Gli strabilianti poteri di Licia Troisi

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Ventogrigio » 27 set 2013, 10:36

Un grande professore hai avuto :!: Non sono stato altrettanto fortunato in ambito scolastico.
Ringrazio mia zia che mi regalò L'Isola del Tesoro di Stevenson e da lì esplose il mio amore per la lettura.
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)
Mercatino: Ventogrigio

Messaggioda Agzaroth » 27 set 2013, 10:39

Poi scusate, è chiaro che i ragazzini, se li si tratta da deficienti, cresceranno deficienti. Se si pensa che la Troisi sia il massimo che possono leggere, quelli continueranno a leggere simil-Troisi per il resto della vita.
Al liceo (o alle medie? Non ricordo) tutti sbandierano lo spauracchio della Coscienza di Zeno e Il Fu Mattia Pascal. Ma se sei un minimo abituato a leggere, te li divori e li trovi pure belli.
certo che, se fino a quel momento hai letto al massimo Moccia o la biografia di Ibrahimovic, allora si che trovi degli scogli.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 25618
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,660.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Messaggioda Cyrano » 27 set 2013, 10:41

Sì beh ma quanta roba assai peggiore abbiamo letto noi da ragazzi giudicandola un capolavoro?

Lo Hobbit è bellissimo ma se lo avessi letto a quattordici anni mi avrebbe schifato...

Al massimo direi che in effetti mantenendo inalterate le trame i libri potevano esser scritti in un italiano migliore. Quello sì.

Fepss la penso come te ma questo non mi ha impedito di mettere i libri della Licia in cantina e di tenermi Asimov e Tolkien in camera. Questo perché i secondi li rileggo... :)
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda LordDrachen » 27 set 2013, 10:56

E' un topic un po' scomodo per me.
Io ho avuto una brevissima collaborazione su FantasyMagazine prima che lei fosse "prescelta" da Mondadori.
Brava ragazza, ma poi non so come il successo abbia inciso.

L'incipt dei libri mi è sembrato un misto tra Mulan e la MZ Bradley,
per dire.... nsomma.... se devo leggere delle pippate "femminili"
mi leggo Anne Rice (che ha stufato pure lei) e se devo leggere un punto
di vista non-maschile ma decisamente ben argomentato viro sulla
Le Guin.

Io sto fantasy dove ci si legna ma poi è tutto "quanto è cattiva la guerra"
mi fa venire un vago mal d'auto....
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Messaggioda Cyrano » 27 set 2013, 11:04

Agzaroth ha scritto:Poi scusate, è chiaro che i ragazzini, se li si tratta da deficienti, cresceranno deficienti. Se si pensa che la Troisi sia il massimo che possono leggere, quelli continueranno a leggere simil-Troisi per il resto della vita.
Al liceo (o alle medie? Non ricordo) tutti sbandierano lo spauracchio della Coscienza di Zeno e Il Fu Mattia Pascal. Ma se sei un minimo abituato a leggere, te li divori e li trovi pure belli.
certo che, se fino a quel momento hai letto al massimo Moccia o la biografia di Ibrahimovic, allora si che trovi degli scogli.


Alle medie non li ho studiati sono da terza liceo:)
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda LordDrachen » 27 set 2013, 11:21

Agzaroth ha scritto:Poi scusate, è chiaro che i ragazzini, se li si tratta da deficienti, cresceranno deficienti. Se si pensa che la Troisi sia il massimo che possono leggere, quelli continueranno a leggere simil-Troisi per il resto della vita.

OT
E' lo stesso identico preciso ragionamento che ha fatto Il Puzzillo sull'ondata di giochi fillers-semplici adatti a tutti.

E, dal mio punto di vista, ha ragione.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Messaggioda Cyrano » 27 set 2013, 12:11

Ovvero io che son cresciuto leggendo SOLO "Noi Supereroi" e i libri per ragazzi della mondadori (vi ricordate "Giochi Stellari"?) e che ora leggo Tolstoy sono un caso a parte?

Sarà un'idea mia ma se a uno piace la lettura ai "grandi" ci arriva lo stesso.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda LordDrachen » 27 set 2013, 13:45

Cyrano ha scritto:Sarà un'idea mia ma se a uno piace la lettura ai "grandi" ci arriva lo stesso.

Secondo me no.
E' più facile che avvenga nella lettura che nella musica, ma non è detto che ci arriva lo stesso.
Esistono gruppi di lettura che sono estremamente settoriali e circoscritti nei titoli e negli autori scelti. E ciò non riguarda affatto solo il fantasy.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Messaggioda Leo » 27 set 2013, 14:00

Io ne ho letto uno e mi è bastato (badate "letto" e non acquistato)!
Al festival letteratura di Mantova ho partecipato ad una conferenza cui lei era ospite, ma devo dire la verità mi ha anche dato idea di essere un po' supponente (per quello che si può capire in 1 oretta di conferenza).

Poi sono gusti, ho un amico che ha comprato tutto e letto tutto e dice che non le dispiace!!!

Leo
Leo
Non lo avete ancora capito? Non sono io rinchiuso qui con voi... Siete voi rinchiusi qui con me!!! (Rorschach)
Pagate alla gente noccioline e avrete scimmie a lavorare (Bette Davis)
Offline Leo
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Author
Top Uploader
 
Messaggi: 2000
Iscritto il: 11 aprile 2005
Goblons: 490.00
Località: Nonantola (MO)
Utente Bgg: leo_gre
Mercatino: Leo
Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Tocca a te fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Hai scritto 20 articoli per la Tana dei Goblin Hai fatto l'upload di 20 file Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Gdt Live Fan Tifo Inter

Messaggioda Cyrano » 27 set 2013, 14:24

LordDrachen ha scritto:
Cyrano ha scritto:Sarà un'idea mia ma se a uno piace la lettura ai "grandi" ci arriva lo stesso.

Secondo me no.
E' più facile che avvenga nella lettura che nella musica, ma non è detto che ci arriva lo stesso.
Esistono gruppi di lettura che sono estremamente settoriali e circoscritti nei titoli e negli autori scelti. E ciò non riguarda affatto solo il fantasy.


È una teoria che ho sentito spesso ma ti dico che fior di educatori mi han sempre assicurato che è falsa assai. La si è ridiscussa nel centro giovani del mio paese proprio per la musica in occasione di un corso di dj (saltato purtroppo).

Qui però posso solo riferire quel che ho sentito non ho nessunissima esperienza se non la mia.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Cyrano » 27 set 2013, 14:24

LordDrachen ha scritto:
Cyrano ha scritto:Sarà un'idea mia ma se a uno piace la lettura ai "grandi" ci arriva lo stesso.

Secondo me no.
E' più facile che avvenga nella lettura che nella musica, ma non è detto che ci arriva lo stesso.
Esistono gruppi di lettura che sono estremamente settoriali e circoscritti nei titoli e negli autori scelti. E ciò non riguarda affatto solo il fantasy.


È una teoria che ho sentito spesso ma ti dico che fior di educatori mi han sempre assicurato che è falsa assai. La si è ridiscussa nel centro giovani del mio paese proprio per la musica in occasione di un corso di dj (saltato purtroppo).

Qui però posso solo riferire quel che ho sentito non ho nessunissima esperienza se non la mia.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda crotalo » 27 set 2013, 14:29

boh il successo della Troisi credo sia difficile dire che sia solo merito della buona commercializzazione

poi in un paese di persone che non leggono quasi nulla dovremmo essere solo che contenti che un libro venga letto così tanto e che avvicini così tante le persone alla lettura

il rapporto causa effetto tra leggo cose di bassa letteratura ---> non leggerò mai nulla di alta letteratura (che poi è difficile distinguere spesso) è tutto da dimostrare (per non dire peggio di chi lo porta avanti)

e mi pare che al momento il mondo dell'editoria sia ancora abbastanza accessibile a tutti i tipi di autori da non doversi preoccupare che non si legga più tolkien
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3133
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Messaggioda renard » 27 set 2013, 14:51

Anch'io ho letto Tolkien a 12 anni e subito dopo il SdA. Ci sono libri che a quell'età non possono essere capiti, ma Tolkien a mio avviso va bene. Concordo con chi diceva che se uno si abitua a leggere spazzatura da bambino poi difficilmente cambia.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda crotalo » 27 set 2013, 15:14

renard ha scritto:Concordo con chi diceva che se uno si abitua a leggere spazzatura da bambino poi difficilmente cambia.


in base a quale astruso ragionamento o in base a quale fantomatica statistica?
sono un po' polemico ma fioccano frasi che non mi tornano per nulla rispetto alle esperienze che ho raccolto collaborando e discutendo con alcuni bibliotecari quindi mi chiedo da dove vengano fuori e se sono supportate minimamente
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3133
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Messaggioda Mik » 27 set 2013, 15:24

renard ha scritto:Concordo con chi diceva che se uno si abitua a leggere spazzatura da bambino poi difficilmente cambia.


Io invece sono di parere opposto.
Trovo che molte volte far iniziare la lettura con cose "impegnate" ma spesso più pesanti e difficili, allontani un sacco di persone dai libri, etichettandoli come pallosi.

Invece spesso un approccio più leggero, immediato e frivolo può avvicinare le persone. In questo modo magari inizi con quello che definite spazzatura, ma poi man mano ti avvicini ai grandi classici (non parlo ovviamente solo di fantasy) e cerchi qualcosa di più impegnato. Affini gusti e ricerchi nuovi stimoli.

La scuola con i suoi calssici obbligatori propinati in età giovanile ha seminato la strada di cadaveri, più che di futuri lettori.
Ci sono libri che per essere apprezzati vanno letti nel giusto momento della propria crescita.

Per la mia esperienza, è più facile che un lettore che legge "schifezze" diventi poi un lettore assiduo che non uno che inizia con cose impegnate ma che trova pallosissime. Una volta etichettata una cosa come negativa, è difficile uscirne.

Andando nello specifico sulla Troisi. Le mie nipotine di 8 e 10 anni hanno letto i suoi libri e si sono appasionate. Secondo me non c'è nulla di strano, è molto adatto alla loro età. E vi assicuro che sono tutt'altro che deficenti, nè bimbeminkia, anzi.
Dite che sarebbe meglio lo Hobbit? Dubito. In un libro c'è bisogno di immedesimazione. Sul libro della Troisi la protagonista è di sesso femminile. Nello hobbit le donne hanno una rilevanza marginale se non nulla.
Tra le due storie, in quale pensate possano maggiormente immedesimarsi? Nella storia di una giovane Elfa alla scoperta del mondo che la circonda, o in quella di nani e hobbit che cercano di cacciare un drago dalla loro vecchia casa nella montagna piena d'oro?

Più facile che si avvicinino e provino lo hobbit con interesse dopo essersi appasionate alla Troisi ed ad Harry Potter. Senza contare che, visti i tempi, direi che è già un grn successo far in modo che dei bambini si appassionino alla lettura. Una volta fatto, non abbandoneranno più i libri ;)
Ultima modifica di Mik il 27 set 2013, 16:01, modificato 1 volta in totale.
Offline Mik
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 19021
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti