Hype dispersi nell'oblio

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda gixx » 23 apr 2015, 19:10

jesse ha scritto:Mi rendo conto che molto spesso il ciclo dei giochi è questo: ti informi su un titolo, leggi il regolamento, inizi a cercare informazioni ovunque, poi arriva la prima partita e si aprono due possibilità, ai tuoi amici di gioco non piace e quindi forse non ci giocherai mai più, oppure gli piace e ne farai un'altra o massimo altre due partite; poi il ciclo inizia di nuovo e così sempre avanti, secondo me è anche dovuto al fatto che sostanzialmente siamo una società in cui è molto ben radicato il consumismo, poiché molti giochi specialmente i german hanno una longevità enorme, immagina quante partite si potrebbero fare a imperial, Puerto rico, terra mystica etc...

È così vero?
Non so, sarò una mosca bianca ma io i giochi che ho e amo e che piacciono ai miei amici ludici li ho giocati molto, a volte anche più di 50 partite. E ci sono inclusi anche giochi di un certo peso: persino a Twilight Imperium credo di aver fatto almeno 20-30 partite...
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda notfound » 23 apr 2015, 22:18

gixx ha scritto:
LordDrachen ha scritto:
gixx ha scritto:Concordo in tutto, solo volevo chiedere una cosa un po' OT ma è una mia curiosità personale: quale sarebbe questa meccanica originale? :pippotto:

Penso intenda il bag-builder coi cubotti.

Immagino anche io, ma non riesco a capire dopo mesi dall'uscita in cosa è originale: è pari pari ad un deck building, solo che le carte invece che di forma rettangolare e piatta sono cubetti. :ehm:
E invece che essere in un mazzo, sono dentro a delle buste. Anzi, è pure peggio, che almeno sulle carte qualche cagatina di fluff glie la puoi anche scrivere su, mentre sui cubetti no. :asd:



confermo, mi riferivo al bag-builder e tutto sommato non sarà l'innovazione del secolo ma almeno c'è stato uno sforzo per dare al gioco un pizzico di originalità, piuttosto mentre lo giocavo mi chiedevo dove fosse la civilizzazione, il senso di crescita, di sviluppo, l'espansione, ecc...ho aspettato tanto ed ho preso una tranvata in pieno volto! :muro:
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3270
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda jesse » 25 apr 2015, 14:11

Ma Hyperborea non è un gioco di civilizzazione è chiaramente un german, solo che riconosco che la mappa modulare e le miniature a primo sguardo possano trarre in inganno, si sarebbe potuto realizzare tranquillamente con dei simpatici meeples e così sarebbe stato chiaro fin dalla prima occhiata che si tratta di un tedesco nudo e crudo :grin: Comunque non è male la meccanica del bag-bulding, devo dire che l'ho apprezzata
Immagine
Offline jesse
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 537
Iscritto il: 04 febbraio 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: jesse

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda Galandil » 25 apr 2015, 23:04

gixx ha scritto:È così vero?
Non so, sarò una mosca bianca ma io i giochi che ho e amo e che piacciono ai miei amici ludici li ho giocati molto, a volte anche più di 50 partite. E ci sono inclusi anche giochi di un certo peso: persino a Twilight Imperium credo di aver fatto almeno 20-30 partite...


Guarda il forum e renditi conto della realtà.

Dove sono i thread in cui si discute A FONDO un gioco, in termini di tattiche/strategie? Ce ne saranno forse 1 o 2 ogni 100 thread, il resto sono "consigli per gli acquisti" e "non ho capito la regola X o Y".
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2880
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)
Mercatino: Galandil

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda gixx » 26 apr 2015, 0:24

Galandil ha scritto:
gixx ha scritto:È così vero?
Non so, sarò una mosca bianca ma io i giochi che ho e amo e che piacciono ai miei amici ludici li ho giocati molto, a volte anche più di 50 partite. E ci sono inclusi anche giochi di un certo peso: persino a Twilight Imperium credo di aver fatto almeno 20-30 partite...


Guarda il forum e renditi conto della realtà.

Dove sono i thread in cui si discute A FONDO un gioco, in termini di tattiche/strategie? Ce ne saranno forse 1 o 2 ogni 100 thread, il resto sono "consigli per gli acquisti" e "non ho capito la regola X o Y".

In effetti hai ragionissima... :pippotto:
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda Innominato76 » 26 apr 2015, 1:51

Galandil ha scritto:
gixx ha scritto:È così vero?
Non so, sarò una mosca bianca ma io i giochi che ho e amo e che piacciono ai miei amici ludici li ho giocati molto, a volte anche più di 50 partite. E ci sono inclusi anche giochi di un certo peso: persino a Twilight Imperium credo di aver fatto almeno 20-30 partite...


Guarda il forum e renditi conto della realtà.

Dove sono i thread in cui si discute A FONDO un gioco, in termini di tattiche/strategie? Ce ne saranno forse 1 o 2 ogni 100 thread, il resto sono "consigli per gli acquisti" e "non ho capito la regola X o Y".


È vero. Ineccepibile. D'accordissimo.
Il tutto rispecchia quello che siamo per la maggior parte dei giocatori, anche se non la totalità. Noto che c'è una certa difficoltà a proporre i medesimi titoli nel breve periodo; noto una certa necessitá del gioco nuovo, se non sempre, almeno il più spesso possibile. Io non riesco ad andare dietro a tutto ciò, ma mi chiedo se debba farlo necessariamente.
Resta vero che per sviscerare dinamiche e strategie di gioco, ci vuole quello che i recensori, a volte, dicono: dedizione... a cui potremmo aggiungere: che è difficile trovare tra i tavoli da gioco...
Ho giocato a:

Offline Innominato76
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1640
Iscritto il: 06 luglio 2012
Goblons: 80.00
Località: Roma
Board Game Arena: Innominato
Mercatino: Innominato76

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda nakedape » 27 apr 2015, 9:48

Galandil ha scritto:Dove sono i thread in cui si discute A FONDO un gioco, in termini di tattiche/strategie? Ce ne saranno forse 1 o 2 ogni 100 thread, il resto sono "consigli per gli acquisti" e "non ho capito la regola X o Y".


+1
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda kikki » 27 apr 2015, 10:02

E' il giocatore moderno - chiamiamolo 2.0 - compratore compulsivo e sempre avido di novità. Da comprare, appunto, più che da giocare....
Io ormai per giocare e rigiocare lo stesso gioco devo adattarlo al solitario :hmm:
Recently played:
Immagine
Offline kikki
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: 24 agosto 2004
Goblons: 20.00
Località: Livorno
Utente Bgg: Kikki
Board Game Arena: kikki
Yucata: kikki
Mercatino: kikki

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda LordDrachen » 27 apr 2015, 10:06

kikki ha scritto:E' il giocatore moderno - chiamiamolo 2.0 - compratore compulsivo e sempre avido di novità. Da comprare, appunto, più che da giocare....
Io ormai per giocare e rigiocare lo stesso gioco devo adattarlo al solitario :hmm:

I giochi 1 vs 1 dan sempre meno problemi in questo senso che i multiplayer ed anche io soffro del medesimo problema.
Cmq il concetto di fare i wargame in solitario nasce un po' per imparare le regole ^^
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda LordDrachen » 27 apr 2015, 10:13

Innominato76 ha scritto:Resta vero che per sviscerare dinamiche e strategie di gioco, ci vuole quello che i recensori, a volte, dicono: dedizione... a cui potremmo aggiungere: che è difficile trovare tra i tavoli da gioco...


Strano perché quando il brontolone-Drachen lamentava che il mercato florido non comporta affatto gente che gioca con dedizione e assiduità sono stato additato come brutto cattivo disfattista.
Quanto il brontolone-Drachen lamentava che il casual gamer, come categoria, non può avere né la dedizione, né il gioco continuativo sul singolo titolo, sono stato additato come brutto cattivo che era "rassista" verso i casual. ^^
(sto semplificando eh, per capirci)

Nelle passioni bisogna investire tempo e impegno. Tempo E impegno. Non soldi.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda donhaldo » 27 apr 2015, 10:57

LordDrachen ha scritto:
Innominato76 ha scritto:Resta vero che per sviscerare dinamiche e strategie di gioco, ci vuole quello che i recensori, a volte, dicono: dedizione... a cui potremmo aggiungere: che è difficile trovare tra i tavoli da gioco...


Strano perché quando il brontolone-Drachen lamentava che il mercato florido non comporta affatto gente che gioca con dedizione e assiduità sono stato additato come brutto cattivo disfattista.
Quanto il brontolone-Drachen lamentava che il casual gamer, come categoria, non può avere né la dedizione, né il gioco continuativo sul singolo titolo, sono stato additato come brutto cattivo che era "rassista" verso i casual. ^^
(sto semplificando eh, per capirci)

Nelle passioni bisogna investire tempo e impegno. Tempo E impegno. Non soldi.


Ma tu infatti sei brutto cattivo disfattista e "rassista" verso i casual: questo è un fatto!!!
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Scherzi a parte, credo che molto dipenda da come si vive la passione per il gioco.
Anche io, in generale, preferirei giocare più (e più!) volte gli stessi giochi perché,
scarso come sono, non riesco ad entrare nelle meccaniche in modo completo con poche partite.
Però c'é da dire che, quando gioco, il mio scopo principale è condividere qualche ora
di spensierato divertimento con amici, quindi il titolo scelto è spesso poco rilevate,
visti gli obiettivi, e può capitare che, di settimana in settimana, si mettano sul tavolo
sempre titoli differenti.
Qual é il modo migliore di giocare, quindi?...
Poi c'é da dire che la "sindrome da acquisto compulsivo" è qualcosa che investe
qualunque passione: anche chi gioca solo a scacchi magari ha dieci scacchiere in casa...
Immagine
Offline donhaldo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2290
Iscritto il: 24 marzo 2014
Goblons: 100.00
Località: Modena
Utente Bgg: donhaldo
Mercatino: donhaldo

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda LordDrachen » 27 apr 2015, 11:26

Io non ho detto che ci sia un modo migliore per giocare, sia chiaro.
C'è differenza però tra un modo e un altro. Si può bere birra perché si ha sete, perché si vuole bere qualcosa in compagnia oppure si può bere birra
perché si ama follemente la birra.
Però poi non ci si spacci per appassionati se si rientra nella prima categoria.
Sembra che l'appassionato sia quello che va al Play, prova due giochi, ne compra 4, e ne fa prendere polvere a 8.
Sembra che siccome si compri di più, allora si giochi di più (o meglio).
Non è così.
Anche io ho giochi che devo ancora provare, ma perché un po' di sindrome da collezionismo ce l'ho. Epperò io gioco 4 volte a settimana.
E spesso piazzo i giochi in casa per studiarli. Il tempo lo dedico eccome insomma.
Non dico che io sia più bravo e bello (bello si in realtà), però poi quando escono ste discussioni mi si chiude la vena.
Perché è da anni che il trend, il polso, è questo.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda nakedape » 27 apr 2015, 11:40

LordDrachen ha scritto:
Innominato76 ha scritto:Resta vero che per sviscerare dinamiche e strategie di gioco, ci vuole quello che i recensori, a volte, dicono: dedizione... a cui potremmo aggiungere: che è difficile trovare tra i tavoli da gioco...


Strano perché quando il brontolone-Drachen lamentava che il mercato florido non comporta affatto gente che gioca con dedizione e assiduità sono stato additato come brutto cattivo disfattista.
Quanto il brontolone-Drachen lamentava che il casual gamer, come categoria, non può avere né la dedizione, né il gioco continuativo sul singolo titolo, sono stato additato come brutto cattivo che era "rassista" verso i casual. ^^
(sto semplificando eh, per capirci)

Nelle passioni bisogna investire tempo e impegno. Tempo E impegno. Non soldi.


Penso che chiunque di noi "giocatori assidui", dotati di un parco titoli maggiore di 50 boardgame non possa giocarli con "costanza"...
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda yon » 27 apr 2015, 11:42

jesse ha scritto:poiché molti giochi specialmente i german hanno una longevità enorme, immagina quante partite si potrebbero fare a imperial, Puerto rico, terra mystica etc...

Non vorrei scrivere cretinate ma quando ero piccolo (oddio, sono vecchio ormai... :telodicevo: ) c'era: Monopoli, l'Isola di Fuoco, Cluedo. Semplificando un po' eh, ma la zuppa era quella.
Perciò se volevi giocare attorno ad un tavolo avevi quei tre giochi li e li rigiocavi all'infinito.
Oggi hai la situazione ribaltata, hai infiniti titoli e tre ore di tempo alla settimana.
L'hype deve per forza sfociare nell'oblio, è insito nella sua natura ed è creato ed alimentato apposta per ottenere questo effetto. L'unico scopo dell'aip (ma perché poi non usiamo un termine italiano?) è sfociare nell'acquisto, punto.
Il giocatore che si informa, gioca prima ad un titolo per conoscerlo bene e poi lo compra acquistando un gioco che per lui sarà longevo e sicuro non è una persona in preda all'aip, sta facendo un acquisto ragionato, ponderato.
Galandil ha scritto: il resto sono "consigli per gli acquisti" e "non ho capito la regola X o Y".

Di cui il 99.4% risolvibili con una seconda lettura del regolamento.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Hype dispersi nell'oblio

Messaggioda LordDrachen » 27 apr 2015, 12:05

nakedape ha scritto:Penso che chiunque di noi "giocatori assidui", dotati di un parco titoli maggiore di 50 boardgame non possa giocarli con "costanza"...

Irrilevante quanti giochi hai, è importante quanti giochi hai giocato un numero sufficiente di volte. Se poi nei hai 1000 o 10 non cambia.
C'è differenza tra collezionismo e hype compulsivo da acquisto, per cui il gioco vecchio viene abbandonato da quello nuovo, dove quello "vecchio" ha 4 mesi....
Io non sto criticando il fatto che uno compri, ma quanto e come uno gioca.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blackrider81 e 0 ospiti