...E che mi dite di Dungeoneer...?

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

...E che mi dite di Dungeoneer...?

Messaggioda Raistlin » 16 dic 2003, 20:01

Da amante del 'Dungeon Crawl' più classico lo ho provato sabato sera con l'espansione (che è anche un gioco a sè stante); secondo me è davvero un ottimo gioco.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6053
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 16 dic 2003, 20:23

spiega meglio..non ne so nulla..
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA
Mercatino: Bluto_Blutarsky

Re: ...E che mi dite di Dungeoneer...?

Messaggioda liga » 16 dic 2003, 20:54

Raistlin ha scritto:'espansione


Espansione ? Per dungeoneer ? e di cosa parla ? ... facciamo una cosa ... io mi impegno e riscrivo la mia recensione su Dungeoneer (che avevo postato ma che il goblin, con le sue verdi ditana, ha innavertitamente cancellato) e tu scrivi quella sull'espansion ? ... a me il gioco piace un sacco ... se non hai la pretesa che duri un'ora come assurdamente scritto dietro la scatola ... a me una partita e' durata sempre di piu' ...

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)
Mercatino: liga

Messaggioda Raistlin » 16 dic 2003, 22:22

Dunque, è uscita da poco la Seconda Edizione del gioco Dungeoneer - Tomb of the Lich Lord per mano della Atlas Games che ha 'rielaborato' lievemente l'aspetto tecnico delle carte (ossia il look concernente didascalie e impostazioni delle regole in modo decisamente più accattivante) senza modificare la - a parer mio - stupenda grafica delle stesse. Sono stati aggiunti 2 eroi al set base (Raka, The Necrowarrior e Siboth, The Necromancer) e credo siano state cambiate alcune abilità degli stessi eroi (non ne sono sicuro, dato che non posseggo la prima versione di D.).
Anche il regolamento base è stato ritoccato e ora su ogni singola carta è esplicitamente descritto quando questa possa essere giocata e come, nonchè sono state apportate modifiche alle fasi di gioco (la fase di scarto è ora al termine del proprio turno) ed è stata aggiunta una fase chiamata 'Dungeonlord' dove - all'inizio del proprio turno - ogni giocatore entra nei panni del malefico Lord del Dungeon, appunto, ed ha la possibilità di attaccare gli altri giocatori con mostri erranti, trappole ed effetti negativi assortiti utilizzando i punti Peril di questi ultimi (la meccanica è simile a quella presente nel gioco di carte del Signore degli Anelli).

Oltre a ciò è uscita anche la nuova espansione/stand alone: Dungeoneer - Vault of the Fiends. Si tratta appunto di un gioco completo che non necessita arbitrariamente del primo D. ma che ad esso può essere 'fuso' per creare un Dungeon di dimensioni notevoli nonchè per 'rinfrescare' il set di eroi (altri sei eroi aggiuntivi, anche se alcuni assomigliano un po' troppo a quelli del primo set), mostri (epico il nuovo boss: Ramalith), stanze, tesori, oggetti aggiungendone di nuovi. Non solo, avendo gli autori preso atto (tramite i fan) di alcuni piccolissimi flaws presenti nella prima edizione di D., sono state create nuove creature 'pompabili' (sullo stile di Magic, per intenderci) che quindi risultano SEMPRE pericolose, anche per gli eroi di livello alto; altra novità sono le 'stanze disattivabili', ossia stanze che interagiscono e con le Quest degli eroi e con altre stanze (del tipo: la stanza 'Laboratory' produce un certo effetto, valido per chiunque vi entri; esiste una quest il cui obiettivo è la distruzione del 'Laboratory' appunto, ebbene, quando questa stanza verrà distrutta sarà segnata ponendo un segnalino su di essa in modo da rendere noto che l'effetto normalmente prodotto non sarà più attivo). Ultima piccola novità sono le 'Artifact Quest', ossia Quest che al posto di elargire un Livello di abilità agli eroi conferiscono loro invece il potere di un artefatto (basta ruotare di 180 gradi la stessa carta quest a missione conclusa per poter leggere le caratteristiche dell'artefatto trovato). Personalmente ho davvero apprezzato le novità apportate nel secondo set.

Sabato sera ho giocato fondendo i due set e ne è risultata una partitona spettacolare (sebbene parecchio lunga, non lo nego); nessuno degli eroi è morto, tutti sono cresciuti in modo piuttosto regolare fino alla fine.

Pecche: oltre ad un regolamento ancora non perfetto e alla mancanza del necessario per giocare (segnalini e dadi) secondo me la pecca più grande risiede nell'incompatibilità di D. - Vault of the Fiends con la prima edizione di D., a meno di un adattamento 'casalingo'. Chiunque abbia acquistato la vecchia edizione di D. si ritroverà con il retro delle carte differente e con mille dettagli da riadattare al nuovo stile apportato a D. - Vault of the Fiends.

Nonostante ciò straconsiglio il gioco agli amanti del 'Dungeon Crawl'.
Ultima modifica di Raistlin il 17 dic 2003, 20:22, modificato 1 volta in totale.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6053
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda liga » 17 dic 2003, 2:05

a questo punto la mia recensione di Dungeoneer (vecchia edizione) diventa obsoleta e superata ... o la fai tu (modulo reviews) o io devo aspettare almeno di avere giocato al nuovo ... il formato e' sempre los tesso (mazzetto di carte ?).

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)
Mercatino: liga

Messaggioda Cippacometa » 17 dic 2003, 2:27

Forza ragazzi, lanciatevi nelle recensioni!!! :approve:
Per la traduzione in inglese ci posso pensare io!!!


P.S. Mi raccomando, ocio a ortografia e grammatica!! ;)
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda Kilamdil » 22 apr 2004, 15:01

Una domanda, nell'espansione Tomb of the lich Lord ho trovato delle carte uguali fra di loro... è un difetto della mia scatola o è normale?
Tnx ^_^
Offline Kilamdil
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 22 aprile 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Kilamdil

Messaggioda Raistlin » 23 apr 2004, 20:41

Credo sia normale. Alcune carte (poche, un paio forse) sono doppie anche nella mia versione; credo che sia per via del fatto che l'autore intendesse creare un gioco da tavolo e al contempo un gioco di carte collezionabile.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6053
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin


Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti