Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, Mik, UltordaFlorentia

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda acidshampoo » 11 giu 2016, 14:40

light faber ha scritto:
La scarsa varietà si risolve con le espansioni piccole: Leggende Perdute e Strane Rovine.


Però ti chiedo: è una varietà prettamente quantitativa o anche tipologica? Nel senso: tutte le carte che si pescano mi sono parse avere sempre un sapore simile e per me questo è sicuramente il difetto più grosso del gioco (che però, ripeto, non mi è affatto dispiaciuto). Di regola bisogna superare prove. Le espansioni introducono qualche variazione a questo?
Offline acidshampoo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2486
Iscritto il: 13 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Arezzo
Utente Bgg: acidshampoo

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda light faber » 11 giu 2016, 16:49

acidshampoo ha scritto:
light faber ha scritto:
La scarsa varietà si risolve con le espansioni piccole: Leggende Perdute e Strane Rovine.


Però ti chiedo: è una varietà prettamente quantitativa o anche tipologica? Nel senso: tutte le carte che si pescano mi sono parse avere sempre un sapore simile e per me questo è sicuramente il difetto più grosso del gioco (che però, ripeto, non mi è affatto dispiaciuto). Di regola bisogna superare prove. Le espansioni introducono qualche variazione a questo?


Son sempre prove da superare ma vengono integrate nelle prove le nuove condizioni introdotte dalle esp. Quindi si tratta di più quantità con piccole variazioni qualitative.L'esperienza davvero differente é data dai diversi Antichi, e quelli delle due espansioni nominate sono secondo me ben progettati.
Offline light faber
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 44
Iscritto il: 17 maggio 2015
Goblons: 0.00
Località: Milano

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda steteo » 11 giu 2016, 17:21

acidshampoo ha scritto:Giocato or ora, in solitario.
Carino, ma mi aspettavo di più. Ho vinto contro Azatoth, che è il primo scenario consigliato. Però mi è rimasto parecchio meno vario e divertente di Talisman e soprattutto di Relic, che hanno dalla loro anche il fatto di essere competitivi e ti lasciano una libertà clamorosa. Alla fine anche in quelli è sempre un tirare dadi, ma la plancia si riempie di locazioni variegate, interessanti e spesso interlacciate fra di loro. E poi un difetto che ho trovato in questa prima partita di Eldritch Horror è che manca un finale epico, cosa che invece hanno sia Talisman che Relic. Qua è invece è un po' un anticlimax alla The Witcher. Però ha pure degli aspetti positivi, vedi il fatto che mi aspettavo un regolamento molto più malmostoso e invece è snellissimo. E ho come l'idea che con le espansioni migliori di molto. Comunque, combattimenti a parte, l'ho preferito a Runebound. Mi è sembrato più narrativo, d'atmosfera e fluido.

Dopo averlo giocato mi sono visto il tutorial di Alkham Horror. Mammamia. Non m'è venuto per niente voglia di comprarlo, mi è parso mille volte meglio il regolamento di Eldritch.


Ciao Acid, ti dico la mia avendo giocato ad entrambi i giochi (EH e Relic), EH l'ho in realta' consumato..

Azatoth sta a Eldritch Horror come il primo scenario di relic sta a relic.

Non sconfiggi azatoth prima del tempo? Il gioco finisce.

Arrivi al centro del gioco dell'oca..ehm di relic prima di tutti nello scenario base? Il gioco finisce.

Come ti hanno scritto altri, cambiando il grande antico il finale diventa straepico. Io aggiungo solo che Azatoth e' molto ben ambientato come finale, essendo Azatoth il Dio esterno cieco e idiota che ha creato tutto e viene tenuto apposta in uno stato di coma dalla sua corte di dei di supporto, altrimenti al suo risveglio finisce il cosmo e quindi figurati il mondo.

Tornando a EH concordo che per avere una completa e soddisfacente esperienza servano le espansioni.

EH non costa 50 euro quindi, ma molto di piu'...a noi spendaccioni giudicare se e' un difetto.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Maturità dell'uomo: significa aver ritrovato la serietà che da fanciulli si metteva nei giuochi (F. W. Nietzsche)
Offline steteo
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1843
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda martinale18 » 11 giu 2016, 18:12

Scusate quali espansioni?

Inviato da tapatalk
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2587
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda steteo » 11 giu 2016, 18:28

martinale18 ha scritto:Scusate quali espansioni?

Inviato da tapatalk

Io ho tutte quelle tradotte, in ogni caso conoscenze perdute imprescindibile e montagne della follia fortemente consigliato. Strane rovine e' appena uscito. Sapro' dirti. In inglese oltre a le sopra citate ce ne sono altre tre sulla carta tutte molto interessanti...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Maturità dell'uomo: significa aver ritrovato la serietà che da fanciulli si metteva nei giuochi (F. W. Nietzsche)
Offline steteo
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1843
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda Montecristo9 » 11 giu 2016, 19:39

steteo ha scritto:
martinale18 ha scritto:Scusate quali espansioni?

Inviato da tapatalk

Io ho tutte quelle tradotte, in ogni caso conoscenze perdute imprescindibile e montagne della follia fortemente consigliato. Strane rovine e' appena uscito. Sapro' dirti. In inglese oltre a le sopra citate ce ne sono altre tre sulla carta tutte molto interessanti...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk


Solo altre due, oltre quelle fino ad ora pubblicate in Italia:
- Under the Pyramids
- Signs of Carcosa
Offline Montecristo9
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1579
Iscritto il: 18 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Roma

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda warrior » 11 giu 2016, 20:05

Io vendo Relic se volete..

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Offline warrior
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1159
Iscritto il: 30 marzo 2013
Goblons: 10.00
Località: Genova

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda Protos » 11 giu 2016, 20:12

acidshampoo ha scritto:Però ti chiedo: è una varietà prettamente quantitativa o anche tipologica? Nel senso: tutte le carte che si pescano mi sono parse avere sempre un sapore simile e per me questo è sicuramente il difetto più grosso del gioco (che però, ripeto, non mi è affatto dispiaciuto). Di regola bisogna superare prove. Le espansioni introducono qualche variazione a questo?


Cioè il fatto che si debbano superare prove sarebbe il difetto? Scusa in Relic cosa fai, non fai solo combattimenti e superi qualche prova qua e là? Tra l'altro in Relic combattimenti e prove sono praticamente la stessa cosa, solo che ottengono bonus da fonti diverse, almeno in EH c'è maggior differenziazione tra i due aspetti. Inoltre il discorso della varietà non è dato dal fare prove o altro, ma dal risultato a cui portano quelle prove.
Le prove si fanno per ottenere indizi, chiudere portali, migliorare le proprie stats, ottenere oggetti, ottenere incantesimi, lanciare incantesimi, guarire da condizioni psico/fisiche critiche ecc...e sono tutte cose che scegli di fare tu prima di affrontare la prova. In Relic vai in un luogo e peschi incontri che si svolgono tutti allo stesso modo e bene o male portano a risultati simili tra loro.
Poi non capisco quale sarebbe la libertà in Relic, visto che per il 70% delle volte hai movimenti vincolati. In EH vai dove vuoi e programmare i viaggi è un aspetto cruciale del gioco, anche in virtù delle possibilità che la mappa ti offre, dove a differenza di Relic le possibilità sono enormi già da inizio partita, dato che ogni location principale ha una sua peculiarità
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda steteo » 12 giu 2016, 1:59

Montecristo9 ha scritto:
steteo ha scritto:
martinale18 ha scritto:Scusate quali espansioni?

Inviato da tapatalk

Io ho tutte quelle tradotte, in ogni caso conoscenze perdute imprescindibile e montagne della follia fortemente consigliato. Strane rovine e' appena uscito. Sapro' dirti. In inglese oltre a le sopra citate ce ne sono altre tre sulla carta tutte molto interessanti...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk


Solo altre due, oltre quelle fino ad ora pubblicate in Italia:
- Under the Pyramids
- Signs of Carcosa

Si hai ragione continuavo a contare strange remnants, visti i tempi di attesa che ci ha fatto patire GU..

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Maturità dell'uomo: significa aver ritrovato la serietà che da fanciulli si metteva nei giuochi (F. W. Nietzsche)
Offline steteo
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1843
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda linx » 15 giu 2016, 18:57

acidshampoo ha scritto:Dopo averlo giocato mi sono visto il tutorial di Alkham Horror. Mammamia. Non m'è venuto per niente voglia di comprarlo, mi è parso mille volte meglio il regolamento di Eldritch.

:asd:

Però AH ti dà sensazioni di controllo del gioco migliore. La sua possibilità di poter scegliere se essere evasivo o veloce nel tuo turno e la maggior... "fisicità" degli altri attributi fanno molto. E anche le "storielle sulle carte" mi hanno dato una sensazione di maggior scelta.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5971
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda Protos » 15 giu 2016, 19:31

linx ha scritto: :asd:

Però AH ti dà sensazioni di controllo del gioco migliore. La sua possibilità di poter scegliere se essere evasivo o veloce nel tuo turno e la maggior... "fisicità" degli altri attributi fanno molto. E anche le "storielle sulle carte" mi hanno dato una sensazione di maggior scelta.


Linx, di solito mi trovo abbastanza in sintonia con le tue osservazioni, ma in questo caso dissento completamente su tutti i fronti. In EH c'è molto più controllo che in AH, perché lo spostamento è decisamente più strategico, i mostri tranne qualche rara eccezione sono ancorati ai luoghi in cui emergono, in Arkham vanno un po' ovunque a fare casini e in maniera totalmente aleatoria. la scelta delle stats di Arkham oltre a essere pesantemente fuori tema, abbassa anche la profondità del gioco, perché muovi le stat a seconda delle necessità, mentre in EH devi programmare lo sviluppo del tuo pg a lungo raggio. In EH gli asset li puoi scegliere e questo è un aspetto fondamentale delle strategie di gioco, in AH ti capita tutto a caso, anche se in questa circostanza è il sistema di EH a essere meno tematico. Poi in EH puoi ritirare i dadi con gli indizi e inoltre hai un certo grado di previsione sulla tipologia di evento che pescherai a fine turno, visto che sono divisi in tre piccoli mazzetti con una composizione ben precisa.
Poi sul discorso che in EH non compi vere scelte e si sente l'algoritmo sono rimasto un po' sconcertato, se vuoi ne parliamo, ma se accetti un consiglio e in virtù del fatto che apprezzi AH, ti suggerisco di dargli altre chances , magari non giocandolo in più di tre giocatori perché la confusione al tavolo potrebbe farti perdere degli aspetti cruciali del gioco.
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda linx » 18 giu 2016, 10:35

Protos ha scritto:Linx, di solito mi trovo abbastanza in sintonia con le tue osservazioni, ma in questo caso dissento completamente su tutti i fronti. In EH c'è molto più controllo che in AH, perché lo spostamento è decisamente più strategico, i mostri tranne qualche rara eccezione sono ancorati ai luoghi in cui emergono, in Arkham vanno un po' ovunque a fare casini e in maniera totalmente aleatoria. la scelta delle stats di Arkham oltre a essere pesantemente fuori tema, abbassa anche la profondità del gioco, perché muovi le stat a seconda delle necessità, mentre in EH devi programmare lo sviluppo del tuo pg a lungo raggio. In EH gli asset li puoi scegliere e questo è un aspetto fondamentale delle strategie di gioco, in AH ti capita tutto a caso, anche se in questa circostanza è il sistema di EH a essere meno tematico. Poi in EH puoi ritirare i dadi con gli indizi e inoltre hai un certo grado di previsione sulla tipologia di evento che pescherai a fine turno, visto che sono divisi in tre piccoli mazzetti con una composizione ben precisa.
Poi sul discorso che in EH non compi vere scelte e si sente l'algoritmo sono rimasto un po' sconcertato, se vuoi ne parliamo, ma se accetti un consiglio e in virtù del fatto che apprezzi AH, ti suggerisco di dargli altre chances , magari non giocandolo in più di tre giocatori perché la confusione al tavolo potrebbe farti perdere degli aspetti cruciali del gioco.

Il muovere le stats del gioco è una possibilità in più. Non capisco quindi come tu possa dire che abbassi la profondità del gioco. Le scelte in più la migliorano. Potrà forse essere meno tematico ma... scegliere se essere veloce o rapido nel corso di un turno, all'interno dei parametri permessi dal tuo personaggio, mi pare perfettamente ambientato.
Eldrich Horror è più... tedesco nell'impianto: ci sono locazioni che ti incrementano certe statistiche CON SICUREZZA. In AH ci sono dei simboli sulle locazioni che ti dicono cosa POTRESTI trovare. In ciò EH è più pianificabile, come nell'acquisto di oggetti. E' bello che lo sia, ma non me ne faccio molto quando le stats richieste dalle prove non sono preventivabili quando mi approccio a "esplorare una carta". Invece essere furtivo, veloce, fortunato etc etc in AH è più ficcante.

Gli indizi per tirare i dadi li hai anche in AH :sisi:

La previsione di quello che succederà, come ho spiegato in un post precedente, oltre a non riuscire ad assicurare una giusta sequenza ma solo un giusto dosaggio, essendo quindi solo parzialmente utile, rende il gioco più prevedibile/pianificabile. Se sia un pregio o un difetto dipende dal tipo di giocatore che vi si approccia. Per acidshampoo, leggendo cosa cerca, è a parer mio un difetto, perchè lo avvicina maggiormente ad un puzzle game, dettando maggiormente le scelte di gioco a cui tutti dovrebbero uniformarsi per avere maggiori probabilità di riuscita. Dover seguire le indicazioni sulle carte proprie del dio di turno per completarle poi è anche peggio e, come ho scritto nel pezzo sul sito di ILSA, la sequenza con cui queste possono essere pescate possono determinare da sole la sconfitta dei giocatori. Quindi tutta questa pianificazione che il gioco ti permette nel resto del gioco (con quelle che io vedo più come UTILISSIME semplificazioni e alleggerimenti delle regole) viene vanificata altrove. A questo punto preferisco il caos completo da cercare di controllare come posso.

Reputo EH un buon gioco con eccellenti miglioramenti verso l'obiettivo di renderlo più accessibile e leggero. E' più facile consigliare o far giocare un EH a qualcuno piuttosto che AH. E' più facile riprenderlo dal fondo dell'armadio dopo 3 mesi (e per me questo è importantissimo). Ma se già hai e giochi AH, se l'hai assorbito, o se sei un certo tipo specifico di giocatore... AH, rimane migliore. A parer mio. Stesso voto, insomma. Si sfodera uno o l'altro dall'armadio a seconda degli ospiti.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5971
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda Furiaceca » 26 giu 2016, 21:01

È possibile avere una cronologia delle varie espansioni uscite finora ?
Offline Furiaceca
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 01 febbraio 2016
Goblons: 0.00

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda nand » 26 giu 2016, 21:32

Furiaceca ha scritto:È possibile avere una cronologia delle varie espansioni uscite finora ?

(P = piccola, G = grande):
P Forsaken Lore / Leggende Perdute
G Mountains of Madness / Le Montagne della Follia
P Strange Remnants / Strane Rovine
G Under the Pyramids / non uscito in italiano
P Signs of Carcosa / non uscito in italiano
Online nand
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4827
Iscritto il: 10 agosto 2004
Goblons: 50.00
Località: Modena
Utente Bgg: n_and

Re: Eldritch Horror: è il gioco che cerco?

Messaggioda Furiaceca » 26 giu 2016, 21:49

nand ha scritto:
Furiaceca ha scritto:È possibile avere una cronologia delle varie espansioni uscite finora ?

(P = piccola, G = grande):
P Forsaken Lore / Leggende Perdute
G Mountains of Madness / Le Montagne della Follia
P Strange Remnants / Strane Rovine
G Under the Pyramids / non uscito in italiano
P Signs of Carcosa / non uscito in italiano


Grazie mille :clap:
La differenza fra grandi e piccole è solo nella quantità delle carte o c'è altro ?
Inoltre le carte delle varie espansioni sono utilizzabili nelle varie modalità di gioco o ogni volta una parte di esse vanno escluse ?
Scusate se faccio tutte queste domande ma sto valutando l'acquisto del gioco e volevo capire bene come muovermi.
Offline Furiaceca
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 01 febbraio 2016
Goblons: 0.00

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite