[IMPRESSIONI] Great Western Trail

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

[IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 24 nov 2016, 12:33

Credo che sia già stato detto tutto, e credo anche che generalmente siamo più d'accordo di quanto può sembrare qui.
Mi limito ad aggiungere una cosa:
nakedape ha scritto:Probabilmente provare a leggere le motivazioni e le critiche nel dettaglio aiuterebbe a capire se, nonostante le critiche, un gioco possa fare per noi. E' anche un problema di sviluppo critico individuale, secondo me.

Forse, forse, aiuterebbe anche se prima di scrivere ci si fermasse a pensare quanto può apparire insultante un post del genere.

È difficile in una comunità mantenere un atteggiamento sempre distaccato e superiore, pesando le parole di ciascuno, quando c'è chi si permette troppo spesso di essere poco cortese. E lo dico rispettando - e spesso condividendo - la tua opinione dei giochi.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda MoonElf » 24 nov 2016, 12:42

Pilota ha scritto:non ho ben capito questa cosa. La locomativa più va avanti, meglio è, perchè sblocchi le stazioni (quelle sotto il tracciato) che sono sempre più performanti più si va in là col tracciato.
A San Francisco il cittino lo metti in base al valore delle mucche che si vendono, non della locomotiva e mi sembra si possano mettere cittini di ogni colore

Il tracciato della locomotiva prosegue sull'altro lato della plancia, dove è possibile mettere cittini neri su alcune stazioni per fare punti.
Se fino a San Francisco la ferrovia è utile perché permette di risparmiare soldi, dopo diventa inutile se non controproducente (se ci si buttano cittini che sono più utili su San Francisco).
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda Mod_XXII » 24 nov 2016, 12:44

[offtopic]
Tanelorn ha scritto:per dire, su Bgg Tramways non ha un centesimo del buzz che ha avuto qui sulla Tana. Perché? Perché è un gioco poco noto, di un autore poco noto.


Non direi. Terraforming Mars e The Colonist non hanno autori noti ma sono giochi con molto hype e, almeno Terraforming Mars, con ottimi riscontri.

Tramways è quasi uno Splotter (p&d+aste, punitivo, cattivo, profondo, materiali brrrr). Oserei dire che la diversità di buzz risiede sopratutto in questo.[/offtopic]
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8192
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda nakedape » 24 nov 2016, 12:54

MoonElf ha scritto:Forse, forse, aiuterebbe anche se prima di scrivere ci si fermasse a pensare quanto può apparire insultante un post del genere.
È difficile in una comunità mantenere un atteggiamento sempre distaccato e superiore, pesando le parole di ciascuno, quando c'è chi si permette troppo spesso di essere poco cortese. E lo dico rispettando - e spesso condividendo - la tua opinione dei giochi.


La mancanza di cortesia e l'insulto sono solo nei tuoi occhi, dato che ciò che scrivo è il banale proseguio della tesi che tu stesso hai presentato poco prima:

MoonElf ha scritto:Hanno provato il gioco e lo hanno trovato noioso, inutile? Ne scrivono in un modo piuttosto pesante, annientandolo, e il gioco diventa velocemente una cacca d'artista. Chi legge può conoscere gli autori della critica e di conseguenza applicare questa tara, sapendo che è un eccesso, ma inevitabilmente si crea una impressione diffusa che quel tal gioco non valga molto.
Se si rilegge questo stesso thread colpisce lo stupore di alcuni nello scoprire che tutto sommato GWT non è buono per il camino. Ti sembra normale?


Tesi che, per inciso, non condivido, o considero circoscritta a pochi.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12624
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda IGiullari » 24 nov 2016, 13:10


!
MOD ON
sta partendo una discussione interessantissima e sacrosanta che, pur essendo passata da GWT, adesso si sta spostando su un binario più generico.

Qui manteniamo le impressioni sul gioco, per tutto il resto.. c'è mastercard e sezioni più adatte.
Nel caso voleste ancora parlarne ci spostiamo in questioni filosofiche. Basta dirlo.
MOD OFF
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 16516
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 3,310.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda DANDAT » 24 nov 2016, 13:13

Questo thread sta davvero diventando altro :Straeyes:
Offline DANDAT
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 novembre 2012
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: DANDAT

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda Pilota » 24 nov 2016, 13:14

MoonElf ha scritto:
Pilota ha scritto:non ho ben capito questa cosa. La locomativa più va avanti, meglio è, perchè sblocchi le stazioni (quelle sotto il tracciato) che sono sempre più performanti più si va in là col tracciato.
A San Francisco il cittino lo metti in base al valore delle mucche che si vendono, non della locomotiva e mi sembra si possano mettere cittini di ogni colore

Il tracciato della locomotiva prosegue sull'altro lato della plancia, dove è possibile mettere cittini neri su alcune stazioni per fare punti.
Se fino a San Francisco la ferrovia è utile perché permette di risparmiare soldi, dopo diventa inutile se non controproducente (se ci si buttano cittini che sono più utili su San Francisco).

sì ok, ma per arrivare a san francisco bisogna vendere a kansas city, mentre le stazioni valgono comunque tanti punti e ci si può muovere anche come azione "normale". Più che altro mi sembrava che a San Francisco si potessero mettere cittini di ogni colore, quindi non c'è il rischio di non avere più cittini da buttarci sopra, mal che vada si usa un cittino "inutile".
Ricordo male il colore ed è solo nero?
Offline Pilota
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 17 luglio 2013
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Pilota

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda mrperfekt » 24 nov 2016, 13:36

Volevo solo precisare che il commento che ho fatto al gioco, al momento, è da interpretare in senso positivo.
Nel senso che, pur vagando col mio omino nelle lande selvagge del gioco senza un vero perché, mi è sembrato di intravedere un bel gestionale da approfondire meglio, con mosse da orchestrare in modo ben più sapiente di quanto fatto nella prima partita.
Tra i titoli provati dell'ultima Essen (terraforming mars, scythe, railroad revolution, oilfield, mystic vale, ulm, lorenzo il magnifico) è quello che mi intriga di più, ovviamente per il mio gusto di gioco.
Presto dovrei riuscire a fare una seconda partita e spero di poter dare e avere un giudizio migliore.
Offline mrperfekt
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 373
Iscritto il: 01 giugno 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: mrperfekt

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda vincyus » 24 nov 2016, 14:00

mrperfekt ha scritto:Volevo solo precisare che il commento che ho fatto al gioco, al momento, è da interpretare in senso positivo.
Nel senso che, pur vagando col mio omino nelle lande selvagge del gioco senza un vero perché, mi è sembrato di intravedere un bel gestionale da approfondire meglio, con mosse da orchestrare in modo ben più sapiente di quanto fatto nella prima partita.
Tra i titoli provati dell'ultima Essen (terraforming mars, scythe, railroad revolution, oilfield, mystic vale, ulm, lorenzo il magnifico) è quello che mi intriga di più, ovviamente per il mio gusto di gioco.
Presto dovrei riuscire a fare una seconda partita e spero di poter dare e avere un giudizio migliore.

Ma infatti pure a me è sembrato positivo sia il tuo e in parte quello di Aza, l'unico realmente negativo è quello di acidshampoo. Ma senza perdere nel vedere chi lo sta criticando e chi no, a me sta piacendo (e anche al mio gruppo) ed è questo che conta.
Offline vincyus
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 26 maggio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: vincyus

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda DANDAT » 24 nov 2016, 14:18

vincyus ha scritto:
mrperfekt ha scritto:Volevo solo precisare che il commento che ho fatto al gioco, al momento, è da interpretare in senso positivo.
Nel senso che, pur vagando col mio omino nelle lande selvagge del gioco senza un vero perché, mi è sembrato di intravedere un bel gestionale da approfondire meglio, con mosse da orchestrare in modo ben più sapiente di quanto fatto nella prima partita.
Tra i titoli provati dell'ultima Essen (terraforming mars, scythe, railroad revolution, oilfield, mystic vale, ulm, lorenzo il magnifico) è quello che mi intriga di più, ovviamente per il mio gusto di gioco.
Presto dovrei riuscire a fare una seconda partita e spero di poter dare e avere un giudizio migliore.

Ma infatti pure a me è sembrato positivo sia il tuo e in parte quello di Aza, l'unico realmente negativo è quello di acidshampoo. Ma senza perdere nel vedere chi lo sta criticando e chi no, a me sta piacendo (e anche al mio gruppo) ed è questo che conta.


Di solito i giochi che piacciono ad acidshampoo a me non piacciono, alla fine le impressioni sono molto soggettive e come si diceva anche prima, delle volte ci si può basare sulle opinioni di qualcuno che scrive tanto sul forum e di cui si condividono i gusti :approva:
Offline DANDAT
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 novembre 2012
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: DANDAT

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda Poldeold » 24 nov 2016, 14:35

Pilota ha scritto:
MoonElf ha scritto:
Pilota ha scritto:non ho ben capito questa cosa. La locomativa più va avanti, meglio è, perchè sblocchi le stazioni (quelle sotto il tracciato) che sono sempre più performanti più si va in là col tracciato.
A San Francisco il cittino lo metti in base al valore delle mucche che si vendono, non della locomotiva e mi sembra si possano mettere cittini di ogni colore

Il tracciato della locomotiva prosegue sull'altro lato della plancia, dove è possibile mettere cittini neri su alcune stazioni per fare punti.
Se fino a San Francisco la ferrovia è utile perché permette di risparmiare soldi, dopo diventa inutile se non controproducente (se ci si buttano cittini che sono più utili su San Francisco).

sì ok, ma per arrivare a san francisco bisogna vendere a kansas city, mentre le stazioni valgono comunque tanti punti e ci si può muovere anche come azione "normale". Più che altro mi sembrava che a San Francisco si potessero mettere cittini di ogni colore, quindi non c'è il rischio di non avere più cittini da buttarci sopra, mal che vada si usa un cittino "inutile".
Ricordo male il colore ed è solo nero?


Nella nostra partita abbiamo giocato i tondini neri già nel primo tracciato e quindi ne rimaneva uno o nessuno da utilizzare nelle stazioni dopo San Francisco. Per tale motivo MoonElf ha fatto questa osservazione. Io sono riuscito a mettere un paio di tondini su SF e ho totalmente ignorato il tracciato seguente. Si potrebbe pensare ad una strategia molto spinta sull'aspetto ferroviario in cui si cerca di coprire tali stazioni senza puntare sulle mucche, ma è da vedere quanto è efficace.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2394
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda DANDAT » 24 nov 2016, 14:43

Poldeold ha scritto: Per tale motivo MoonElf ha fatto questa osservazione. Io sono riuscito a mettere un paio di tondini su SF e ho totalmente ignorato il tracciato seguente. Si potrebbe pensare ad una strategia molto spinta sull'aspetto ferroviario in cui si cerca di coprire tali stazioni senza puntare sulle mucche, ma è da vedere quanto è efficace.


Nella scorsa partita ho fatto proprio questo.
Ho comprato una sola mucca da tre e ho preso tutti i personaggi ingegnere proprio per spingere la mia locomotiva fino alla fine del binario.
Il risultato è che non vendendo tante mucche non ho generato i soldi necessari per mettere tutti i dischetti neri nelle stazioni.

Sicuramente ho sbagliato a pianificare qualcosa, avrei dovuto puntare anche qualcosa sui cowboys o sui costruttori

La stategia delle mucche è quella che porta per ora i migliori punteggi, ma probabilmente perchè anche la più immediata da capire...staremo a vedere :approva:
Offline DANDAT
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 novembre 2012
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: DANDAT

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda arkady72 » 24 nov 2016, 14:44

Prr quanto riguarda le strategie, riporto un interessante intervento basato sul concentrarsi su una tipologia specifica di lavoratore:


I have won by focusing on one worker type and ignoring the others; three radically different strategies that were all victorious (against good opponents).

Focusing on Cowboys is the most obvious strategy- you get higher value cattle faster and cheaper, focus on the auxiliary action that lets you cull your deck and move through the trail quickly in order to visit Kansas City with those high valued cows as many times as possible. The auxiliary action that lets you draw and discard cards can be very useful in mitigating luck of the draw, and obviously increasing your hand size helps. The best way to hinder this strategy is by placing a lot of buildings on the trail, grinding his movement down.

Focusing on Engineers involves the opposite approach- you want to move slowly along the trail (you don't have high valued cows to deliver!), picking up money here and there and obviously hitting the two neutral buildings that allow you to move your train forward based on # of engineers. I had great success ignoring the early stations and racing to the end of the track, dumping tokens in the 8 and 9 VP stations and then moving backwards to dump in a few more before game end. Goal cards should be easy to fulfill since you'll have a bunch of stations and move slowly so you more consistently pick up tee pees and (funds permitting) hazards.

Focusing on Builders can be very powerful- just look at the abilities on the higher level buildings, they're nuts! A successful builder strategy needs to upgrade to one of those bad ass buildings and leverage its ability ASAP. Builder strategy is the most flexible as it depends on what particular building abilities you are going to focus on. One game I used buildings and the auxiliary action to move up the rails and then killed it with that high level building that lets you move backwards on the rails and claim a destination- I moved a cool 36 spaces backwards to get two tokens in San Fransisco; of course I also had two SF goal cards! Another game I used the high level building that maxes out your ribbons, which allowed me to compete with deliveries without having high level cows.

There are several radically different strategies that can win in GWT; don't get caught up in group think.

Questo sembrerebbe avvalorare l'ipotesi di piu strategie da perseguire e tutte altrettanto valide.. :sava73:
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda mrperfekt » 24 nov 2016, 15:27

arkady72 ha scritto:Prr quanto riguarda le strategie, riporto un interessante intervento basato sul concentrarsi su una tipologia specifica di lavoratore:


I have won...


Articolo molto interessante. In effetti il gioco mostra delle belle combo, ma bisogna spingere bene su una strategia. Il fatto che ce ne sia più di una è un punto a favore, saper quale scegliere dipende dalla partita, altro punto secondo me a favore. Se sarò in grado di farle è invece una bella incognita... :-)
Nella prima partita dove ho provato a fare un po' di tutto mi ha fatto finire invece che non avevo fatto quasi nulla.
Attendo con ancora più interesse la seconda partita!
Salvo, ne organizziamo una?
Offline mrperfekt
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 373
Iscritto il: 01 giugno 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: mrperfekt

Re: [IMPRESSIONI] Great Western Trail

Messaggioda Pilota » 24 nov 2016, 16:56

Poldeold ha scritto:Nella nostra partita abbiamo giocato i tondini neri già nel primo tracciato e quindi ne rimaneva uno o nessuno da utilizzare nelle stazioni dopo San Francisco. Per tale motivo MoonElf ha fatto questa osservazione. Io sono riuscito a mettere un paio di tondini su SF e ho totalmente ignorato il tracciato seguente. Si potrebbe pensare ad una strategia molto spinta sull'aspetto ferroviario in cui si cerca di coprire tali stazioni senza puntare sulle mucche, ma è da vedere quanto è efficace.

è proprio questo che non mi torna. Non ho sottomano la plancia, ma non mi sembra di ricordare che ci siano posti dove si mettano solo cittini neri. Sono o solamente bianchi, oppure bianchi/neri.
Per non avere cittini da utilizzare su S. Francisco dovresti aver piazzato TUTTI i cittini della plancia: sia neri che bianchi
Offline Pilota
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 17 luglio 2013
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Pilota

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti