GDR GRATIS , da testare : ZOMBIE THE ROLEGAME

Un'utile interfaccia tra autori e giocatori, che sposa la necessità di un playtesting accurato con la possibilità di giocare qualche titolo in anteprima... Seguite le regole dei moderatori per l'uso di questo forum.

Moderatori: Jehuty, linx

GDR GRATIS , da testare : ZOMBIE THE ROLEGAME

Messaggioda lotharien » 29 lug 2010, 14:54

salve a tutti , vorrei proporvi un GDR cartaceo molto semplice e minimale da me inventato , che può trastullarvi per qualche partita.


è gratuitamente scaricabile da questo link:
http://www.mediafire.com/?ncd326fhcee2ne8


sono graditissimi i commenti di chi dovesse testare il gioco.
Offline lotharien
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 29 luglio 2010
Goblons: 0.00
Mercatino: lotharien

Messaggioda HeianShadowlord » 7 gen 2011, 21:51

fra pochi minuti cominciamo il playtest :) a domani per i commenti :)
https://www.playtesto.it

"Quando i morti camminano, signori, bisogna smettere di uccidere. O si perde la guerra"
Zombi

"Tra morti viventi e vivi morenti, siamo tutti uguali"
Dellamorte Dellamore

Giochi in Playtest:
L'armata
Offline HeianShadowlord
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 02 marzo 2006
Goblons: 30.00
Località: Maddaloni
Mercatino: HeianShadowlord

Messaggioda lotharien » 7 gen 2011, 21:55

grazie!!
Offline lotharien
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 29 luglio 2010
Goblons: 0.00
Mercatino: lotharien

Messaggioda HeianShadowlord » 8 gen 2011, 15:22

Ciao, allora eccoci qui con quello che è stato il resoconto di un piacevolissimo playtest.
Il gruppo di gioco era formato da 4 pg + il master. Io e il Master quelli con più esperienza ferrata, un giocatore esperto (ma che non si è mai dato al "mastering"), una giocatrice sporadica, e una assoluta neofita di GdR, in modo da avere un "pacchetto valutazioni" ben assortito e variegato.
Come ambientazione abbiamo utilizzato la nostra città (Caserta) e PG che rispecchiavano effettivamente le nostre reali caratteristiche, in modo da rendere molto più realistica la storia, con un coinvolgimento maggiore e soprattutto potendo contare su una rapidità di azione maggiore conoscendo bene il luogo dell'accaduto. Ovvero...e se domani davvero ci fossero zombi dappertutto? Questo è a mio avviso una grande risorsa da sfruttare per il gioco, il suo realismo.

Iniziamo subito da un ottimo parere positivissimo unanime sul sistema di gioco generale, che ha quello che io chiamo un LP (Learn and Play, ovvero il generale set-up e apprendimento di regole anche giocando) davvero ottimo.
Set-up rapidissimo, regolamento molto semplice anche per un neofita, punto a netto favore, in quanto permette subito di potersi gettare nell'avventura.

Come ogni mio playtest, faccio tenere sempre un foglio ad ogni giocatore per segnare tutte le note del caso, dal difetto che balza all'occhio al colpo di genio che li fa appassionare al gioco, dopodiché a partita terminata "interrogo" i vari giocatori per un resoconto breve.
Ecco quanto :) (Le "schede" te le elenco giocatore per giocatore, divise nelle tre categorie rapide "Pregio" "Difetto" "Consiglio" più il commento riassuntivo)

Claudia - Giocatrice Neofita (era al suo primo GdR)
Pregio: L.P. Ottimo, rapido nella gestione del gioco (riferimenti immediati ai tiri da fare, per nulla macchinosi), regole ottime anche per una neofita.
Difetto: Non riscontrati
Consiglio: Aggiunta di obiettivi
Generale: Piacevole anche per i neofiti

Alessia: Giocatrice Sporadica
Pregio: Gioco dinamico, aggressivo con un ottimo Learn&Play, ottimo per neofiti e giocatori non ferrati sui GdR
Difetto: La forse troppo immediatezza rende necessaria forse più regole o più stabilità che non lasci tutto alla casistica, punti da distribuire da rivedere, magari con una tabella di riferimento o aggiungendone qualcuno in più.
Consiglio: Aggiunta di ambientazioni, avere maggiori indicazioni di gioco sull'avventura, inserimento di pedine di riferimento.
Generale: Buon gioco, piacevole, semplice, che con qualche rivisitatina potrebbe migliorare.

Dimmu: Giocatore Assiduo
Pregio: Divertente, ambientazione reale che dà un tocco in più al gioco.
Difetto: Assenza di talenti e/o abilità di imparare, cosa che nella realtà accadrebbe, facendo così maturare e crescere il pg, la mancanza di level-up da esperienza è plausibile ma la possibilità di imparare abilità è necessaria.
Consiglio: Perfezionare la scheda PG con i campi Talenti/Abilità e l'Equipaggiamento di base. (anche un casco da moto in una ambientazione del genere può dare un bonus protezione)
Generale: Regolamento semplice e immediato, divertente, con Learn&Play ottimo, piacevolissimo da giocare soprattutto se migliorato.

Questo per quanto riguarda i tre giocatori.
Ora ti riporto il parere mio e del master, unificati in quanto praticamente quasi identici e complementari. Noi due quelli che hanno divorato manuali e manuali di GdR, diciamo dopo quelli ludici da player quelli un pò più "tecnici".

Pregio: Rapidità di regole sia per il Master che per il Giocatore, che porta ad una rapidità di allestimento e introduzione al gioco e alle regole notevole. Ambientazione divertentissima e piacevolissima da giocare. Scheda immediata. Ottimo il sistema di conversione dei punti Fisici in Mentali e viceversa
Difetto: Molte volte è lasciato un pò tutto troppo al caso e/o alla libera interpretazione del Master, creare un riferimento generale dello zombi tipo o di status generali sarebbe un'ottimizzazione notevole.
Consigli:
- Aggiungere l'iniziativa (da noi ipotizzata come somma di Darsela a Gambe + Sopravvivenza, immaginandole come Velocità e Prontezza di Riflessi)
- Aggiungere la durata delle armi (con un riferimento generale), alla fin fine una arma di legno durerà di certo meno di una in ferro che comunque tenderà a logorarsi dopo cranei e cranei spaccati :) )
- Tiro Mirato (con il sistema da mè preferito e molto immediato, identificare le aree principali del corpo con sei zone, in modo da tirare un d6 e subito sapere dove l'avversario verrà colpito, 1 Testa, 2 Braccio Sx, 3 Braccio Dx, 4 Torace, 5 Gamba Sx, 6 Gamba Dx). Questo darebbe maggiore realismo al gioco e una risoluzione più divertente del danno, proprio in relazione all'ambientazione. Pensa a un pg che si avventa a peso morto su uno zombi convinto di fracassargli il cranio in un colpo solo, ma...tiro mirato 6...il pg inciampa e gli colpisce in pieno il piede XD, oppure nel caso di armi da fuoco, da lancio, da taglio, beh un headshot tornerebbe utile ogni tanto, visto che il punto debole è proprio la testa. Inoltre anche per gli zombi questo risulterebbe utile, un giocatore colpito alla gamba avrebbe quindi un malus di Darsela a Gambe, o al braccio un malus per utilizzare armi o oggetti...Insomma un semplice tiro di un d6 che non rallenterebbe quindi il gioco aggiungerebbe un fattore realismo impressionante e maggiore consistenza e divertimento.
Ovviamente un tiro di 1 su Sparare e Lanciare sarebbe già di suo critico e nel caso di uno zombi un headshot o un colpo alla testa mortale, peròin caso di altri bersagli o di risultati al limite della propria caratteristica il tiro mirato migliorerebbe anche l'effetto del colpo...magari 14 su 15 di Sparare con tiro mirato alla testa potrebbe portare un risultato di un proiettile che colpisce la testa dello zombi ma che gli prota via solo un orecchio, rendendolo "ferito" ma effettivamente ancora in vita.
- Suddivisione delle caratteristiche mentali o più generali (computer e medicina specifiche, ingegno e sopravvivenza troppo generiche) o tutte più specifiche. Caratterizzare meglio la propria specializzazione, ovvero con una maggiore chiarezza delle caratteristiche mentali si potrebbe ipotizzare di usarla come bonus e non come tiro alla caratteristica, in quanto effettivamente un bravo medico risolverebbe di certo in maniera più efficace un'emorragia con medicina+abilità di chirurgo di un falegname che magari si è assegnato 4 a medicina perchè esperto in veterinaria, così come un falegname potrebbe assemblare oggetti con ingegno+falegnameria molto meglio di un medico che magari ha uno stesso valore in ingegno. Nel caso poi ingegno e propria caratteristica avessero lo stesso valore, la specializzazione perderebbe quasi senso.
- Inserire una tabella di medicinali con i loro relativi effetti di guarigione e di utilità. In caso di una ferita contro oggetti una garza potrebbe fermare l'emorragia ma senza un antibiotico o un disinfettante il Pg potrebbe comunque avere un'infezione che gli porterebbe febbre o una cancrena alla parte interessata nel caso non fosse curata in tempo, nel caso di nausea, magari in seguito all'ingestione di cibo avariato o alla visione di una scena raccapricciante per un pg che effettivamente non era addestrato a un'invasione inaspettata di zombi e scene apocalittiche, un antiemetico sarebbe efficace per prevenire conati e vomito o giramento di testa, che gli procurerebbero oltre a una leggera perdita di punti vita anche un malus su concentrazione o abilità manuali.
- Inserimento di alcuni status, direttamente collegati ai medicinali, che possono essere Infetto, Emorragia, Confuso, Nauseato...oltre che introdurre i medicinali risolverebbe anche una mancanza importantissima di un gioco che ha come obiettivo SOPRAVVIVERE, ovvero...il cibo. Trovare cibi avariati o scaduti o cuocerli male potrebbero creare reazioni poco piacevoli per il pg.
- Il cibo. Dovrebbe essere inserita la necessità dei pg di mangiare, bere e dormire. Qui non occorrerebbero tiri se non magari per una cottura improvvisata (magari tirando per Sopravvivenza intesa come abilità "di campeggio" :P ) o magari come occasione per il Master di ravvivare il gioco in situazioni di calma apparente. E soprattutto renderebbe molto più strategico il comportamento dei pg che altrimenti sarebbero sempre portati a trovare posti chiusi e difendibili o a scappare, o a fare stragi di zombi finché crepano.
- Creare qualche scheda di PG esemplificativa, questo giusto come spunto per partite rapide e per una diffusione del gioco, e anche come aiuto per un giocatore poco esperto che magari non sa sfruttare appieno i propri vantaggi e difetti in un GdR, avendo un riferimento e potendo così capire come relazionare al vero anche un punteggio basso in una caratteristica, o avere una scheda già pronta per giocare iniziando a immedesimarsi in un personaggio magari lontano dal proprio carattere. Un ottimo spunto di gioco e di apprendimento al GdR, oltre che una comodità per rapide partite autoconclusive.
- Una caratterizzazione di modelli di zombi "tipo" dalla quale il Master può tranquillamente uscire ma che darebbe comunque una maggiore rapidità e realismo al gioco, come magari uno standard per zombi di persona media, esile, muscolosa o cane di piccola taglia, grande, anziano zombi, un bambino, un militare addestrato...certo il Master potrebbe variare in base alla situazione e al suo intuito, ma in un'orda di semplici cittadini aiuterebbe non poco! Direttamente legata anche al punto precedente, qualche scheda NPG "tipico" come appunto militari, personale paramedico, dottore, esperto informatico, potrebbero essere utili sia come scheda PG da giocare velocemente, sia come ottimo spunto per nemici e personaggi ostili non zombificati.

Questo è quanto risultato dal nostro playtest. Ti faccio i miei complimenti per l'ambientazione che è davvero molto interessante e piacevolissima da giocare (soprattutto per un Romeriano accanito come il sottoscritto :D), e soprattutto, visto che la creazione di ambientazioni e l'aspetto grafico sono dei punti che io e il Master potremmo aiutarti a curare, potremmo collaborare per sviluppare la tua idea :) Avevamo già in mente di preparare uno schermo del Master, una mappa della nostra città per l'ambientazione che stavamo giocando, e qualche storia da adattare. Magari questi piccoli accorgimenti di gioco potrebbero diventare parte integrante del gioco e dargli una completezza maggiore, se ti può far piacere.
Spero che il mio playtest sia stato di aiuto. Per riscontri o se ti interessa la mia offerta di collaborazione sono a tua disposizione :)
https://www.playtesto.it

"Quando i morti camminano, signori, bisogna smettere di uccidere. O si perde la guerra"
Zombi

"Tra morti viventi e vivi morenti, siamo tutti uguali"
Dellamorte Dellamore

Giochi in Playtest:
L'armata
Offline HeianShadowlord
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 02 marzo 2006
Goblons: 30.00
Località: Maddaloni
Mercatino: HeianShadowlord

Messaggioda linx » 10 gen 2011, 19:56

Ce ne fossero di playtester così... :grin:
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6391
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda HeianShadowlord » 10 gen 2011, 20:31

Grazie :) Beh in fondo anche il gioco è una "cosa seria" :) adoro giocare ad ottimi giochi e quindi mi piace essere accurato per quanto possibile nei miei playtest :)
https://www.playtesto.it

"Quando i morti camminano, signori, bisogna smettere di uccidere. O si perde la guerra"
Zombi

"Tra morti viventi e vivi morenti, siamo tutti uguali"
Dellamorte Dellamore

Giochi in Playtest:
L'armata
Offline HeianShadowlord
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 02 marzo 2006
Goblons: 30.00
Località: Maddaloni
Mercatino: HeianShadowlord


Torna a Playtester cercasi/offresi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti