Essen 2015: il bilancio

Essen è la fiera del gioco più importante in Europa e forse nel mondo. Sono talmente tanti i Goblin (e non solo) che vi parteciperanno che abbiamo dedicato un forum alla manifestazione!

Moderatore: liga

Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Leles » 12 ott 2015, 13:05

Ciao ragazzi, vorrei sentire un po le vostre impressioni sulla fiera, e condividere le mie. A me sono piaciuti davvero molto i seguenti titoli:
- mysterium
- mombasa
- 7 Windows duel

Sono rimasto un po freddo invece su 504.
Ho acquistato pandemic legacy e non vedo l'ora di provarlo :Straeyes:
Magari dopo metto la lista completa degli acquisti così preparo una o due recensioni
Voi che avete preso?
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2337
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,020.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda spettinatomagico » 12 ott 2015, 14:21

ciao, Mysterium ci sembrava tanto il Sesto Senso... sbagliavamo?

Farò un piccolo report anche io prossimamente, comunque il gioco che più mi è piaciuto è stato Antartica, giocato in fiera ed anche la sera in appartamento. (non ho provato Signorie, che i miei amici dicono molto bello, Mombasa e Nippon che abbiamo comprato a ascatola chiusa e proveremo più avanti). 7W duels è stata una piacevole scoperta anche per me. Bello Concilio dei 4 e pure Porta Nigra mi è sembrato non male. Sorpresa della fiera dieri Isle of Skye (non sono sicuro si scriva così), delusioni personali Shakespeare, My Village e The Discoveries (che però è piaciuto molto ai miei 3 compagni di fiera)

:)
Stefano
TdG Vicenza
Offline spettinatomagico
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 246
Iscritto il: 06 ottobre 2010
Goblons: 10.00
Località: vicenza
Mercatino: spettinatomagico

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Mod_XXII » 12 ott 2015, 15:11

7W duel intriga anche a me. Mi frena solamente la meccanica delle carte coperte. Temo che la scelta di girare/non girare una carta, e quindi rischiare di avvantaggiare l'avversario, sposti troppo il gioco sul terreno del push your luck a scapito della tattica. Mi sbaglio?
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8058
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan Podcast Maker

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Leles » 12 ott 2015, 15:12

Mod_XXII ha scritto:7W duel intriga anche a me. Mi frena solamente la meccanica delle carte coperte. Temo che la scelta di girare/non girare una carta, e quindi rischiare di avvantaggiare l'avversario, sposti troppo il gioco sul terreno del push your luck a scapito della tattica. Mi sbaglio?


No, non ti sbagli. Però dopo due partite potrei dire che ci sono molte cose buone e quindi...una ne dai è una ne prendi. Mi pare abbastanza bilanciato per quello... :pippotto:
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2337
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,020.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Simo4399 » 12 ott 2015, 18:55

Ma s&s hai avuto modo di provarlo? O anche solo sbirciare una demo?
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9251
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Leles » 12 ott 2015, 19:33

Simo4399 ha scritto:Ma s&s hai avuto modo di provarlo? O anche solo sbirciare una demo?


Sword & Sorcery intendi...?
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2337
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,020.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda giupmat » 12 ott 2015, 19:45

Avrei visto volentieri 504, ma non sono riuscito. Ergo sono rimasto anche io col dubbio di come possa girare un gioco del genere...
Ho preso troppa roba, a causa delle offerte alla Queen Games e di qualcuno che mi ha istigato (vero Dom e Remo?).
Grande rammarico è stato lasciarsi sfuggire Lewis & Clark a 15€ alla Heidelberger. Mannaggia li pescetti.
LA MIA TRADE LIST.
Offline giupmat
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 04 novembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Siena - Lauria - Tullahoma (TN)
Utente Bgg: giupmat
Board Game Arena: giupmat
Twitter: giupmat
Mercatino: giupmat

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda pan76 » 12 ott 2015, 22:49

Di ritorno da Essen i miei amici mi hanno chiesto un commento. Gli ho scritto quello che trovate più sotto. Visto che ho scritto tante cosine faccio questo post che è "il mio bilancio di Essen 2015" Ovviamente sono giudizi del tutto personali.
Ecco qua:


I giochi presentati ad Essen ogni anno sono un numero superiore a quello che si possa immaginare (oltre 1000).
La fiera è bellissima per la presenza degli Autori e degli Editori. Puoi trovare lo stand dei giochi giapponesi, lo stand unito di tutte le case polacche, lo stand HABA con bambini che giocano, gli stand dei kickstarter che partiranno nei prossimi mesi.

Il primo problema è cosa guardare. Andare a Essen senza avere una idea di cosa provare sarebbe un suicidio.
Si navigherebbe tra giochi coreani, altri magari solo a livello di prototipi, altri lontanissimi dai propri gusti e soprattutto tra tanti, tanti giochi mediocri o semplici cloni di altri già visti.
Documentarsi è facile tra BGG e tutta una serie di articoli che escono in rete nei mesi precedenti.
Questo significa che si può tornare da Essen con i giudizi più diversi secondo quello che si è cercato e trovato.
Per quanto mi riguarda mi sono concentrato nel trovare giochi "con elementi innovativi", "giochi di media difficoltà dalla durata contenuta", "filler" e "giochi per bambini". Con un accenno a qualche gioco più corposo. Ho escluso a priori "wargames", "rolegames", "giochi di miniature", giochi da fare in più sessioni.

Non vi faccio l'elenco di quello che ho provato. E' una marea di roba e non ha senso che vi descriva per esempio RAPTOR (2 giocatori - Cathala e Faidutti) per dirvi che non mi è piaciuto. Faccio dunque un commento a ruota libera su quello che ho trovato "significativo". Incredibile il numero di giochi italiani. Tra Chiarvesio, Zizzi, Tascini, Luciani, Castelli ecc.. e esordienti più o meno vari, il numero di giochi italiani è in grandissimo aumento.

7th CONTINENT
Probabilmente il gioco più innovativo. E' un kickstarter in corso in questi giorni (ad Essen ci sono anche tutti i kickstarter passati, presenti e futuri). Pensate ad un libro game con scelte ampie 50 volte quelle di un libro. Si parte, si sceglie dove esplorare, si sceglie se parlare, seguire, circuire, attaccare chi si incontra, si sceglie cosa tenere nello zaino ecc. Lo scopo è quello di capire perchè le nostre terre sono maledette e distruggere la maledizione. Come fare? E chi lo sa. Viaggiando lo si scoprirà. Sono 1000-2000 carte a cui si viene rimandati secondo le scelte compiute. Giocato singolo o in cooperazione tra i personaggi. Con 30 secondi per "salvare" la partita e ricominciare poi. Una partita può durare anche 100 ore di gioco. Probailmente sarà il migliore solitario di sempre o per bambini e le nuove generazioni quello che faranno invece di dei libri game o RPG. Potrebbe essere un nuovo genere. Tematicamente assomiglia alle "avventure punta e clicca" per computer. Il problema è che c'è una forte dipendenza dalla lingua. Tra un mesetto si scoprirà se l'Autore si accorderà con giochistarter per una versione italiana (me lo ha detto lui stesso). Nel caso acquisto sicuro, altrimenti passo.

POTION EXPLOSION
Io punto tutto sul fatto che sarà gioco dell'anno 2016 (e questa volta un bel gioco). Molto, molto semplice. Materiali bellissimi e durata contenuta. Strizza l'occhio a bambini e genere femminile per grafica, materiali, tema. Sembra il candy crush del PC. Nel gioco prendi una sfera e tutte quelle di cui inneschi un contato con la rimozione della stessa. Usi le sfere ingredienti per fare le pozioni che poi puoi usare per avere dei poteri. Ha fatto sold out già venerdì. Potete già trovare su tanti siti i giudizio sul gioco per cui non mi dilungo. Andate a guardare.

DOJO KUN
Il commento che andava per la maggiore tra gli italiani in fiera era che "non veniva provato perchè già acquisto sicuro" per cui non bne valeva la pena. Si tratta di gestire una palestra di arti marziali. Si alterna una non banale fase di gestione della palestra, dei combattenti, degli allenamenti al torneo di arti marziale in cui si combatte. Fa parte di quei giocgi intensi e piacevoli a giocarsi. Perchè giochi belli ce ne sono tanti ma anche divertenti pochi. Acquistato.

STRONGHOLD 2.0
SI tratta di un gioco per 2 giocatori, "hard", in cui uno assalta un castello e l'altro si difende. Tattico e strategico con materili bellissimi. Il gioco originale (1.0) è stato considerato da molti un capolavoro ma un gioco problematico perchè troppo lungo, per le rogole scritte male, per alcuni bugs. Ora hanno sistemato le regole, tolto tutto quello che era di troppo, accorciato le partite. Impossibile provarlo in fiera per la ressa attorno e la complessità. Si candida ad essere uno dei migliori giochi "tosti" da due

ALTRI GIOCHI DA DUE
Provati tanti. Quasi tutti bocciati. Mi sono piaciuti HAUS DER SONNE (STROMBOLI in uscita Cranio in italiano - 40-50 minuti "medio") e STARFIGHTER (20-30 minuti - "light"). Vi rimando a cercare qualche recensione che già si trova ampiamente in giro. Menzione speciale per HACK TRICK che è.. una reimplementazione del tris. Giochino astratto e matematico che potrebbe piacere molto. Alla cena dei Goblin veniva considerata una delle più belle sorprese della fiera da tutti quelli che "ne capiscono". Non vi parlo di SEVEN WONDERS: DUEL (Bauza) e HENGIST (Rosemberg) perchè per me acquisti sicuri e non li ho voluti provare. Per chi cerca giochi da due per il 2016 girerei tra questi titoli.

GIOCHI PER BAMBINI
LA CHASSE AUX GIGAMONS è una evoluzione del memory. Devi trovare le copie dei vari elmentali per creare i "gigamon"
Ogni volta che fai una coppia acquisti un potere tipo guardare tre carte invece di due, tipo bloccare una carta agli avversari ecc..
E quando crei qualche Gigamon non mi ricirdo bene cosa succede ma vinci la partita. MONSTRE TOI sono stickers di mostri da attaccare per casa o nella stanza di gioco. L'adulto attacca e i bambini e i bimbi devono andare a trovarli. Stickers belli che si attaccano e staccano all'infinito. Per un adulto che vuole creare una caccia al tesoro moderna e divertente con i bimbi (prima si presentano i mostri, poi si nascondono ecc..)

ALTRO
Una marea, marea di gestionali, piazzamento lavoratori, giochi con le maggioranze più diverse. Due palle infinite da cui sono scappato. Tutti giochi "German" che mescolano sempre la stessa infinita minestra. Posso solo dirvi che i rumors dicevano come migliori TAVERNA, BURANO (sold out) e DILUVIA PROJECT. Tra i kickstarter in arrivo invece (c'erano già i tavoli per giocarci) i più promettenti sembrano BLOOD RAGE (finalmente un bel gioco pieno di miniature di soldati e di mostri in cui ci si può ammazzare tra più giocatori che dovrebbe girare e funzionare bene) e TRICKERION (grafica bellissima - ambientatissimo - si tratta a fine 1800 di allestire uno spettacolo di magia che dovrà risultare il più bello) e vi consiglio di darci una occhiata quando arrivano in commercio anche solo per la bellezza dei materiali.
C'er anche un mega stand di CHTULHU WARS e lo vendevano a 200 euro. Il gioco non so giudicarlo. Posso solo dire che al momento l'attenzione (e il prezzo) è dato dalle miniature dei mostri che possono essere anche di 10 cm. Chi ama il genere l'idea di farsi un mega Risikone avanzato con cultisti e Chtulhu e mostri giganti va giù di testa.
C'era anche un tavolo di MEGA CIVILIZATION (ovvero advanced civilization in versione "large"in cui gioca fino a 12 per circa 18 ore di gioco.
MOMBASA (inutilmente peso), 504 (solo un esercizio di meccaniche di un genio ma sterile), FOOD CHAIN MAGNATE (materili da prototipo), RATTLE BATTLE GRAB THE LOOT (meccanica orrenda), PROJECT ELITE (miniature inguardabili anche se gioco carino) il peggio e le più grosse delusioni.
Per me tante altre delusioni, ma non vi farò un elenco di titoli di tutta roba che uscirà in questi mesi.
Non bene per me anche la nuova linea della HABA per adulti che sembrano giochini via di mezzo di cui non si capisce il target.
Per quanto mi riguarda gran parte dello spazio in valigia è andato per A GAME OF GNOMES, gioco che esce in tiratura limitata dei Lamont Brothers (quelli di Snow Tails e Poseidon's Kingdoms per intenderci - se avrò fatto bene si vedrà) e per il KLASK (gioco di destrezza danese veramente immediato).
Offline pan76
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 29 febbraio 2012
Goblons: 0.00
Località: Ravenna
Mercatino: pan76

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda kadaj » 12 ott 2015, 23:09

Ecco che non aver fatto il KS di Trickerion si rivela una brutta mossa...

Strano perchè RATTLE BATTLE GRAB THE LOOT sembrava essere una bella promessa...
! ATTENZIONE !
Il mercatino di Kadaj è attualmente chiuso. A breve verrà messa in vendita la maggior parte della sua collezione (più di 400 giochi) con sconti che oscilleranno tra il 30% e il 50% del prezzo di listino. Stay tuned
Offline kadaj
Goblin Scriptor
Goblin Scriptor

Avatar utente
 
Messaggi: 26331
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Mercatino: kadaj
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Simo4399 » 13 ott 2015, 0:14

Leles ha scritto:
Simo4399 ha scritto:Ma s&s hai avuto modo di provarlo? O anche solo sbirciare una demo?


Sword & Sorcery intendi...?

Yes.......
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9251
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Morg » 13 ott 2015, 8:24

grande Pan, bel resoconto!
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6228
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Il_Grande_Rabbino » 13 ott 2015, 9:18

spettinatomagico ha scritto:ciao, Mysterium ci sembrava tanto il Sesto Senso... sbagliavamo?


No, non sbagliavate... MYSTERIUM È IL SESTO SENSO solo in una versione inglese leggermente rimaneggiata dalla Libellud
Offline Il_Grande_Rabbino
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 41
Iscritto il: 01 giugno 2014
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Il_Grande_Rabbino

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Seldon » 13 ott 2015, 10:48

Io con solo 3/4 titoli più eventuali espansioni (ma ovviamente ne ho presi molti molti di più) posso considerarmi più che soddisfatto;

- Container a 55, preso usato da un tedesco.
- Container second shipment a 40, ancora incellophanata presa da una inglese.
- K2 + K2 broadpeek a 30, presi usati da un belga.
- Food Chain Magnate a 75, consegnato a mano da Joris!

Il resto piccole chicche e affarucci ma nessun colpaccio...bermuda a 6, qualche espansione (Dungeon Lords, Istanbul), Euphrat&Tigris a 35 (il giorno dopo abbassato a 33!! :-G ) e poco altro.

La mia ragazza invece è rimasta folgorata da MR Jack, preso al volo con espansione, ed Epic. Mi ha stupito andando a comprare tutte tutte le espansioni scatole e scatoline di Star Realms! Solo per un mio secco rifiuto evita di prendere anche il tappetino...5 minuti dopo preso da me di nascosto per il suo compleanno :asd: .

Grande affare aver trovato un modello di timer cubico che stavo seguendo da tempo ad un ottimo prezzo: timer super accessoriato, fino a 6 giocatori + timer piramidale un pò più semplice a 20 euro totali è una gran cosa, soprattutto considerando che il solo timer cubico lo avevo visto solo a 30 e più. Piccola nota dolente, lo scontrino Olandese del negozio ci ha fatto 'vincere' quasi due ore di perquisizione antidroga da parte della zelante POLIZEI crucca! :muro:

Averlo visto Lewis&Clark a 15, l'avrei preso al volo per la mia associazione :-(
Ultima modifica di Seldon il 13 ott 2015, 12:02, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Offline Seldon
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 413
Iscritto il: 17 marzo 2014
Goblons: 40.00
Località: Verona
Utente Bgg: Flastri
Mercatino: Seldon

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda Stef » 13 ott 2015, 11:44

pan76 ha scritto:Incredibile il numero di giochi italiani. Tra Chiarvesio, Zizzi, Tascini, Luciani, Castelli ecc.. e esordienti più o meno vari, il numero di giochi italiani è in grandissimo aumento.


Vero!

E' stata la Essen più italiana di sempre. :)

POTION EXPLOSION
Io punto tutto sul fatto che sarà gioco dell'anno 2016 (e questa volta un bel gioco). Molto, molto semplice. Materiali bellissimi e durata contenuta. Strizza l'occhio a bambini e genere femminile per grafica, materiali, tema. Sembra il candy crush del PC. Nel gioco prendi una sfera e tutte quelle di cui inneschi un contato con la rimozione della stessa. Usi le sfere ingredienti per fare le pozioni che poi puoi usare per avere dei poteri. Ha fatto sold out già venerdì. Potete già trovare su tanti siti i giudizio sul gioco per cui non mi dilungo. Andate a guardare.


Troppo buono! :)

Grazie mille.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8131
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Essen 2015: il bilancio

Messaggioda rosco83 » 13 ott 2015, 12:04

Ciao a tutti, seconda volta per me ad Essen e devo dire che è stata veramente un'esperienza fantastica, assolutamente incomparabile con la prima per tanti motivi.

Incontri, partite, acquisti, risate, stanchezza, fame, incazzature: un turbinio di emozioni che meritano un report più approfondito che probabilmente butterò giù più in là. Tengo solo a dire che tra le cose più belle metto sicuramente gli incontri (casuali e organizzati) con i goblin qua e là per la fiera (e fuori), mi ha fatto veramente piacere conoscere molti di voi per la prima volta (menzione particolare per i ragazzi di Vicenza che con "Yes we Feld" hanno realizzato una delle migliori istantanee della fiera).

Ma passiamo subito al succo della questione, il bottino ludico:

NIPPON
Acquistato dopo una partita di prova che è arrivata al primo scoring. Il titolo mi è sembrato molto lineare e solido: pochi fronzoli ma molte decisioni da prendere. L'aspetto veramente originale è la meccanica sulla quale si basa la retribuzione dei lavoratori. Qualche dubbio sulla longevità, ne saprò di più tra qualche partita.

TRICKERION
In qualità di backer impaziente non ho saputo aspettare la spedizione ed ho recuperato la mia copia in fiera. Progetto davvero ben condotto: scadenze rispettate, aggiornamenti continui, realizzazione finale sopra le attese. Menzione speciali per i materiali, davvero notevoli. Non ho provato ancora il titolo ma se mantiene le promesse, soprattutto in tema di bilanciamento, siamo di fronte ad uno dei migliori titoli usciti.

PRIME TIME
Altro titolo partorito dal crowfounding (nessun pledge questa volta), dopo la partita demo mi ha colpito soprattutto per l'immediatezza e il divertimento. In pratica gestiamo un canale televisivo e dobbiamo giocarci le prime serate con la concorrenza pianificando il palinsesto settimanale. La meccanica principale è quella della selezione azioni alla quale si aggiunge un meccanismo d'asta molto semplice. L'aspetto più interessante riguarda la meccanica con cui viene rappresentato lo share televisivo.

BURANO
Insieme a 504, Mombasa, Food Chain Magnates è l'unico titolo che mi aveva colpito fin dalle preview. Ho avuto modo di provarlo nella giornata di Mercoledì, e devo dire che molte aspettative sono state rispettate. La meccanica portante è molto semplice: pianificare e costruire abitazioni (rappresentate da cubi giganti) sull'isola di Burano. La profondità deriva dal fatto che ognuna delle tre azioni base sono legati una serie di bonus ed azioni secondarie che rappresentano il vero fulcro del gioco. La prima impressione è stata più che positiva, qualche dubbio mi è rimasto sul bilanciamento delle carte bonus. Chi detesta i minigiochi all'interno del gioco principale (alla Feld per intenderci) probabilmente lo odierà.

504
Titolo sul quale è stato detto tutto e il contrario di tutto ed è stato demolito da molti ancora prima della sua uscita insieme al suo autore. Comprato a scatola chiusa, esprimerò il mio parere solo dopo 2-3 partite.

Qualche impressione veloce sui titoli provati, per essere rapido farò una top 3 e una flop 3. Partendo da quelli davvero deludenti, la palma di peggior uscita di Essen 2015, ovviamente per il sottoscritto, va a Stinky Business. Ho evitato volutamente di utilizzare la parola "gioco" perchè questo ammasso di materiali (non bellissimi peraltro) non ha nulla di ludico. Ha l'aggravante di aver scelto un tema interessante (la gestione dei rifiuti) e di averlo trattato nel peggior modo possibile. Seconda piazza tra i flop per Among Nobles: inizialmente impressionato dalla meccanica originale di attivazione delle carte, sono rimasto basito nel ritrovarmi a ripetere sempre le medesime azioni il cui buon esito spesso dipendeva da quanto rimasto disponibile sul tavolo. Terzo posto per Taverna, qui forse subentrano un pò i gusti personali ma mi è sembrato poco profondo per un heavy gamer e troppo barocco per un neofita. Potrebbe accontentare gli amanti dei pesi medi, forse. Menzione speciale tra le delusioni per l'espansione The Golden Ages: Cults & Cultures: qui le meccaniche non c'entrano, parliamo di materiali, compatibilità con le edizioni, prezzo ed "orrori" di stampa. Probabilmente dedicherò un post alla questione.

Tra le esperienze ludiche migliori metto sicuramente al primo posto Between Two Cities: va bene è un "banale" piazzamento tessere e alcune scelte grafiche sono discutibili ma l'idea della gestione condivisa delle città e il sistema di punteggio finale rappresentano sicuramente due spunti brillanti in una edizione avara di lampi di genio. Al secondo posto metto Mombasa, titolo che ha rispettato tutte le mie aspettative. In particolare gli aspetti più interessanti sono la gestione del mazzo di carte personale e l'azionariato delle compagnie, molto semplificato ma allo stesso tempo ben reso. Mi sono pentito di non averlo preso, probabilmente rimedierò presto. Podio anche per The Pursuit of Happiness , in particolare per come è riuscito a far aderire perfettamente l'ambientazione alle meccaniche. Qualche perplessità sulla quasi totale mancanza interazione e, in generale, sull'effettiva competitività che può esserci in un titolo di questo tipo: tutti possono coltivare in tranquillità il proprio orticello, le scelte dipendono esclusivamente dalle carte disponibili al proprio turno.

Tra i titoli non provati che mi hanno lasciato un'ottima impressione metto Dilluvia Project, Food Chain Magnate, Dojo Kun e Small City.
Offline rosco83
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 454
Iscritto il: 19 giugno 2013
Goblons: 197.00
Località: Milano
Utente Bgg: rosco83
Board Game Arena: rosco83
Yucata: rosco83
Mercatino: rosco83

Prossimo

Torna a Essen

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti