[IMPRESSIONI] Gloomhaven

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda Eithereven » 20 feb 2018, 13:35

Leles ha scritto:Eccomi qui. E di una noia mai vista. Dopo poche partite il gioco stalla completamente. Tutte le partite uguali identiche.


foko200 ha scritto:Tuttavia allargando la visione alla Campagna rientro tra i delusi. Ogni scenario ha una pagina di testo di "storia" eppure ho trovato gli scenari molto ripetitivi. Alla fine l'importante è menare.


foko200 ha scritto: Dopo un po ho imparato a memoria le migliori combo del mio MINDTHEEF e gioco sempre quelle perché più efficaci.

UGUALISSMO

foko200 ha scritto:Tant'è che ho giocato uno scenario quasi assente mentre mi sono fatto una partita a Through The Ages via APP. Questo perché lo scenario era identico a quello precedente e a quello ancora prima.


Mi ritrovo perfettamente in tutte queste disamine.
Come espresso anche nelle prime pagine, sono uno dei delusi che non capisce come sia possibile sentire pathos, emozione, in un gioco strutturato così. Ma tant'è.....

crotalo ha scritto:ovviamente non può soddisfare tutti ... il mondo è bello perché vario

AMEN
Offline Eithereven
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Tdg Supporter
 
Messaggi: 3397
Iscritto il: 01 settembre 2011
Goblons: 320.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Eithereven
Board Game Arena: Eithereven
Mercatino: Eithereven
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Sono un cattivo Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Ho partecipato alla Play di Modena Io gioco col rosso I viaggi di Marco Polo fan Podcast Maker Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Ho comprato la spilla alla Play 2018 Jinteki user

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda foko200 » 20 feb 2018, 13:41

Voi come avete "affrontato" la Campagna?
Quante sessioni a settimana?
Quanti scenari avete fatto fino ad oggi?
Avete trovato la trama avvincente?

Inviato dal mio G3112 utilizzando Tapatalk

Niente E' ciò che Sembra

Offline foko200
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 127
Iscritto il: 18 settembre 2013
Goblons: 40.00
Località: Roma
Mercatino: foko200

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda crotalo » 20 feb 2018, 13:59

foko200 ha scritto:Voi come avete "affrontato" la Campagna?
Quante sessioni a settimana?
Quanti scenari avete fatto fino ad oggi?
Avete trovato la trama avvincente?

Inviato dal mio G3112 utilizzando Tapatalk


noi abbiamo fatto circa 45 partite considerando anche gli scenari solo

abbiamo fatto circa 42 scenari

abbiamo trovato avvincente la campagna fino allo scenario 11 o 12 poi un po' difficile da capire su alcuni bivi. Alcune altre quest sono state simpatiche perché ci sono alcuni PNG che ci sono piaciuti molto. Inoltre abbiamo un po' sofferto il fatto di finire lo scenario quando tutti vogliono andare via per motivi di lavoro al mattino presto e quindi tutti poco attenti a cosa si sblocca o così via

Troviamo sempre bello leggere un city event

facciamo una sessione a settimana e giochiamo solo GH da Marzo 2017 ... ho provato a dire di fare altro ma mi hanno zittito e il gioco è mio e lo considero un gioco da 9.5/10

Io vedo anche la crescita dei PG e noi discutiamo ancora molto per arrivare alla fine dello scenario. Ovvio che abbiamo aumentato la difficoltà di 1 o 2 perché abbiamo imparato molto a gestire i PG ma all'inizio faticavamo (primi 10 scenari circa)

una storia migliore per adesso l'ho trovata solo in Mice and Mystics

come crescita del PG sinceramente devo prendere un GDR per trovare un gioco che me l'abbia fatta sentire di più

vero che non ho giocato così tanti giochi dello stesso tipo ... anzi se avete consigli sono sempre ben accetti, però io tutto questo pathos non è che lo abbia vissuto in altri giochi, mentre per me GH è stata una boccata di aria fresca come meccaniche bilanciamento e come stile di gioco rispetto a robe tutte fortuna e con PG che sembravano tutti uguali e con potenziamenti che venivano dati solo dal trovare oggetti fighi


PS: secondo me Isaac non lo ha pensato come un gioco da fare sempre. Secondo me la possibilità di fare più gruppi era proprio in questo senso. Infatti la trama è fatta di tante piccole quest e non da una grande alla salvezza del mondo.
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda VIKING » 14 mar 2018, 10:55

Una considerazione già fatta ma che rifaccio sul personaggio con 2 scatoline BT

....metto sotto spoiler x chi non l'avesse già aperto
Spoiler:
La carta che scambia 2 figures è davvero super tattica!!!! Mazza che bomba.

Tra l'altro all'inizio sembrava un po' una spina nel fianco sto personaggio ma più lo uso e più è tattico e decisivo. È in gioco da 4 scenari e negli ultimi 2 si è mostrato decisivo. Certo che di complicazioni ne ha...


Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
Offline VIKING
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1389
Iscritto il: 06 novembre 2010
Goblons: 30.00
Località: Torino
Mercatino: VIKING

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda VIKING » 14 mar 2018, 11:03

foko200 ha scritto:La crescita del PG c'è ma un po' lenta, io riesco a sbloccare un livello ogni 2-3 scenari (livello = 1 carta).


La crescita la fai con 3 elementi:
1) Passaggio di livello = nuova carta + modifica mazzo combattimento
2) Flag = modifichi mazzo combattimento
3) compri nuove armi/oggetti che scopri man mano che giochi (non sono tutti disponibili al giorno 1 quindi alla fine di ogni livello potresti modificare il tuo armamentario in un modo che non potevi nemmeno immaginare precedentemente)


Quindi a me sembra sbagliato considerare lenta la crescita e limitata ad 1 carta in più solo quando cresci di livello.

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
Offline VIKING
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1389
Iscritto il: 06 novembre 2010
Goblons: 30.00
Località: Torino
Mercatino: VIKING

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda crotalo » 14 mar 2018, 11:29

VIKING ha scritto:Una considerazione già fatta ma che rifaccio sul personaggio con 2 scatoline BT

....metto sotto spoiler x chi non l'avesse già aperto
Spoiler:
La carta che scambia 2 figures è davvero super tattica!!!! Mazza che bomba.

Tra l'altro all'inizio sembrava un po' una spina nel fianco sto personaggio ma più lo uso e più è tattico e decisivo. È in gioco da 4 scenari e negli ultimi 2 si è mostrato decisivo. Certo che di complicazioni ne ha...


Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk


lo usava un mio amico e le uniche volte in cui si è trovato male era in scenari in cui devi uscire dalla fine della mappa o dove i mostri in qualche modo ti inseguono

Spoiler:
e in quei casi la carta è stata fondamentale


mi chiedevo: tu hai usato anche i summon che ha o anche tu gli hai evitati come la peste?
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda crotalo » 14 mar 2018, 11:32

VIKING ha scritto:
foko200 ha scritto:La crescita del PG c'è ma un po' lenta, io riesco a sbloccare un livello ogni 2-3 scenari (livello = 1 carta).


La crescita la fai con 3 elementi:
1) Passaggio di livello = nuova carta + modifica mazzo combattimento
2) Flag = modifichi mazzo combattimento
3) compri nuove armi/oggetti che scopri man mano che giochi (non sono tutti disponibili al giorno 1 quindi alla fine di ogni livello potresti modificare il tuo armamentario in un modo che non potevi nemmeno immaginare precedentemente)


Quindi a me sembra sbagliato considerare lenta la crescita e limitata ad 1 carta in più solo quando cresci di livello.

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk


all'inizio la crescita è lenta ... ma serve anche ad imparare il gioco. Poi con il fatto della prosperity e che gli scenari danno maggiori XP (ne danno mi pare due in più ogni livello mentre i livelli hanno solo 5XP di scatto in più a passaggio 45-50-55-60) vai più veloce e quindi senti meno questa cosa
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda VIKING » 14 mar 2018, 17:51

crotalo ha scritto:
VIKING ha scritto:Una considerazione già fatta ma che rifaccio sul personaggio con 2 scatoline BT

....metto sotto spoiler x chi non l'avesse già aperto
Spoiler:
La carta che scambia 2 figures è davvero super tattica!!!! Mazza che bomba.

Tra l'altro all'inizio sembrava un po' una spina nel fianco sto personaggio ma più lo uso e più è tattico e decisivo. È in gioco da 4 scenari e negli ultimi 2 si è mostrato decisivo. Certo che di complicazioni ne ha...


Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk


lo usava un mio amico e le uniche volte in cui si è trovato male era in scenari in cui devi uscire dalla fine della mappa o dove i mostri in qualche modo ti inseguono

Spoiler:
e in quei casi la carta è stata fondamentale


mi chiedevo: tu hai usato anche i summon che ha o anche tu gli hai evitati come la peste?
Ti rispondo sotto spoiler
Spoiler:
io li uso a sciame...da veramente una certa soddisfazione se li fai girare molto con le carte che aumentano il loro scudo...o che li mettono in retaliate o che fanno mischiare i danni. Quando entro io al momento più opportuno scateno lo zoo. Ho preso anche un anello che fa evocare uno scheletro x spingere di più sta strategia


Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
Offline VIKING
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1389
Iscritto il: 06 novembre 2010
Goblons: 30.00
Località: Torino
Mercatino: VIKING

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda Leles » 15 mar 2018, 14:53

VIKING ha scritto:
foko200 ha scritto:La crescita del PG c'è ma un po' lenta, io riesco a sbloccare un livello ogni 2-3 scenari (livello = 1 carta).


La crescita la fai con 3 elementi:
1) Passaggio di livello = nuova carta + modifica mazzo combattimento
2) Flag = modifichi mazzo combattimento
3) compri nuove armi/oggetti che scopri man mano che giochi (non sono tutti disponibili al giorno 1 quindi alla fine di ogni livello potresti modificare il tuo armamentario in un modo che non potevi nemmeno immaginare precedentemente)


Quindi a me sembra sbagliato considerare lenta la crescita e limitata ad 1 carta in più solo quando cresci di livello.

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk


Invece è ridotta solo a quell'aspetto in sostanza. Vediamo il perchè:

1) Passaggio di livello = nuova carta + modifica mazzo combattimento => l'unico aspetto di avanzamento, per quanto minimalista: stiamo parlando di un paio di carte nuove

Gli altri punti sono inesistenti: i flag dopo un po' finiscono e comunque parlare di crescita riferendoci a un paio di carte da mettere nel mazzo di combattimento mi pare decisamente generoso. Il mazzo e la meccanica sono sempre quelli. Non è che ti fanno fare cose nuove, stai solo modificando un po' il fattore alea. punto.

Gli oggetti poi li abbiamo addirittura tolti dopo un po'. sono sempre gli stessi e quelli "decenti" uno li ha comprati entro le terza o quarta sessione. Dopodiché sono tutti scarti inutili. Anzi, questo per me è l'aspetto più deludente di tutti. Persino in giochini infine di esplorazione dungeon questo aspetto è più ricco, variato e curato. Eviterei di fare nomi ma non è difficile fare riferimento a dungeon crawler di ideazione e produzione italiana!

Gioco estremamente sopravvalutato...al di la dei gusti, si intende.
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2957
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda crotalo » 15 mar 2018, 16:08

Leles ha scritto:Gli altri punti sono inesistenti: i flag dopo un po' finiscono e comunque parlare di crescita riferendoci a un paio di carte da mettere nel mazzo di combattimento mi pare decisamente generoso. Il mazzo e la meccanica sono sempre quelli. Non è che ti fanno fare cose nuove, stai solo modificando un po' il fattore alea. punto.


se la pensi così hai un'analisi strategica del gioco molto superficiale


Gioco estremamente sopravvalutato...al di la dei gusti, si intende.


non ho capito ... è oggettivamente sopravvalutato o è una tua opinione basata sul gusto?
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda suaimondi » 15 mar 2018, 16:19

Che poi voglio dire, non è affatto vero che fai sempre le stesse cose! Ci sono spinte, aggiunte di bersaglio, cure, scudi, stun, avvelenamenti, e la lista continua e continua e continua.
Immagine
Offline suaimondi
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: 08 ottobre 2012
Goblons: 20.00
Località: Taibon Agordino (BL)
Utente Bgg: suaimondi
Board Game Arena: suaimondi
Mercatino: suaimondi

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda Leles » 15 mar 2018, 16:41

crotalo ha scritto:
Leles ha scritto:Gli altri punti sono inesistenti: i flag dopo un po' finiscono e comunque parlare di crescita riferendoci a un paio di carte da mettere nel mazzo di combattimento mi pare decisamente generoso. Il mazzo e la meccanica sono sempre quelli. Non è che ti fanno fare cose nuove, stai solo modificando un po' il fattore alea. punto.


se la pensi così hai un'analisi strategica del gioco molto superficiale


Non direi proprio. Anzi prima di accusarmi di una cosa del genere ti chiedo di dimostrare il tuo punto di vista. Sono molto interessato ad ascoltare delle motivazioni dettagliate che dimostrino la profondità strategica di aggiungere un paio di carte al mazzo dei combattimenti. Attendo fiducioso ;)

crotalo ha scritto:
Gioco estremamente sopravvalutato...al di la dei gusti, si intende.


non ho capito ... è oggettivamente sopravvalutato o è una tua opinione basata sul gusto?


Mi spiego con parole più semplici: basta dare uno sguardo ai commenti di questo thread per capire che i giudizi positivi sono principalmente basati sul gusto e su poche partite giocate, tutto questo annebbia la capacità di giudizio delle meccaniche. Tranne alcuni spunti originali, tutto il meccanismo si rivela essere: lento, ripetitivo (estremamente ripetitivo anzi), con nessun (se non apparente) fattore di crescita, con nessun elemento legacy (anche in questo caso, solo apparenti al massimo), ecc...
Forse però non vale la pena approfondire un discorso tecnico qui. Il gusto non si può discutere...e lungi da me l'idea di farlo.
Che poi sia uno scatolone pieno di figurine adesive e poco altro, questo è un altro discorso.
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2957
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda Leles » 15 mar 2018, 16:47

suaimondi ha scritto:Che poi voglio dire, non è affatto vero che fai sempre le stesse cose! Ci sono spinte, aggiunte di bersaglio, cure, scudi, stun, avvelenamenti, e la lista continua e continua e continua.


..e poi ancora: prendere la scatola, aprirla, tirare fuori i pezzi, sistemare la mappa, mischiare i mazzetti, ecc ecc...avoglia a cose da fare, oltre a versare la coca cola, offrire i dolcetti, e via discorrendo.

Caro Suaimondi, le cose che elenchi purtroppo sono ben poca cosa, perchè la ripetitività a cui mi riferisco è quella macroscopica, che poi (almeno per il mio gruppo) fa la differenza tra il divertirsi e l'annoiarsi. In soldoni si esplorano 3 o 4 times e si ammazzano una manciata di mostri. Stop. Il dettaglio delle azioni di combattimento è sostanzialmente irrilevante, dal momento che si tratta oltretutto di una varietà derivante dalle carte dei personaggi che, se ti dice bene, cambiano ogni 10 partite. Personalmente ne abbiamo fatte 16 e in due siamo rimasti ancora con il personaggio di inizio campagna! :sayan:
Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!
Offline Leles
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 2957
Iscritto il: 14 gennaio 2008
Goblons: 1,050.00
Località: Roma
Utente Bgg: Leles
Mercatino: Leles
Sei iscritto da 5 anni.

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda suaimondi » 15 mar 2018, 17:14

Mia moglie ha fatto più di 30 missioni con lo scoundrel e ancora non vuol saperne di abbandonarlo.
Francamente non capisco: se cercavate un gioco dove l'avanzamento è rapido dovevate cominciare assalto imperiale o descent. Gloomhaven è più un gioco di ruolo condensato, quindi è ovvio che l'avanzamento sia lento.
Questo per dire che semplicemente il gioco non fa per voi, non che il gioco sia sopravvalutato o chissà che altro.
Mi spiace che abbiate speso soldi per qualcosa che non vi è congeniale, ma non è colpa mia, non ti arrabbiare con me!
Immagine
Offline suaimondi
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: 08 ottobre 2012
Goblons: 20.00
Località: Taibon Agordino (BL)
Utente Bgg: suaimondi
Board Game Arena: suaimondi
Mercatino: suaimondi

Re: [IMPRESSIONI] Gloomhaven

Messaggioda Daishi » 15 mar 2018, 17:21

Secondo me, e lo dico apprezzando molto (per ora) il gioco, Leles ha ragione su alcuni punti, ovvero ripetitività e meccaniche non troppo varie.
Detto ciò vorrei chiederti, quale gioco cambia le meccaniche (senza espansioni si intende) o ha variazioni sostanziali nelle missioni?
È vero, come tipi di missioni Assalto imperiale è più vario, ad esempio, ma lì si tirano quattro dadi e via, quindi dovrebbe risultare più piatto? A me AI piace moltissimo e gloomhaven promette bene per le missioni successive, secondo me sono le finezze nel sistema di combattimento e crescita a dover essere apprezzate, oltre al fatto che ogni personaggio è pesantemente caratterizzato per quabto riguarda parametri e carte. Il fatto che puoi giocare la stessa mappa con le stesse carte e uscirne pesantemente sconfitto o vincere facilmente denota una profondità notevole nel gameplay. Un po' come giocare a videogiochi come baldurs gate o a Demon Souls, il primo è un gdr profondamente tattico, l'altro, una volta trovata la strategia giusta, è di una piattezza noiosa. Gloomhaven, per me, è un'ottima fusione tra dc e gdr, forse più simile al secondo, dove piccole modifiche (carte) o gestione della mano risultano molto importanti. Come ogni giocp, inoltre, una parte del lavoro deve farlo anche il giocatore; se non senti la difficoltà del gioco, il peso di giocare la carta giusta nel momento giusto, la diversità tra avere due -1 nel mazzo in meno vuol dire che stai giocando ad un livello troppo basso e col personaggio sbagliato, esattamente come accade in qualsiasi gioco del genere e in molti videogiochi. Io da parecchio tempo gioco sempre con il personaggio, arma, specializzazione più ostica da padroneggiare, perché così sento la differenza tra giocare bene e giocare male, e secondo me Gloomhaven DEVE essere giocato ad un livello tale che risulti difficile, altrimenti non ha senso come gioco.
Immagine
Offline Daishi
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 22 maggio 2017
Goblons: 0.00
Località: Legnano (Mi)
Utente Bgg: Daishi89
Mercatino: Daishi

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mr_jones e 0 ospiti