Hi-Fi: Alta Fedeltà.

Discussioni generali su tutti i tipi di Giochi di Ruolo (compresi D&D e derivati).Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Galdor, Arioch

Hi-Fi: Alta Fedeltà.

Messaggioda MindbendeR » 22 feb 2014, 0:59

Scusate per il titolo, anche se si tratta proprio di quel concetto.
Sarà anche per via di DW (e Psy-Run), mi è venuta voglia di un gioco semplice, velocemente spiegabile (secondo alla moda attuale), e in cosa mi sono lanciato? Maschiacce Armate Pesantemente! Un buon connubio tra gioco di strategia ad esagoni e puro semplice trash. Serata riuscitissima (con la seconda versione).
E pensare che, all'epoca di KAOS l'avevo snobbato alla grandissima (tra l'altro, qualche anima pia potrebbe gentilmente passarmi una qualche eccellente scansione di Pupe con le ali di Pipistrello dall'Inferno nel numero 9? ho perso quel numero!!!).
Ho recuperato poi la versione in inglese (prima e seconda) e cosa noto: tutto, ma proprio tutto (non è vero, ma quasi) è completamente diverso! Paragrafi spostati, testo aggiunto, e non parlo di ritocchi, ma esempi, spiegazioni, regole, spiritosaggini, e poi la grafica dell'originale è uno sfraccico più bella (vabbè son gusti), anche l'impaginazione, più semplice e poco appariscente, ma molto più comoda da consultare!
E lo stesso, in altri termini, è venuto fuori con DW e altri giochi... Beh, in DW ci può anche stare, vista che la campagna sboccava gli extra, ma se rileggo le discussioni e i post su un (1) termine di traduzione che sono state fatte...... e poi Psy-Run? stravolto completamente. OKkkey... era una 'sperimentazione', ma... ma....
Secondo voi? Quanta fedeltà ci deve essere in un prodotto 'traslato' in una lingua e contesto sociale differente?
Offline MindbendeR
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: 20 settembre 2006
Goblons: 70.00
Località: Goblyn City
Utente Bgg: MindbendeR76
Mercatino: MindbendeR

Re: Hi-Fi: Alta Fedeltà.

Messaggioda Hasimir » 22 feb 2014, 13:57

Beh dipende. Non ho capito se Maschiacce italiano avesse roba in più rispetto all'originale inglese, o il contrario. Però ad esempio le edizioni indie italiane (soprattutto le Narrattiva, ma anche alcune Janus [NCaS in particolare]) sono diventate famose a livello internazionale per essere proprio rimaneggiate rispetto all'originale, non solo aggiungendo grafica più bella, ma incorporando chiarimenti, esempi, spiegazioni, ri-arrangiamenti del testo discussi con l'autore. Tipo Annalise se lo sfogli ci trovi le fettine del fegato di Moreno. E la nuova edizione americana è basata su quella italiana.

Al di là di questo, ci sono le inevitabili discussioni sulla qualità di traduzione, effettivamente rilevante in giochi dove la lettera del manuale è molto influente. Però a tal riguardo non mi pare ci sia di che mettersi le mani nei capelli, anzi... alla fine il grosso è questione di lana caprina, ascrivibile ai diversi gusti personali. Per esempio il caso Dungeon World: l'edizione Narrattiva mi pare ottima, ma alcune scelte puramente stilistiche non mi aggradano, e ho notato solo UN caso in cui la traduzione avrebbe dovuto (per motivi funzionali) essere un pò diversa; a fianco l'edizione Online è altrettanto ben fatta, altrettanto ci sono scelte stilistiche che non mi aggradano, e però c'è da dire che essendo online è facilmente aggiornabile man mano che commenti e segnalazioni arrivano.

Alla fine sono scelte editoriali, il cui giudizio è spesso soggettivo... basta guardare Apocalypse World... il modo in cui è scritto e organizzato (ma proprio l'originale americano eh!) per alcuni è ingestibile e scomodo, per altri è un gioiello di usabilità :P

E poi si, ci sono anche gli errori. Come Shahida, che è un peccato mortale sia stato tradotto così male, ma ci sono un pò di ragioni attenuanti da tenere in considerazione :snob:
Oppure le prime edizioni Coyote Press (penso soprattutto a Cold City) ... per fortuna da un certo punto in poi sono migliorati moltissimo.
Janus Design è un peccato mortale sia finita nel limbo perchè aveva una qualità media davvero ottima.
Di Alephtar non parlo perchè non ho letto nulla di pubblicato da loro, magari qualcuno più ferrato di me può rimediate :)
www.unPlayableGames.tk where game ideas come to die...
Offline Hasimir
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 400
Iscritto il: 26 gennaio 2010
Goblons: 0.00
Località: Morlupo (Roma)
Mercatino: Hasimir

Re: Hi-Fi: Alta Fedeltà.

Messaggioda Arioch » 23 feb 2014, 12:22

Quello del traduttore non è un lavoro facile. Nel mondo dei gdr, qui in Italia abbiamo purtroppo avuto dei casi molto infelici (penso alla prima traduzione di Rolemaster, o anche solo alla traduzione di Hit Points come Punti Ferita) ma come dice Hasimir anche casi in cui la versione tradotta è risultata addirittura migliore di quella originale.

Per rispondere alla tua domanda: ogni traduttore ha un approccio diverso, che dipende anche dalla "scuola" da cui proviene. Per me dipende molto dal gioco tradotto (e dal periodo in cui viene tradotto).
L'umorismo di Maschiacce si basa su un certo "contesto sociale", per riprendere la tua espressione. Se il traduttore vuole che diventi accessibile anche a chi non ne fa parte ha sostanzialmente due strade: o spiega ogni cosa (con note, didascalie, etc) o adatta il testo al contesto culturale in cui viene tradotto.
Offline Arioch
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: 27 giugno 2006
Goblons: 90.00
Località: Trento
Mercatino: Arioch


Torna a [GdR] Giochi di Ruolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti