Dubbi su dead of winter

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Dubbi su dead of winter

Messaggioda maxrub » 28 dic 2015, 13:21

Ciao, ieri il primo spezzone di partita con questo gioco. Sembra avere un bel potenziale anche se ci siamo mossi con un po di difficoltà tra le tante possibili scelte. I primi dubbi che mi vengono in mente a riguardo:

1) quando ci si muove in una delle locazioni esterne bisogna tirare il dado esposizione, questo accade sempre o solo se nella porta numerata con lo stesso numero della locazione o nella locazione stessa ci sono zombie?
2) il dado esposizione và tirato anche quando ci si sposta da una locazione esterna alla colonia?
3) quando bisogna spostare un sopravvissuto da un giocatore ad un'altro va spostato con lui anche l'equipaggiamento (ad es.armi) ed eventuali caratteristiche speciali acquisite grazie alle carte crossroad o questi rimangono al giocatore?
Offline maxrub
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 10 novembre 2011
Goblons: 0.00
Mercatino: maxrub

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda gavhriel » 28 dic 2015, 13:30

1) Sempre a meno di non spendere una carta benzina
2) Sì
3) Oddio non m'è mai capitato di trasferire la proprietà di un sopravvissuto ad un altro giocatore, ma in ogni caso il regolamento dice che le carte equipaggiate sono legate al sopravvissuto quindi se muore si scartano o possono essere trasferite da un sopravissuto all'altro solo se si trovano entrambi nello stesso posto, quindi direi che se ne vanno assieme al sopravvissuto. Idem suppongo anche le abilità acquisite.
Immagine
Offline gavhriel
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4282
Iscritto il: 13 novembre 2011
Goblons: 62,788,000.00
Località: Brianza
Utente Bgg: gavhriel
Twitter: gavhriel83
Mercatino: gavhriel
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda maxrub » 28 dic 2015, 14:14

Ok, confermato ciò che pensavo tranne che sul punto due, qui il regolamento parla di trasferimento in locazioni per tirare il dado esposizione e nel regolamento stesso si parla distintamente di "locazioni" elencando le locazioni esterne e della colonia distintamente. quindi pensavo che con "locazioni" ci si riferisse solo a quelle esterne.
Altro dubbio riguarda il modo di acquisire le carte: a parte quelle distribuite inizialmente è poi possibile averne altre solo grazie alla ricerca in locazioni esterne? Confermate che si può ottenere una sola carta per ricerca, da scegliere tra quelle eventualmente pescate in sequenza mettendo, a seguito di ciò, i segnalini rumore? Lo chiedo perché, muovendoci in questo modo, abbiamo notato una carenza crescente di carte.
Offline maxrub
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 10 novembre 2011
Goblons: 0.00
Mercatino: maxrub

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda Enomis » 28 dic 2015, 21:16

La colonia è considerata una locazione.
E poi per quale motivo il "viaggio" verso la colonia dovrebbe essere meno pericoloso?

Le carte oggetto si trovano in via quasi del tutto esclusiva nei mazzi dei vari luoghi.
Forse qualche crossoroads prevede l' ottenimento di qualche oggetto in via differente.
La singola ricerca nel mazzo prevede di prendere una sola carta. (abilità dei personaggi a parte)
Però si possono fare più ricerche consecutive spendendo il relativo dado azione.

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Offline Enomis
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 08 giugno 2011
Goblons: 30.00
Località: Castiglione delle Siviere (MN)
Mercatino: Enomis

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda danyjey » 7 gen 2016, 11:39

Provato qualche giro di prova in quattro Giocatori... niente male :snob:
Non mi è molto chiara però la dinamica dell'Azione senza dado "Richiesta"... spiegata secondo me con troppa sufficienza nel regolamento.
Durante il proprio turno un Giocatore può "richiedere" agli altri una o più carte Oggetto... non viene riportato se si possa fare richiesta di un oggetto "specifico" oppure semplicemente un oggetto qualsiasi... dopodiché, per chi acconsente, la carta si gira subito e si attiva.
Non può inoltre essere usata per risolvere una Crisi...
Ma come funziona quindi?!?
Dico semplicemente "qualcuno mi da un oggetto?"... poi un altro mi da il Cibo, si attiva, e mettiamo del Cibo nella riserva anche se non è il mio turno?
...mah... :uhm:
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda Saul_Dagenham » 7 gen 2016, 12:41

danyjey ha scritto:Provato qualche giro di prova in quattro Giocatori... niente male :snob:
Non mi è molto chiara però la dinamica dell'Azione senza dado "Richiesta"... spiegata secondo me con troppa sufficienza nel regolamento.
Durante il proprio turno un Giocatore può "richiedere" agli altri una o più carte Oggetto... non viene riportato se si possa fare richiesta di un oggetto "specifico" oppure semplicemente un oggetto qualsiasi... dopodiché, per chi acconsente, la carta si gira subito e si attiva.
Non può inoltre essere usata per risolvere una Crisi...
Ma come funziona quindi?!?
Dico semplicemente "qualcuno mi da un oggetto?"... poi un altro mi da il Cibo, si attiva, e mettiamo del Cibo nella riserva anche se non è il mio turno?
...mah... :uhm:


Esatto. E' molto utile per benza e soprattutto per farmaci, quando una ferita di troppo provocherebbe un malestro per il morale. Anche con il cibo può servire quando si è alla fine del giro, sono entrati dei nuovi sopravvissuti e non c'è abbastanza pappa in dispensa (con conseguente segnalino inedia). Non si usa per le crisi perchè prevenirle richiede un po' più di pianificazione comune, e c'è il discorso del traditore e delle carte segrete che andrebbe a guastarsi.

Come meccanica è un utile tappabuchi per chi si trova in difficoltà o per risolvere all'ultimo minuto condizioni che han scombinato i piani; però effettivamente poteva essere spiegata con più senso.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 479
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339
Mercatino: Saul_Dagenham

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda ManuelTheAnswer » 7 gen 2016, 13:10

danyjey ha scritto:Provato qualche giro di prova in quattro Giocatori... niente male :snob:
Non mi è molto chiara però la dinamica dell'Azione senza dado "Richiesta"... spiegata secondo me con troppa sufficienza nel regolamento.
Durante il proprio turno un Giocatore può "richiedere" agli altri una o più carte Oggetto... non viene riportato se si possa fare richiesta di un oggetto "specifico" oppure semplicemente un oggetto qualsiasi... dopodiché, per chi acconsente, la carta si gira subito e si attiva.
Non può inoltre essere usata per risolvere una Crisi...
Ma come funziona quindi?!?
Dico semplicemente "qualcuno mi da un oggetto?"... poi un altro mi da il Cibo, si attiva, e mettiamo del Cibo nella riserva anche se non è il mio turno?
...mah... :uhm:

La mia interpretazione è che puoi richiedere un oggetto specifico e che tu possa riceverlo comunque solo nel tuo turno e non oltre.
Per esempio, hai un superstite con 2 ferite e richiedi del carburante per muoverti senza rischiare, visto che è tra i più importanti/utili per la colonia in quella specifica situazione.

Il fatto che debbano essere attivate appena cedute/ricevute è chiaro che è stato fatto per evitare che queste carte vengano magari tenute per l'obiettivo segreto da chi le riceve o situazioni da "mercatino dell'usato", dove si promettono scambi vari e va a perdersi un po' tutto il senso del gioco.
Offline ManuelTheAnswer
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 02 gennaio 2016
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: ManuelTheAnswer

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda danyjey » 7 gen 2016, 13:39

Ok grazie ad entrambi per le risposte... tutto chiaro.
Non "cozza" molto però con alcune rigidità imposte dal regolamento.
Ad esempio se vuoi, nel tuo turno, puoi già usare un farmaco per curare il Superstite di un altro, ma solo se quel Superstite si trova nella Locazione di uno dei tuoi... così invece posso ricevere un farmaco anche da un altro Giocatore indipendentemente da dove si trovino i suoi Superstiti :uhm:
Anche se vuoi trasferire equipaggiamento da un tuo Superstite ad un altro dei tuoi questi devono trovarsi nello stesso posto... insomma, ha una logica.
Questo "dono" non è che mi faccia impazzire... o quantomeno avrei messo gli stessi limiti del regolamento, ossia ti do sì una carta, ma solo se almeno un tuo Superstite si trova nella stessa Locazione di uno dei miei :sisi:
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda ManuelTheAnswer » 7 gen 2016, 17:37

danyjey ha scritto:Ok grazie ad entrambi per le risposte... tutto chiaro.
Non "cozza" molto però con alcune rigidità imposte dal regolamento.
Ad esempio se vuoi, nel tuo turno, puoi già usare un farmaco per curare il Superstite di un altro, ma solo se quel Superstite si trova nella Locazione di uno dei tuoi... così invece posso ricevere un farmaco anche da un altro Giocatore indipendentemente da dove si trovino i suoi Superstiti :uhm:
Anche se vuoi trasferire equipaggiamento da un tuo Superstite ad un altro dei tuoi questi devono trovarsi nello stesso posto... insomma, ha una logica.
Questo "dono" non è che mi faccia impazzire... o quantomeno avrei messo gli stessi limiti del regolamento, ossia ti do sì una carta, ma solo se almeno un tuo Superstite si trova nella stessa Locazione di uno dei miei :sisi:

In realtà credo serva essere nella stessa locazione solo per le carte oggetto equipaggiate.
Offline ManuelTheAnswer
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 02 gennaio 2016
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: ManuelTheAnswer

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda danyjey » 7 gen 2016, 18:27

ManuelTheAnswer ha scritto:In realtà credo serva essere nella stessa locazione solo per le carte oggetto equipaggiate.

La Carta Medicinale puoi giocarla e metterla nei rifiuti per, se non erro, rimuovere una ferita da un tuo Superstite qualsiasi oppure per rimuoverla da un Superstite di un altro che però si trovi nella stessa locazione di uno dei tuoi.
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda ManuelTheAnswer » 7 gen 2016, 20:44

danyjey ha scritto:
ManuelTheAnswer ha scritto:In realtà credo serva essere nella stessa locazione solo per le carte oggetto equipaggiate.

La Carta Medicinale puoi giocarla e metterla nei rifiuti per, se non erro, rimuovere una ferita da un tuo Superstite qualsiasi oppure per rimuoverla da un Superstite di un altro che però si trovi nella stessa locazione di uno dei tuoi.

Uhm, sì, ma credo sia così specificato perché praticamente tutte le altre carte hanno un senso solo per il giocatore "attivo", che deve compiere un'azione col dado.
Mentre questa può essere richiesta da un giocatore che non ne ha bisogno per un altro che ha un personaggio nella stessa locazione del giocatore che la richiede.
Alla fine la regola parla di utilizzo nella stessa locazione e non di "ricezione".
Per questo mi ricollego al ragionamento di prima.

Esempio:
Per quanto contorta come situazione, si potrebbe voler curare un'altra "persona" (nella stessa locazione di uno dei nostri superstiti ovviamente) che ha due ferite, a causa del dubbio del traditore e non si vuole rischiare il -1 al morale in una situazione a ridosso del fallimento.
Quindi si avrebbe la "richiesta" e l'utilizzo della carta secondo le regole scritte su di essa.

Dovrebbe essere così. Va un po' contro determinate logiche, ma credo sia per una sorta di riequilibrio contro determinati avvenimenti "random".
Offline ManuelTheAnswer
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 02 gennaio 2016
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: ManuelTheAnswer

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda danyjey » 8 gen 2016, 12:25

Aspetta Manuel... forse non sono riuscito a spiegarmi bene.
Dunque, da quello che capisco io, e per come è spiegata la parte della "Richiesta" nel regolamento devo dire di andare "parecchio" ad interpretazione, lo cessione avviene così:
nel mio turno sono rimasto senza carte, anche se ho ancora dadi azione decido di fare l'azione Richiesta che non richiede dadi.
Ho un Superstite con due ferite... chiedo se qualcuno ha un medicinale.
Bene, la carta mi viene data ipotizziamo da Te.
In quel momento nessuno dei miei Superstiti si trova in una locazione dove c'é almeno uno dei tuoi.
Il medicinale si gira e il testo a quel punto si applica per il Giocatore di turno... ossia io.
Grazie al testo posso curare uno qualunque dei miei Superstiti... e lo faccio chiaramente poi metto la carta nella Pila dei Rifiuti.
Fin qui tutto bene... ammesso che sia così che funziona ovviamente.

Facciamo ora un altro caso.
E' sempre il mio turno... uno dei tuoi Superstiti ha due ferite e intendo curarlo visto che ho un medicinale.
In questo caso per poterlo curare devo trovarmi con un mio Superstite nella stessa locazione di uno dei tuoi.
Non capisco semplicemente come mai questa "limitazione" non esiste invece nel caso del "dono" di una carta... che sarebbe comunque più logico.
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda ManuelTheAnswer » 8 gen 2016, 14:43

danyjey ha scritto:Aspetta Manuel... forse non sono riuscito a spiegarmi bene.
Dunque, da quello che capisco io, e per come è spiegata la parte della "Richiesta" nel regolamento devo dire di andare "parecchio" ad interpretazione, lo cessione avviene così:
nel mio turno sono rimasto senza carte, anche se ho ancora dadi azione decido di fare l'azione Richiesta che non richiede dadi.
Ho un Superstite con due ferite... chiedo se qualcuno ha un medicinale.
Bene, la carta mi viene data ipotizziamo da Te.
In quel momento nessuno dei miei Superstiti si trova in una locazione dove c'é almeno uno dei tuoi.
Il medicinale si gira e il testo a quel punto si applica per il Giocatore di turno... ossia io.
Grazie al testo posso curare uno qualunque dei miei Superstiti... e lo faccio chiaramente poi metto la carta nella Pila dei Rifiuti.
Fin qui tutto bene... ammesso che sia così che funziona ovviamente.

Facciamo ora un altro caso.
E' sempre il mio turno... uno dei tuoi Superstiti ha due ferite e intendo curarlo visto che ho un medicinale.
In questo caso per poterlo curare devo trovarmi con un mio Superstite nella stessa locazione di uno dei tuoi.
Non capisco semplicemente come mai questa "limitazione" non esiste invece nel caso del "dono" di una carta... che sarebbe comunque più logico.

Ah, ok :grin:
Ha un senso, perché, come dicevo prima, è l'unica carta che ha utilità anche per un giocatore "non attivo".
Nel gioco c'è il compromesso della richiesta, che non ha vincoli. Ma una volta arrivata "dal cielo" la medicina, ce l'hai te in mano, quindi ha senso che per usarla su un'altra persona, quest'ultima debba essere nella stessa tua stanza.

Magari in eventuali future espansioni arriveranno altre carte del genere e risulterà meno strana la limitazione
Offline ManuelTheAnswer
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 02 gennaio 2016
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: ManuelTheAnswer

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda BatManMG » 18 gen 2016, 18:38

Ciao, sto per fare anche io la mia prima partita "completa", ma avrei un dubbio.
Quando viene esiliato un giocatore, questo deve pescare una carta obiettivo segreto esilio che gli cambierà appunto il suo obbiettivo originario.
Ma la sua carte obiettivo originario viene svelata, per capire se sia un traditore o meno? Il dubbio nasce da questa nota estratta dal regolamento:

Nota importante: se in qualsiasi momento durante la partita esistono 2
giocatori esiliati e nessuno dei due ha un obiettivo segreto (tradimento),
il livello del morale scende immediatamente a zero.

Quindi, quando/come vengono svelate le carte obiettivo segreto?
Offline BatManMG
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 05 febbraio 2014
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: BatManMG

Re: Dubbi su dead of winter

Messaggioda danyjey » 19 gen 2016, 12:03

Se non erro è la carta stessa del nuovo obiettivo esilio che dice al Giocatore in questione come comportarsi.
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AkioSix e 3 ospiti