[CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER]

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Fangtsu » 11 set 2017, 23:31

TeoX ha scritto:C'é qualcosa che vale la pena giocare in solitario??


Tolta la terza avventura di unlock direi che sono tutte ottimi solitari, certo da soli è più difficile.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2266
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda lushipur » 11 set 2017, 23:32

Io li sto giocando tutti in solo senza particolari problemi.
A parte una unlock sono tutte godibilissime in solo.
Offline lushipur
Maestro
Maestro

 
Messaggi: 976
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda mcrally » 12 set 2017, 10:17

Fangtsu ha scritto:E' come se per Icarus, e forse per te, fosse più importante il poter condividere il gioco con altri che il godersi l'esperienza in se.


Si esatto. Per me il poter condividere è più importante della soddisfazione del gioco in se. Mi capita spesso di proporre giochi agli amici dove magari devo starmene fuori perché superato il numero massimo di giocatori e me ne sto li a guardare loro che giocano per la prima volta e io che semplicemente osservo o butto là suggerimenti.

Sapere che una escape room non la posso riproporre poi al gruppo perchè i materiali sono danneggiati mi toglie più della metà del divertimento.

Ho comprato DECKSCAPE. Ci ho giocato e ora la sto prestando e facendo giocare ad altri. Mi piace troppo poi condividere con loro i tempi gli enigmi e vedere che ne scappa fuori. Con EXIT capisco che è difficile farlo. Ma ciò non toglie che comprendo pienamente il fascino che potrebbe trovare qualcuno nel legacy rompi-strappa-scarabocchia-spaccatutto.
Immagine
Offline mcrally
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 15 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: mcrally

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Fangtsu » 12 set 2017, 10:41

mcrally ha scritto:
Fangtsu ha scritto:E' come se per Icarus, e forse per te, fosse più importante il poter condividere il gioco con altri che il godersi l'esperienza in se.


Si esatto. Per me il poter condividere è più importante della soddisfazione del gioco in se. Mi capita spesso di proporre giochi agli amici dove magari devo starmene fuori perché superato il numero massimo di giocatori e me ne sto li a guardare loro che giocano per la prima volta e io che semplicemente osservo o butto là suggerimenti.

Sapere che una escape room non la posso riproporre poi al gruppo perchè i materiali sono danneggiati mi toglie più della metà del divertimento.

Ho comprato DECKSCAPE. Ci ho giocato e ora la sto prestando e facendo giocare ad altri. Mi piace troppo poi condividere con loro i tempi gli enigmi e vedere che ne scappa fuori. Con EXIT capisco che è difficile farlo. Ma ciò non toglie che comprendo pienamente il fascino che potrebbe trovare qualcuno nel legacy rompi-strappa-scarabocchia-spaccatutto.


Ok nel tuo caso allora prendi prima le altre che puoi godertele al massimo e poi passarle ad altri.

Peró ripeto riguardo al fascino di strappare nel caso di exit non è in nessun modo quello il punto, anzi la roba che si strappa è tranquillamente rigiocabile in due casi su tre di quelli che ho visto, e riguardo lo scrivere puoi forse trovare alternative.
Il punto principale è che eliminando la necessitá di rendere rigiocabile la scatola puoi permetterti una maggiore varietá di enigmi, tutto qui.

Certo che Unlock con l'app puó permettersi una varietá ancora superiore, e nella teraa avventura qualcosa si è iniziato a vedere, aspettiamo la seconda serie per poter apprezzare le varie evoluzioni dei sistemi.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2266
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda mcrally » 12 set 2017, 11:10

Fangtsu ha scritto:Il punto principale è che eliminando la necessitá di rendere rigiocabile la scatola puoi permetterti una maggiore varietá di enigmi, tutto qui.


Francamente questo aspetto non l'ho ben capito. Come può il legacy consentire una maggiore varietà di enigmi? Cioè se mi parli di immersione ed emozioni posso anche capirlo, ma varietà di enigmi proprio non ci arrivo. Quale tipo enigma può essere messo in atto SOLO applicando il legacy senza avere altre alternative? Non riesco proprio ad immaginarmelo. Forse per spiegarmelo dovresti spoilerarmi qualcosa?
Immagine
Offline mcrally
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 15 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: mcrally

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda lushipur » 12 set 2017, 15:19

mcrally ha scritto:
Fangtsu ha scritto:Il punto principale è che eliminando la necessitá di rendere rigiocabile la scatola puoi permetterti una maggiore varietá di enigmi, tutto qui.


Francamente questo aspetto non l'ho ben capito. Come può il legacy consentire una maggiore varietà di enigmi? Cioè se mi parli di immersione ed emozioni posso anche capirlo, ma varietà di enigmi proprio non ci arrivo. Quale tipo enigma può essere messo in atto SOLO applicando il legacy senza avere altre alternative? Non riesco proprio ad immaginarmelo. Forse per spiegarmelo dovresti spoilerarmi qualcosa?


bhe ad esempio il tagliare o piegare certi oggetti per rimontarli assieme (premesso che puoi farlo con le fotocopie)
poi io vedo il legacy nelle escape room come superfluo. per l'esempio sopra, basta fornire una serie di pezzi da montare senza dover tagliare (che comporta anche il poter sbagliare e rovinare l'enigma).
Offline lushipur
Maestro
Maestro

 
Messaggi: 976
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Fangtsu » 12 set 2017, 15:40

mcrally ha scritto:Francamente questo aspetto non l'ho ben capito. Come può il legacy consentire una maggiore varietà di enigmi? Cioè se mi parli di immersione ed emozioni posso anche capirlo, ma varietà di enigmi proprio non ci arrivo. Quale tipo enigma può essere messo in atto SOLO applicando il legacy senza avere altre alternative? Non riesco proprio ad immaginarmelo. Forse per spiegarmelo dovresti spoilerarmi qualcosa?


Lasciamo stare il termine legacy che qui l'ho usato anche io ma in realtà è un pò a sproposito. Non c'è una campagna e non ci sono spoiler. L'unica cosa che lo accomuna ad (alcuni) legacy è che non è rigiocabile.

Per ora il fatto di aver tagliato dei componenti ha semplicemente fatto sì che invece di avere solo un mazzo di carte ci siamo trovati con dei token più piccoli da manipolare in vari modi, così è aumentata la varietà di cose da fare.
Forse avrebbero fatto meglio a mettere questi componenti che abbiamo dovuto tagliare in delle bustine sigillate come fanno altre escape room, avremmo avuto quasi lo stesso identico risultato ma con la rigiocabilità. Probabilmente a discapito del prezzo.

Escape the Room: Mystery at the Stargazer's Manor usa questo sistema, buste chiuse, però costa 30 euro invece di 15 e si gioca sempre e comunque solo un'ora, quindi io preferisco i 15 di exit.

Poi ci sono gli enigmi che richiedono di scrivere sui fogli, ad esempio collegare dei punti o riempire dove ci sono dei puntini (classica roba da settimana enigmistica) che possono piacere o meno ma usando solo carte che non possono essere segnate non si possono fare.

Ci sono stati altri enigmi ancora in cui abbiamo dovuto scrivere numeri, cerchiare o segnare delle cose ma quelli possono tranquillamente essere fatti anche a mente senza perderci niente, le uniche due tipologie che impediscono di rigiocarlo al meglio sono le due dette prima se non sbaglio.

Inoltre a prescindere dal tagliare o scrivere il fatto di contenere il gioco dentro una scatolina e non solo nel mazzo di carte permette di mettere altri materiali nella scatola stessa, e questi token aggiuntivi (insieme al manuale extra) hanno fatto si che ci fossero un altro paio di enigmi con una loro originalità.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2266
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda mcrally » 12 set 2017, 18:25

D'accordo su tutto ma qualsiasi delle cose menzionate potrebbe essere risolvibile fotocopiando, scrivendo su carte plastificate con pennarelli cancellabili.... insomma.... non mi sembra che detta così aggiunga un qualcosa che altrimenti sarebbe impossibile da implementare. sbaglio?
Immagine
Offline mcrally
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 15 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: mcrally

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda lushipur » 12 set 2017, 23:51

Giocata la prima exit.
Spettacolare.
Non ho avuto bisogno di tagliare nulla. Usato solo carta e penna.
Al momento è balzata in testa superando Unlock nella mia classifica personale.
90 minuti e spicci, usato 4 suggerimenti.
Spettacolare.
Offline lushipur
Maestro
Maestro

 
Messaggi: 976
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda mcrally » 13 set 2017, 10:03

Permettetemi la domanda, in quanto a storie ed ambientazioni di che tipo sono?

Cioè UNLOCK Demo lo definirei un banale thriller (?) senza infamia e senza lode
DECKSCAPE 1 un misto tra fantascienza e fumetto umoristico...

francamente non ho notato storie molto profonde dietro quello che ho provato.... EXIT è adatto a bambini o è una ambientazione troppo cupa?
Immagine
Offline mcrally
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 15 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: mcrally

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Icarus » 13 set 2017, 10:48

Io le ho fatte giocare a mio nipote di 13 anni senza problemi, tranne exit, ma non ci sarebbero stati problemi. L'altro nipote di 8 anni ho dovuto escluderlo perchè avrebbe solo messo i bastoni tra le gambe agli altri che giocavano. Gli enigmi sono troppo complessi e non godibili per qualcuno che a stento sa leggere.

Tornando ad exit:
Exit: la baita è risolvibile senza dover distruggere niente, ma richiede un po' piu di impegno, segnarsi su un foglio le cose. Niente di che, solo qualche minuto in piu perso.
[MODALITA' POLITICALLY SCORRECT ON]
Infatti mi ha dato molto fastidio che il mio gruppo abbia voluto romperlo ritagliando le cose invece di farsi 2 conti a mente.
Probabilmente 2 lauree in ingegneria non son bastate a immaginarsi come sarebbe stato un pezzo se fosse stato capovolto, e hanno preferito tagliarlo per girarlo...
[MODALITA' POLITICALLY SCORRECT OFF]

Exit: il laboratorio richiede invece di scrivere su delle carte. Puoi andarci leggero, cancellarlo, quel che ti pare... chi lo fa dopo vedrà cmq i segni sulla carta trovandosi un indizio su come risolvere l'enigma... stessa cosa quando prendi qualcosa di gia piegato, è ovvio che proverai a piegarlo nello stesso punto.
Certo, puoi fotocopiare, plastificare, quel che ti pare, ma sono menate da fare ed un rischio di spoilerarsi enigmi.

La seconda di exit cmq mi ha dato molta soddisfazione, quindi se vi è piaciuta la prima, la seconda potrebbe piacervi di piu...
Inoltre aumentando gli enigmi che tendono a rovinare il gioco, giustificano il doverlo fare...

Sul fatto che aumenti il numero di enigmi fattibili potendo rovinare il gioco, si forse si, ma non ne farei un vantaggio esclusivo... in Unlock puoi sentire le tracce audio o interagire con l'app, che apre un mondo...
Insomma, ci sono gia innumerevoli enigmi da riportare in un escape room, non siamo gia arrivati alla frutta...
Ultima modifica di Icarus il 13 set 2017, 10:57, modificato 1 volta in totale.
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Icarus
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 01 febbraio 2013
Goblons: 30.00
Località: Livorno (LI)
Utente Bgg: lcarus
Board Game Arena: Icarus
Facebook: alessandrouccello83
Mercatino: Icarus

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Icarus » 13 set 2017, 10:50

La tipologia delle storie è piu o meno fantascientifica per unlock 1,2 e deckscape.
Mistero per Stargeizer
Thriller per Exit
Avventura alla Indiana Jhones per Unlock 3
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Icarus
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 01 febbraio 2013
Goblons: 30.00
Località: Livorno (LI)
Utente Bgg: lcarus
Board Game Arena: Icarus
Facebook: alessandrouccello83
Mercatino: Icarus

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Fangtsu » 13 set 2017, 11:29

mcrally ha scritto:francamente non ho notato storie molto profonde dietro quello che ho provato.... EXIT è adatto a bambini o è una ambientazione troppo cupa?


Come ti rispondeva Icarus dipende dall'età. In generale le escape room praticamente non hanno ambientazione, sono una serie di enigmi uno dopo l'altro quindi quello che conta è se il bambino è in grado di partecipare in modo attivo alla cosa.

Già vederci fantascienza e umoristico in deckscape è proprio voler scavare nell'ambientazione :grin:

Unlock fa qualcosa di più perchè le illustrazioni sono davvero curate e quindi più evocative.

mcrally ha scritto:D'accordo su tutto ma qualsiasi delle cose menzionate potrebbe essere risolvibile fotocopiando, scrivendo su carte plastificate con pennarelli cancellabili.... insomma.... non mi sembra che detta così aggiunga un qualcosa che altrimenti sarebbe impossibile da implementare. sbaglio?


Se fotocopi o scrivi su carte plastificate puoi fare tutto, solo che qualcuno giocherà su una fotocopia e non è la stessa cosa :grin:

Come ti hanno detto altri comunque la prima di exit e volendo anche la seconda le puoi tranquillamente giocare solo con carta e penna, perdi solo un pò più di tempo a farlo perchè devi ricopiarti delle cose.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2266
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda Icarus » 13 set 2017, 11:40

Ho grossi dubbi sulla seconda, ma non posso dirti il motivo senza spoilerare..
Immaginati copiarsi alcuni enigmi a mano... sarebbe impossibile... e onestamente non giocherei accanto ad una fotocopiatrice per farlo all'occorrenza...
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Icarus
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 01 febbraio 2013
Goblons: 30.00
Località: Livorno (LI)
Utente Bgg: lcarus
Board Game Arena: Icarus
Facebook: alessandrouccello83
Mercatino: Icarus

Re: [CONSIGLI] Escape Room da tavolo a confronto [NO SPOILER

Messaggioda mcrally » 13 set 2017, 12:16

Icarus ha scritto:onestamente non giocherei accanto ad una fotocopiatrice per farlo all'occorrenza...


Ma io ho la stampante fotocopiatrice accanto a me mentre gioco... o meglio è nell'altra stanza ma mi ci vuole un secondo... ahahahahah :sava73:
Immagine
Offline mcrally
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 293
Iscritto il: 15 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: mcrally

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite