Hilbert Hotel I

Un forum interamente dedicato ai quiz ed agli indovinelli. Create un post nuovo per ogni quiz, e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: IGiullari, sava73, renard

Hilbert Hotel I

Messaggioda Balder » 21 ott 2004, 15:21

8) Bene, ricominciamo con le cose serie! 8)

Premessa: questo non è un indovinello logico in senso stretto, perchè la logica da sola potrebbe non bastare per risolverlo, in quanto potrebbero rendersi necessarie alcune nozioni (come nel beholder ballerino era necessario avere la nozione di dado a 6 facce, per esempio).
Purtroppo (o per fortuna :twisted: ) la nozione in ballo qui è quella di infinito, così come viene usata in matematica. Ma non preoccupatevi.
Anzi, fatelo. :twisted:
Normalmente fornisco da subito tutte le precisazioni necessarie per far sì che questo quesito sia risolvibile con la sola logica... Ma questa volta farò un'eccezione, per rendere la cosa più interessante e... cattiva! :twisted: (Come soddisfare altrimenti la sete di vendetta del più che adirato :evil: DIO DEI GOBLIN :evil: ?)
Cmq, fornirò le dovute precisazioni, definizioni, etc. su richiesta (o quando lo riterrò opportuno). :grin:

:arrow: I poveri goblinucci delle isole da me descritte, insieme coi loro bugiardi amici hobgoblin e con gli indecisi coboldi, dopo essere stati sterminati dall'infido Cippacometa, sono andati a finre... beh, nel posto più ovvio: l'aldilà.
E nell'aldilà (che non ha nulla di goblinesco, in quanto è democraticamente comune a tutti), come il caro Bolfio (era uno dei due goblin/hobgoblin che salvammo sull'Isola-di-cui-non-ricordo-il-nome) mi ha riferito in sogno, tra le tante cose meravigliose c'è un bellissimo, incredibile hotel.
L'Hilbert Hotel.
La particolarità di questo albergo è che esso possiede tante stanze quanti i numeri naturali. Le stanze, quindi, sono numerate così: 0,1,2,3,4,5,... e così via.
Quando Bolfio e Kuldo (il suo amico) giunsero da quelle parti, l'albergo era al completo. Il che significa che le sue stanze (che sono tutte delle singole) erano tutte occupate, ognuna da un cliente; quindi chiameremo c0,c1,c2,c3,c4,c5,... rispettivamente i clienti che occupano le stanze 0,1,2,3,4,5,... (Finora è semplice, no? ;) )
Sempre in sogno, Bolfio mi ha riferito questa scena alla quale lui e Kuldo assistettero mentre cazzeggiavano nella reception dell'hotel: arriva un uomo, un tale Arcadio, che tutto trafelato si reca dall'albergatore, il signor Georg David, e gli fa: "Salve. Vorrei una stanza, per favore. Una singola."
Al che il tipo, un vecchietto calvo con barba bianca e occhiali, gli risponde, calmo: "Mi spiace, siamo al completo."
E Arcadio, ammiccando: "Accidenti! Ma... questo non è quel famoso Hilbert Hotel dove c'è sempre modo di trovare una sistemazione per i clienti che pagano bene?"
"Ma certo!" Disse allora Georg David, con un lampo di avidità negli occhi. "Vedrò cosa posso fare!"
E dopo aver incassato il triplo del prezzo di una singola, disse qualcosa in un microfono, evidentemente collegato con tutte le stanze dell'albergo; allora tutti i vecchi clienti si spostarono in modo che si liberasse una stanza per il nuovo cliente, ma senza che nessuno dovesse sacrificarsi dormendo in una stanza insieme con un altro.
Che cosa disse Georg David ai suoi clienti? Ovvero, secondo quale criterio cambiarono di stanza?
:roll: :?: :roll:

P.S.: dato che tutto questo mi è stato riferito da Bolfio, e ancora non si sa se costui sia un goblin o un hobgoblin, forse penserete che quanto ho scritto potrebbe non essere vero. 8-O Ma credete che io, anche in sogno, non sappia come interrogare un abitante dell'Isola in modo che mi dica sempre la verità, a prescindere dalla sua razza?... 8)
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda mork » 21 ott 2004, 15:47

Balder...devi cambiare spacciatore!!!!!!!!!!!!!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Lord-Kroq-Gar » 21 ott 2004, 16:13

ma è una stupidaggine!
in paradiso lui non aveva un corpo perchè era saltato in aria con l'esplosione... quindi era etereo...
lo avranno sistemato DENTRO un muro...
(il mio spacciatore è migliore del suo, no?)
Sangue caldo... lo sento... andiamo Grymloq!
Offline Lord-Kroq-Gar
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Lord-Kroq-Gar

Messaggioda Cippacometa » 21 ott 2004, 16:28

Ha detto "Spostatevi tutti avanti di una stanza"?
Nel senso: se Giggetto stava nella stanza 3297859725 è andato nella stanza successiva, la 3297859726, e così tutti gli altri 3297859726 clienti. In cotal guisa, rompendo le palle a 3297859726 clienti, s'è liberata la stanza 0.
Datosi che i numeri naturali sono infiniti ciò è concepibile, credo pure se in presenza di un numero infinito di clienti (hotel completo)...

O no? 8-O
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Re: Hilbert Hotel I

Messaggioda fabio » 21 ott 2004, 17:10

Balder ha scritto:La particolarità di questo albergo è che esso possiede tante stanze quanti i numeri naturali. Le stanze, quindi, sono numerate così: 0,1,2,3,4,5,... e così via.


Ehm, mi permetto di dissentire.
L'appartenenza dello zero ai numeri naturali è un tema decisamente controverso. :grin:
Scerzo naturalmente... mmm... vediamo, Cippacometa ha senz'altro ragione... Cantor, cardinalità di un insieme, la parte può essere uguale al tutto, insiemi finiti ed infiniti... ma non è bellissimo?

Sempre con l'albergo completamente occupato arriva ora un folto (infinito) gruppo di turisti, diciamo il signor nuovo zero, il signor nuovo uno, il signor nuovo due ecc.

Georg David non si perde d'animo dice qualcosa al microfono et voilà, tutto sistemato, perché? Secondo quale criterio si muovono i vecchi ospiti?
Offline fabio
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 850
Iscritto il: 30 giugno 2004
Goblons: 260.00
Mercatino: fabio

Messaggioda Balder » 21 ott 2004, 17:29

Cippacometa ha scritto:Ha detto "Spostatevi tutti avanti di una stanza"?
Nel senso: se Giggetto stava nella stanza 3297859725 è andato nella stanza successiva, la 3297859726, e così tutti gli altri 3297859726 clienti. In cotal guisa, rompendo le palle a 3297859726 clienti, s'è liberata la stanza 0.
Datosi che i numeri naturali sono infiniti ciò è concepibile, credo pure se in presenza di un numero infinito di clienti (hotel completo)...

O no? 8-O

:-)) E bravo Cippacometa!!! :-))
:clapclap:
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Re: Hilbert Hotel I

Messaggioda Balder » 21 ott 2004, 17:36

fabio ha scritto:Sempre con l'albergo completamente occupato arriva ora un folto (infinito) gruppo di turisti, diciamo il signor nuovo zero, il signor nuovo uno, il signor nuovo due ecc.

Georg David non si perde d'animo dice qualcosa al microfono et voilà, tutto sistemato, perché? Secondo quale criterio si muovono i vecchi ospiti?

8-O
fabio... Secondo te come mai questo thread si chiama "Hilbert Hotel I"?... :-?
Mi hai bruciato Hilbert Hotel II!!! :-x
Almeno potevi aprire un nuovo thread!
:evil:
Vabbeh, va'... L'importante è che, in un modo o nell'altro, l'ira del :evil: DIO DEI GOBLIN :evil: si plachi!!!! 8)
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda mork » 21 ott 2004, 19:23

Lord-Kroq-Gar ha scritto:ma è una stupidaggine!
in paradiso lui non aveva un corpo perchè era saltato in aria con l'esplosione... quindi era etereo...
lo avranno sistemato DENTRO un muro...
(il mio spacciatore è migliore del suo, no?)


E mi sa di si!!!
Tocca che mi dai il numero!!!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Xarxus » 21 ott 2004, 19:40

Io avrei detto "se non mi liberate una stanza con soddisfazione fi faccio secchi!" :devil:

A parte gli scherzi, la soluzione giusta è quella del Cippa! :clapclap:
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda Lord-Kroq-Gar » 21 ott 2004, 21:18

la mia cmq era una battuta... spero che l'abbiate presa tutti così e non come una risposta :lol:
Sangue caldo... lo sento... andiamo Grymloq!
Offline Lord-Kroq-Gar
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Lord-Kroq-Gar

Re: Hilbert Hotel I

Messaggioda fabio » 22 ott 2004, 8:44

Balder ha scritto:fabio... Secondo te come mai questo thread si chiama "Hilbert Hotel I"?... :-?
Mi hai bruciato Hilbert Hotel II!!!


Oops, non ci avevo pensato, chiedo venia.
Dai, dai apri un nuovo tread con Hilbert Hotel II che rispondo subito! :grin:
Offline fabio
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 850
Iscritto il: 30 giugno 2004
Goblons: 260.00
Mercatino: fabio

Messaggioda Cippacometa » 22 ott 2004, 9:53

Incredibile! 8-O
Ho risolto un quiz matematico! :nerd:
Io che sono matematicamente l'essere più bipposo dell'intera Tana dei Goblin! :confuseZ:

Ecche'è successo!?!?! :dunno:
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda mork » 22 ott 2004, 10:31

Cippacometa ha scritto:Incredibile! 8-O
Ho risolto un quiz matematico! :nerd:
Io che sono matematicamente l'essere più bipposo dell'intera Tana dei Goblin! :confuseZ:

Ecche'è successo!?!?! :dunno:


Beh!!! Veramente a capacità matematiche anche io sto messo maluccio!!!!!!! Fondiamo un club, lo chiamremo "2+2=5"!!!!!!!!!!1
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Re: Hilbert Hotel I

Messaggioda Alex_Ctan » 16 nov 2004, 20:55

Balder ha scritto:8) Bene, ricominciamo con le cose serie! 8)

Premessa: questo non è un indovinello logico in senso stretto, perchè la logica da sola potrebbe non bastare per risolverlo, in quanto potrebbero rendersi necessarie alcune nozioni (come nel beholder ballerino era necessario avere la nozione di dado a 6 facce, per esempio).
Purtroppo (o per fortuna :twisted: ) la nozione in ballo qui è quella di infinito, così come viene usata in matematica. Ma non preoccupatevi.
Anzi, fatelo. :twisted:
Normalmente fornisco da subito tutte le precisazioni necessarie per far sì che questo quesito sia risolvibile con la sola logica... Ma questa volta farò un'eccezione, per rendere la cosa più interessante e... cattiva! :twisted: (Come soddisfare altrimenti la sete di vendetta del più che adirato :evil: DIO DEI GOBLIN :evil: ?)
Cmq, fornirò le dovute precisazioni, definizioni, etc. su richiesta (o quando lo riterrò opportuno). :grin:

:arrow: I poveri goblinucci delle isole da me descritte, insieme coi loro bugiardi amici hobgoblin e con gli indecisi coboldi, dopo essere stati sterminati dall'infido Cippacometa, sono andati a finre... beh, nel posto più ovvio: l'aldilà.
E nell'aldilà (che non ha nulla di goblinesco, in quanto è democraticamente comune a tutti), come il caro Bolfio (era uno dei due goblin/hobgoblin che salvammo sull'Isola-di-cui-non-ricordo-il-nome) mi ha riferito in sogno, tra le tante cose meravigliose c'è un bellissimo, incredibile hotel.
L'Hilbert Hotel.
La particolarità di questo albergo è che esso possiede tante stanze quanti i numeri naturali. Le stanze, quindi, sono numerate così: 0,1,2,3,4,5,... e così via.
Quando Bolfio e Kuldo (il suo amico) giunsero da quelle parti, l'albergo era al completo. Il che significa che le sue stanze (che sono tutte delle singole) erano tutte occupate, ognuna da un cliente; quindi chiameremo c0,c1,c2,c3,c4,c5,... rispettivamente i clienti che occupano le stanze 0,1,2,3,4,5,... (Finora è semplice, no? ;) )
Sempre in sogno, Bolfio mi ha riferito questa scena alla quale lui e Kuldo assistettero mentre cazzeggiavano nella reception dell'hotel: arriva un uomo, un tale Arcadio, che tutto trafelato si reca dall'albergatore, il signor Georg David, e gli fa: "Salve. Vorrei una stanza, per favore. Una singola."
Al che il tipo, un vecchietto calvo con barba bianca e occhiali, gli risponde, calmo: "Mi spiace, siamo al completo."
E Arcadio, ammiccando: "Accidenti! Ma... questo non è quel famoso Hilbert Hotel dove c'è sempre modo di trovare una sistemazione per i clienti che pagano bene?"
"Ma certo!" Disse allora Georg David, con un lampo di avidità negli occhi. "Vedrò cosa posso fare!"
E dopo aver incassato il triplo del prezzo di una singola, disse qualcosa in un microfono, evidentemente collegato con tutte le stanze dell'albergo; allora tutti i vecchi clienti si spostarono in modo che si liberasse una stanza per il nuovo cliente, ma senza che nessuno dovesse sacrificarsi dormendo in una stanza insieme con un altro.
Che cosa disse Georg David ai suoi clienti? Ovvero, secondo quale criterio cambiarono di stanza?
:roll: :?: :roll:

P.S.: dato che tutto questo mi è stato riferito da Bolfio, e ancora non si sa se costui sia un goblin o un hobgoblin, forse penserete che quanto ho scritto potrebbe non essere vero. 8-O Ma credete che io, anche in sogno, non sappia come interrogare un abitante dell'Isola in modo che mi dica sempre la verità, a prescindere dalla sua razza?... 8)



mmmh io lo conoscevo completamente diverso :idea:
Offline Alex_Ctan
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 16 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma (castelli romani)
Mercatino: Alex_Ctan

Re: Hilbert Hotel I

Messaggioda Balder » 16 nov 2004, 23:25

Alex_Ctan ha scritto:mmmh io lo conoscevo completamente diverso :idea:

Interessante... dimmi la tua versione via messaggio privato (per non bruciarmi un'eventuale Hilbert Hotel III)! :-))
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Prossimo

Torna a Quiz ed Indovinelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti