Essen 2011, report e pareri sui giochi provati

Essen è la fiera del gioco più importante in Europa e forse nel mondo. Sono talmente tanti i Goblin (e non solo) che vi parteciperanno che abbiamo dedicato un forum alla manifestazione!

Moderatore: liga

Essen 2011, report e pareri sui giochi provati

Messaggioda pennuto77 » 26 ott 2011, 16:16

Per me si tratta ormai del 4° anno consecutivo che riesco a venire ad Essen (grazie ad una donna fantastica che me lo concede, e che infatti ho sposato! Mica sono scemo.... :smlove2: ) e devo dire che non manca mai di stupirmi la bellezza di una fiera che fa del nostro hobby un arte!
È sempre emozionante vedere famiglie intere girare con il carrello della spesa e riempirlo come se si trattasse di salami e pane! 8-O È sempre bello confrontarsi ai tavoli con gente di altre culture, lingue e mentalità. È sempre ironico incontrare cento amici italiani a 1.300 chilometri da casa! :lol:
Ma, soprattutto, è sempre incredibile riuscire a vedere i prezzi e la varietà di titoli in fiera! Ho visto cose che voi umani...... Automobile deluxe a 20€, De Vulgari Eloquentia a 10€, Rise of Empires a 10€.........e non starò a dirvi i prezzi delle copie dimostrative a fine fiera.......potreste sentirvi male! :roll:
La compagnia è sempre delle migliori e viaggiare e soggiornare insieme a Fenomeno e signora, Etrigan, Jelerak (con signora dal venerdì) e SdP la considero una grande fortuna. In seguito si uniranno a noi in tempi e situazioni diverse anche Zerro e Zuzzu, Luca e Sara e tanti altri (cito solo i più “assidui” per semplicità).
Ma andiamo con ordine.......partenza martedì 18 alle 14:20 da Fiumicino con arrivo a Dusseldorf per le 17:40 circa, di li il treno ci porta ad Essen in 20 minuti giusto per poggiare tutto in appartamento e andare a cena ad un ottimo Tex Mex!

Mercoledì sveglia con calma e arrivo in fiera per le 10:30 con tutti gli stand ancora in allestimento e la possibilità (impagabile) di vedere l’usato con calma, provare un paio di titoli da chi già ha preparato tutto e girare senza folla la fiera delle fiere! Riusciamo a giocare una partita intera a Ristorante Italia della RedGlove; che mi lascia una buona impressione pur essendo un gioco non troppo complesso, diciamo di fascia media. Peccato che costi molto (anche se il prezzo è giustificato dagli ottimi materiali) e non essendo il mio genere decido di non prenderlo. Ci sediamo anche al tavolo di City Tycoon che mi piace moltissimo per eleganza e semplicità delle diverse meccaniche pur essendo molto strategico e pianificabile. Infatti alla fine sarà uno dei miei acquisti. Ottima la nota inaspettata della standista della galleria che vendeva dei divertentissimi labirinti-palla e che ne regala uno a me ed a Fenomeno per averla aiutata a sollevare una cassa! Il labirinto-palla (Perplexus Epic) diverrà uno dei divertimenti principali delle nostre serate in appartamento! Cena in ristorante orientale ottimo per la gioia dei tanti partecipanti (le cene “orientali” saranno la caratteristica predominante di questa Essen 2011).

Giovedì sveglia presto per l’esigenza di prendere i biglietti, colazione con acquisto del pranzo (panini) al solito (ottimo) posto dove ci si vede anche con Zerro e Zuzzu, ed entrata in fiera per le 10:00 spaccate! Come sempre il giovedì si conferma il giorno migliore per provare le tante novità a causa della presenza di meno gente rispetto al fine settimana. Riusciamo a provare molti titoli primo dei quali l’attesissimo (ma non in vendita :cry: ) Takenoko che si conferma un family game davvero gradevole con una grafica e dei materiali per me irresistibili! Una partita a Panic Station ci lascia un pochino perplessi perché l’insieme di una regola sbagliata e molta fortuna con le carte ci fa vincere la partita in 5 minuti e con una facilità disarmante. Il gioco però ci piace abbastanza e ci rammarichiamo per la sua prematura entrata tra i Sold-Out :evil: . Poi ci viene la malsana idea di provare Santiago de Cuba che si dimostra essere un gioco davvero brutto che mascherato da gestionale serie si dimostra invece una schifezza poco controllabile e con l’appeal di un rinoceronte che ti carica. Pessimo. Nel pomeriggio proviamo Saké & Samurai che nonostante una grafica superba non ci colpisce particolarmente perché si tratta più o meno di un Bang! con i morti che si rompono le scatole a fare i fantasmi invece di stare semplicemente a guardare...... :roll: Proviamo anche Burdigala che ci regala un’esperienza allucinante a causa di una standista che letteralmente INVENTA le regole di sana pianta 8-O arrivando a dire che ci si può muovere indifferentemente sul tabellone o sulla Track dei punti!! biggun Fortunatamente io avevo letto le regole per cui abbiamo mandato via la folle spiegatrice (che spero sia pagata poco....) e leggendo il regolamento abbiamo fatto da soli. Comunque il gioco non è nulla di ché essendo semplice e con nessuna idea interessante. Verso metà pomeriggio proviamo due dei giochi migliori di questa Essen: The Artics 2019 e Vanuatu. The Artics 2019 è un gioco complesso in cui ci si sfida per la produzione delle materie prime dell’artico attraverso il controllo di 7 diverse nazioni che non appartengono ai vari giocatori ma che vengono via via sfruttate da questi per i loro interessi (alcune analogie con Imperial sono evidenti ma solo nelle meccaniche perché poi gli obiettivi del gioco sono molto differenti). Bello e profondo è un acquisto immediato! Vanuatu, invece, è assai semplice per regole e meccaniche ma molto complesso da gestire a causa di una meccanica di svolgimento delle azioni per maggioranze momentanee che è complessa e offre numerosi spunti strategici e la possibilità di continue “bastardate” fra i giocatori. Molto bello, infatti riuscirò a prenderlo a 20€ a fine fiera come copia dimostrativa. La giornata si conclude con un’ottima cena al ristorante Tailandese a cui si uniscono anche Pdp, Vittogol e signora ed i soliti Zerro e Zuzzu (forse mi scordo qualcuno.....).

Venerdì, dopo la solita colazione con acquisto del pranzo al sacco, entriamo e riusciamo a provare davvero poco a causa della tanta gente e dell’aver fatto una partita completa a 011 per recensirlo con attenzione...Il gioco ha molti spunti interessanti ed alcune buone idee, oltre ad una grafica ottima e dei materiali solidi e curati. Unica nota negativa sui materiali è per le miniature che si distinguono con molta difficoltà tra loro perché piccole e non colorate. Detto ciò il gioco non è male ma dura abbastanza, costa molto e soprattutto ha nella sua meccanica più importante il punto debole; poiché si perde tanto tempo a raccogliere indizi ed a pianificarne la gestione anche se poi non sono questi ultimi ad essere la parte centrale e più divertente del gioco. Rimandato con un sette ad una successiva prova. Riesco a provare anche Terra Evolution che si dimostra un deck building con meccaniche originali e forte interazione distruttiva fra i giocatori. Da capire quanto longevo e gestibile, cosa difficile dopo una sola partita. L’ultimo gioco provato risulta anche il migliore della giornata e risponde al nome di Pret-a-porter. Si tratta di un solido gestionale con ambientazione modaiola e con la possibilità di pianificare a medio e lungo termine la propria partita. Buoni i materiali e carine alcune idee oltre ad essere ottimamente resa l’ambientazione che a me personalmente piace molto, acquistato. La sera usciamo stanchi e felici e andiamo a mangiare in un ottimo Pub del centro in cui mangiamo le più classiche bistecche di carne tedesche.

Sabato il caos regna sovrano a causa dell’enormità di gente in fiera che riusciamo ad evitare grazie ad un’ottimale gestione dei tavoli fra diverse persone (ci diamo il cambio ai tavoli essendo un gruppo di 8). Con questo artificio proviamo Core Worlds e Trajan consecutivamente uno all’altro. Core Worlds sembra davvero un piccolo gioiello che sfrutta le meccaniche “alla Dominion” integrandole con un’interessante gestione della moneta del gioco unita al numero di azioni disponibili (fisso ogni turno). Bello e preso immediatamente grazie ad uno sconto per le 5 copie acquistate da tutto il gruppo! Trajan è un successo annunciato (il mio unico acquisto del primo giorno a scatola chiusa), e si dimostra un gestionale molto complesso ed articolato, con meccaniche originali e molto diverse al suo interno ma perfettamente integrate nell’ambientazione e nello svolgimento della partita. Nel pomeriggio giochiamo a Drumm roll che non è niente male ma che alla fine non dice nulla di nuovo, presentando le solite meccaniche gestionali con l’unico pregio di una buona grafica ed un’ambientazione accattivante. Riusciamo anche a fare una partita sana (30 minuti comprese le spiegazioni) a Kingdom Builder che risulta un gradevolissimo family-game. Peccato che dovrebbe costare 20 euro invece di 35 per valere l’acquisto, comunque come family non è male, forse un pochino troppo poco gestibile. L’ultimo gioco provato della giornata è Upon Salty Ocean che si dimostra un buon titolo, molto tosto e che non perdona errori ma che appare come solido e ben strutturato. Ho qualche dubbio sul bilanciamento di alcuni edifici ma mi pare un ottimo titolo che sono curioso di provare in una partita intera. La sera la passiamo ad un ottimo ristorante indiano che ha come unica pecca la lentezza nel servici ma poco male, quando si è in buona compagnia si sta anche due ore al tavolo senza problemi, ed in questo caso la buona compagnia ha compreso persino Andreas Seyfart con moglie (i signori Puerto Rico) che si sono dimostrati davvero simpatici ed affabili! :grin:

Nell’ultima giornata di Domenica impiego molto tempo per acquistare le ultime cose e riesco a provare solo tre titoli: Welcome to Walnut Grove , Helvetia e Turm Bauer. Welcome to Walnut Grove è una gradevolissima sorpresa per semplicità, breve durata e divertimento. Si tratta di un gestionale light con alcuni elementi di piazzamento e pianificazione a medio termine davvero ben fatto e gradevole. Originale la gestione dei territori di produzione. Helvetia è un titolo altrettanto breve e semplice nel regolamento e molto originale in diversi aspetti, solo non l’ho trovato divertentissimo da giocare perché tutto appare troppo freddo e frammentato per essere coinvolgente. Comunque rimane un titolo da tenere d’occhio e provare ancora. Infine ci siamo divertiti come bambini giocando al piccolo capolavoro che si è dimostrato essere Turm Bauer dove si deve costruire una torre in stile tetris cercando di far salire sempre più in alto il proprio meeple stando attenti a non far crollare tutto. La sera si conclude come da tradizione al Drago, un pub nei pressi della fiera dove ci si ritrova tutti insieme anche con Lupo, ODK, Mocs e Ditadinchiostro (che si sarà divertito moltissimo trovandosi tutta la sera in mezzo a Lupo e SdP che hanno parlato solo di questioni informatiche).

Lunedì con calma ci svegliamo, facciamo due mezze partite a Panic Station e City Tycoon e poi rientriamo a Roma dove posso riabbracciare mia moglie e mio figlio dopo una settimana.

Concludo il report con l’elenco dei giochi acquistati che, come al solito, è più lungo di quanto avrei voluto ma si sa, la scimmia è incontrollabile come per un drogato in una raffineria di coca 8) .
Labirinto palla
Trajan
De Vulgari Eloquentia
A Few Acred of Snow
The Artics 2019
Bushido
Glenn More
Micro Mutant
Steel Driver
Core Worlds
Die Weige der Renaissance
Bloom
M
Jungle Jam
City Tycoon
Pret-a-porter
Vanuatu
New Era (esp. 51st state)
Higlands Clan

(sembrano tanti ma 3 sono stati gratuiti e altri 4 sono costati 5 euro o meno!)
Ultima modifica di pennuto77 il 27 ott 2011, 10:56, modificato 2 volte in totale.
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 9093
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 2,020.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Mercatino: pennuto77
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Messaggioda kadaj » 26 ott 2011, 16:38

Quanto ti voglio bene per questo splendido report... Grazie veramente! :grin:
Offline kadaj
Goblin Scriptor
Goblin Scriptor

Avatar utente
 
Messaggi: 26360
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Mercatino: kadaj
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Messaggioda ditadinchiostro » 26 ott 2011, 16:40

Ringrazio Pennuto perchè il suo report dettagliato mi ha permesso di rivevere i giorni di fiera ed è stata una bella sensazione..

Aprofitto del post per ringraziare tutti i goblin italiani incontrati durante la fiera, sui tavoli da gioco o su quelli della cena.. Alla fine l'equazione è sempre ESSEN:Giochi da tavolo=Giochi da tavolo:Buona compagnia.
Non sono un matematico quindi non se se questa equazione ha senso, però la fiera sarebbe molto meno bella da vivere senza dei buoni compagni di avventura e dei momenti di condivisione con persone che hanno la tua stessa passione...

Esaurita la parte sentimentale, se pennuto non se ne ha a male copio il mio post di recensioni che ho già scritto in una discussione simile, così mettiamo tutte insieme le varie sensazioni sui nuovi titoli :)

Quest'anno a Essen mi sono impegnato a scrivere in diretta le impressioni di tutti i giochi provati, li posto qui in tana perchè magari possono essere d'aiuto a qualcuno che sta valutando l'acquisto di nuovi titoli.

Faccio presente che il giudizio è dato sulla base di una spiegazione in inglese spesso ascoltata in condizioni di comprensibilità precaria e solo su pochi turni di gioco (non abbiamo quasi mai terminato una partita), pertanto è tutt'altro che definitivo.

MELTDOWN voto 5,5
Gioco carino, leggero, scarsa profondità, piacevole ma senza originalità. Tema attuale ma il gioco non colpisce, è molto simile a Survive ma un livello sotto. Materiali e graficabrutti.

NEFARIUS voto 6,5
Gioco veloce e spensierato, 7 wonders light con azioni alal Race for the galaxy. Poche possibilità strategiche per via delle sole 4 azioni a disposizioni e poche variabili di partita in partita. Il gioco si spiega e si assimila facilmente scorrendo via piacevole. Poca interazione tra i giocatori e materiali/grafica mediocri.

TERRA EVOLUTION voto 6,5
Deck building con elementi di originalità, buona grafica e un'interazione necessaria e cattiva tra i giocatori. Sembra non scalare particolarmente bene sul numero di giocatori, soprattutto in 3 la meccanica del gioco pare scricchiolare.

TANTO CUORE voto 4
Gioco paradossale. Identico a Dominion come meccaniche con l'unica differenza di poter calare dei set di carte fisse. Disegni fatti apposta per tentare gli ormoni maschili (così come l'abbigliamento delle dimostratrici). Tematica e simboli sulle carte a un passo dal ridicolo.

011 voto 6,5
Il gioco non convince a pieno ma dimostra di essere solido, ambientato e molto testato. La sensazione è che contenga fin troppe cose, molte meccaniche diverse che sembrano legare poco. I materiali difettano nel tabellone piccolo e sottile che tende a imbarcarsi e nelle miniature poco leggibili e quindi non funzionali.

DUNGEON FIGHTER voto 8,5
Il gioco rivelazione della fiera. Scardina il mondo dei giochi da tavolo dissacrando i dogmi dei "dungeon crawler" dall'interno. E' un dungeon crawler originale, irriverente, esilarante con ottimi materiali e grafica. Giocato con la giusta ocmpagnia diventa imperdibile.

2019: THE ARTIC voto 5
Un Imperial reso inutilmente più complesso da una serie di variabili che non aggiungono niente al gioco. Fa venire voglia di alzarsi al più presto e andare a giocare a Imperial, più bello e con la metà delel regole. Grafica confusionaria e materiali orridi.

MIL 1049 voto 6
Gioco strapieno di fasi che ammucchia meccaniche di piazzamento, gestione risorse e aste, decisamente troppo. La curva di apprendimento è estremamente ripida con il risultato di affaticare i giocatori più che divertirli. Si intravedono le potenzialità ma serve pazienza per apprezzarle. Grafica e materiali buoni.

CONEY HAILAND voto 5,5
Il gioco si spiega in cinque minuti, si impara in cinque minuti e annoia in cinque minuti. Carina l'ambientazione e piacevole la meccanica ma le poche possibilità lo rendono ripetitivo e presto noioso nonostante i materiali gradevoli. Forse bambini e neofiti apprezzeranno comunque.

CITY TYCOON voto 7
Gioco di piazzamento tessere e trasporto risorse con un draft iniziale che determina le tessere delal propria mano. Un ferroviario nacosto in un'ambientazione di sviluppo città che risulta piacevole e con buona interazione trra i giocatori. Il gioco è bello ma man mano che si espande la mappa, questa risulta di difficile lettura. Buona la grafica, forse troppo colorata e solo mediocri i materiali.

HAWAII voto 7,5
Niente di nuovo ma il gioco è solido, divertente, per tutti, con grafica e materiali molto buoni. Le azioni disponibili sono abbastanza e si avverte l'evoluzione del villaggio man mano che si costruiscono edifici. Tra le risorse da controllare spiccano i piedi e le conchiglie in legno , rispettivamente per muoversi e pagare. Niente di originale ma può bissare il successo di Stone Age.

FRIDAY voto 6
Un boardgame esclusivamente solitario è a metà strada tra l'essere geniale e l'essere una bestemmia per un gioco che dovrebbe dirsi di "società". Il tema è comunque carino così come i disegni e il sistema di sfidare il gioco è interessante e sembra tanto solido quanto difficile da battere. DA verificare quanto si giochi effettivamente ad un solitario.
Offline ditadinchiostro
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: 01 settembre 2008
Goblons: 60.00
Località: Roma
Mercatino: ditadinchiostro

Messaggioda zerro73 » 26 ott 2011, 16:57

Terza Essen per me. 8)
Il mio racconto rispecchia quello di Pennuto anche perchè è dal primo anno che poi giro con lui e Jelerak alla ricerca famelica di giochi da provare e scontoni tra gli stand.

Da segnalare quest'anno:
* il battesimo del prode Zuzzu che ha già promesso di esserci anche nel 2012
* Una anatra al curry al nuovo Thai in periferia che ancora me la sogno
* Neanche un raffreddore per il sottoscritto
* De Vulgari a 10€ e Automobile a 20€!!!! 8-O
* La spedizione con corriere di un pacco pieno di giochi, mutande e calzini in modo da avere il trolley libero per gli utlimi acquisti (puntualmente riempito)

Non avendo tempo di approfondire in questa sede, segnalo solamente i giochi che mi sono piaciuti.
Pret a Porter
Trajan
Core Worlds
Hawaii
2019 Artic
Vanuatu

Non vedo l'ora che sia di nuovo fine ottobre.
Offline zerro73
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 80.00
Località: Roma, Stoned Vineyard
Mercatino: zerro73

Messaggioda Peppe74 » 26 ott 2011, 17:28

grazie del report pennuto!

Sono corso a leggermiil regolamento di City Tycoon (che tra l'altro non c'è nei tuoi precedenti articoli di preview ) e devo dire che mi ha positivamente colpito!
se dovessi dire come difficoltà in che fascia si colloca? Quanto dura una partita?
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5863
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,370.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Mercatino: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda odk » 26 ott 2011, 17:36

Peppe74 ha scritto:grazie del report pennuto!

Sono corso a leggermiil regolamento di City Tycoon (che tra l'altro non c'è nei tuoi precedenti articoli di preview ) e devo dire che mi ha positivamente colpito!
se dovessi dire come difficoltà in che fascia si colloca? Quanto dura una partita?


L'0ho provato anche io assieme al caro Randall paperinick e Ditadinchiostro.
il gioco in quattro stà sotto i 40 minuti con giocatori rodati , la parte di piazzamento può rubare tempo ai più grandi pensatori.
A mio avviso un buon titolo che però durante il corso della partita perde di leggibilità, troppi token per marcare l'appartenenza della tessera e la difficile individuazione di tragitti di spedizione , con la relativa fatica nel capire quale tessera è stata attivata e quali risorse sono ancora disponibili.
Credo che un pò di allenamento al titolo possa risolvere parte di queste difficoltà, ma per me un vero peccato perchè i ferroviari mi piacciono, e per quanto lo abbiano camuffato di questo si tratta, non ho finito la partita e quindi sicuramente sono carente di qualche sfumatura di gioco dovuta alle parti finali di gioco.

Saluti

ODK
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2315
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,490.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Mercatino: odk
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda lordkreoss » 26 ott 2011, 17:42

Una mini recensione su Pret-a-porter? Tanto per farmi un'idea ;)
Offline lordkreoss
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5081
Iscritto il: 27 luglio 2006
Goblons: 170.00
Località: San Miniato (PI)
Utente Bgg: Pask
Mercatino: lordkreoss

Messaggioda pennuto77 » 26 ott 2011, 17:44

ODK ha scritto:
Peppe74 ha scritto:grazie del report pennuto!

Sono corso a leggermiil regolamento di City Tycoon (che tra l'altro non c'è nei tuoi precedenti articoli di preview ) e devo dire che mi ha positivamente colpito!
se dovessi dire come difficoltà in che fascia si colloca? Quanto dura una partita?


A mio avviso un buon titolo che però durante il corso della partita perde di leggibilità, troppi token per marcare l'appartenenza della tessera e la difficile individuazione di tragitti di spedizione , con la relativa fatica nel capire quale tessera è stata attivata e quali risorse sono ancora disponibili.


Le tessere attivate si vedono subito perché sono le uniche ad avere sopra le risorse oltre alle centrali, lo spiegatore non vi ha detto di lascarle lì per questo?
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 9093
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 2,020.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Mercatino: pennuto77
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Messaggioda pennuto77 » 26 ott 2011, 17:53

Pretaporter è un gestionale di quelli seri in cui i giocatori acquistano risorse, carte e benefici per poi confrontarsi in momenti precisi del gioco in cui ognuno dovrà verificare i suoi valori (bellezza, qualità, rapporti con la stampa, ecc ecc) e stabilire come si piazza rispetto agli altri giocatori. Tali confronti variano per elementi ricercati dal pubblico (in una sfilata l'ordine di questi elementi magari ha come più importante la qualità rispetto alla bellezza mentre in quella dopo il contrario). Arrivare primi nei valori più importanti ti consente di fare più punti grazie ai quali avrai anche più soldi.
La cosa buona è che i valori richiesti dalle sfilate si sanno ad inizio partita e cambiano di partita in partita la qual cosa dona varietà e permette gestioni a lungo termine. Si prendono carte modelle e negozi che danno grandi benefici ma costano un salario da pagare tutti i turni. Si possono acquistare le materie tessili per i vestiti dagli italiani (massima qualità a prezzo alto) o dai cinesi (esatto opposto) o al mercato nazionale (valori medi di costo/qualità).
Si possono prendere carte one-shot per avere benefici minori ma immediati o si possono prendere debiti che devono poi essere ripagati a fine sfilata. Il tutto (tutte queste azioni) si fanno in spazi azione che poi si risolvono in ordine di chi ci si è messo per primo.
Mi sfuggono altre cose ora me per una visione generale può bastare ;)
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 9093
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 2,020.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Mercatino: pennuto77
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Messaggioda odk » 26 ott 2011, 17:56

pennuto77 ha scritto:
ODK ha scritto:
Peppe74 ha scritto:grazie del report pennuto!

Sono corso a leggermiil regolamento di City Tycoon (che tra l'altro non c'è nei tuoi precedenti articoli di preview ) e devo dire che mi ha positivamente colpito!
se dovessi dire come difficoltà in che fascia si colloca? Quanto dura una partita?


A mio avviso un buon titolo che però durante il corso della partita perde di leggibilità, troppi token per marcare l'appartenenza della tessera e la difficile individuazione di tragitti di spedizione , con la relativa fatica nel capire quale tessera è stata attivata e quali risorse sono ancora disponibili.


Infatti, ti devi ricordare dove sono le centrali iniziali quelle personali e se i cubetti sono effettivamente su una centrale oppure spostati accanto ad una centrale.
Ma come detto è una fatica personale che può non essere condivisa.

ODK

Le tessere attivate si vedono subito perché sono le uniche ad avere sopra le risorse oltre alle centrali, lo spiegatore non vi ha detto di lascarle lì per questo?
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2315
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,490.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Mercatino: odk
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda lordkreoss » 26 ott 2011, 17:58

Grazie della mini recensione, ho visto su BGG che la qualità dei materiali oltre al tutto molto colorato sembra buona, dipendenza dalla lingua oltre al manuale ovviamente :cry:

PS: tradurrai il manuale in caso la dipendenza fosse solo questo?
Offline lordkreoss
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5081
Iscritto il: 27 luglio 2006
Goblons: 170.00
Località: San Miniato (PI)
Utente Bgg: Pask
Mercatino: lordkreoss

Re: Essen 2011, report e pareri sui giochi provati

Messaggioda pdp » 26 ott 2011, 19:29

pennuto77 ha scritto:Bushido


Ricordo ancora le parole, "il tuo Bushido a solo 10€ in fiera..."; a quanto pare ora è anche il Tuo Bushido :-)8( !
In attesa di Essen...
Offline pdp
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1118
Iscritto il: 23 ottobre 2006
Goblons: 50.00
Località: Roma's gate
Mercatino: pdp

Messaggioda Agzaroth » 26 ott 2011, 21:01

comunque quello che noto è che non c'è nessun titolo, quest'anno, largamente riconosciuto come un 9 pieno o almeno un 8 e 1/2.

a me interessava particolarmente, letto il regolamento, Upon a Salty Ocean ma proprio il bilanciamento dei vari edifici è la cosa che più mi spaventa...puoi dirmi qualcosa di più Pennuto?
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24526
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,840.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Messaggioda Inuyasha » 26 ott 2011, 21:09

Ottimo reportage Pennuto, certo che hai fatto signori acquisti!
Sono un mezzo demone cacciatore di giochi
Offline Inuyasha
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: 24 maggio 2004
Goblons: 0.00
Località: Palermo
Mercatino: Inuyasha

Messaggioda Madazam » 26 ott 2011, 22:40

Carlo, ma che e' sto Labirinto Palla.
Offline Madazam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1479
Iscritto il: 18 luglio 2007
Goblons: 150.00
Località: Perso nel tempo e nello spazio
Mercatino: Madazam

Prossimo

Torna a Essen

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti