Gli Ameritrash: rise and fall

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Sephion, Rage

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda yon » 25 mar 2014, 9:05

La mia impressione è che il mercato dei GdT segua quello che è il corso di tutte le creazioni umane, essendo anche questa una creazione umana. Mi riferisco principalmente a film e libri, per capirci.

Andate in una sala cinematografica e date una scorsa ai titoli dei film: quanti remake, sequel, prequel trovate? Tantissimi. Quanti prodotti in serie (e di scarsa qualità) trovate? Tantissimi. Qualcosa per cui valga la pena? Pochissimi.
Ma è ovvio, gli uomini, checché se ne dica, sono sempre gli stessi e non è che oggi si partoriscano più idee brillanti di una volta. Il problema è che prima non esisteva un mercato (oggi globale) di richieste che l'editore tende a soddisfare, si è invertito il rapporto. FFG per mantenere i suoi fatturati deve sfornare X giochi all'anno: è impossibile mantenere uno standard qualitativo alto ed è impossibile ricacciare X idee buone contemporaneamente. E' un po' come Tex, dai, esauriti i primi 200 numeri trovi un'avventura vailda ogni 6 o 7 (almeno fino al numero 450, che è più o meno dove poi ho piantato in mezzo la serie).

Cosa significa questo? Che aumentando il numero di giochi in commercio aumenta molto più velocemente la proporzione di giochi scadenti rispetto a quella dei giochi brillanti, quindi noi abbiamo la percezione che ci sia una degenerazione qualitativa. Il che, numericamente parlando, è vero.

Mettiamoci pure il discorso che avete fatto dei giochi da computer che indubbiamente hanno influenzato i GdT portando, in alcuni casi questi ultimi a tentare di emulare i primi, snaturandosi. Almeno nel concetto del gioco, sono due mondi con regole differenti, il gioco al computer privilegia la velocità e il gioco in solitaria, i lustrini, inoltre hai un processore che può farti tutto il lavoro sporco di calcolo senza che uno se ne accorga minimamente mentre gioca.

Poi c'è un altro discorso da fare, secondo me che esula dalla quantità di idee che puoi sfornare ma che riguarda proprio le "mode" nelle quali gli ameritrash cadono sempre con tutte le scarpe. Per creare un buon gioco devi avere un'idea di gioco. Non un'dea di ambientazione. Perché se parti da un'idea di ambientazione spesso fai del manierismo, o ci appiccichi meccaniche consolidate e all'apparenza ottieni il giocone. Se un autore ha qualcosa da dire, cioè un'idea nuova, allora creerà un gioco interessante. Se l'editore gli dice "fammi un gioco così" ho qualche dubbio in più. E' un po' come per i libri fantasy di oggi, se ti chiami Tolkien e vuoi dire determinate cose allora poi puoi scegliere di ambientare le cose che vuoi dire in un mondo fantastico eccetera. Ma se devi scrivere fantasy per scrivere fantasy difficilmente otterrai un buon romanzo, al limite un buon libro di genere. E siccome uno dei requisiti degli ameritrash è che "l'ambientazione si senta" (che poi un giorno mi piacerebbe parlare del perché tutti dicano che i german non sono ambientati) è ovvio che siano più soggetti allo "scrivere fantasy per scrivere fantasy"
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda matking » 25 mar 2014, 10:04

Topic molto interessante.
Tralasciando le ragioni storico sociali del fenomeno, che state approfondendo in maniera più che approfondita, volevo concentrarmi su un diverso particolare: in concomitanza con la scomparsa dei monster american con un certo spessore, iniziano a nascere i primi monster german.
I german sono sempre stati caratterizzati dalla semplicità delle meccaniche e dalla breve durata, ma negli ultimi anni sono comparso giochi come specie dominanti, terra mystica, che allungano la durata media di una partita media (chiaramente sempre non paragonabile alla durata media di un monster american) e che aumentano ben oltre la media la quantità di regole tipica degli eurogames.
La mia è una semplice constatazione, non ho la pretesa di dire che i due fenomeni siano sicuramente correlati.
Voi cosa pensate al riguardo?
Offline matking
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1564
Iscritto il: 11 marzo 2009
Goblons: 0.00
Località: Monte San Biagio (LT)
Mercatino: matking

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 10:53

DooM ha scritto:Dici della versione per PC del gioco da tavolo? C'è un motivo ben preciso, fanno tutti cagare tecnicamente ( forse si salva in parte Conflict of Heroes? ).

No, intendo proprio i videogiochi, quelli appunto che non ti danno il problema di dover consultare le tabelle.
HoI2 è un capolavoro e sono un fanboy dei giochi Paradox, ma già HoI3 è una schifezza che per darti simulazione mette dei paletti al gameplay che neanche A World at War.
Chiusa postilla.
I videogiochi strategici turn-based sono spariti e devi appunto rivolgerti a case "piccole" come Paradox e Matrix.
La tendenza c'è anche qui, come accennava Yon.
Se anche amo cmq certi videogiochi non è che smetto di giocare ai wargames storici.
Se amo Dawn of War di WH40K, non mi freno da comprare boardgames americani.
Non ho mai giocato a GoW per PC, ma adoro quello da tavolo.
No, non sostituisco. Semmai, integro.
E in associazione c'è un ragazzo che ha 25-26 anni che giocherebbe solo a giochi degli anni 70/80.
L'esperienza di certi boardgames è irriproducibile da un videogioco.
Altrimenti non esisterebbe Vassal.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 10:56

aledrugo1977 ha scritto:Come volevasi dimostrare :D

Siamo passati dal contestare una tesi, a dire "che giocare certi monster games non ha senso".
Ora io non amo particolarmente né ASL, né World in Flames, né giochi dalla durata superiore ai due mesi, però mi sembra vagamente denigratorio e supponente.
Il videogioco rispetto al monster wargames esagona non è lo stesso campo gioco, non è lo stesso campionato e non è nemmeno lo stesso f.....o sport. :sisi:
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 11:00

matking ha scritto:Voi cosa pensate al riguardo?

Che siamo sempre più un mondo di tecnici e sempre meno un mondo di sognatori. :D
Scherzo, ma non troppo.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda aledrugo1977 » 25 mar 2014, 11:30

Specie Dominanti è...uhm è....ehm....un meticcio. Non lo vedo prettamente teutonico, anzi. Se dovessi classificarlo, io da ignorante, direi american.

Già le definizioni non è che siano così nette. Lo stesso TI3 ha il cuore di Puerto Rico (e funziona alla grande il connubio).

Per curiosità facciamo una lista degli ameritrash storici divisi per lustro a partire dal 1985? Per ogni 5 anni indichiamo 3-4 titoli che hanno fatto la storia del genere. Così vediamo l'evoluzione... Chissà che salta fuori.

Thy fallen, thou shall rise
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda Sveltolampo » 25 mar 2014, 11:37

Ma Galaxy Defenders è Monster?

:metal:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12112
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 12:52

aledrugo1977 ha scritto:Specie Dominanti è...uhm è....ehm....un meticcio. Non lo vedo prettamente teutonico, anzi. Se dovessi classificarlo, io da ignorante, direi american.

Io german. Ma sono d'accordo sul meticcio.
Per curiosità facciamo una lista degli ameritrash storici divisi per lustro a partire dal 1985? Per ogni 5 anni indichiamo 3-4 titoli che hanno fatto la storia del genere. Così vediamo l'evoluzione... Chissà che salta fuori.

Evitando le riedizioni:
Dune (1979)
Cosmic Encounter (1977)

1985-1990:
Britannia
Merchant of Venus
Republic of Rome
Talisman
Fortress America
Fury Of Dracula
Arkham Horror

1991-1995:
Blackbeard
Adv. Civilization

1995-2000:
Titan
Twilight Imperium

2005-2010
Starcraft (già levato dal catalogo però....)
A Game of Thrones
Nexus Ops
Battlestar Galactica
War of the Ring
Runebound

2011-201x
Mansion of Madness
Gears of War
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda aledrugo1977 » 25 mar 2014, 15:08

Manca un botto di roba! :D

Magic Realms (fine '70 mi pare)
Blue Max ('80)
Blood Royale ('80)
Shogun ('80)
Axis & Allies ('80)
1830 ('80)
Warrior Knights ('80)
HeroQuest (1989)
Age of Renaissance ('90)
Blood Bowl ('90)
Space Hulk ('90)
TI3 (2003: meccanica diversa dalla prima edizione)

Descent (anni 2000)
Doom (anni 2000)
Railroad Tycoon (Railways of the World, anni 2000)
World of Warcraft (anni 2000)
Age of Conan (anni 2000)
Last night on Earth (anni 2000)
Magestorm (anni 2000)
Android (anni 2000)
Spartacus (2012)
Firefly (2013)

Dove non mi ricordo l'anno ho messo la decade...
Le riedizioni sono da menzionare in quanto danno continuità al titolo...a mio avviso.

Caos nel vecchio mondo, Specie Dominanti, Trought the Ages e Mage Knight sono ibridi che io considero american.

Thy fallen, thou shall rise
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda aledrugo1977 » 25 mar 2014, 15:17

Ora, premesso che ci starebbe sistemare in ordine cronologico esatto, già così si vede che negli anni '90 il piatto piangeva forte.
Rispetto agli anni '80 negli anni 2000 è uscita un botto di roba oltre alle riedizioni.
Gli anni '10 sono in corso e già c'è ciccia.

È un declino? A me non pare.
È una semplificazione? A me non pare.

Carta canta. :D

Thy fallen, thou shall rise
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 15:24

aledrugo1977 ha scritto:Manca un botto di roba! :D

Perché ho cercato di sintetizzare ed ero di fretta.
TI3 (2003: meccanica diversa dalla prima edizione)

Anche Descent 2, è cmq una riedizione. E cmq c'era pure Thunderedge sulla falsa riga :asd:
Dove non mi ricordo l'anno ho messo la decade...

Considerando che ho ripetututo che la mia analisi sul declino riguarderebbe gli ultimi 4-5 anni al massimo,
credo fosse importante specificarlo. Non trovi?
Le riedizioni sono da menzionare in quanto danno continuità al titolo...a mio avviso.

"La pallavolo è nuova pallavolo perché hanno tolto il cambio-palla". ;)
EHM.
Caos nel vecchio mondo, Specie Dominanti, Trought the Ages e Mage Knight sono ibridi che io considero american.

Caos è un Waro. Specie dominanti anche (di american non c'è nulla). TTA è puro Eurogame. MK è l'unico vero ibrido.
;)

<3<3<3<3<3
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda aledrugo1977 » 25 mar 2014, 15:32

...mi scuso se rispondo mentre lavoro senza prendere la dovuta pausa e spulciando le date esatte. :(

Scusa Lord drachen ma mi sembri un po' troppo spigoloso...la prima lista tra l'altro l'hai fatta te partendo dagli anni '70...SETTANTA.

...che vuoi che ti dica c'hai ragione te.

Tipo in Speci Dominanti, molto german il parco carte eventi oggi sei in plancia domani anche no. Poche idee ma chiarissime.

Ma vabbeh. Il declino è irreversibile, mi sono convinto.

Thy fallen, thou shall rise
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 15:42

aledrugo1977 ha scritto:Rispetto agli anni '80 negli anni 2000 è uscita un botto di roba oltre alle riedizioni.
Gli anni '10 sono in corso e già c'è ciccia.

È un declino? A me non pare.
È una semplificazione? A me non pare.
Carta canta. :D

La carta canta se c'è onestà intellettuale, ed è qualche intervento che mi pare che tu sia al limite in questo senso.
Sorry, non volevo dirlo, ma mi pare che adesso stai mettendo la casacca del tifoso.

Prima di tutto ho sottolineato una tendenza dal 2010 in poi, e il "c'è già ciccia" quando siamo già nel 2014 con solo Spartacus, MoM e GoW mi fa abb. sorridere.

In secondo luogo non puoi passare dal negare la veridicità delle premesse al non volerle considerare nel computo.
Delle due l'una: o rieditare è sinonimo di declino o non lo è. O valutare il numero di uscite di meccaniche nuove è sinonimo di buono stato del gaming o non lo è.
Per me entrambe le cose misurano moltissimo il polso della situazione.

Mi chiedo se faranno un TI4 tipo Puerto Rico spaziale a forza di snellire. :asd:

p.s.: i giochi ferroviari non sono Ameritrash, sono strategy game, quindi tendenzialmente di matrice europea a bassa alea.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda LordDrachen » 25 mar 2014, 15:50

aledrugo1977 ha scritto: Scusa Lord drachen ma mi sembri un po' troppo spigoloso

Tu hai scritto di fare le liste per quinquennio, ne ho solo citati due degli anni 70.
Tipo in Speci Dominanti, molto german il parco carte eventi oggi sei in plancia domani anche no. Poche idee ma chiarissime.

Cosa c'entri con l'ameritrash tematicizzato una meccanica di worker placement che ti fa usare un evento (tra l'altro rivelato ad inizio turno) è tutto da spiegare.
(tra l'altro c'è pure l'opzione urenda senza carte).

Per lo stesso metro, El Grande è un ameritrash (anche lì hai gli eventi).
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Gli Ameritrash: rise and fall

Messaggioda aledrugo1977 » 25 mar 2014, 17:07

Casacca? Per forza, io sostengo una mia opinione come tu sostieni una tua opinione. :D
Credo sia normale avere casacche. È un campo nella quale tra l'altro ci sono pure meticci...a seconda dei punti di vista.

La mia esperienza mi porta a pensare che per ogni domanda ci siano tre risposte: la mia, la tua e quella giusta. :)

Che vuoi che ti dica, dati alla mano io giungo alla conclusione opposta alla tua.

C'est la vie.

Thy fallen, thou shall rise
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: s83m e 1 ospite