[IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

[IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Darrell_Standing » 7 lug 2014, 10:54

Avevo delle ottime aspettative su questo gioco e finalmente ieri ho avuto modo di provarlo. Ci sono senza dubbio elementi interessanti ma due cose mi hanno lasciato molto perplesso:

1) rischi di kingmaking pesantissimi

2) crollo della tensione verso fine partita, quando in pratica l'ordine di turno può determinare chi vince a discapito di qualcun altro. Il problema però, è che l'ordine è sorteggiato all'inizio e viene mantenuto inalterato fino a fine partita, quindi hanno voglia gli autori a sottolineare nel regolamento che è ininfluente perché poi la gestione dei dadi rende poco importante chi gioca prima e chi gioca dopo! Tutt'altro! Il gioco finisce immediatamente quando si piazza la decima stellina e non dà modo di completare il giro, quindi uno può vincere solo perché viene prima di un altro... per sorteggio iniziale!
Perché "crollo della tensione"? Perché è impossibile fermare uno che ha l'ultima stellina da piazzare, stando a quanto scritto sopra, e già negli ultimi due giri si capisce chi va a vincere.

Spero di essere stato chiaro.
Sono solo mie sensazioni, peraltro dopo una sola partita, o chi ci ha giocato condivide?
Offline Darrell_Standing
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1052
Iscritto il: 04 dicembre 2010
Goblons: 380.00
Località: Torino
Utente Bgg: Baol
Mercatino: Darrell_Standing

Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda dottgioia » 7 lug 2014, 21:46

Ciao avevo scritto una mega risposta ai tuoi quesiti argomentando lungamente ma per un errore di rete è andata persa e potendo scrivere solo dal cellulare non ho la forza di riscrivere tutto.
In breve...effettivamente l'ordine di turno non è determinante, il
motivo è che durante la partita intervengono numerosi fattori che fanno sì che non sia necessariamente il primo quello che avrà fatto più mosse nella partita.
Il kingmaking è possibile (come in una marea di giochi) e va risolto come sempre: siamo in genere a fine partita e ognuno fa la mossa che gli permette di piazzare più stelline possibili, è veramente raro che uno possa scegliere alla pari chi far vincere.
Spesso a un paio di turni dalla fine la vittoria è scritta, raramente la partita dura ancora più di 5-10 minuti, lo scopo del gioco è proprio essere quello in testa alla fine.
In sintesi il gioco è molto condizionato dal caso: tiri di dado, pesca degli artefatti, malus dei market, ma nonostante questo è molto tattico, proprio perché è una corsa alla vittoria non permette il minimo errore, se poi gira male non c'è niente da fare, ma giocare al meglio(cercando anche di sfruttare gli avversari, e gestendo bene il piazzamento e la ripresa dei dadi) non è per niente banale.
Il vero difetto a mio parere sono alcuni recruit veramente troppo forti rispetto agli altri (mentre altri sono totalmente inutili) e infatti ristamperanno una decina di carte (già un recruit e un market sono stati cambiati puoi vedere sul sito dell'editore).
Al mio gruppo di gioco Euphoria piace molto, è un gioco veloce e molto vario, e se la fortuna gira male basta fare un'altra partita, lo sconsiglio solo se non si sopporta che il caso possa mandare completamente all'aria la tua partita (e in un gioco da 2-3 ore non lo sopporterei neanch'io che cavolo ma con un po' di pratica si gioca anche in 40-45 minuti anche in 4).
Alla fine ho scritto lo stesso uno sproloquio ciao!
Immagine
Offline dottgioia
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 321
Iscritto il: 12 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: dottgioia

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Darrell_Standing » 8 lug 2014, 9:50

Ti ringrazio per la risposta. Le carte della seconda edizione le ho già stampate e sostituite alle vecchie.

Sulla velocità resto veramente sorpreso, ho fatto due partite (una in sei e una in quattro) e non siamo riusciti a stare sotto le due ore e mezza, forse più. Troppo lungo.
Probabilmente perché all'inizio non si sa bene che fare... Mi sembra impossibile riuscire a giocarlo in 45 minuti! :hmm:
Offline Darrell_Standing
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1052
Iscritto il: 04 dicembre 2010
Goblons: 380.00
Località: Torino
Utente Bgg: Baol
Mercatino: Darrell_Standing

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda dottgioia » 8 lug 2014, 15:40

Guarda è questione di pratica all'inizio sembra di poter fare 1000 cose poi capita l'ossatura del gioco le strategie sono sempre le stesse quello che cambia di volta in volta sono le variabili del gioco ( recruit, market ) a cui bisogna adattarsi. Ti assicuro che non siamo giocatori particolarmente veloci ma Euphoria scorre veramente rapido una volta metabolizzato
Immagine
Offline dottgioia
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 321
Iscritto il: 12 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: dottgioia

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda renard » 8 lug 2014, 18:55

Giocato ieri e non mi ha entusiasmato. Sinceramente non mi sono piaciute alcune cose. A parte che alcune carte recruit sono più forti di altre (ed abbiamo giocato con le carte corrette), ci sono alcuni elementi dati al caso che potevano evitare. Innanzitutto quello dei dadi doppi che puoi piazzare insieme regalandoti un turno e quindi l'ordine del turno fisso con fine immediata (stessa cosa). Per il resto, mi è sembrato troppo lungo per quel che è ed un po' ripetitivo.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Online renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Stef » 3 mar 2015, 12:20

Ma alla fine l'edizione italiana è uscita?
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8187
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Corsaro » 3 mag 2015, 20:56

Ciao, chi doveva pubblicare la versione italiana?

Io ero interessato a comprarlo.. ho visto un'edizione francese a buon prezzo.. ma mi chiedevo l'incidenza della lingua ai fini del gioco.

Ho visto che sulla tana sono presenti dei download per tradurre le carte.. quindi potrei sopperire in questo modo.

Ma per quanto riguarda il tabellone? ci sono delle informazioni per cui è necessario conoscere la lingua?
Immagine
ASSOCIAZIONE CULTURALE GIOCHI CORSARI
VIA SAN LUCA 11/2
GENOVA


http://www.giochicorsari.it
Offline Corsaro
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 2834
Iscritto il: 04 maggio 2009
Goblons: 630.00
Località: Genova
Utente Bgg: FCorsaro
Mercatino: Corsaro

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda gavhriel » 3 mag 2015, 21:58

Doveva pubblicarlo la Raven l'anno scorso ma poi non se n'è fatto più nulla.

L'ultima cosa che ricordo è un comunicato in cui come ragione principale dell'accantonamento del progetto, citavano gravi problemi di bilanciamento riscontrati dai giocatori durante le demo di Play 2014.

Corsaro ha scritto:Io ero interessato a comprarlo.. ho visto un'edizione francese a buon prezzo.. ma mi chiedevo l'incidenza della lingua ai fini del gioco.

Ho visto che sulla tana sono presenti dei download per tradurre le carte.. quindi potrei sopperire in questo modo.

Ma per quanto riguarda il tabellone? ci sono delle informazioni per cui è necessario conoscere la lingua?


C'è testo sulle carte (Recruit e quelle altre di cui non ricordo il nome) e sulle tessere Mercato. Italianizzare le carte non dovrebbe essere un grosso problema, sulle tessere invece devi andare di adesivi o farti un riassunto da consultare a parte.
Immagine
Offline gavhriel
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4282
Iscritto il: 13 novembre 2011
Goblons: 62,788,000.00
Località: Brianza
Utente Bgg: gavhriel
Twitter: gavhriel83
Mercatino: gavhriel
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Poldeold » 18 lug 2017, 12:11

Rispolvero il topic perché finalmente ho potuto giocare alla copia acquistata 2 anni fa a Essen :grin:

La meccanica di gestione dadi la trovo molto intrigante. Capire quanti dadi prelevare, da dove, in che modo investirli, ecc... è un aspetto molto interessante e ben implementato nel gioco.

Ho invece qualche dubbio su alcuni specialisti che ho trovato più sgravati di altri (per esempio quello che permette di pagare qualsiasi risorsa per costruire i market).

Io sono rimasto indietro subito a inizio partita perché riprendendo i due dadi lavoratore (al terzo turno di gioco) ho ottenuto 11 al tiro che era il numero necessario per raggiungere il valore di 16 che mi obbligava a perdere un dado. Questa perdita mi ha molto rallentato e obbligato a rincorrere tutto il resto della partita. Tale aspetto devo dire che mi ha un po' lasciato l'amaro in bocca seppur ritenga che il gioco vale ed ha molti aspetti positivi.

Dopo un paio d'anni d'apertura del topic mi piacerebbe avere altri riscontri da qualche goblin che ha avuto occasione di giocarlo.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2310
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda wolframius » 18 lug 2017, 13:14

Poldeold ha scritto:Rispolvero il topic perché finalmente ho potuto giocare alla copia acquistata 2 anni fa a Essen :grin:

La meccanica di gestione dadi la trovo molto intrigante. Capire quanti dadi prelevare, da dove, in che modo investirli, ecc... è un aspetto molto interessante e ben implementato nel gioco.

Ho invece qualche dubbio su alcuni specialisti che ho trovato più sgravati di altri (per esempio quello che permette di pagare qualsiasi risorsa per costruire i market).

Io sono rimasto indietro subito a inizio partita perché riprendendo i due dadi lavoratore (al terzo turno di gioco) ho ottenuto 11 al tiro che era il numero necessario per raggiungere il valore di 16 che mi obbligava a perdere un dado. Questa perdita mi ha molto rallentato e obbligato a rincorrere tutto il resto della partita. Tale aspetto devo dire che mi ha un po' lasciato l'amaro in bocca seppur ritenga che il gioco vale ed ha molti aspetti positivi.

Dopo un paio d'anni d'apertura del topic mi piacerebbe avere altri riscontri da qualche goblin che ha avuto occasione di giocarlo.


Per aver perso un dado avendone due però dovevi essere molto in alto nella traccia della "consapevolezza", visto che a inizio partita è impossibile perdere il lavoratore anche facendo 12, perchè si parte da +2
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1708
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Poldeold » 19 lug 2017, 9:46

wolframius ha scritto:Per aver perso un dado avendone due però dovevi essere molto in alto nella traccia della "consapevolezza", visto che a inizio partita è impossibile perdere il lavoratore anche facendo 12, perchè si parte da +2


Sul regolamento c'è scritto di partire da +3. Io ho usato subito uno specialista che mi faceva pescare una carta artefatto al costo di 2 punti conoscenza quindi mi trovavo a +5. Le probabilità di ottenere un 11 /12 ai dadi era effettivamente piccola. Purtroppo ho ottenuto 11 e quindi ho perso un dado.
Erano i primissimi turni ad un gioco nuovissimo; mi sono accorto dopo della portata del mio rischio. Allo stesso tempo però ero già in rincorsa e la cosa è stata particolarmente frustrante.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2310
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda FeDeSpa » 19 lug 2017, 10:32

Lo avevo visto anche io perché molti siti di settore fuori nazione lo riportano come uno dei migliori a tema cyberpunk...
Però si , niente edizione italiana :triste:

Grazie per averlo ritirato su, ho letto il primo post e voglio approfondire i dubbi :snob:
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1648
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Paino75 » 8 set 2017, 17:44

Riprendo questa discussione per sapere se a distanza di tempo ci sono delle nuove considerazioni da fare riguardo questo titolo. Qualcun altro lo ha provato? Secondo voi per un giocatore amante del genere piazzamento lavoratori come lo sono io il gioco potrebbe essere valido? Inoltre ho visto che sia qui in Tana che su BGG si trovano tutte le traduzioni necessarie.....a proposito.....qualcuno mi saprebbe dire quali sono le più aggiornate?
Attendo vostri nuovi pareri, grazie.
Offline Paino75
Grande Saggio
Grande Saggio

 
Messaggi: 3163
Iscritto il: 28 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Crema (CR)
Utente Bgg: Paino75
Mercatino: Paino75

Re: [IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda Poldeold » 8 set 2017, 18:36

Paino75 ha scritto:Riprendo questa discussione per sapere se a distanza di tempo ci sono delle nuove considerazioni da fare riguardo questo titolo. Qualcun altro lo ha provato? Secondo voi per un giocatore amante del genere piazzamento lavoratori come lo sono io il gioco potrebbe essere valido? Inoltre ho visto che sia qui in Tana che su BGG si trovano tutte le traduzioni necessarie.....a proposito.....qualcuno mi saprebbe dire quali sono le più aggiornate?
Attendo vostri nuovi pareri, grazie.


Finora ho giocato 4 partite. L'ho trovato molto stretto. È una corsa a chi ottimizza meglio la strada per piazzare le proprie stelle. Spesso capita che un paio di giocatori arrivino a finire al fotofinish, e lo trovo un pregio.

La possibilità di scegliere gli specialisti a inizio partita aiuta molto a dettare una via preferenziale di gioco. La grande quantità di questi specialisti contribuisce a rendere le partite molto varie. Il problema che ho solo intravisto è legato all'equilibrio tra i vari specialisti, qualcuno mi sembra infatti non totalmente bilanciato.

Per un giocatore amante del piazzamento lavoratori è un ottimo gioco: il saper dove piazzare, quando piazzare, quando (e quanti) ritirare i propri lavoratori (dadi) è un aspetto molto interessante e ben implementato nel gioco.

Inoltre, la durata è abbastanza contenuta e il regolamento è chiaro e abbastanza semplice. Semmai è difficile trovare le strategie giuste: la curva di apprendimento quindi è piccola per imparare a giocare ma più ripida per padroneggiare il gioco.

Io ho una traduzione del regolamento che va benissimo. Per contro la traduzione delle carte specialista (unico testo del gioco) hanno qualche imprecisione. È cmq un inglese che io riesco in parte a capire, quindi non difficile.
L'unica cosa è che non conoscendo bene l'inglese mi perdo qualche chicca legata all'ambientazione che alcuni miei amici mi hanno spiegato.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2310
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Euphoria: Build a Better Dystopia

Messaggioda gavhriel » 8 set 2017, 21:30

Le imprecisioni sulle carte recruit potrebbe essere dovute al fatto che una dozzina sono state modificate in un secondo momento dopo l'uscita del gioco.
Immagine
Offline gavhriel
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4282
Iscritto il: 13 novembre 2011
Goblons: 62,788,000.00
Località: Brianza
Utente Bgg: gavhriel
Twitter: gavhriel83
Mercatino: gavhriel
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti