Goblini!Consigliatemi un fantasy!!!!

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Lleyenor » 20 lug 2009, 18:13

Ok :grin: Ora che hai specificato di volere qualcosa di "epico e complesso" lascio a chi è più avvezzo sui mostri sacri del fantasy ;)
Io gioco Go.Oblin
Le Recensioni di Lleyenor u.u

Quello che vendo :lul:
Giochi in ITALIANO
- Welcome to the Dungeon: 10,00 €
- Giù dal trono: 10,00 €
- Fun Farm: 10,00 €
- Godz: 15,00 €
- Everzone: 15,00 €
- Epic resort: 20,00 €
- Hexemonia: 20,00 €
- Arrr! (KS) + Monete metallo: 20,00 €

Gioco in INGLESE
- Tiny Epic Kingdom deluxe (KS): 20,00 €
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6597
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Messaggioda Simone » 20 lug 2009, 18:26

Traduco il tuo "epico e complesso" come fluente e innovativo :grin:
I libri complessi non hanno mai venduto, devono essere innovativi e alla portata di tutti anche se conditi maari da un lessico forbito :lol:
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda ASA » 20 lug 2009, 18:38

simone ha scritto:Terry e il mondo disco!


Vedi però che i gusti sono veramente molteplici... io ho letto un paio di libri di Terry e francamente non mi hanno entusiasmato granchè....
C'è anche da precisare che la mia definizione di Fantasy potrebbe non coincidere esattamente con quella di altri: per me Fantasy è dove leggo "magia" in qualsiasi salsa (e inoltre non sono un amante del fantasy).
Qualche volta mi è capitato comunque di leggere libri che mi sono piaciuti, anche se quelli di cui ti ho postato sono più "border line" con la fantascienza (o la storia alternativa).
Mi ero dimenticato anche di A. Anselm con la trilogia di Acquasilva (questo è fantasy per me).
You'll never have the second choice to make the first impression
Offline ASA
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 18 marzo 2009
Goblons: 20.00
Località: Olgiate Olona (VA)
Mercatino: ASA

Messaggioda Merlino666 » 20 lug 2009, 18:56

La ruota del tempo purtroppo non l'ho letto...e non ti so dire...
tuttavia altra roba gradevole è stata: I dragonieri di Pern

ed anche qualcosa di Valerio Evangelisti ... ma qui siamo poco fantasy e quindi a questo punto ti consiglierei anche il ciclo di camelot di Jack White...ma penso andiamo OT.
Nulla di fantasy rimangono quelli che ti ho consigliato e rilancio con Terry Pratchett ed il suo mondo disco ;)
Offline Merlino666
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 24 ottobre 2008
Goblons: 0.00
Località: Turi (BA)
Mercatino: Merlino666

Messaggioda Normanno » 20 lug 2009, 19:06

simone ha scritto:Ottimo il Cimmero e Elric che rileggero' volentieri!!!!!
La Troisi ha venduto, bene, anche Berluskaiser ha vinto le politiche, warhammer continua a fare numeri, il D&D 4 ed continua ad esistere e a battere cassa, ma cio' non vuole dire che è sempre tutto buono quello che fa numero.

faccio un pensierino su Evangelisti Anatra, magari anche sul cimmero....
Nessuno mi consiglia La Ruota del Tempo?


Effettivamente ho dimenticato il sommo Pratchett (di ci sono un fan sfegatato... ho pure il libro di ricette di Nonna Og e l'HO USATO), Edding (un po' troppo prolisso per i miei gusti), Moorcock (da cui la GW ha copiato a man bassa...), ed il grande Howard (non sottovalutate gli altri cicli del creatore di Conan!!!!). La ruota del tempo l'ho consigliata qualche post fa (Jordan), per quanto alcuni libri sono difficili da mandare giù. C'è anche la trilogia dei Nani di un autore tedesco di nome Heitz Markus che nel panorama della neofantasy si difende bene.

A proposito di paolini e troisi: per me appunto rientrano nella neofantasy, quella popolata di elfi iperfighi, elfi scuri iperfighi, vampiri iperfighi e umani "come è possibile che campano ancora con tutti questi iperfighi in giro?". In questo genere letterario la fa da padrone quello che tutti i bimbiminkia (e su ammettiamolo, lo siamo stati un po' tutti quando ci siamo avvicinati al fantasy) vorrebbero essere: Paolini nel secondo orribile volume di Eragon lo esprime bene coi fatti: l'eroe adolescente che non solo in una settimana diventa più figo di tutti, ma diventa pure ELFO, il top della figaggine!!! Troisi fa lo stesso identico percorso: banale, scontata, priva di originalità - ma come Paolini ha azzeccato il binario giusto per vendere. Quella non è fantasy, secondo me... vale quanto Twilight e Underworld nel panorama "horror".

Martin invece è proprio questione di gusti... l'ho letto in inglese in tempi non sospetti (1998), ho letto quelli che in Italia sono stati pubblicati come due volumi separati, cioè l'inizio della saga... e una volta chiuso il libro mi son detto "non leggerò mai più nulla di questo autore". Peraltro incidentalmente mi è stato riferito da più parti che i primi due libri sono i più pallosi della storia e che dopo migliora... peccato che non abbia il coraggio di accostarmi più ai suoi scritti.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Simone » 20 lug 2009, 20:21

ASA ha scritto:
simone ha scritto:Terry e il mondo disco!


Vedi però che i gusti sono veramente molteplici... io ho letto un paio di libri di Terry e francamente non mi hanno entusiasmato granchè....
C'è anche da precisare che la mia definizione di Fantasy potrebbe non coincidere esattamente con quella di altri: per me Fantasy è dove leggo "magia" in qualsiasi salsa (e inoltre non sono un amante del fantasy).
Qualche volta mi è capitato comunque di leggere libri che mi sono piaciuti, anche se quelli di cui ti ho postato sono più "border line" con la fantascienza (o la storia alternativa).
Mi ero dimenticato anche di A. Anselm con la trilogia di Acquasilva (questo è fantasy per me).

un mondo con elefanti che sorreggono la crosta e una testuggine che si muove nel cosmo mi sembra abbastanza fantasy o magico che dir si voglia........
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Simone » 20 lug 2009, 20:25

Normanno ha scritto:
simone ha scritto:Ottimo il Cimmero e Elric che rileggero' volentieri!!!!!
La Troisi ha venduto, bene, anche Berluskaiser ha vinto le politiche, warhammer continua a fare numeri, il D&D 4 ed continua ad esistere e a battere cassa, ma cio' non vuole dire che è sempre tutto buono quello che fa numero.

faccio un pensierino su Evangelisti Anatra, magari anche sul cimmero....
Nessuno mi consiglia La Ruota del Tempo?


Effettivamente ho dimenticato il sommo Pratchett (di ci sono un fan sfegatato... ho pure il libro di ricette di Nonna Og e l'HO USATO), Edding (un po' troppo prolisso per i miei gusti), Moorcock (da cui la GW ha copiato a man bassa...), ed il grande Howard (non sottovalutate gli altri cicli del creatore di Conan!!!!). La ruota del tempo l'ho consigliata qualche post fa (Jordan), per quanto alcuni libri sono difficili da mandare giù. C'è anche la trilogia dei Nani di un autore tedesco di nome Heitz Markus che nel panorama della neofantasy si difende bene.

A proposito di paolini e troisi: per me appunto rientrano nella neofantasy, quella popolata di elfi iperfighi, elfi scuri iperfighi, vampiri iperfighi e umani "come è possibile che campano ancora con tutti questi iperfighi in giro?". In questo genere letterario la fa da padrone quello che tutti i bimbiminkia (e su ammettiamolo, lo siamo stati un po' tutti quando ci siamo avvicinati al fantasy) vorrebbero essere: Paolini nel secondo orribile volume di Eragon lo esprime bene coi fatti: l'eroe adolescente che non solo in una settimana diventa più figo di tutti, ma diventa pure ELFO, il top della figaggine!!! Troisi fa lo stesso identico percorso: banale, scontata, priva di originalità - ma come Paolini ha azzeccato il binario giusto per vendere. Quella non è fantasy, secondo me... vale quanto Twilight e Underworld nel panorama "horror".

Martin invece è proprio questione di gusti... l'ho letto in inglese in tempi non sospetti (1998), ho letto quelli che in Italia sono stati pubblicati come due volumi separati, cioè l'inizio della saga... e una volta chiuso il libro mi son detto "non leggerò mai più nulla di questo autore". Peraltro incidentalmente mi è stato riferito da più parti che i primi due libri sono i più pallosi della storia e che dopo migliora... peccato che non abbia il coraggio di accostarmi più ai suoi scritti.

Fratello ci puoi giurara che migliora :grin:
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Normanno » 20 lug 2009, 20:47

Mi state facendo venire la curiosità per Martin. Per quanto riguarda Pratchett: leggere i primi due libri non è la vera "esperienza Pratchett". In ogni caso consiglio vivamente come al solito la Trilogia delle Guardie. E per chi può consiglio di leggerlo in lingua originale (per esempio uno dei motivi per cui non amo Martin è il modo in cui scrive in originale, e contate che la fantasy la leggo quasi tutta in inglese).
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Simone » 21 lug 2009, 1:21

Normanno ha scritto:Mi state facendo venire la curiosità per Martin. Per quanto riguarda Pratchett: leggere i primi due libri non è la vera "esperienza Pratchett". In ogni caso consiglio vivamente come al solito la Trilogia delle Guardie. E per chi può consiglio di leggerlo in lingua originale (per esempio uno dei motivi per cui non amo Martin è il modo in cui scrive in originale, e contate che la fantasy la leggo quasi tutta in inglese).

beato te o mio amico illuminatus che sei anglofono e mastichi ottimamente gli idiomi d'oltremanica, io invece sono un eterno ignorante e non mastico una mazza e mi limito al volgare fiorentino per dilettare lo mio interesse nei manoscritti dello fantasy genere.
Credo Messere che mi leggero' Morty l'apprendista, visto che è sul mio scaffale a prendere la polvere di intere ere geologiche!
Mi sono segnato anche il Cimmero, e aggiungo la trilogia di Shannara al posto del solito JRR
Ricordo inoltre agli amici della signora Trosi che tanto amano i numeri di copie vendute che il mio carissimo scrittore Martin davanti alle 900.000 copie del suo libretto ci sono le sue opere con un totale di 170 milioni di copie, tradotte pure in Esperanto.
La famelica guerra dei numeri signori :!:
Scusate se è poco
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Simone » 21 lug 2009, 1:26

Amici pelleverde un'ultima cosa
Nessuno di voi ha ancora letto La Profezia Oscura (si rifà all'ambientazione vincitrice del Lucca 2005 nephandum per D&D tutta italiana) edito da Asterion
ecco il link
http://www.dragonisland.it/html/modules ... ws&sid=373
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Normanno » 21 lug 2009, 10:09

simone ha scritto:beato te o mio amico illuminatus che sei anglofono e mastichi ottimamente gli idiomi d'oltremanica, io invece sono un eterno ignorante e non mastico una mazza e mi limito al volgare fiorentino per dilettare lo mio interesse nei manoscritti dello fantasy genere.
Credo Messere che mi leggero' Morty l'apprendista, visto che è sul mio scaffale a prendere la polvere di intere ere geologiche!
Mi sono segnato anche il Cimmero, e aggiungo la trilogia di Shannara al posto del solito JRR

Scusate se è poco


Morty è carino assai... comunque se non l'hai letto ancora ti consiglio "A me le guardie". Ed ovviamente Conan...
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda vittogol » 21 lug 2009, 10:48

Consiglio vivamente:

china mieville: "Perdido Street Station"

E' sicuramente fantasy, ma distante dagli stereotipi citati finora. Secondo me un capolavoro epico. Unica raccomandazione, il desiderio di cercare qualcosa di maturo.

ciao
La luce che vedi in fondo al tunnel non è la tua salvezza, ma il mio fanalino di coda!
Offline vittogol
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1307
Iscritto il: 14 ottobre 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma - Largo Preneste
Mercatino: vittogol

Messaggioda Simone » 21 lug 2009, 10:56

simone ha scritto:Amici pelleverde un'ultima cosa
Nessuno di voi ha ancora letto La Profezia Oscura (si rifà all'ambientazione vincitrice del Lucca 2005 nephandum per D&D tutta italiana) edito da Asterion
ecco il link
http://www.dragonisland.it/html/modules ... ws&sid=373

rettifico il suddetto volume è stato posticipato a novembre 2009
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Simone » 21 lug 2009, 10:57

vittogol ha scritto:Consiglio vivamente:

china mieville: "Perdido Street Station"

E' sicuramente fantasy, ma distante dagli stereotipi citati finora. Secondo me un capolavoro epico. Unica raccomandazione, il desiderio di cercare qualcosa di maturo.

ciao


mi hai incuriosito ora guardo
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Simone » 21 lug 2009, 11:05

vittogol ha scritto:Consiglio vivamente:

china mieville: "Perdido Street Station"

E' sicuramente fantasy, ma distante dagli stereotipi citati finora. Secondo me un capolavoro epico. Unica raccomandazione, il desiderio di cercare qualcosa di maturo.

ciao


reputo che questo libro sia di buona fattura, quindi pubblico un breve resoconto, perchè altri goblin possano visionarlo


Isaac Dan der Grimnebulin è uno scienziato, uno di quelli che lavora nell’ombra alle sue grandi intuizioni; è animato dalla vera passione dello studioso. Quando Yagharek, un garuda, una specie di uccello antropomorfo e senziente, gli chiede di restituirgli la gioia del volo in cambio di oro, lo scienziato accetta la sfida. Il problema è tutt’altro che semplice: come ricostruire a Yagharek le ali che i consanguinei hanno segato, in seguito al grave crimine che ha commesso?

Questa stimolante domanda, e la conseguente ricerca, scatenerà un flagello che si abbatterà sulla megalopoli di New Crobuzon, sconvolgendo la vita dello scienziato e degli altri protagonisti.

Un flagello che dev’essere fermato.

Molte cose si agitano in questo voluminoso Perdido Street Station di China Mieville. Il testo è decadente fino allo sfinimento; sembra che l’autore abbia gironzolato per la sua Londra e ne abbia costruito una versione deviata, corrotta dal tempo e da un mondo alieno, chiamandola infine New Crobuzon.

Ciò che colpisce di questo romanzo non sono i personaggi ben caratterizzati — e se non lo fossero con tutte quelle righe a disposizione, saremmo autorizzati a piangere — ma la visione. China Mieville è un visionario, la cui fantasia non è seconda a nessuno. Pensare a una città vasta come New Crobuzon — o come Londra — è pensare a un universo, e l’autore riesce a trasmettere la sensazione di caos ordinato che un universo fatto di miliardi di particolari trasmette. Di più, ne trasmette la profondità, spesso abbozzando e infine accantonando intuizioni su cui altri autori avrebbero scritto interi romanzi.

In quest’affascinante ambientazione, troppo complessa per essere qui descritta, si muovono ulteriori visioni altrettanto degne di nota, non più “fisiche”, bensì “concettuali”. Il Tessitore, enorme dio-personaggio aracneo, che scorge e tesse l’invisibile tela degli eventi, ne è l’espressione somma.

Non soltanto visione, dunque, ma anche spessore.

Perché “buono”, quindi, anziché “ottimo”?

In primo luogo perché, come a volte capita ai visionari, il testo è un fiume di parole in piena. Il dio-personaggio Tessitore ama più di qualsiasi altro oggetto le forbici, le colleziona; in tutta evidenza, così non è per il suo creatore. Il testo si trascina troppo spesso in descrizioni esasperanti, impantanandosi nel sudiciume che impera su New Crobuzon. Oltre tutto, lo stile è barocco, a volte perfino arzigogolato, e la lettura si inceppa. Traduttrice o autore? Sono certo il peccato sia riconducibile al testo originale, pur concedendomi il beneficio del dubbio.

In secondo luogo, perché la trama ha, nel suo evento cardine, un neo talmente vistoso che mi irrito al solo ricordo. Aggravante, tale evento ha luogo all’incirca a pagina 250; fino a quel punto succede poco o niente. Non sono un patito dell’azione a qualsiasi costo, anzi, ma un terzo di romanzo privo di eventi rilevanti è troppo.

Tutto questo mi porta a giudicare buono un romanzo che sarebbe stato ottimo, se soltanto fosse intervenuto il Tessitore, con le sue forbici.
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite