[IMPRESSIONI] Glass Road

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

[IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda LordBalod » 20 gen 2017, 20:48

1 - la carta Arlecchino è usata solo in solitario.Esistono varianti per il multiplayer?
2 - la sensazione a fine partita è che sia stata troncata di botto, la propria plancia è impossibile da sfruttare in pieno...è come dover interrompere all'improvviso. Secondo voi giocare 6 turni anziché 4 snatura il gioco?
Offline LordBalod
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: 06 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: LordBalod

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda edeus » 20 gen 2017, 21:44

Sulla prima richiesta non so aiutarti. Sulla seconda l'autore stesso consiglia di giocare su 5 turni invece di 4 e credo abbia ragione, già un turno in più mi ha dato la sensazione di riuscire a "chiudere più progetti'.

Inviato dal mio KOMU_K55 utilizzando Tapatalk

La società dovrebbe essere come un deck building... premiare chi si è fatto un bel mazzo

Offline edeus
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 aprile 2009
Goblons: 600.00
Località: Roma
Mercatino: edeus
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda Shooock » 20 gen 2017, 22:18

1 - Ho la versione inglese non so di cosa stai parlando

2 - Il gioco da meglio in 4 turni e non come dice l'utente di sopra (preciso che l'autore non consiglia di giocare in 5 turni invece di 4, dice solo che se vuoi un esperienza più lunga giochi di 5), il gioco però è oggettivamente playtestato e calibrato per i 4 turni. Però io ti parlo per lo più del 2 giocatori, che sarebbe poi il conteggio migliore
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda edeus » 20 gen 2017, 22:41

Shooock ha scritto:1 - Ho la versione inglese non so di cosa stai parlando

2 - Il gioco da meglio in 4 turni e non come dice l'utente di sopra (preciso che l'autore non consiglia di giocare in 5 turni invece di 4, dice solo che se vuoi un esperienza più lunga giochi di 5), il gioco però è oggettivamente playtestato e calibrato per i 4 turni. Però io ti parlo per lo più del 2 giocatori, che sarebbe poi il conteggio migliore

Anche io avendo avuto delle sensazioni simili a LordBalod ho provato la variante "lunga" su 5 turni e l'ho trovata più divertente senza né snaturare il gioco né allungarlo più di tanto.

Gusti diversi, vedi te come lo preferisci ;-)

Inviato dal mio KOMU_K55 utilizzando Tapatalk

La società dovrebbe essere come un deck building... premiare chi si è fatto un bel mazzo

Offline edeus
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 aprile 2009
Goblons: 600.00
Località: Roma
Mercatino: edeus
Ho partecipato alla Play di Modena Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda Aluccio » 23 gen 2017, 12:29

Shooock ha scritto:1 - Ho la versione inglese non so di cosa stai parlando


L'Arlecchino è una carta Promo, oltretutto è in copia singola ed ha il retro differente dalle altre. Quindi fisicamente è impossibile usarla per il multiplayer.
Salvo stampa personale.
Anche su BGG un utente faceva la tua domanda, chiedendo se nel mutliplayer sbilanciava il gioco o quant'altro.
Ma non ha ricevuto risposta. Direi che l'unica eventualmente è provare :-) (potrebbe risultare interessante la prima abilità eventualmente).

EDIT: vabbè, oppure ne compri 4, non c'avevo pensato :asd:

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline Aluccio
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5001
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: Aluccio
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda LordBalod » 23 gen 2017, 23:22

Io pensavo di utilizzarla come bonus per chi ha giocato meno carte e in caso di parità tra due o più giocatori quello più vicino al primo sceglie una fila di edifici da rimpiazzare
Offline LordBalod
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: 06 settembre 2013
Goblons: 0.00
Mercatino: LordBalod

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda LorenZo-M » 11 feb 2018, 14:11

Alzo su il thread per chiedere un parere sul gioco in 4.

Io lo gioco 1 vs 1 e spesso si leggono pareri negativi nella sua modalità a 4 giocatori, in quanto risulta difficile pianificare le proprie azioni senza vedersele "rubare" dall'analoga scelta di un avversario. Ma se fosse proprio questo il bello? :)
Cioè mi chiedo se l'abilità di sapersi destreggiare tra le scelte delle azioni, prevedere le scelte degli avversari, non diventi un valore aggiunto al gioco a discapito di qualche sacrificio strategico e un punteggio magari più risicato.
Oppure in 4 è proprio incontrollabile e ingiocabile?
Offline LorenZo-M
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Imperia
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda acidshampoo » 11 feb 2018, 14:28

LorenZo-M ha scritto:Alzo su il thread per chiedere un parere sul gioco in 4.

Io lo gioco 1 vs 1 e spesso si leggono pareri negativi nella sua modalità a 4 giocatori, in quanto risulta difficile pianificare le proprie azioni senza vedersele "rubare" dall'analoga scelta di un avversario. Ma se fosse proprio questo il bello? :)
Cioè mi chiedo se l'abilità di sapersi destreggiare tra le scelte delle azioni, prevedere le scelte degli avversari, non diventi un valore aggiunto al gioco a discapito di qualche sacrificio strategico e un punteggio magari più risicato.
Oppure in 4 è proprio incontrollabile e ingiocabile?
Sicuramente in quattro è molto meno controllabile, ma personalmente non lo vivo come un problema. Non sono un fanatico del controllo nemmeno nei german più puri. Io lo preferisco di gran lunga in quattro che in due. La meccanica alla Broom Service in due perde parecchio della sua componente di divertimento. Detto questo, per me il numero magico per questo gioco è tre giocatori.

Inviato dal mio Y6 Max utilizzando Tapatalk
Offline acidshampoo
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3505
Iscritto il: 13 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Arezzo
Utente Bgg: acidshampoo
Mercatino: acidshampoo

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda LorenZo-M » 11 feb 2018, 21:20

acidshampoo ha scritto:
LorenZo-M ha scritto:Alzo su il thread per chiedere un parere sul gioco in 4.

Io lo gioco 1 vs 1 e spesso si leggono pareri negativi nella sua modalità a 4 giocatori, in quanto risulta difficile pianificare le proprie azioni senza vedersele "rubare" dall'analoga scelta di un avversario. Ma se fosse proprio questo il bello? :)
Cioè mi chiedo se l'abilità di sapersi destreggiare tra le scelte delle azioni, prevedere le scelte degli avversari, non diventi un valore aggiunto al gioco a discapito di qualche sacrificio strategico e un punteggio magari più risicato.
Oppure in 4 è proprio incontrollabile e ingiocabile?
Sicuramente in quattro è molto meno controllabile, ma personalmente non lo vivo come un problema. Non sono un fanatico del controllo nemmeno nei german più puri. Io lo preferisco di gran lunga in quattro che in due. La meccanica alla Broom Service in due perde parecchio della sua componente di divertimento. Detto questo, per me il numero magico per questo gioco è tre giocatori.


Ah grazie... quindi la mia impressione non era poi tanto balzana ;)
Proverò a trovare almeno un terzo giocatore. :)
Offline LorenZo-M
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Imperia
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda acidshampoo » 14 dic 2018, 14:18

Rigiocato.
E sì, confermo: è il mio gestione risorse di Rosenberg preferito. A me piace tantissimo quando un german duro e puro come questo, introduce una meccanica divertente, quasi da party game, ma senza snaturarsi. Mi riferisco al bluff delle carte da scegliere. Queste meccaniche così brillanti e schiettamente divertenti, mi piacerebbe trovarle più spesso nei german (un campione inarrivabile in questo è Hansa Teutonica, non a caso il mio gioco preferito). Poi mi piace un sacco la pletora di edifici costruibili e il fatto che ne entrano in gioco solo pochi ad ogni partita. Questo lo rende straordinariamente vario e in ogni partita, a seconda di quelli che escono, c'è un rebus da risolvere su come incastrarli al meglio. Molto più vario di Agricola per dire, che avrà sì un numero sterminato di carte, ma queste sono solo parte del gioco che poi resta sempre quello (e non premia le verticalizzazioni, cosa che non mi è mai piaciuta). Qua invece gli edifici e il loro effetto sono tutto, perché si gioca unicamente per costruirli. Una cosa che mi piace è proprio il fatto che, se anche un giocatore esperto avrà facilmente la meglio su un novizio, ad ogni partita devi comunque ripartire da zero e adattare il tuo pensiero agli edifici disponibili. Questo annienta qualsiasi strategia aprioristica. Non è un gioco che una volta che l'hai imparato sei a posto, ma ogni volta è una nuova sfida. Ci sono partite in un cui perdo miseramente perché, con quegli edifici usciti, non sono riuscito a farmi una strategia. O perché sono stato troppo lineare e prevedibile nell'uso delle carte o ho sbagliato il bluff. E sono sensazioni che in un german difficilmente provo.
Ultima modifica di acidshampoo il 28 dic 2018, 12:30, modificato 2 volte in totale.
Offline acidshampoo
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3505
Iscritto il: 13 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Arezzo
Utente Bgg: acidshampoo
Mercatino: acidshampoo

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda Aluccio » 14 dic 2018, 15:09

Ti voglio bene.

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline Aluccio
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5001
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: Aluccio
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda JBert08 » 17 dic 2018, 14:26

Aluccio ha scritto:Ti voglio bene.

Dipende dai punti di vista... Un altro Rosenberg da comprare :asd:
Immagine
Offline JBert08
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 11 maggio 2018
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: JBert08

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda Aluccio » 17 dic 2018, 17:26

JBert08 ha scritto:
Aluccio ha scritto:Ti voglio bene.

Dipende dai punti di vista... Un altro Rosenberg da comprare :asd:


Ahahaha!

Io lo ho già. Ed è uno di quei titoli che apprezzi e tutti ti insultano :asd:
Quindi quando trovo un collega sono contento.

Ti segnalo che si trovava spesso a prezzi irrisori. Io lo pagai 20€ su Dungeondice.

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline Aluccio
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5001
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: Aluccio
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda odlos » 18 dic 2018, 12:18

acidshampoo ha scritto:Rigiocato.
E sì, confermo: è il mio gestione risorse di Rosenberg preferito (seguito da Fields of Arle). A me piace tantissimo quando un german duro e puro come questo, introduce una meccanica divertente, quasi da party game, ma senza snaturarsi. Mi riferisco al bluff delle carte da scegliere. Queste meccaniche così brillanti e schiettamente divertenti, mi piacerebbe trovarle più spesso nei german (un campione inarrivabile in questo è Hansa Teutonica, non a caso il mio gioco preferito). Poi mi piace un sacco la pletora di edifici costruibili e il fatto che ne entrano in gioco solo pochi ad ogni partita. Questo lo rende straordinariamente vario e in ogni partita, a seconda di quelli che escono, c'è un rebus da risolvere su come incastrarli al meglio. Molto più vario di Agricola per dire, che avrà sì un numero sterminato di carte, ma queste sono solo parte del gioco che poi resta sempre quello (e non premia le verticalizzazioni, cosa che non mi è mai piaciuta). Qua invece gli edifici e il loro effetto sono tutto, perché si gioca unicamente per costruirli. Una cosa che mi piace è proprio il fatto che, se anche un giocatore esperto avrà facilmente la meglio su un novizio, ad ogni partita devi comunque ripartire da zero e adattare il tuo pensiero agli edifici disponibili. Questo annienta qualsiasi strategia aprioristica. Non è un gioco che una volta che l'hai imparato sei a posto, ma ogni volta è una nuova sfida. Ci sono partite in un cui perdo miseramente perché, con quegli edifici usciti, non sono riuscito a farmi una strategia. O perché sono stato troppo lineare e prevedibile nell'uso delle carte o ho sbagliato il bluff. E sono sensazioni che in un german difficilmente provo.


Personalmente non mi è dispiaciuto, però fatico a trovargli una collocazione, da una parte è un gioco breve con una meccanica divertente ma poco controllabile (già in 3 trovo difficile fare calcoli su quello che faranno gli altri), dall'altra ha le caratteristiche del tipico gioco "pesante" di Rosenberg: tantissimi edifici, trasformazioni di materie, sfruttamento delle tessere sulla plancia... insomma tutte cose che richiedono un certo impegno e una certa pianificazione.
Il più delle volto sono rimasto insoddisfatto alla fine della partita, tutto termina troppo presto, sto ancora aspettando esca il gioco vero, Schwarzwald (ormai lo sappiamo che la politica di Rosenberg è quella di continuare a copiare se stesso :hmm: :facepalm: ), stando ad alcune discussioni su BGG è ancora in programma ma non prima del 2020.
Immagine

Immagine
Offline odlos
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3811
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: [IMPRESSIONI] Glass Road

Messaggioda Aluccio » 18 dic 2018, 17:16

Un Glass Road più massiccio???? *_*
Cosa mi hai detto!

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline Aluccio
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5001
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: Aluccio
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin Sono stato alla Gobcon 2018

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite