Hostel

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Hostel

Messaggioda IlProfessore » 10 mar 2006, 15:49

Anticipo il mio amico trilobit, ma solo nell'aprire questo thread, non voglio rubargli lo spazio di una recensione a questo ultimo lavoro di Eli Roth (regista di Cabin Fever), che so farà volentieri...
Chiunque l'abbia visto di voi goblinoidi è invitato ad aggiungere le sue considerazioni.
Per quanto mi riguarda non è un film che offra molto, a parte l'orgia di tette e culi nel primo tempo e dei notevoli picchi di perversione nel secondo che altro c'è... una critica sociale, la condanna della mercificazione della carne...
Pur non godendo di una trama certamente complessa :-? il film non annoia e nella sua prevedibilità mi ha lasciato comunque disgustato al punto da doverlo considerare un buon horror (non proprio un buon film!)
Sicuramente la scena della giapponese senza un occhio che cammina come un fantasma nella stazione è un riferimento a qualche horror nipponico (chi mi aiuta?)
Sbizzarritevi il mio voto è: * * *
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Re: Hostel

Messaggioda trilobit » 10 mar 2006, 18:10

IlProfessore ha scritto:Anticipo il mio amico trilobit, ma solo nell'aprire questo thread, non voglio rubargli lo spazio di una recensione a questo ultimo lavoro di Eli Roth (regista di Cabin Fever), che so farà volentieri...


In realta' ben lungi da me il voler fare un recensione, mi piacerebbe approffittare di questo spazio per esprimere alcuni miei giudizi sul film.

Quantunque originale nell'ambientazione e nell'idea finale della trama, Hostel e' un film che mi ha lasciato un po' con l'amaro in bocca.

E' strutturato in due tempi assai distinti e dissimili tra loro.

Il primo tempo, nel quale vengono introdotto i tre personaggi (due ragazzi americani e uno islandese in vacanza in Europa), e' piuttosto "eccessivo": ma non tanto nel seppur continuamente ostenato soft-core (45 minuti di tette e culi che ballano) quanto nella sua lunghezza e nella sua ripetitivita'.

Ad ogni modo, il primo tempo riesce nel suo intento di chiarire agli spettatori l'indole dei protagonisti e i motivi della loro vacanza in Europa (ovvero: droga, sesso e cazzeggio totale).

Con il secondo tempo il registro cambia brutalmente, e veniamo proiettati in un vortice di sadismo esplicito (invero piuttosto godibile :twisted: , grazie anche a degli ottimi effetti speciali e alla completa rinuncia della CG)

*SPOILER ON*
Da questo punto di vista sono molte le scene davvero memorabili: io ho apprezzato in particolare quella del gobbo macellaio che munito di mannaja affetta i cadevari o, ancora, quella dall'amputazione dell'occhio strabuzzato della giapponese...
*SPOILER OFF*

Non svelero' la trama che si nasconde sotto l'ostello, ma mi limito a dire che l'ho trovata originale e molto inquietante.

Cio' che pero' mi ha infastidito di piu' in tutto il film e' stato un sottile ma intuibile e presente "snobbismo americanfilo". Lo si evince in piu' occasioni:
- i paesi dell'Est sono dipinti degradati non solo socialmente ma anche culturalmente (polizia corrotta e brutale; criminalita' infantile;
- a partire da Amsterdam per arrivare in Cecoslovacchia, sembra che in Europa ci si diverta solo drogandosi, scopando puttane e facendo casino in discoteca (con risse annesse).
- e' buffo come gli americani stupiti ed infastiditi apostrofano i film cecoslovacchi chiedendosi il perche' non siano sottotitolati in inglese
- SPOILER (e qui forse arriviamo alla ciliegina sulla torta): gli americani valgono di piu' e quasi si intravede nel ritratto di quel maniaco tedesco l'intenzione di mostrare l'europeo un frustrato antiamericano (che pagherebbe fior di quattrini pur di sfogare sugli americani la sua frustrazione).

Scontato il finale.

Voto finale: 5/10 (o se preferite **)


Ho dato forse una lettura troppo critica?
Qualche altro commento?
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa

Re: Hostel

Messaggioda IlProfessore » 11 mar 2006, 21:54

trilobit ha scritto:Cio' che pero' mi ha infastidito di piu' in tutto il film e' stato un sottile ma intuibile e presente "snobbismo americanfilo". Lo si evince in piu' occasioni:
- i paesi dell'Est sono dipinti degradati non solo socialmente ma anche culturalmente (polizia corrotta e brutale; criminalita' infantile;
- a partire da Amsterdam per arrivare in Cecoslovacchia, sembra che in Europa ci si diverta solo drogandosi, scopando puttane e facendo casino in discoteca (con risse annesse).
- e' buffo come gli americani stupiti ed infastiditi apostrofano i film cecoslovacchi chiedendosi il perche' non siano sottotitolati in inglese
- SPOILER (e qui forse arriviamo alla ciliegina sulla torta): gli americani valgono di piu' e quasi si intravede nel ritratto di quel maniaco tedesco l'intenzione di mostrare l'europeo un frustrato antiamericano (che pagherebbe fior di quattrini pur di sfogare sugli americani la sua frustrazione).

Scontato il finale.

Voto finale: 5/10 (o se preferite **)


Ho dato forse una lettura troppo critica?
Qualche altro commento?


Si, sempre il mio. credo che il ritratto dei paesi dell'Est sia veramente pessimo non perchè il regista creda in quello che mostra...io penso si tratti di una condanna del modo di intendere i paesi dell'est secondo lo stereotipo banalizzante dell'americano medio che in realtà li ignora completamente!
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Re: Hostel

Messaggioda trilobit » 13 mar 2006, 11:42

IlProfessore ha scritto:credo che il ritratto dei paesi dell'Est sia veramente pessimo non perchè il regista creda in quello che mostra...io penso si tratti di una condanna del modo di intendere i paesi dell'est secondo lo stereotipo banalizzante dell'americano medio che in realtà li ignora completamente!


Forse la mia critica affrettata non mi ha permesso di leggere questa (invero piuttosto occulta) intenzione del regista. Se cosi' fosse - tanto di capello - renderebbe merito al film (e ovviamente mi farebbe rivalutare il giudizio, concedendo almeno tre stelle).
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa

quotiamo Tarantino in borsa

Messaggioda aledrugo1977 » 8 ago 2006, 17:08

quotiamo Tarantino in borsa: il suo nome è un brand ormai.

Non capisco però perché associarlo a sto filmetto che si lascia guardare ma che non ha davvero un suo senso se non per le tette storiche in esibizione.
Il sadismo mostrato fino all'eccesso è solo un centesimo di quello (non) mostrato in 8MM OMICIDIO A LUCI ROSSE, se vogliamo un raffronto tra sadici milionari alla ricerca di emozioni forti.

Mah....
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Hostel

Messaggioda Stef » 8 ago 2006, 17:49

IlProfessore ha scritto:
trilobit ha scritto:Si, sempre il mio. credo che il ritratto dei paesi dell'Est sia veramente pessimo non perchè il regista creda in quello che mostra...io penso si tratti di una condanna del modo di intendere i paesi dell'est secondo lo stereotipo banalizzante dell'americano medio che in realtà li ignora completamente!


Beh, considerate che il sequel è ambientato in Italia... :roll:
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 7812
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda pennuto77 » 20 ott 2006, 11:47

Faranno anche un sequel di questa vaccata di film? 8-O :-?
Secondo me è davvero pessimo....un film stupidissimo nella trama e che cerca di avere successo attraverso immagini di donne nude e violenza esplicita ma fine a se stessa.......spero proprio che gli horror di oggi abbiano di più da offrire.....
Voto 4
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 8832
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 1,980.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Messaggioda Falkor » 20 ott 2006, 11:57

pennuto77 ha scritto:Faranno anche un sequel di questa vaccata di film? 8-O :-?
Secondo me è davvero pessimo....un film stupidissimo nella trama e che cerca di avere successo attraverso immagini di donne nude e violenza esplicita ma fine a se stessa.......spero proprio che gli horror di oggi abbiano di più da offrire.....
Voto 4


Quoto in pieno.

Sangue e tette non bastano per farne un buon film... o forse si? :roll:

Mhmm... "sangue e tette", questo si che è un buon titolo per qualsiasi cosa sia commerciabile! 8)
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata

Messaggioda Mikimush » 20 ott 2006, 13:08

pennuto77 ha scritto:Faranno anche un sequel di questa vaccata di film? 8-O :-?

già.
e a quanto ho sentito ci sarà anche edwige fenech (dico sul serio).
Offline Mikimush
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Author 2 Star
 
Messaggi: 1455
Iscritto il: 09 novembre 2004
Goblons: 11,450.00
Località: Torino

Messaggioda IlProfessore » 15 nov 2006, 23:59

Mikimush ha scritto:
pennuto77 ha scritto:Faranno anche un sequel di questa vaccata di film? 8-O :-?

già.
e a quanto ho sentito ci sarà anche edwige fenech (dico sul serio).


Ebbene si! Mikimush avevi sentito bene!
Riporto da: HorrorMania Dicembre Anno III N°11(29) p.11.

Edwige Fenech avrà un ruolo in Hostel2. L'icona della commedia sexy italiana degli anni 70 è stata contattata da Quentin Tarantino, il quale la vorrebbe nella parte di una professoressa di Storia dell'arte"


:grin:
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda trilobit » 16 nov 2006, 0:34

Edwige Fenech avrà un ruolo in Hostel2. L'icona della commedia sexy italiana degli anni 70 è stata contattata da Quentin Tarantino, il quale la vorrebbe nella parte di una professoressa di Storia dell'arte"


Straordineeerio! :clapclap:
Che intenda, con questo ruolo, omaggiare con una chicca citazionista il trash italiano anni '70?
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa

Messaggioda IlProfessore » 16 nov 2006, 0:38

Tarantino è molto ferrato a riguardo del cinema italiano anni '70 per quanto sia un cultore degli spaghetti western e dei poliziotteschi, sicuramente non si è lasciato sfuggire i ruoli seducenti della Fenech...
Grande Quentin! :grin:
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa



  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti