[IMPRESSIONI] Great Western Trail

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda arkady72 » 20 apr 2017, 11:32

A me continua a piacere molto, trovo molto intrigante cercare di capire quale strategia applicare durante le partite..al momento non ci ho capito granchè :rotfl: , all'attivo ho 3 partite, una in 2, una in 3 e una in 4 giocatori.

La migliore che ho fatto è stata quella in 4, chiudendo con circa 95 punti ma arrivando terzo :evil:
Nelle altre due invece un vero disastro, credo di aver battuto ogni record negativo non arrivando neanche a 40 punti :rotfl: :rotfl:

Vorrei giocarci piu spesso ma nel mio gruppo non ha preso purtroppo :triste:
Offline arkady72
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1929
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 21 apr 2017, 10:45

grazie ai due che hanno risposto. non appena avrò giocato dirò la mia
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 22 apr 2017, 12:02

allora, ieri prova su strada del gioco in 4 players.
devo dire che l'impatto iniziale col tabellone e quelle diavolo di icone è uno dei più spiazzanti ever, ma - come hanno scritto in tanti - velocemente ci si fa l'abitudine. mi sono divertito abbastanza per metà corsa, il gioco lascia una gradevole sensazione di varietà strategica e tattica senza spremere troppo le meningi. io ho fatto strategia base puntando solo ed esclusivamente sulle mucche (che tanta fortuna mi ha portato in odino) che a fine partita mi hanno dato 51 punti da sole; ho chiuso a 95 mi pare (primo già con una partita alle spalle a 117). chi ha vinto ha invece sfruttato esclusivamente la vecchia strategia caylus del costruttore senza una sola mucca, inondando la mappa di edifici e riuscendo ad occupare tutti gli spazi eccetto l'ultimo (per un pelo) nella ferrovia con relativi bonus che, in combo, gli hanno garantito diversi punti.
devo dire che i turni scorrono veloci e si ha tutto abbastanza chiaro senza dover prendere decisioni da TT esagerate; questo a mio avviso è il vero punto di forza del gioco ovvero garantire una discreta profondità senza appesantire troppo. un piatto gustoso, ma leggero.
verso la fine e con l'allungarsi dei turni per arrivare a kansan city ho avuto sensazioni meno piacevoli ed ho anzi avvertito una certa "stucchevolezza di fondo" da...."ma quando finisce?", forse anche per la mia strategia mono-tematica.
è un gioco da coperta corta, ma non cortissima e questo lo rende, a mio avviso, leggero e trovo sia anche tutto sommato abbastanza "ambientato" per essere un german. il punto debole è la sindrome da "zero interazione" e non parlatemi di interazione indiretta che, anche se fosse, è anch'essa ai minimi storici, ma direi che è in buona compagnia sotto questo aspetto.
certo, nel complesso anche se la valutazione è positiva, non entrerà di certo (credo anche per i suoi sostenitori più accesi) nel gotha del panorama ludico, ma mi ha tutto sommato garantito una serata divertente cosa che, in definitiva, è l'obiettivo sotteso a tutti i giochi.
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda linx » 22 apr 2017, 12:59

In realtà puoi ritrovarti una interazione importante nel movimento della locomotiva nella corsa per accaparrarsi gli station Master, per colpa del salto della cavallina delle locomotive. Ma se fate due strategie diverse la sentite poco/niente.
Comunque hai centrato l'essenza del gioco: discreta profondità abbinata ad un buon flusso di gioco.
Certo però non puoi lamentarti della noia a fine partita se ti concentri sulla strategia più piatta e base che ci sia! :P
Se ti butti su edifici e sulla depurazione del mazzo vorresti una partita più lunga per veder sfruttato maggiormente il tuo lavoro.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7158
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 1,320.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 22 apr 2017, 13:29

linx ha scritto:In realtà puoi ritrovarti una interazione importante nel movimento della locomotiva nella corsa per accaparrarsi gli station Master, per colpa del salto della cavallina delle locomotive. Ma se fate due strategie diverse la sentite poco/niente.
Comunque hai centrato l'essenza del gioco: discreta profondità abbinata ad un buon flusso di gioco.
Certo però non puoi lamentarti della noia a fine partita se ti concentri sulla strategia più piatta e base che ci sia! :P
Se ti butti su edifici e sulla depurazione del mazzo vorresti una partita più lunga per veder sfruttato maggiormente il tuo lavoro.

certo, hai ragione linx, ma giocando ne ero perfettamente consapevole. diciamo che ho potuto, con la mia strategia volutamente piatta, dare uno "sguardo" al gioco. interazione su ferrovia c'è come c'è vita su saturno!!!! comunque si dai un pochino. ci sono diverse cose che mi richiamano altri giochi: è come se l'autore avesse voluto fare delle "citazioni" alla tarantino, nemmeno troppo implicite quindi:
ad esempio il movimento sulla ferrovia che citi mi ricorda Lewis & clark per il fatto che si possa "sfruttare" il posizionamento altrui per guadagnare posizioni, mentre rivedo chiaramente nella gestione del mazzo pochi acri con quella necessità impellente, da metà partita in poi, di doverlo "snellire".
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 22 apr 2017, 14:05

...oltre chiaramente al richiamo "caylus" che con la strada e gli edifici è il più evidente ed esplicito...
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda odlos » 22 apr 2017, 17:42

ema77 ha scritto:...oltre chiaramente al richiamo "caylus" che con la strada e gli edifici è il più evidente ed esplicito...


:uhm: ...il richiamo a Caylus non mi sembra così palese, mentre mi ritrovo nelle altre cose che hai detto.

Per quanto riguarda l'interazione, non è sicuramente alta, ma concordo con linx, nella ferrovia c'è una bella competizione che sfocia in colpi bassi. Certo che da come hai descritto la partita, se uno si è preso tutti gli station master... :look:

Non so ancora se salirà in cima alle mie preferenze, ho bisogno di molte altre partite per valutarlo appieno, però per ora mi sento di dargli un ottimo voto.
Immagine

Immagine
Offline odlos
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3656
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 25 apr 2017, 16:07

Non capisco l'affermazione che l'interazione è ai minimi storici.
Come già segnalato da linx, credo, sulla ferrovia c'è e non è minima: anche per via della 'cavallina' - che fa superare le locomotive degli altri - bisogna fare attenzione a non perdere contatto con gli altri, se si è dietro, o a lasciarseli dietro in fretta, se si è davanti. Per non dire della necessità di distribuire i bonus station master, impedendo a un avversario di recuperarli tutti.
Nelle partite che ho fatto io c'è stata anche competizione sul mercato, nell'acquisto delle mucche (la cui differenza punti in almeno due occasioni ha dato la vittoria a uno piuttosto che a un altro).
Infine c'è interazione sulla mappa, non solo piazzando edifici che allungano il percorso / impongono un pagamento, ma anche mettendo ostacoli sul percorso degli edifici avversari.

Ciascuno di questi ambiti di competizione dipende ovviamente dalla strategia che si segue, ma a me non pare una buona idea sceglierne una sola disinteressandosi delle altre lasciando agli avversari campo libero. Non ho mai visto vincere chi ha seguito le sole mucche ignorando per esempio la ferrovia, oppure chi ha costruito ignorando mucche o station master.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 26 apr 2017, 6:01

Stasera record di punti.
Partita in due, l'altro era alla sua prima, quindi non mi ha granché ostacolato. Ho avuto fortuna nella seconda e terza vendita, che mi hanno permesso di aumentare subito la mano a 6 carte, e da lì fra mucche da 5 e acquisti di due personaggi alla volta ho preso il largo.
Alla fine 180 punti, quasi doppiando l'avversario a 93. Nonostante il distacco il gioco è piaciuto anche a questo nuovo giocatore, che lo vuole riprovare subito.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 26 apr 2017, 12:58

MoonElf ha scritto:Non capisco l'affermazione che l'interazione è ai minimi storici.
Come già segnalato da linx, credo, sulla ferrovia c'è e non è minima: anche per via della 'cavallina' - che fa superare le locomotive degli altri - bisogna fare attenzione a non perdere contatto con gli altri, se si è dietro, o a lasciarseli dietro in fretta, se si è davanti. Per non dire della necessità di distribuire i bonus station master, impedendo a un avversario di recuperarli tutti.
Nelle partite che ho fatto io c'è stata anche competizione sul mercato, nell'acquisto delle mucche (la cui differenza punti in almeno due occasioni ha dato la vittoria a uno piuttosto che a un altro).
Infine c'è interazione sulla mappa, non solo piazzando edifici che allungano il percorso / impongono un pagamento, ma anche mettendo ostacoli sul percorso degli edifici avversari.

Ciascuno di questi ambiti di competizione dipende ovviamente dalla strategia che si segue, ma a me non pare una buona idea sceglierne una sola disinteressandosi delle altre lasciando agli avversari campo libero. Non ho mai visto vincere chi ha seguito le sole mucche ignorando per esempio la ferrovia, oppure chi ha costruito ignorando mucche o station master.

ho avuto questa sensazione decisa anche per l'esperienza diretta della mia partita. come noto, ad esempio, anche in agricola (che è per alcuni versi un solitario multigiocatore) c'è una spiccata interazione indiretta come quella che richiami tu nel discorso "mercato", ma c'è continuamente, in ogni momento e per qualunque scelta di turno, pur se - appunto - indiretta. occupare una casella "rubando" questa opportunità ad un altro è un'operazione continua e le pianificazioni strategiche devono tener conto di questa logica. qui, almeno con riferimento al mercato che richiami (della ferrovia parlavo anche io) c'è un discorso simile (interazione indiretta) ma limitato al tipo di "merce" da scegliere; non posso prendere la mucca da 5? prenderò un'altra. il resto delle osservazioni che muovi ci sta (edifici ed ostacoli), ma non impedisce comunque le azioni. io spesso rimanevo volutamente senza soldi per poter ovviare al problema.
diciamo che non lo vedo il punto di forza del gioco, detto che comunque la mia esperienza è limitata ad una partita di numero.
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 26 apr 2017, 15:23

ema77 ha scritto:non posso prendere la mucca da 5? prenderò un'altra.

Poiché quando si vende bisogna cercare di avere mucche di colore diverso, perché quelle uguali non contano, se al mercato si finisce a comprare "quel che rimane" rischia di indebolire pesantemente le vendite a Kansas city. In più c'è il discorso punti vittoria diversi, che alla fine di una partita tirata come dicevo ho già visto fare la differenza.

Sulla mappa invece quando penso alla 'concorrenza' non penso tanto alla necessità di pagare il transito (gli edifici con le 'manine' non sono così utili, e troppo spesso non si pagano), ma all'occupare le posizioni più comode per fare combo fra gli edifici rallentando il viaggio degli avversari.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda linx » 26 apr 2017, 20:23

Non esiste un'altra mucca da 5 ema77. Se non prendi almeno una mucca da 5 sono spesso ben 5 soldi in meno a fine giro e una consegna due stazioni prima, che vuol dire tanti bei punti, spesso. La corsa alle mucche non c'è sempre, ma c'è e può essere pesante, se ci conti.
Pure per acquisire i lavoratori c'è a volte da stare attenti agli altri, visto che il costo può variare da 5 a 9. E che a volte un certo tipo scarseggia.
L'interazione indiretta, per un titolo del genere, non manca. E' una cosa che si sente di più con l'esperienza, quando certi pilastri fondamentali della strategia di gioco, saranno condivisi e puntati da ogni giocatore del tuo gruppo. E tu dovrai decidere se correre a costo di perderti qualcosa per strada o cercare una strada tua, incerta, che potrebbe comunque portarti soddisfazioni.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7158
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 1,320.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda ema77 » 27 apr 2017, 17:14

linx ha scritto:Non esiste un'altra mucca da 5 ema77. Se non prendi almeno una mucca da 5 sono spesso ben 5 soldi in meno a fine giro e una consegna due stazioni prima, che vuol dire tanti bei punti, spesso. La corsa alle mucche non c'è sempre, ma c'è e può essere pesante, se ci conti.
Pure per acquisire i lavoratori c'è a volte da stare attenti agli altri, visto che il costo può variare da 5 a 9. E che a volte un certo tipo scarseggia.
L'interazione indiretta, per un titolo del genere, non manca. E' una cosa che si sente di più con l'esperienza, quando certi pilastri fondamentali della strategia di gioco, saranno condivisi e puntati da ogni giocatore del tuo gruppo. E tu dovrai decidere se correre a costo di perderti qualcosa per strada o cercare una strada tua, incerta, che potrebbe comunque portarti soddisfazioni.

immagino sia possibile!
la mia è un'impressione da prima partita e come tale va presa. io stesso nei miei messaggi precedenti ero a caccia di valutazioni più approfondite. si tratta della mia fotografia di una sola prova sul tavolo; tra l'altro ribadisco, come già detto, che il gioco non mi è dispiaciuto. come impressione e sempre come tale, al netto delle vs. considerazioni, penso comunque che l'interazione indiretta non sia un punto di forza del gioco che vedo piuttosto in altre cose che mi hanno colpito maggiormente: a) snellezza dei turni che si susseguono gradevolmente senza troppo TT b) discreta varietà strategica e/o tattica; c) durata contenuta.
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda odlos » 28 apr 2017, 0:06

MoonElf ha scritto:Stasera record di punti.
...


Anch'io questa sera ho fatto il record di punti... in negativo! :facepalm:
Abbiamo provato per la prima volta il setup casuale degli edifici iniziali, con quelli per costruire e per prendere i personaggi agli ultimi due posti prima della consegna. Inoltre abbiamo messo in gioco qualche edifici personale sul lato B.
Alla fine ha vinto il solito giocatore, ma con soli 72 PV, io ultimo a 49 con qualche penalità per obiettivi e consegne (ho fatto la pazzia di effettuare la prima consegna a Kansas City :muro: ).
Non mi sono reso conto che la partita stava per finire e mi son fatto beccare con le brache calate. :oops:
Oh, ma le coordinate della partita cambiano moltissimo con un setup diverso, :clap: applausi a Pfister, per me è un titolo riuscitissimo. :sisi:
Immagine

Immagine
Offline odlos
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3656
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 28 apr 2017, 1:32

odlos ha scritto:Oh, ma le coordinate della partita cambiano moltissimo con un setup diverso, :clap: applausi a Pfister, per me è un titolo riuscitissimo. :sisi:

Vero; in tutte le partite che ho fatto mi è capitato solo due volte di cambiare setup e usare il lato b degli edifici (quando gioco con i neofiti opto per il base), ma la differenza è sempre stata significativa.
In setup base facilita molto, per esempio permettendo di cambiare carte dalla mano subito prima della vendita a Kansas city.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti