I 5(+1) libri più importanti della ns. vita

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Messaggioda odlos » 6 ott 2012, 12:22

Sono un grande appassionato di letteratura, lascio anch'io la mia selezione e dato che è difficilissimo citarne solo 5 mi limito al genere narrativo:

- la Comedìa di Dante Alighieri (in particolare l'inferno)

- Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas (padre)

- Il maestro e Margherita di Michail Bulgakov

- L'enigma del solitario di Jostein Gaarder

- Il romanzo di Excalibur di Bernard Cornwell (serie di 5 libri)
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2865
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Messaggioda Elijah » 12 feb 2013, 1:03

I libri che hanno segnato la mia esistenza non sono romanzi, bensì piuttosto saggi e/o biografie.
Alcune delle tematiche che più mi stanno a cuore sono: il pluralismo religioso, un'etica mondiale, il metodo di lotta non-violento, la psicologia positiva, la sessuologia, ecc.
Persone che mi hanno ispirato: Mahatma Gandhi, Martin Luther King, Annalena Tonelli, Gesù il Nazareno, ecc.
Ecco qui una lista di alcuni libri che sono felice di aver letto:

- Miela Fagiolo D'Attila e Roberto Italo Zanini, "Io sono nessuno. Vita e morte di Annalena Tonelli", San Paolo, 2004
- Dario Antiseri, "Cristiano perché relativista, relativista perché cristiano. Per un razionalismo della contingenza", Rubbettino, 2003
- Gerhard Schweizer, "Ungläubig sind immer die anderen. Weltreligionen zwischen Toleranz und Fanatismus", Klett-Cotta, 2002
- Hans Küng, "Progetto per un'etica mondiale", 1990
- John Hick, "The Theological Challange of Religious Pluralism", in: John Hick e Brian Hebblethweite (Ed.), Christianity and Other Religions, Oxford 2001, pp. 156-171
- Christophe André, "Vivere felici. Felici si nasce o si diventa?", Corbaccio, 2004
- Dale Carnegie, "Wie man Freunde gewinnt. Die Kunst beliebt und einflussreich zu werden", Fischer, Frankfurt am Main 2006
Offline Elijah
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 853
Iscritto il: 09 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Ticino
Utente Bgg: Elijah Six

Messaggioda Emer » 29 mag 2013, 21:16

cito qualche libro non in ordine (non tutti quelli che adoro altrimenti si fa notte)
il richiamo della foresta - l'ho adorato da bambina e tuttora persiste
il grande gatsby - solitudine del protagonista, indifferenza e vacuità della maggior parte degli altri personaggi
Il signore degli anelli - scritto magistralmente io non amo il fantasy amo Tolkien
Intervista col vampiro - ho adorato l'argomento nell'adolescenza e questo è un libro che mi ha segnato
Dracula di Stoker - il padre dei libri di vampiro so che altri ne han scritti prima di lui ma lui è il migliore
Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!
Offline Emer
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Bergamo

Messaggioda odlos » 20 giu 2013, 8:52

odlos ha scritto:Sono un grande appassionato di letteratura, lascio anch'io la mia selezione e dato che è difficilissimo citarne solo 5 mi limito al genere narrativo:

- la Comedìa di Dante Alighieri (in particolare l'inferno)

- Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas (padre)

- Il maestro e Margherita di Michail Bulgakov

- L'enigma del solitario di Jostein Gaarder

- Il romanzo di Excalibur di Bernard Cornwell (serie di 5 libri)


Aggiungi il mio +1:

- La mirabolante avventura di John Lempriere, erudito nel secolo dei lumi di Lawrence Norfolk.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2865
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Messaggioda odlos » 20 giu 2013, 9:27

Non ho resistito, 5 libri (+1) è troppo poco, ne aggiungo altri 5 (+1):

- Orlando furioso di Ludovico Ariosto

- Il tulipano nero di Alexandre Dumas (padre)

- Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin

- Q di Luther Blissett (collettivo)

- Il periplo di Baldassarre di Amin Maalouf

...e...

- Il leone di Macedonia di David Gemmell.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2865
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Messaggioda Bia » 20 giu 2013, 9:27

P.Odifreddi - Perchè non possiamo essere crististiani (e meno che mai cattolici)

Jostein Gaarder - La ragazza delle arance

Hermann Hess - Narciso e Boccadoro

Stefano Benni - La compagnia dei celestini (mai riso così tanto con un libro)

e tutta patricia cornwell
Offline Bia
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 11 maggio 2005
Goblons: 0.00
Località: Carrù

Messaggioda redskin65 » 20 giu 2013, 9:51

Solo 5 non si può ...
... allora ne dico uno solo: "Per chi suona la campana" di E. Hemingway: non so se sia il migliore in assoluto, ma, nel mio caso, è quello che mi ha fatto appassionare alla lettura.
Offline redskin65
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2569
Iscritto il: 26 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Manta (CN)

Messaggioda cikin69 » 21 giu 2013, 8:12

Mi ero scordato la Saga della Fondazione..... :cry:
Ultima modifica di cikin69 il 22 set 2013, 10:33, modificato 1 volta in totale.
Offline cikin69
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 27 gennaio 2007
Goblons: 40.00
Località: parodi ligure ( alessandria )

Messaggioda romagnolo_doc » 12 set 2013, 22:37

Io sono un lettore assiduo di romanzi (soprattutto storici) ma c'è un solo titolo che mi ha veramente segnato: intrappolati in un open space.
È un libro leggero e semi comico ma ci sono dentro un sacco di verità.
Offline romagnolo_doc
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 15 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Cesena

Messaggioda LordDrachen » 13 set 2013, 9:48

Narrativa:
Il Signore degli Anelli - JRR Tolkien
1984 - George Orwell
Il mondo nuovo - A.Huxley

Saggistica:
La ragione aveva torto - Massimo Fini
Hagakure - Yamamoto Tsunetomo
Il vero Zen - Taisen Deshimaru
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda Epaminondas » 14 set 2013, 13:20

Di saggistica:
- L'origine delle specie (C. Darwin)
- Il big bang non c'è mai stato (E. Lerner)
- Gaia (J. Lovelock)
- Tao-teh-ching (Lao-tse)

Di narrativa mi vengono in mente:
- La notte che bruciammo Chrome (W. Gibson)
- Furore (J. Steinbeck)
In ludo veritas
Offline Epaminondas
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 24 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Dove capita

Messaggioda gixx » 21 set 2013, 22:51

1984 - Orwell
Fahrenheit 451 - Bradbury
Brave New World - Huxley
Dune (il primo) - Herbert
A Storm of Swords - George Martin
Il deserto dei Tartari - Buzzati

...ma ne devo lasciare troppi fuori.
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4306
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Podcast Maker

Messaggioda Findus » 22 set 2013, 16:59

Tutta la Terra di Mezzo di Tolkien (Silma, Hobbit, Il Signor...).
Don Camillo, di Giovanni Guareschi.
I cannoni d'agosto, di Barbara Tuchman.
El lazo de púrpura (Il nastro di porpura), di Alejandro Núñez Alonso.
Gli eredi delle stelle, di James P. Hogan.
Offline Findus
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Spagna

Messaggioda Sveltolampo » 26 set 2013, 15:31

- il signore degli anelli tolkien

- essere o avere fromm

- il piccolo principe antoine de saint- exupéry

- lo zibaldino guareschi

- io robot asimov

- ivanhoe scott

- la metamorfosi kafka

- il ritratto di dorian gray wilde

....urka ho sforato... :lol:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11222
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Messaggioda Aibindrye » 26 gen 2014, 20:01

Il giovane Holden (J.D.Salinger)
.
..
...
1984 (G.Orwell)
.
..
...
....
..... poi..... cinque titoli dicevamo, giusto? ^^

Fontamara (I.Silone)
American Tabloid (J.Ellroy)
L'uomo che guardava passare i treni (G.Simenon)
Uomovivo (G.K.Chesterton)
I miserabili (V.Hugo)

+ 1: Q (L.Blisset)

ma invece.. i fumetti no?

Portugal (C.Pedrosa)
L'Eternauta (H.Oesterheld / F.S.López)
Sarajevo Tango (Hermann)
Dago (R.Wood / A.Salinas)
Una ballata del mare salato (H.Pratt)

+ 1: Gaza 1956 (J.Sacco)

e ce ne sarebberi tanti e tanti e tanti altri (Cristo con il fucile in spalla, V per Vendetta, Shantaram, Shock economy..) ^^

Buona lettura a tutti!!
Vendo: Tragedy Looper, Machi Koro +Exp, Samara +Exp, McMulti & Kickstarter vari
Compro: Twilight Imperium III, Antiquity, Dune, Sword of Rome, Hammer of the Scots
Offline Aibindrye
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
 
Messaggi: 4863
Iscritto il: 18 aprile 2013
Goblons: 490.00
Località: Frankfurt/Roma/Napoli
Utente Bgg: Aibindrye
Board Game Arena: Aibindrye
Facebook: IvanoBrindisi

Precedente


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti