[IMPRESSIONI] Fallout

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, UltordaFlorentia, Hadaran

[IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 16:56

Premetto che abbiamo fatto per ora una sola partita in due ed eravamo entrambi belli stanchi, quindi prendete tutto con le pinze anche se di base mi sbilancerò molto poco per gli stessi motivi :D Integro appena faremo altre partite e non credo ci vorrà molto perchè la moglie ha rosicato molto per la sconfitta :asd:

Partiamo con le cose che si possono percepire da subito, i materiali.
Box: solito orribile box della FFG con cartoncino ripiegato per creare quell'orribile unico spazio al centro. Indubbiamente sempre meglio della CGE che dentro non ci mette NIENTE, però...
Carte: solita più che buona qualità delle carte FFG. Mini-american e standard. Dilemma per gli imbustatori perchè un mazzo molto grande non richiede in sè di essere mischiato, anzi deve essere tenuto in ordine e con le bustine diventa troppo alto. Ma può capitare che alcune di queste carte vadano inserite in mini-deck da una decina di carte circa XD O imbustate tutto o niente! (io non imbusterò e via).
Token vari: Veramente molto belli e spessi.
Plance giocatori: design in sè molto simpatico e accattivante. Montaggio facilissimo (due classici perni e via), le lettere special entrano ed escono facilmente, idem gli status. Però ho notato che i piroletti che segnalano punti vita, rad ed exp tendono inesorabilmente a rovinare i buchi di ingresso (visto che è solo cartoncino), soprattutto nella fase di estrazione. Nulla di eclatante, ma può dar fastidio.

Il manuale è la solita fogna ffg. Prima partita allungata terribilmente per colpa di questa idea del cacchio di fare manualino learn to play che spiega poco e niente.

Passiamo al gioco in sè.
Il gioco è un competitivo apparentemente indiretto. Dico apparentemente perchè per far fama (il modo in cui si vince) spesso bisognerà supportare una delle due fazioni in gioco e appena si sgama a quale fazione appartiene l'avversario inutile dire che verrà subito voglia di aiutare i suoi nemici :D
Parte così una competizione atta a creare il pg più adatto per raggiungere i vari obiettivi.

Fino a qui vi ricorderà per forza di cose Runebound, ma qui subentrano vari elementi narrativi che migliorano (imho) molto ogni aspetto.
Non si tratta quindi di far quest limitate al loro arco vitale, magari invece capiterà una quest con una ragazza che chiede aiuto perchè tutti la credono una synth. Cosa fare? Interrogarla? Cercare la sorella scomparsa che la può aiutare? E una volta risolta come proseguirà la cosa? Ecco che si sbloccano nuove quest.

La parte "narrativa" cozza forse un poco con quella degli obiettivi personali soprattutto giocando in due. Per dirvi ieri sera ero intento a comportarmi a favore di una fazione che riteneva i sintoidi degli esseri viventi da rispettare (avevo possibilità di scelta avendo pescato carte fama opposte), ma appena mia moglie si è dichiarata fedele a quella fazione ho subito sentito il forte bisogno di massacrare ogni sintoide ribelle :asd:
Ovvio nulla obbliga a farlo eh. Anzi avrei potuto tranquillamente accodarmi a lei, ma ho preferito contrappormi per semplificarmi la vittoria. Preferisco avere obiettivi in contrapposizione piuttosto che concorrere per gli stessi. Ma è appunto una scelta strategica. Scelta strategica che però ha indirizzato tutte le mie scelte narrative XD
Perchè è ovvio pensare che se qualcuno ti offre una quest per uccidere sintoidi alla fine finirai per aiutare la fazione che vuole ucciderli.

Carina la meccanica dei punti vita/rad, coi secondi che praticamente dettano il limite massimo da non superare coi primi. Non originale ma sempre simpatica.

Carino anche come hanno inserito la tipica meccanica di "ricerca". Praticamente si prende la carta obiettivo e la si mischia con un numero di carte incontro generiche pari al numero di giocatori, per poi porle in cima al deck. Quindi in una partita a 3 giocatori sai che il tuo obiettivo da cercare sarà tra le prime 3 carte di quel tipo di incontro.

Il sistema di combattimento è palesemente non il fulcro di questo gioco. Molto semplice e lineare. I mostri hanno un livello che corrisponde ai danni che infligge, ai punti vita che ha, e ai punti esperienza che conferisce :rotfl: Non potevano andare più al "risparmio". Mostro livello 3? Fa 3 danni ogni hit, ha 3 punti e conferisce 3 punti exp. Ovviamente con la loro dose di abilità particolari ecc.
Si tirano 3 dadi che hanno asterischi e punti di impatto. Ogni punto di impatto che corrisponde ad un punto debole del nemico è un danno che subiscono. Ogni asterisco è da moltiplicare al livello del mostro per sapere quanti danni infliggono al giocatore.
Basta sottovalutare un mostro anche di poco per finire molto male, ma una volta acquisite armi ed armature diventano un fastidio/risorsa più che altro.
I mostri a lungo andare diventano un bell'elemento di disturbo quando iniziano a vagare per la mappa :asd: per non parlare di quando la quest inizia con bestioni di livello 3 che mettono un'ansia non da poco

Il sistema SPECIAL mi lascia interdetto. Non saprei. Praticamente indica quali attributi si hanno (Strenght Perception Endurance Charisma Intelligence Agility Luck) a disposizione e si pescano casualmente ad ogni livello.
I punti exp richiesti per salire di livello dipendono da quante lettere si hanno. 2 lettere richiedono 3 punti exp. 3 lettere 4 ecc. Se si pesca una lettera che già si ha si può scegliere invece una abilità one-shot collegata a quella lettera. Alcuni equipaggiamenti richiedono particolari lettere per poter essere utilizzati.
Addirittura uno dei pg inizia con una carta che richiede una lettera che non possiede. Il giocatore deve quindi giocare sperando di pescarla. Al momento non ho visto altri modi per acquisire lettere se non salire di livello.

La rigiocabilità è un elemento da verificare con attenzione. Le tile "misteriose" vengono spesso usate tutte. Le tile "speciali" sono scoperte da subito.
I "filoni" di quest dubito possano portare a strade molto diverse, ma c'è comunque molta variabilità ed un deck di oltre 150 carte con quest, obiettivi e altro.
Non essendo un titolo che si gioca SOLO per la narrazione non credo potrà avere gambe molto corte.

Mi è piaciuto veramente molto. Si respira tanto l'avventura e la storia che si viene a creare. Le scelte da fare (quali quest intraprendere, come comportarsi coi mostri ecc) non sono affatto banali.


Se avete domande son qui :sisi:
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Fool_Jester » 12 dic 2017, 17:07

Interessante. Quella nota dolente dello special pescato a caso non fa impazzire nemmeno me ma il resto sembra bello.
Per te è meglio di Runebound quindi?
Immagine
Offline Fool_Jester
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 11 novembre 2015
Goblons: 0.00
Utente Bgg: FoolJester
Mercatino: Fool_Jester

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda temujin » 12 dic 2017, 17:17

La scimmia per questo gioco è data soprattutto dal tema, avendo divorato il videogioco...
Gen0, potresti darmi ulteriori info riguardo l'ambientazione? Si sente?

Oltre questo, mi piacerebbe un gioco che non campi ovviamente solo sulla nomea... quindi. Longevità? Peso? Ho paura sia un titolo troppo lineare/banale.

PS a quanto e dove lo hai comprato?
Offline temujin
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 658
Iscritto il: 04 novembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: temujin

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 17:19

Fool_Jester ha scritto:Interessante. Quella nota dolente dello special pescato a caso non fa impazzire nemmeno me ma il resto sembra bello.
Per te è meglio di Runebound quindi?


runebound l'ho giocato parecchio. Questo ho fatto una partita sola.Runebound ha un milione di espansioni che non ho manco giocato, questo no. Non voglio assolutamente sbilanciarmi in merito, non ne ho gli strumenti.

Questo ha ottime basi per superarlo secondo i miei gusti, ma solo per la componente narrativa più marcata.

Già solo il fatto che gli incontri vengano risolti con la meccanica alla "crossroads", con l'avversario che ti legge cosa accade e le varie opzioni aggiunge veramente molto.

Ma ripeto, tocca vedere
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 17:37

temujin ha scritto:La scimmia per questo gioco è data soprattutto dal tema, avendo divorato il videogioco...
Gen0, potresti darmi ulteriori info riguardo l'ambientazione? Si sente?

Oltre questo, mi piacerebbe un gioco che non campi ovviamente solo sulla nomea... quindi. Longevità? Peso? Ho paura sia un titolo troppo lineare/banale.

PS a quanto e dove lo hai comprato?


Io ho giocato un pochino solo Fallout, quindi non mi posso ritenere un espertone :D Conosco le basi del titolo, pip-boy, vault, caps, mutanti vari ecc, ma non mi posso affatto ritenere un esperto.
Durante la partita di ieri mi è partito un fomento massimo quando mia moglie ha trovato una quest in cui si parlava di uno appena uscito da un vault che poteva forse dirle come recuperare un pip-boy. Smaniavo dalla voglia di farla ma avevo altro da fare per portare a casa la vittoria.

I mostri sono i classici del titolo. I companion pure, con immagini tratte proprio dal gioco, i luoghi, le armi, la grafica ecc. L'ambientazione è data tutta dalle quest e sì a parer mio si sente molto.
Ci son pure gli status tipo vilified o glorified :D

E' un titolo con solide meccaniche ed un suo carattere nato a prescindere dalla sua visione videoludica.

Lo dimostra anche solo il fatto che avrebbero potuto farne un cooperativo per semplificarsi la vita sotto certi aspetti, mentre qui si è andati sul comp. L'impressione è quella di un fallout MMO, con X giocatori che modificano il mondo di gioco con le loro scelte per portare a casa i loro obiettivi.

Ho notato sotto la stessa "genialità" nel tirar su determinate meccaniche sfiziose come in runebound per veicolare determinati aspetti. Tipo il maestro che insegna nuove abilità che è un personaggio non giocato al momento che scambia i token delle sue abilità per chi va a trovarlo. Qui nel fare una cosa simile probabilmente ti direbbero:
"Sai di questo maestro, che fai?
A - Prova ad estorcere più informazioni in città Skill test SC 4
B - Recati in una città di livello 4 ed effettua un'azione quest.

Se decidi la A e riesci a fare il test oppure se vai a fare la B:
Sei venuto a sapere che il maestro si trova in una città in rovina, prendi la carta "32 - Parla con Il maestro". La carta dice che se effettui l'azione quest nella città C.I.T parli col maestro e bla bla bla

ecc
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Fool_Jester » 12 dic 2017, 17:51

Bellissima la costruzione delle quest effettivamente, anche se mi viene il dubbio che presto inizino a diventare ripetitive (a meno che non ci siano ventordici trilioni di carte).
Immagine
Offline Fool_Jester
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 11 novembre 2015
Goblons: 0.00
Utente Bgg: FoolJester
Mercatino: Fool_Jester

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda FeDeSpa » 12 dic 2017, 18:04

Fool_Jester ha scritto:Bellissima la costruzione delle quest effettivamente, anche se mi viene il dubbio che presto inizino a diventare ripetitive (a meno che non ci siano ventordici trilioni di carte).

Pensato subito anche io.. quante sono le carte Quest?
Si prevedono DLC a bestia.. :rotfl:
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2214
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 18:06

Fool_Jester ha scritto:Bellissima la costruzione delle quest effettivamente, anche se mi viene il dubbio che presto inizino a diventare ripetitive (a meno che non ci siano ventordici trilioni di carte).


sono poco più di 160 carte da cui però si diramano anche varie scelte. Magari l'idea di sfidare la sorte giocando a carte coi criminali non ti sfiziava quando avevi un super mutant con S e P, ma ti potrebbe piacere quando ci capiterai col tizio del vault con L e C.

A lungo andare ovviamente finirai per conoscerle tutte, però il gioco per come è strutturato non è basato del tutto sulla narrazione. Tocca far punti, non avere la storia più bella XD Quindi passeresti dal sapere cosa accade con grande curiosità al calcolarti bene, se le ricordi, quale scelta ti convenga fare.
Un po' come rigiocare per la decima volta un rpg.

Comunque mi auguro seriamente di arrivarci :asd: anche perchè con 4 "campagne" diverse significherebbe giocarci davvero tanto
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 18:07

FeDeSpa ha scritto:
Fool_Jester ha scritto:Bellissima la costruzione delle quest effettivamente, anche se mi viene il dubbio che presto inizino a diventare ripetitive (a meno che non ci siano ventordici trilioni di carte).

Pensato subito anche io.. quante sono le carte Quest?
Si prevedono DLC a bestia.. :rotfl:


ah ecco dimenticavo il fattore "dlc". E' pur sempre FFG, almeno una espansione credo sia scontata
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Fool_Jester » 12 dic 2017, 18:08

Giusta osservazione.
Cosa varia da campagna a campagna? Le tessere, le quest, l'obiettivo finale?
Immagine
Offline Fool_Jester
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 11 novembre 2015
Goblons: 0.00
Utente Bgg: FoolJester
Mercatino: Fool_Jester

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Gaspatcho » 12 dic 2017, 18:09

Fool_Jester ha scritto:Bellissima la costruzione delle quest effettivamente, anche se mi viene il dubbio che presto inizino a diventare ripetitive (a meno che non ci siano ventordici trilioni di carte).
O ventordici trilioni di espansioni!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Immagine
Offline Gaspatcho
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2548
Iscritto il: 13 settembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Senigallia
Utente Bgg: gapsxever
Yucata: Gaspa
Facebook: Francesco Gasparetti
Mercatino: Gaspatcho
Io gioco col blu Io amo Feld Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 18:18

Fool_Jester ha scritto:Giusta osservazione.
Cosa varia da campagna a campagna? Le tessere, le quest, l'obiettivo finale?


non saprei con precisione.

ho visto che varia la mappa e variano le due fazioni in gioco (credo ce ne siano sempre due per ovvi motivi)

l'obiettivo finale dei giocatori non esiste, nel senso che ci sono carte che dan punti e sono pescate da un deck

l'obiettivo finale delle due fazioni varia in base alla campagna

le quest sono teoricamente sempre tutti disponibili.

nel senso che ci sono due deck di incontri con una ventina scarsa di carte "base" ciascuna. Da queste carte incontro base possono partire le varie quest.
Altre ancora partono dalla quest posizionata durante il setup della campagna.

Per fare un parallelo è come se la carta quest messa durante il setup iniziale sia la classica "missione principale" che "manda avanti la storia" (e fa salire le fazioni sulla loro barra potere), mentre le altre sono quest secondarie.
Le quest secondarie generano solo altre quest secondarie (con varie quest e storie che proseguono parallele), mentre la quest principale può generare quest secondarie più o meno legate alla principale e altre quest principali
Ultima modifica di gen0 il 12 dic 2017, 18:20, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Fool_Jester » 12 dic 2017, 18:19

Se il gioco merita e le espansioni non sono un furto allora ben ci sta.
Non ho grossi problemi con le espansioni purchè abbia la sensazione di spendere soldi in un prodotto di qualità.
Se già avverto odore di prodotto base castrato apposta per vendermi i pacchetti aggiuntivi allora è un altro discorso...

OT: La FFG sarà anche avida ma rilascia ogni anno giochi di ottima qualità (anche solo con il set base). Metà della mia libreria è loro. L'altra metà sono KS. :rotfl:
Immagine
Offline Fool_Jester
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 11 novembre 2015
Goblons: 0.00
Utente Bgg: FoolJester
Mercatino: Fool_Jester

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda gen0 » 12 dic 2017, 18:21

Fool_Jester ha scritto:Se il gioco merita e le espansioni non sono un furto allora ben ci sta.
Non ho grossi problemi con le espansioni purchè abbia la sensazione di spendere soldi in un prodotto di qualità.
Se già avverto odore di prodotto base castrato apposta per vendermi i pacchetti aggiuntivi allora è un altro discorso...

OT: La FFG sarà anche avida ma rilascia ogni anno giochi di ottima qualità (anche solo con il set base). Metà della mia libreria è loro. L'altra metà sono KS. :rotfl:


Non ho avuto manco un po' la percezione di un titolo volutamente castrato.

Ovviamente ho avuto la percezione di un titolo espandibile all'infinito, ma si può dire di qualsiasi gioco anche solo vagamente simile.
Immagine
Offline gen0
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3639
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 400.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker I love American

Re: [IMPRESSIONI] Fallout

Messaggioda Prof Layton » 12 dic 2017, 20:37

Ciao, grazie per il tuo resoconto. Sono molto interessato a questo gioco, e sembra davvero infinito da come lo descrivi. Scusami, forse non credo di aver capito bene una cosa, è possibile attaccare anche altri giocatori? O rimane cooperativo?
Offline Prof Layton
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 14 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Prof Layton

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti