Gioco di avventura

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Morg » 16 set 2015, 10:00

gen0 ha scritto:Questa cosa delle statistiche "mutevoli" di AH è veramente orribile XD

cioè una mattina sei un combattente e quella dopo uno studioso? XD

Ma anche no 2.0 :asd:
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Gioco di avventura

Messaggioda nakedape » 16 set 2015, 10:47

gen0 ha scritto:Questa cosa delle statistiche "mutevoli" di AH è veramente orribile XD

cioè una mattina sei un combattente e quella dopo uno studioso? XD


Ricordo quando lovecraftianamente affrontammo un Antico armati di due spade d'oro e lo affettammo in stile Kill Bill.
Giocone d'atmosfera eh? :pippotto:
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Gioco di avventura

Messaggioda steteo » 16 set 2015, 10:57

nakedape ha scritto:
gen0 ha scritto:Questa cosa delle statistiche "mutevoli" di AH è veramente orribile XD

cioè una mattina sei un combattente e quella dopo uno studioso? XD


Ricordo quando lovecraftianamente affrontammo un Antico armati di due spade d'oro e lo affettammo in stile Kill Bill.
Giocone d'atmosfera eh? :pippotto:


Ho letto con attenzione anche il commento di Linx che ben si integra-pur avendo conclusione opposta- con quello di shoock.

Personalmente se prendo un american posso rinunciare ad un pò di controllo, ma non posso rinunciare all'ambientazione e alla coerenza tra meccaniche e ambientazione stessa.

Da discreto conoscitore di Lovecraft, posso dire che ci sono in egual misura sia racconti claustrofobici che anche racconti in spazi aperti (Dagon ad es.).

Mi sembra però più coerente avere il mondo come scenario: Dei Esterni e Grandi Antichi abitano l'universo da eoni e considerano l'uomo come mangime o poco più, perchè mai dovrebbero rompere il cxxo solo ad Arkham? :asd:

Credo che per me EH sia decisamente il preferito tra i due titoli.
Offline steteo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1896
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Mercatino: steteo
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Gioco di avventura

Messaggioda gen0 » 16 set 2015, 11:10

steteo ha scritto:Mi sembra però più coerente avere il mondo come scenario: Dei Esterni e Grandi Antichi abitano l'universo da eoni e considerano l'uomo come mangime o poco più, perchè mai dovrebbero rompere il cxxo solo ad Arkham? :asd:


per lo stesso motivo per cui i mostri prediligono il giappone :snob:
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Protos » 16 set 2015, 11:22

linx ha scritto:Sul confronto ho già scritto per bene quello che ne pensavo qui
Se Steteo è interessato e non l'ha ancora letto.

Riporto qui uno stralcio significativo per far capire in cosa intendo AH sia più controllabile di EH.
"Rispetto ad AH molto è stato semplificato e si sono trovati numerosi modi di accorciare i tempi, riuscendo nell’obiettivo. Quello che si è un pò perso in questo processo è la fisicità delle caratteristiche e delle loro applicazioni. Dove prima avevamo velocità e furtività che avevano un’applicazione pratica e sempre certa durante la partita ora abbiamo la conoscenza e l’osservazione che non le hanno e vengono solo chiamate in causa dalle diverse avventure senza, fra l’altro che noi possiamo far qualcosa per scegliere un posto dove esplorare sentendoci più a nostro agio: è sempre e comunque un salto nel buio. Il momento nel quale le differenze fra gli investigatori si faranno sentire e dovranno essere ben gestite è nella prima fase del turno, quando ognuno deciderà dove andare: i personaggi forti nelle strette di mano potrebbero/dovrebbero concentrarsi nel recuperare risorse, quelli specializzati in un determinato terreno comprare biglietti del treno o della nave per muoversi più velocemente dove ci sarà il centro dell’azione e gli altri mettersi a disposizione. Ma paiono scelte un filo troppo ovvie."

Sul punto 2 di Shooock non mi esprimo perché non ho avuto la fortuna di giocare AH così tanto da "risolverlo". Se comunque basta comprare un'espansione per risolvere il problema e Steteo già ha intenzione di comprarne una...


linx, sul discorso scelte un po' troppo ovvie stai dicendo delle eresie, sopratutto se lo paragoni ad AH. per il discorso "fisicità" delle caratteristiche, dovresti fare un'analisi meno parziale, perché l'influenza, la volontà, la forza e la conoscenza sono perfettamente codificate in gioco. hanno proprio un'applicazione pratica e sempre certa, oltre a poter essere richiamate casualmente e tematicamente dai vari incontri. poi in EH esiste la gestione del movimento basata sui ticket e le tratte che collegano le locazioni, molto più controllabile e profonda del movimento di AH, che è ostacolato dal movimento randomico dei mostri. a che serve una statistica per il movimento, se hai una gestione dello stesso più strategica e controllabile?
parliamo poi della controllabilità degli eventi (le carte mito)? in EH il mazzo è costruito su livelli e sai esattamente quali e quante carte ci sono ad ogni livello e la tipologia di carta innesca degli effetti predeterminati, sui quali, se sai giocare, hai sempre un certo controllo. quando devi pescare l'ultima carta di un livello sai esattamente di che tipologia sarà, mentre nelle pescate precedenti ne hai un'idea concreta. effetti ricorrenti più o meno prevedibili + evento casuale = alchimia perfetta in un tematico.
in EH, i mostri, restano nei luoghi dove vengono generati e non ti bloccano in quel luogo fino a quando non riesci a sopraffarli coi dadi (come in AH), bloccano soltanto le azioni e gli incontri che puoi svolgere in quel luogo. sei tu a decidere come e quando affrontarli. quale dei due sistemi è più controllabile?
ancora sul discorso controllabilità, parliamo di come puoi programmare l'acquisizione degli asset in EH rispetto a AH?
poi in AH le partite si muovono molto più su binari prestabiliti rispetto a EH, dove l'adattamento alla situazione e la pianificazione sono decisamente più importanti. basta pensare che ad arkham sposti le caratteristiche come ti fa comodo, senza pianificazione, mentre in EH devi migliorarle, un aspetto in più che riguarda la gestione e la pianificazione della partita. non devi pensare solo a sconfiggere mostri e chiudere portali, devi far coesistere questo con l'ottimizzazione del tuo pg.

tutto questo senza considerare che EH ha una struttura decisamente più elegante e risulta anche più tematico e coerente, oltre che profondo e controllabile.
EH è un'evoluzione totale di AH.
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma
Mercatino: Protos

Re: Gioco di avventura

Messaggioda steteo » 16 set 2015, 11:25

gen0 ha scritto:
steteo ha scritto:Mi sembra però più coerente avere il mondo come scenario: Dei Esterni e Grandi Antichi abitano l'universo da eoni e considerano l'uomo come mangime o poco più, perchè mai dovrebbero rompere il cxxo solo ad Arkham? :asd:


per lo stesso motivo per cui i mostri prediligono il giappone :snob:


Naaaaa.

Lovecraft pur non avendo viaggiato molto a causa di disastrose situazioni economico/familiari, aveva fissato chiaramente un confine molto ampio per il suo universo.

Ci sono racconti in antartide, in egitto, nel pacifico, viaggi nel tempo..

I kaiju invece nascono nel dopoguerra a causa di radiazioni nucleari, nell'unico posto che tristemente aveva toccato con mano il fenomeno.
Offline steteo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1896
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Mercatino: steteo
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Morg » 16 set 2015, 11:27

Morg ha scritto:
gen0 ha scritto:Questa cosa delle statistiche "mutevoli" di AH è veramente orribile XD

cioè una mattina sei un combattente e quella dopo uno studioso? XD

Ma anche no 2.0 :asd:

amplio perché pare non si sia capito che Shoook abbia detto "qualche" inesattezza.
O ci ha giocato poco e ha fatto confusione involontariamente, o ci ha giocato molto e la sta facendo apposta :D

Ogni personaggio in Arkham ha una diversa distribuzione delle stats, c'è chi per esempio ha un range di lotta da 2a5, chi invece va da 0a3. Già solo questo basta a capire che NO, non è un TUTTI FANNO TUTTO.

Nella fase upkeep inoltre si può ri-settare le proprie stats, ma NON è un movimento libero. Al contrario si possono fare spostamenti unitari solo in base ad un valore di concentrazione proprio di ogni personaggio. Anche qui, manco a dirlo, i valori variano (da 1a3), ergo ci sono personaggi che possono al massimo variare una track di UNA unità: NO, non si può prepararsi a tutto da un turno all'altro.

Come già era stato fatto notare tra l'altro le stat sono accoppiate, salire in una fa scendere in un altra.

Questione soluzione facile: bastano 5 indizi e sigillo in automatico. Peccato che intanto prima sia necessario chiudere i portali con uno skill check (e voglio vedere se li si fa chiudere a chi ha lotta o arcano max 3o4,alla faccia del tutti fanno tutto), e in secondo luogo la difficoltà è data non dal meccanismo per sigillare ma da quali e quanti portali escono sul tabellone. Se gira male, ti ritrovi con maree di portali da chiudere e i tuoi 5 indizietti te li puoi anche mangiare :asd:
Più portali escono inoltre più c'è il rischio che gli indizi vengano persi, aumentando anche la difficoltà di reperirli.
Ah si, in tutto questo girano i mostri, così per gradire.
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Gioco di avventura

Messaggioda LordDrachen » 16 set 2015, 11:28

sono d'accordo con Protos.
EH è il solo esempio in cui la FFG, snellendo un gioco, lo ha oggettivamente migliorato sotto diversi aspetti.
in molti (troppi) altri casi la razionalizzazione ha inficiato pesantemente la profondità .
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gioco di avventura

Messaggioda nakedape » 16 set 2015, 11:31

steteo ha scritto:Personalmente se prendo un american posso rinunciare ad un pò di controllo, ma non posso rinunciare all'ambientazione e alla coerenza tra meccaniche e ambientazione stessa.


Antichi abbattuti da umani a sciabolate. Coerenza?

Morg ha scritto:Nella fase upkeep inoltre si può ri-settare le proprie stats, ma NON è un movimento libero. Al contrario si possono fare spostamenti unitari solo in base ad un valore di concentrazione proprio di ogni personaggio. Anche qui, manco a dirlo, i valori variano (da 1a3), ergo ci sono personaggi che possono al massimo variare una track di UNA unità: NO, non si può prepararsi a tutto da un turno all'altro.


Certo. Pure io mi concentro e il giorno dopo da bibliotecario divento Chuck Norris. Peraltro diventando più scemo.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Morg » 16 set 2015, 11:36

nakedape ha scritto:
steteo ha scritto:Personalmente se prendo un american posso rinunciare ad un pò di controllo, ma non posso rinunciare all'ambientazione e alla coerenza tra meccaniche e ambientazione stessa.


Antichi abbattuti da umani a sciabolate. Coerenza?

Morg ha scritto:Nella fase upkeep inoltre si può ri-settare le proprie stats, ma NON è un movimento libero. Al contrario si possono fare spostamenti unitari solo in base ad un valore di concentrazione proprio di ogni personaggio. Anche qui, manco a dirlo, i valori variano (da 1a3), ergo ci sono personaggi che possono al massimo variare una track di UNA unità: NO, non si può prepararsi a tutto da un turno all'altro.


Certo. Pure io mi concentro e il giorno dopo da bibliotecario divento Chuck Norris. Peraltro diventando più scemo.

reductio ad absurdum, cambi di una unità all'interno dalla tua scheda di stats. La suora ha al massimo 3 di lotta., non diventa Chuck Norris.
Tra l'altro lo stesso discorso (assurdo) lo posso fare ancor più con un sistema in cui mi pompo durante il gioco, una suora si pompa e diventa Chuck Norris.

Il sistema può non piacere, ma da lì a inventare fregnacce ne passa. ;)
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Gioco di avventura

Messaggioda steteo » 16 set 2015, 11:38

nakedape ha scritto:
steteo ha scritto:Personalmente se prendo un american posso rinunciare ad un pò di controllo, ma non posso rinunciare all'ambientazione e alla coerenza tra meccaniche e ambientazione stessa.


Antichi abbattuti da umani a sciabolate. Coerenza?

.
Aspetta però: mi sembra che questo che dici sia un difetto di AH e non di EH, per il quale propendo. Ho capito male?
Offline steteo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1896
Iscritto il: 19 settembre 2013
Goblons: 500.00
Località: Roma
Mercatino: steteo
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Morg » 16 set 2015, 11:39

Sia chiaro che io non sto parlando di ambientazione né di confronto tra i due giochi, ho puntualizzato sui due punti espressi da Shooook, si prega di leggere i post con attenzione. ;)
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Gioco di avventura

Messaggioda nakedape » 16 set 2015, 11:49

Morg ha scritto:Il sistema può piacere, ma da lì a inventare fregnacce ne passa. ;)


Fixed for you. :rotfl:
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Gioco di avventura

Messaggioda Morg » 16 set 2015, 11:51

nakedape ha scritto:
Morg ha scritto:Il sistema può piacere, ma da lì a inventare fregnacce ne passa. ;)


Fixed for you. :rotfl:

Poi mi fai sapere dove c'è qualcosa di inventato ;)
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6244
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 410.00
Località: Pavia/Magenta
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Re: Gioco di avventura

Messaggioda nakedape » 16 set 2015, 11:52

steteo ha scritto:Aspetta però: mi sembra che questo che dici sia un difetto di AH e non di EH, per il quale propendo. Ho capito male?


Io parlo di AH, di cui ho conoscenza (ahimè). E posso dire che delle atmosfere di Lovecraft e/o di aspetti simulaitivi ho visto 0 spaccato.
Se EH snellisce il gioco fa solo bene, perché la farraginosità delle regole di AH non vanno certo a beneficio di ambientazione o altro.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blackrider81 e 2 ospiti