Fonti bibliografiche sul male.

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Fonti bibliografiche sul male.

Messaggioda simox » 12 set 2011, 15:11

Ciao Goblin

Dato che sto per laurearmi (SPERO ciò avvenga a Gennaio) vorrei realizzare per tesi uno studio semiserio sul concetto del male, e vorrei creare un argomento abbastanza vasto: dal mero peso storico del concetto, alla sua apparizione nell'arte, fino alle cose più frivole come la sua presenza nello spettacolo, nell'intrattenimento e nell'animazione.

Ovviamente mi servono delle fonti, sia in cartaceo che digitali, da consultare.
Un buon inizio per cominciare a mettere qualcosa su sarebbe

-qualcosa che parla di tabù e superstizioni varie, la loro origine e il perchè

-documentazioni storiche su come sonno avvenuti REALMENTE certi eventi e la "versione dei fatti" di quanti le hanno vissute (ad esempio, nelle guerre puniche i Romani demonizzarono i cartaginesi dicendo che fanno sacrifici umani, cosa non vera, oppure il classico confronto colini-indiani: entrambi vedevano l'altro come un abominio da estirpare)

-come, nella storia e nell'arte (parlo di tempi antichissimi) si è voluto rappresentare il male nella cultura di un popolo

-Qualcosa che parla di personaggi più o meno noti, realmente esistiti o meno, che rappresentano il male (ergo: i capri espiatori della storia) come gli eretici, le streghe, gli untori eccetera eccetera.

Dette queste premesse, qualcuno saprebbe consigliarmi qualche testo, o qualche link dove consultarmi in merito?

grazie in anticipo a tutti, ciao.

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda catraga » 12 set 2011, 15:43

Ciao,
argomento abbastanza vasto (puoi passare dai classici dell'antropologia, alla sociologia, alla piscologia). A memoria ti direi:

"Breve storia del diavolo" di Costué
Capitoli LV e LVI (capitolo più o capitolo meno, forse anche un paio di capitoli dui tabù, quelli introno al XX) de "Il ramo d'oro" di Frazer
"Il medioevo fantastico" di Baltrusaitis
"La carne, la morte e il diavolo nella letteratura romantica" di Praz
Alcuni capitoli dei libri di Ginzburg e di Eliade
Ovviamente "Totem e tabù" di Freud
"Le due fonti della morale e della ragione" di Bergson, il capitolo sulla religione dinamica (ma non ne sono certo)
"Anatomia della distruttività umana" di Fromm, non mi ricordo in che capitolo
Poi ci sono tutta una serie di libri su come una popolazione possa concepire il male, come contrapposizione a un'etica fondata su un metodo deduttivo.
Tralascio i libri a sfondo filosofico, ne puoi trovare facilmente una pletora senza troppa fatica.

Questo è quello che mi viene subito in mente, se ti serve qualcosa di più specifico posso sforzarmi un po' di più... ^^
Ciao,
Elia
Offline catraga
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 17 marzo 2011
Goblons: 0.00
Località: San Dona' di Piave (VE)
Mercatino: catraga


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti