E' IL MOMENTO DI BAGNARSI!!! (Kingdom Death Monster)

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, Mik, UltordaFlorentia

Messaggioda Kala » 24 gen 2013, 14:16

tika ha scritto:Si ma secondo me il discorso in questo caso è:
Dato la palese qualità dei materiali mettere la gnocca attica ancora di più, ma se non ci fosse questa qualità, la gnocca servirebbe relativamente a poco (non a niente, ma a poco)


Non sono d'accordo, su kickstarter ci sono progetti che vendono quasi esclusivamente miniature di donnine e che sono stati completati con facilita come "bombshell miniature baby" o "Damsels of Darkmyre" non è una polemica su il sesso il mio, ma in genere su l'importanza che si da in se al materiale e non al gioco nelle sue meccaniche anche perché ci sono anche altri temi sfruttati come in "Chibi Dungeon Adventurers" che propina i my little pony che vanno tanto di moda al momento, mantenendo sempre la regole che delle meccaniche si sa sempre poco o niente, possono essere i giochi migliori del mondo o tecnicamente fallati, ma di fatto le masse americane hanno comprato a scatola chiusa per via dei materiali.
Sono deluso dal fatto che kickstarter da canale per giochi indie per giocatori da giocatori è diventato un omologato delle grandi imprese che vendono grazie a temi abusati e qualità scadente.
Offline Kala
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 07 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Milano (MI)

Messaggioda Protos » 24 gen 2013, 14:20

@GABRIELEMAGICO

non hai capito, intendevo dire che mi sarebbe piaciuto vivere in america soltanto per poter usufruire di kickstarter. io ho una pessima opinione dell'italiano medio, stai tranquillo
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma

Messaggioda vetro74 » 24 gen 2013, 17:37

Scusate, con tutto il rispetto per tutti, ma voi credete davvero che quel gioco stia raccogliendo tutti quei soldi solo per le miniature con le scosciate tettone?

Posso condividere appieno, invece, i dubbi di chi dice: materiale da urlo, ma il gioco c'è? Non nel senso che esiste (che sarebbe poi la peggiore delle ipotesi: tutti 'sti quattrini e il gioco è un bluff clamoroso) ma che magari è una ciofeca galattica.

In questo senso, i materiali spettacolari possono essere fumo negli occhi, fermo restando che l'acquisto di un gioco è sempre un po' un azardo perchè anche quando trovi rating elevati e giudizi entusiasti poi magari non incontra il tuo gusto personale...
- Quindi?
- Quindi sei morto.
- Di nuovo?
Offline vetro74
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 521
Iscritto il: 13 aprile 2010
Goblons: 0.00
Località: Teramo

Messaggioda ninja » 26 gen 2013, 10:15

Personalmente ho seguito l'evolversi del progetto e il gioco in se non mi attira x nulla. Sostengo che le donnine poco vestite facciano sempre il loro effetto x quanto prossimo dire "ci siamo abituati ormai non mi fa ne caldo ne freddo" penso invece che la cosa interessi a moooolti giocatori. I giocatori (sopratutto chi compra i giochi) sono x lo più maschi e tutti un pochino nerd ( io x primo). Rispondete a questa domanda: pensate che se questo prodotto fosse riservato a un pubblico femminile avrebbe le stesse miniature e le stesse fattezze? Cmq (parere personale) di giochi simili ultimamente ne è pieno il mercato e ci sono tanti titoli validi e meglio ambientati.
Offline ninja
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1502
Iscritto il: 04 gennaio 2005
Goblons: 60.00
Località: forlì

Messaggioda GABRIELEMAGICO » 26 gen 2013, 11:50

guarda, sinceramente le miniature svestite ci saranno anche (non so dove siano ma mi fido)

io ho solo visto dei gran mostri fatti da paura!! e a me interessa quello, cioè l'ambientazione, il tema dark trattato il fatto che sei avvolto nelle tenebre con solo la lanterna magari...mi ricorda molto "alone in the dark"!!!

POI, se st gioco avrà anche delle donne svestite beh...credo sia un valore aggiunto, non certo una cosa da condannare.

giornalmente ci troviamo sommersi dallo stesso tipo di "trash softpornagrafico legalizzato" e dubito che moralismi a parte, faccia così schifo...se poi oltre che ignude, sono anche fatte in modo superlativo beh...qual è il problema? il gioco è fatto x giocatori, e ovviamente hanno calcolato che molta più della metà è maschile.

Nel mondo fantasy per esempio SPESSO i personaggi femminili vengono disegnate con meno roba addosso è un dato di fatto.

Se poi giocate a qualsiasi MMORPG su internet, vi rendete conto di come TUTTE le ragazze siano praticamente nude e con le tettone..a nessuno piace un personaggio brutto e debole diciamoci la verità!

quindi questo prodotto non mi sembra così fuori luogo anzi!!

rimane da vedere "il succo" che quella è la cosa più importante! ;)
Offline GABRIELEMAGICO
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 20 giugno 2012
Goblons: 0.00
Località: COLLINE DI SHIVAN

Messaggioda ninja » 26 gen 2013, 12:01

Concordo pienamente con il tuo post. Tettone manga style non vuol dire brutto dato che si trovano ovunque mi sembra che la cosa sia gradita. Io preferisco altri stili tipo il fantasy classico ( d&d, tunderstone, hero quest) o anche stili più umoristici tipo dungeon lord o super dungeon explorer. Ognuno ha i suoi gusti.
Offline ninja
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1502
Iscritto il: 04 gennaio 2005
Goblons: 60.00
Località: forlì

Messaggioda pg8 » 26 gen 2013, 16:22

vabbè, apparte il marketing troppo ,palese delle tette e culi, ma le meccaniche di gioco qualcuno le ha capite?
i mostri mi sembrano abbastanza scopiazzati dai manga horror stile guntz.
voglio cponoscere le meccaniche.
mentre lo guardavo mi sembrava di vedere il d&d sensa ruolo, fatto solo di picchio selvatico con gli hit point.
belllissime minia, ma ho l'impressione che gli scultori si siano inventati un sistema posticcio per pressare la vendita di minia.
che poi....mi spiegate come hanno le lanterne i tizi che vivono nel buio e c'hanno solo stracci e pietre?
sto' gioco mi sa troppo di jappo style con oppai a profusione e molto nonsense.
bellissimo da vedere ma........attacco il bestio e vediamo che succede?
allora meglio descent, che ha meno pretese. :grin:
ed io trovo noiso descent.
Offline pg8
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 479
Iscritto il: 29 gennaio 2011
Goblons: 0.00

Messaggioda Jehuty » 26 gen 2013, 19:41

Ho cercato info sul sistema di gioco, e fino ad ora hanno rilasciato come funziona il sistema di combattimento, e nemmeno spiegato tanto bene tra l'altro, il resto sono immagini e descrizione di come si può cambiare la minia man mano che ottiene equipaggiamento.

Fondamentalmente nel combattimento devi 'sopravvivere' più che battere il mostro: il mostro X ha un numero di carte determinato dal tipo di mostro (se ho ben capito nda), attacca il mostro scartando una carta e si applicano gli effetti, poi attaccano gli 'eroi' e se colpiscono il mostro, gli fanno scartare una carta delle sue disponibili, e così via, fino a quando il mostro non ha esaurito le carte e si considera quindi sconfitto.
Stop.

Queste sono le uniche info che ho trovato sul gioco.
Se con queste poche notizie hanno fatto su effettivamente 2 milioni, inizio a disegnare tettone ignude, vado di progetto kickstarter e apro una succursale della TdG ai Caraibi.
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8120
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Messaggioda Simo4399 » 26 gen 2013, 21:57

Jehuty ha scritto:[cut]
Queste sono le uniche info che ho trovato sul gioco.
Se con queste poche notizie hanno fatto su effettivamente 2 milioni, inizio a disegnare tettone ignude, vado di progetto kickstarter e apro una succursale della TdG ai Caraibi.


....mi candido come inchiostratore per i tuoi disegni!
Non l'ho mai fatto (l'inchiostratore), ma se c'e' il rischio di far tutti questi soldi mi offro ben volentieri! ...e poi avrai pur bisogno di qualche altro goblin ai caraibi, senno' con chi giochi!?!? ;)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Online Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda Kala » 26 gen 2013, 23:52

Sente spesso dire che il gioco e ben ambientato anche su bgg, non so cosa si intende per "ambientazione" in un gioco, generalmente in un film o libro è una storia o una serie di storie dell'ambiente e dei suoi personaggi come l'eta hyperboriana di conan o l'america popolata di eroi di watchman, talmente ben descritta da riuscire il lettore o lo spettatore a visualizzarla e comprenderla, ad esempio H. G. Wells crea ambientazioni talmente ben riuscite perché descrive tutto fin nei minimi dettagli, licia troisi invece no, perché se deve descivere una cosa, per esempio un mostro orrendo lei scrive " è un mostro orrendo" senza scrivere per che, per come e i dettagli che lo rendono tale.
Tornando al gioco in questione, ho letto solo vaghe descrizioni "è buio, ci sono mostri e quei quattro li a caso vestiti di stracci" sinceramente sorrido perché mi ricorda lo sketch di Leone di Lernia su quo vadis.
Ci troviamo questi 4 personaggi denominati "sopravvissuti" (sopravvissuti a cosa?) i mostri hanno nomi evocativi, ma personalmente non ho trovato uno straccio di descrizione di questi (per carita puo anche essermi sfuggito), cavalieri bagarozzi con tanto di palla di sterco gigante, cavalieri fiori, cacciatori di uomini, guardie reali, leoni antropomorfi, ecc... una gran accozaglia che non sia sa da dove è uscita fuori e non ha alcun tema comune, a tal punto che su i forum bgg si leggono commenti di gente che conosce diverse ambientazioni su questo gioco "ben ambientato".

Magari sbaglio io perché do solo sguardi veloci alla pagina su kickstarter e possono sfuggirmi oppure perché essendo in inglese traduco ed interpreto male, ma a questo punto se qualche uno di voi la conosce questa ambientazione a tal punto da definirla "ben fatta" perché non la riassumete qui? cosi giusto per far capire anche me che sono cosi curioso.
Offline Kala
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 07 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Milano (MI)

Messaggioda gixx » 27 gen 2013, 13:08

Kala ha scritto:Sente spesso dire che il gioco e ben ambientato anche su bgg, non so cosa si intende per "ambientazione" in un gioco, generalmente in un film o libro è una storia o una serie di storie dell'ambiente e dei suoi personaggi come l'eta hyperboriana di conan o l'america popolata di eroi di watchman, talmente ben descritta da riuscire il lettore o lo spettatore a visualizzarla e comprenderla, ad esempio H. G. Wells crea ambientazioni talmente ben riuscite perché descrive tutto fin nei minimi dettagli, licia troisi invece no, perché se deve descivere una cosa, per esempio un mostro orrendo lei scrive " è un mostro orrendo" senza scrivere per che, per come e i dettagli che lo rendono tale.
Tornando al gioco in questione, ho letto solo vaghe descrizioni "è buio, ci sono mostri e quei quattro li a caso vestiti di stracci" sinceramente sorrido perché mi ricorda lo sketch di Leone di Lernia su quo vadis.
Ci troviamo questi 4 personaggi denominati "sopravvissuti" (sopravvissuti a cosa?) i mostri hanno nomi evocativi, ma personalmente non ho trovato uno straccio di descrizione di questi (per carita puo anche essermi sfuggito), cavalieri bagarozzi con tanto di palla di sterco gigante, cavalieri fiori, cacciatori di uomini, guardie reali, leoni antropomorfi, ecc... una gran accozaglia che non sia sa da dove è uscita fuori e non ha alcun tema comune, a tal punto che su i forum bgg si leggono commenti di gente che conosce diverse ambientazioni su questo gioco "ben ambientato".

Magari sbaglio io perché do solo sguardi veloci alla pagina su kickstarter e possono sfuggirmi oppure perché essendo in inglese traduco ed interpreto male, ma a questo punto se qualche uno di voi la conosce questa ambientazione a tal punto da definirla "ben fatta" perché non la riassumete qui? cosi giusto per far capire anche me che sono cosi curioso.

Tu parli della bellezza dell'ambientazione, discorso tra l'altro condivisibie per quanto riguarda il gioco in questione, non di quanto sia ambientato il gioco. Sono però due cose diverse.

Ora, per farti un esempio, un gioco come Battlestar è molto ambientato in un'ottima (per me, ovviamente) ambientazione. Dune uguale, forse un pizzico meno ambientato.
Il Trono di Spade invece è meno ambientato, in un'ottima ambientazione. L'ambientazione del trono di spade non è incentrata principalmente sulla guerra, ma sulla politica e sugli intrighi, qualcosa che nel gioco non si riesce a rendere (non si possono simulare, ad esempio, l'odio e le pugnalate alle spalle tra membri della stessa casata, ecc. ecc.): ti dirò, la versione più "ambientata" del Trono di Spade è la seconda espansione della prima edizione (Storm of Swords) in cui per lo meno ci sono i Leader e in cui ad esempio i Lannister partono con Eddard Stark nelle loro segrete e con il controllo di Approdo del Re, ma anche quella versione non è ambientata sufficientemente bene da farti respirare aria di Trono di Spade quanto Battlestar riesce a farti provare le stesse sensazioni della serie.

Poi ci sono giochi pessimamente ambientati in un'ottima ambientazione, come ad esempio il Monopoli del Signore degli Anelli, e giochi pessimamente ambientati in una pessima ambientazione (tipo, per me che odio Harry Potter, il Cluedo di Harry Potter).

Magari ci saranno anche giochi ottimamente ambientati in una (per me) pessima ambientazione, ma quel generedi giochi ovviamente non mi invoglia minimamente a giocare, come se dovessi fare un'avventura di GdR ambientata nella casa del Grande Fratello. ;)
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4306
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Podcast Maker

Messaggioda Kala » 27 gen 2013, 15:01

gixx ha scritto:
Kala ha scritto:Sente spesso dire che il gioco e ben ambientato anche su bgg, non so cosa si intende per "ambientazione" in un gioco, generalmente in un film o libro è una storia o una serie di storie dell'ambiente e dei suoi personaggi come l'eta hyperboriana di conan o l'america popolata di eroi di watchman, talmente ben descritta da riuscire il lettore o lo spettatore a visualizzarla e comprenderla, ad esempio H. G. Wells crea ambientazioni talmente ben riuscite perché descrive tutto fin nei minimi dettagli, licia troisi invece no, perché se deve descivere una cosa, per esempio un mostro orrendo lei scrive " è un mostro orrendo" senza scrivere per che, per come e i dettagli che lo rendono tale.
Tornando al gioco in questione, ho letto solo vaghe descrizioni "è buio, ci sono mostri e quei quattro li a caso vestiti di stracci" sinceramente sorrido perché mi ricorda lo sketch di Leone di Lernia su quo vadis.
Ci troviamo questi 4 personaggi denominati "sopravvissuti" (sopravvissuti a cosa?) i mostri hanno nomi evocativi, ma personalmente non ho trovato uno straccio di descrizione di questi (per carita puo anche essermi sfuggito), cavalieri bagarozzi con tanto di palla di sterco gigante, cavalieri fiori, cacciatori di uomini, guardie reali, leoni antropomorfi, ecc... una gran accozaglia che non sia sa da dove è uscita fuori e non ha alcun tema comune, a tal punto che su i forum bgg si leggono commenti di gente che conosce diverse ambientazioni su questo gioco "ben ambientato".

Magari sbaglio io perché do solo sguardi veloci alla pagina su kickstarter e possono sfuggirmi oppure perché essendo in inglese traduco ed interpreto male, ma a questo punto se qualche uno di voi la conosce questa ambientazione a tal punto da definirla "ben fatta" perché non la riassumete qui? cosi giusto per far capire anche me che sono cosi curioso.

Tu parli della bellezza dell'ambientazione, discorso tra l'altro condivisibie per quanto riguarda il gioco in questione, non di quanto sia ambientato il gioco. Sono però due cose diverse.

Ora, per farti un esempio, un gioco come Battlestar è molto ambientato in un'ottima (per me, ovviamente) ambientazione. Dune uguale, forse un pizzico meno ambientato.
Il Trono di Spade invece è meno ambientato, in un'ottima ambientazione. L'ambientazione del trono di spade non è incentrata principalmente sulla guerra, ma sulla politica e sugli intrighi, qualcosa che nel gioco non si riesce a rendere (non si possono simulare, ad esempio, l'odio e le pugnalate alle spalle tra membri della stessa casata, ecc. ecc.): ti dirò, la versione più "ambientata" del Trono di Spade è la seconda espansione della prima edizione (Storm of Swords) in cui per lo meno ci sono i Leader e in cui ad esempio i Lannister partono con Eddard Stark nelle loro segrete e con il controllo di Approdo del Re, ma anche quella versione non è ambientata sufficientemente bene da farti respirare aria di Trono di Spade quanto Battlestar riesce a farti provare le stesse sensazioni della serie.

Poi ci sono giochi pessimamente ambientati in un'ottima ambientazione, come ad esempio il Monopoli del Signore degli Anelli, e giochi pessimamente ambientati in una pessima ambientazione (tipo, per me che odio Harry Potter, il Cluedo di Harry Potter).

Magari ci saranno anche giochi ottimamente ambientati in una (per me) pessima ambientazione, ma quel generedi giochi ovviamente non mi invoglia minimamente a giocare, come se dovessi fare un'avventura di GdR ambientata nella casa del Grande Fratello. ;)


Credo di avere problemi a spiegare quello che intendo perché non mi ritrovo nel tuo discorso.
cosa intendi per bellezza dell'ambientazione? la bellezza è qualche cosa di relativo propio come tu definisci ottimo per te l'ambientazione di battlestar , ma non quella di harry potter, io parlavo di QUANTO qualitativamente è ambientato il gioco KD, non ho mai detto che mostri e donnine nude mi piacciono o meno io volevo intendere che questi mostri e donnine nude non hanno alcun tipo di descrizione, questo non è relativo ne un opinione è una dato di fatto che l'ambientazione non c'è o mal realizata.
giochi come battlestar o trono di spade per altro riprendono ambientazioni da film e libri, KD invece "dovrebbe" averne di esclusive.
Al momento, come gia fatto notare da altri, cosi come monopoly non è realmente ambientato perché ha meccaniche estranee con sopra le foto di HP cosi come KD ha le meccaniche di D&D con sopra le foto o le minie di mostri casuali.

Riassumendo: l'ambientazione che può piacere o meno è un argomento che io non ho trattato, o almeno, non intendevo trattare nel mio post e nel pensiero che cercavo di condividere. Io invece cercavo di dire che di fatto KD è pessimamente ambientato perché nessuno degli autori si è preso la briga di buttar giu due righe o di motivare le scelte tecniche ed estetiche del gioco.

L'ambientazione fantascientifica o fantasy della guerra dei mondi o le cronaca del mondo emerso possono piacere o no entrambe, nessuna o solo una delle due questo è relativo e personale,ma che H. G. Wells è stato piu bravo a creare un ambientazione migliore (qualitativamente parlando) rispetto la troisi è un dato di fatto.
Ultima modifica di Kala il 27 gen 2013, 15:08, modificato 1 volta in totale.
Offline Kala
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 07 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Milano (MI)

Messaggioda Agzaroth » 27 gen 2013, 15:01

allora diciamo che questo è pessimamente ambientato in una pessima ambientazione :lol:

w tette&culi e le miniatura ultrafighe, ovviamente, su quelle nulla da dire.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 23333
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 15,670.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Messaggioda gixx » 27 gen 2013, 16:04

Kala ha scritto:Credo di avere problemi a spiegare quello che intendo perché non mi ritrovo nel tuo discorso.
cosa intendi per bellezza dell'ambientazione? la bellezza è qualche cosa di relativo propio come tu definisci ottimo per te l'ambientazione di battlestar , ma non quella di harry potter, io parlavo di QUANTO qualitativamente è ambientato il gioco KD, non ho mai detto che mostri e donnine nude mi piacciono o meno io volevo intendere che questi mostri e donnine nude non hanno alcun tipo di descrizione, questo non è relativo ne un opinione è una dato di fatto che l'ambientazione non c'è o mal realizata.

Dissento.
Prima di dire se un gioco è ben ambientato o no, io aspetterei per lo meno di leggere il manuale... Cambierebbe tutto, se nel manuale ci fossero, che so, un 4-5 pagine che parlano dell'ambientazione e giustificano la scelta stilistica dei "mostroni" e del "tette e c**i". Ci sono manga blasonati che si basano esclusivamente su quell'accoppiata e che hanno molti fan.
Poi, per me (e penso anche per te), potrebbe essere anche un'ambientazione poco interessante (e dico questo nonostante apprezzi i "mostroni" ma soprattutto "tette e c**i"... :-P ), ma non vuol dire che il gioco in questione sia mal ambientato nella suddetta ambientazione.

giochi come battlestar o trono di spade per altro riprendono ambientazioni da film e libri, KD invece "dovrebbe" averne di esclusive.

Twilight Imperium o Mage Knight ad esempio hanno ambientazioni esclusive. Warhammmer 40k è nato come gioco, e nel corso di decenni ha sviluppato un "lore" immenso e più profondo rispetto a molte altre ambientazioni... Figuriamoci che lì si è passato dai giochi a romanzi. Anche i vari Descent, Runewars, Runebound e compagnia sono partiti come giochi ma hanno sviluppato un lore. O Magic the Gathering. In ambito videoludico, guarda ad esempio cos'è stato fatto con World of Warcraft.

Al momento, come gia fatto notare da altri, cosi come monopoly non è realmente ambientato perché ha meccaniche estranee con sopra le foto di HP cosi come KD ha le meccaniche di D&D con sopra le foto o le minie di mostri casuali.

Non so come fai a dire che le meccaniche che ci hanno messo dentro sono inadatte all'ambientazione, dato che di ambientazione, per ora, si sa poco o nulla (ovvero solo che ci sono mostroni assortiti e tipe succinte).

Riassumendo: l'ambientazione che può piacere o meno è un argomento che io non ho trattato, o almeno, non intendevo trattare nel mio post e nel pensiero che cercavo di condividere. Io invece cercavo di dire che di fatto KD è pessimamente ambientato perché nessuno degli autori si è preso la briga di buttar giu due righe o di motivare le scelte tecniche ed estetiche del gioco.

Io ho capito quello che stai cercando di dire, ma a mio avviso sbagli. E' un progetto kickstarter, e su kickstarter non vendi se non metti illustrazioni accattivanti e invece metti noiose e poco appetibili (per il grande pubblico, ovviamente) pappardelle di background, ma non sappiamo ancora se nel manuale ci sarà o no un'ambientazione. E' troppo presto per dirlo.
Per questo motivo è sbagliato dire ora, come fai tu, che il gioco è pessimamente ambientato, ma al massimo si può solo dire che non si sa nulla dell'ambientazione.
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4306
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Podcast Maker

Messaggioda Kala » 27 gen 2013, 18:07

gixx ha scritto:
Kala ha scritto:Credo di avere problemi a spiegare quello che intendo perché non mi ritrovo nel tuo discorso.
cosa intendi per bellezza dell'ambientazione? la bellezza è qualche cosa di relativo propio come tu definisci ottimo per te l'ambientazione di battlestar , ma non quella di harry potter, io parlavo di QUANTO qualitativamente è ambientato il gioco KD, non ho mai detto che mostri e donnine nude mi piacciono o meno io volevo intendere che questi mostri e donnine nude non hanno alcun tipo di descrizione, questo non è relativo ne un opinione è una dato di fatto che l'ambientazione non c'è o mal realizata.

Dissento.
Prima di dire se un gioco è ben ambientato o no, io aspetterei per lo meno di leggere il manuale... Cambierebbe tutto, se nel manuale ci fossero, che so, un 4-5 pagine che parlano dell'ambientazione e giustificano la scelta stilistica dei "mostroni" e del "tette e c**i". Ci sono manga blasonati che si basano esclusivamente su quell'accoppiata e che hanno molti fan.
Poi, per me (e penso anche per te), potrebbe essere anche un'ambientazione poco interessante (e dico questo nonostante apprezzi i "mostroni" ma soprattutto "tette e c**i"... :-P ), ma non vuol dire che il gioco in questione sia mal ambientato nella suddetta ambientazione.

giochi come battlestar o trono di spade per altro riprendono ambientazioni da film e libri, KD invece "dovrebbe" averne di esclusive.

Twilight Imperium o Mage Knight ad esempio hanno ambientazioni esclusive. Warhammmer 40k è nato come gioco, e nel corso di decenni ha sviluppato un "lore" immenso e più profondo rispetto a molte altre ambientazioni... Figuriamoci che lì si è passato dai giochi a romanzi. Anche i vari Descent, Runewars, Runebound e compagnia sono partiti come giochi ma hanno sviluppato un lore. O Magic the Gathering. In ambito videoludico, guarda ad esempio cos'è stato fatto con World of Warcraft.

Al momento, come gia fatto notare da altri, cosi come monopoly non è realmente ambientato perché ha meccaniche estranee con sopra le foto di HP cosi come KD ha le meccaniche di D&D con sopra le foto o le minie di mostri casuali.

Non so come fai a dire che le meccaniche che ci hanno messo dentro sono inadatte all'ambientazione, dato che di ambientazione, per ora, si sa poco o nulla (ovvero solo che ci sono mostroni assortiti e tipe succinte).

Riassumendo: l'ambientazione che può piacere o meno è un argomento che io non ho trattato, o almeno, non intendevo trattare nel mio post e nel pensiero che cercavo di condividere. Io invece cercavo di dire che di fatto KD è pessimamente ambientato perché nessuno degli autori si è preso la briga di buttar giu due righe o di motivare le scelte tecniche ed estetiche del gioco.

Io ho capito quello che stai cercando di dire, ma a mio avviso sbagli. E' un progetto kickstarter, e su kickstarter non vendi se non metti illustrazioni accattivanti e invece metti noiose e poco appetibili (per il grande pubblico, ovviamente) pappardelle di background, ma non sappiamo ancora se nel manuale ci sarà o no un'ambientazione. E' troppo presto per dirlo.
Per questo motivo è sbagliato dire ora, come fai tu, che il gioco è pessimamente ambientato, ma al massimo si può solo dire che non si sa nulla dell'ambientazione.


Sono sempre più convinto che non c'è comunicazione.
Sono io sbagliare dicendo che il gioco ha l'ambientazione fatta male perche appunto come dici tu non è presente su kick starter come testo ma solo come artwork ho è sbagliato che gli altri a dire come altri poco piu sopra in questo topic e gli altri su bgg che ammettono che ha un ambientazione bellissima?

Non capisco, nonostante stiamo parlando tutti dello stesso gioco e abbiamo tutti le stesse informaziani al riguardo (la pagina kickstarter) io sbaglio a dire che è fatta male o assente mentre chi dice che è bella ha ragione? non ha la piu minima logica questo ragionamento.

dal tuo quote: "ma non sappiamo ancora se nel manuale ci sarà o no un'ambientazione. E' troppo presto per dirlo." infatti commentavo il fatto che molti hanno comprato a scatola chiusa (sia per ambientazione che meccaniche) dato che l'ambientazione come dicevo è assente al momento.

Gli esempi che hai fatto non centrano con i miei, trono di spade, harry potter, battlestar sono nati come libri e film, mage knight wh e gli altri d ate citati hanno si un lore vasto, ma nato sempre e comunque da giochi e quasi esclusivamente circoscritto hai giochi (fatta eccezione di alcuni libri).


Citazione:
Al momento, come gia fatto notare da altri, cosi come monopoly non è realmente ambientato perché ha meccaniche estranee con sopra le foto di HP cosi come KD ha le meccaniche di D&D con sopra le foto o le minie di mostri casuali.

Non so come fai a dire che le meccaniche che ci hanno messo dentro sono inadatte all'ambientazione, dato che di ambientazione, per ora, si sa poco o nulla (ovvero solo che ci sono mostroni assortiti e tipe succinte).

ho detto che non è realmente ambientato, no che le meccaniche sono inadatte all'ambientazione.

P.S. Mi scuso per la grammatica da "O"rrore.
Offline Kala
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 07 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Milano (MI)

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite