Giochi con informazioni coperte/scoperte e memoria.

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, Sephion, pacobillo

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 12 gen 2015, 18:06

nuvolablu ha scritto:Perché non giocare a mosca cieca senza la benda?!


Si chiama rimpiattino...pensa un po'...
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda Ab3 » 12 gen 2015, 23:14

nakedape ha scritto:Appunto. Non lo sai...a volte puoi vincere un'asta e a volte no. E perchè non affaticare ulteriormente la gente usando la memoria?
Qualcuno prima ha parlato di Bridge...perchè non si gioca a carte scoperte?


Non lo so se vinco l'asta, ma se conosco i soldi dei miei avversari posso gestire anche il caso in cui la perdo. Se invece non li conosco, punto a CASO per il bid (se punto troppo non riesco a fare i microonde e me la piglio nel culo, se punto poco rischio di giocare per ultimo)... In un gioco economico essere costretti a giocare a caso non è questione di gusti, è proprio brutto. Se gli autori usano questa modalità è perché sono cosi bravi da memorizzare i soldi di tutti, non perché pensino che sia appagante giocare a caso.
Offline Ab3
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 20 febbraio 2013
Goblons: 40.00
Località: Rimini

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 2:12

L'unica cosa che fai a CASO di è desumere come giochino gli autori. Per il resto non è A CASO. È un'asta e rilanci sperando di prendere al prezzo minore ponderando e cercando di accaparrarti senza avere la certezza completa. A CASO ha un altro significato, almeno nella lingua che conosco io.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nuvolablu » 13 gen 2015, 3:59

nakedape ha scritto:L'unica cosa che fai a CASO di è desumere come giochino gli autori. Per il resto non è A CASO. È un'asta e rilanci sperando di prendere al prezzo minore ponderando e cercando di accaparrarti senza avere la certezza completa. A CASO ha un altro significato, almeno nella lingua che conosco io.


Permettimi una curiosità, hai mai giocato ad un gioco della serie 18xx?! Sono di tuo gradimento o non ami troppo il genere?

Per il resto concordo con la definizione precedente: partecipare ad un asta senza alcuna certezza equivale affidarsi al CASO o ancora meglio ad una 'probabilità soggettiva' che molto dipende da una valutazione personale delle informazioni parzialmente disponibili.

Affiancare la parola AZZARDO ad Indonesia credo sia fuorviante. Tra un giocatore con un simile approccio ed un giocatore con una buona capacità mnemonica risulterebbe vincitore sempre quest'ultimo, senza dubbio alcuno, perché il gioco premia la capacità di calcolo e di strategia.

Sostenere il contrario è non aver capito come giocare al meglio... attenzione non dico che non si debbano utilizzare per forza i soldi coperti ma semmai che in questa modalità viene premiato, a pari bravura, chi ha miglior memoria rispetto a chi tenta un gioco al buio.
Immagine
Offline nuvolablu
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 22 dicembre 2011
Goblons: 30.00
Località: Ariminvum

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nuvolablu » 13 gen 2015, 4:11

Per fortuna non ci stiamo sedendo allo stesso tavolo per decidere se farlo a soldi coperti o scoperti! Pensa che bordello, staremo ore a discuterne mi sa! Hehe!

In ogni caso il gioco On Line si fa a soldi scoperti, ti aspettiamo!!!
Immagine
Offline nuvolablu
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 22 dicembre 2011
Goblons: 30.00
Località: Ariminvum

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda Tanelorn » 13 gen 2015, 9:12

Joris ha dichiarato che il regolamento base ha i soldi nascosti per diminuire l'ap. Se contassero, sarebbe come fossero pubblici e quindi l'ap non diminuirebbe. Perciò non contano. Hanno anche scritto che in generale un minimo di incertezza nei giochi non gli dispiace se è molto marginale (come l'esploratore in antiquity o le carte asset in greed). Poi riconoscono che c'è chi può apprezzare informazione completa e già nel regolamento ti dicono "se vuoi gioca a soldi scoperti", ma non facciamo illazioni errate su quali sono le loro intenzioni (tra l'altro se avessero voluto avrebbero potuto mettere come regola base i soldi aperti e come variante I nascosti). Che poi in un gioco online conviene metterli aperti perché qualche furbetto se li scriverebbe è un altro discorso, ma io al tavolo con uno che prende appunti non mi ci siedo. E se ha buona memoria meglio per lui, è una dote anche quella come uno può essere un bravo tattico o un bravo stratega.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2977
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 10:58

Peppe74 ha scritto:Per la discussione che sta andando avanti su soldi coperti o scoperti, ma come fate a discutere se e' giusto o sbagliato?
Piu' semplicemente e' una scelta di design


Quoto e quoto Tanelorn.
Come i punti vittoria di PuertoRico, o i soldi in Imperial...per dire. E casomai si fosse perso non dico che non si possa preferire l' uno o l'altro. Trovo assolutamente sbagliato definire "a caso" il modo di giocare con i soldi coperti o scoperti...entrambe le versioni hanno il loro perchè. Io preferisco sempre la seconda.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda renard » 13 gen 2015, 12:11

Giocare a soldi coperti e contarli mi sembra un controsenso. Scriverli poi... Se qualcuno lo facesse penso che lo butterei fuori di casa, si gioca per divertirsi alla fine. L'unica pecca secondo me di giocare a soldi coperti non è nelle aste, è invece un'altra che nessuno ha menzionato secondo me: la divisione dei proventi alle compagnie di navigazione. Almeno nel mio gruppo, solitamente i giocatori decidono di dare i soldi equamente ai giocatori, ma questo non è corretto, si dovrebbero dare al giocatore più indietro, altrimenti chi gioca sulle compagnie di navigazione perde sempre.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4255
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 12:16

renard ha scritto:Giocare a soldi coperti e contarli mi sembra un controsenso. Scriverli poi... Se qualcuno lo facesse penso che lo butterei fuori di casa, si gioca per divertirsi alla fine. L'unica pecca secondo me di giocare a soldi coperti non è nelle aste, è invece un'altra che nessuno ha menzionato secondo me: la divisione dei proventi alle compagnie di navigazione. Almeno nel mio gruppo, solitamente i giocatori decidono di dare i soldi equamente ai giocatori, ma questo non è corretto, si dovrebbero dare al giocatore più indietro, altrimenti chi gioca sulle compagnie di navigazione perde sempre.


Le compagnie di navigazione sono meno redditizie, in genere non sempre, però sono determinanti per lo sviluppo o meno di una regione. Ovvero danno un controllo (l'unico?) notevole sulle consegne e per questo rendono meno: sono strategiche.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nuvolablu » 13 gen 2015, 12:34

nakedape ha scritto:
Peppe74 ha scritto:Per la discussione che sta andando avanti su soldi coperti o scoperti, ma come fate a discutere se e' giusto o sbagliato?
Piu' semplicemente e' una scelta di design


Quoto e quoto Tanelorn.
Come i punti vittoria di PuertoRico, o i soldi in Imperial...per dire. E casomai si fosse perso non dico che non si possa preferire l' uno o l'altro. Trovo assolutamente sbagliato definire "a caso" il modo di giocare con i soldi coperti o scoperti...entrambe le versioni hanno il loro perchè. Io preferisco sempre la seconda.


Non si discute se sia giusto o sbagliato ma semmai di quanta profondità si guadagna nel giocare con informazioni certe.
Offline nuvolablu
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 22 dicembre 2011
Goblons: 30.00
Località: Ariminvum

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nuvolablu » 13 gen 2015, 12:37

renard ha scritto:Giocare a soldi coperti e contarli mi sembra un controsenso. Scriverli poi... Se qualcuno lo facesse penso che lo butterei fuori di casa, si gioca per divertirsi alla fine.


Ai tavoli di 18xx è prassi assai diffusa annotarsi i soldi di ognuno.
Indonesia ha più affinità con titoli del genere piuttosto che con Imperial o Puerto Rico.
Offline nuvolablu
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 22 dicembre 2011
Goblons: 30.00
Località: Ariminvum

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 12:38

nuvolablu ha scritto:Non si discute se sia giusto o sbagliato ma semmai di quanta profondità si guadagna nel giocare con informazioni certe.


Difficilmente misurabile, come puoi notare diversi preferiscono il pepe di un'asta con alcune incognite (non casuale) piuttosto che "appesantire" un gioco che, secondo me, ha già sufficienti elementi per farti scervellare a gogo. Come si diceva sono scelte di design.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 15:51

Non hai la minima idea di come si giochi nei tornei di 18xx in Italia.


Pazienza. Non mi serve saperlo per sapere come sono i miei gusti. Vi divertite così? Ottimo. Ognuno giochi a modo suo...


nakedape ha scritto:Non credo sia un elemento di memoria. Lo scopo di design è quello per cui la gente non abbia un'idea precisa della situazione.

Per me questo è giocare a CASO, che poi ti piaccia è un altro conto.


Ok. Nello Zingarelli giocare a CASO significa che posso sostituire le mie giocate con quelle di un dado. Cosa che non è. Non ho detto che non ne hai ALCUNA idea...

Ma, ripeto, se va bene a te, io sono contento.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: I giochi della Splotter Spellen

Messaggioda nakedape » 13 gen 2015, 15:58

sava73 ha scritto:ragazzi sono 3 o 4 pagine che state discutendo di una meccanica specifica e della sua variante.
Apritevi un topic pls... se volete ci sposto dentro pure tutti i post che avete fatto fino ad adesso.


Grazie, sì.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Giochi con informazioni coperte/scoperte e memoria.

Messaggioda nakedape » 15 gen 2015, 9:47

Ecco...in attesa...
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12399
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti