Ieri ho giocato a...

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda steam » 26 feb 2018, 20:21

Stamattina una partita a tales of the arabian night in 6

Penso sia durata non meno di 3 ore con pure una pausa pranzo nel mezzo. Sto coso piace a tutti, poche storie. Io personalmente dopo più di 30 partite continuo ad apprezzarlo e a non fare neanche 2 avventure simili. Per me è uber.

Poi per rimanere in tema giochi vetust, un ragazzo ha portato un bel futurisiko. Da quando ero piccolo volevo provarlo quindi anche se sapevo in parte a cosa stavo andando incontro volevo togliermi una soddisfazione di quando ero pupo.

E niente, ha pure qualche idea carina non posso non ammetterlo, ma ( oltre alla fortuna che comunque imho qua pesa relativamente meno) il gioco non ha un sistema per finire. Su 38 territori totali vince chi ne conquista 20. Peccato che come uno vada in vantaggio automaticamente venga bastonato da tutti. Ecc ecc. Impossibile fare manovre, impossibile chiudere, impossibile difendere ( la mappa è apertissima).

Nzomma boh.. Vabbe, diciamo che anche io per i prossimi 30 anni sto apposto.
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 440.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Shadows_Son » 27 feb 2018, 3:27

Ciao a tutti, scrivo il mio primo report dopo un weekend entusiasmante e densissimo di giochi.

Inizio il venerdì sera e mi avventuro presso Espansione Ludica l'associazione di Savigliano(CN) dove ho l'occasione di fare la mia prima partita a Terraforming Mars, avendone già provato qualche turno in inglese a Lucca2016 non vedevo l'ora di poter sviluppare una intera partita. Il gioco è stato soddisfacente come previsto, ho iniziato con la corporazione Inventrix, mi ha subito affascinato l'idea di non dover rispettare i requisiti delle carte durante la partita (+/-2 su oceani, temperature e ossigeno), ho investito forse un po' troppo inizialmente sulle carte(brutta abitudine di fare strategie a lungo termine troppo presto: 2 carte su 7 tenute all'inizio sono state scartate) la partita è stata particolarmente incalzante sono passato subito all'ultimo posto nel punteggio avendo fatto investimenti ingenti su sconti di carte e cose simili e non essendo riuscito a Terraformare fin dall'inizio, ho pensato di sfruttare quindi la situazione a mio vantaggio cercando di fare più punti possibili "nascosti", ovvero utilizzando le carte che non davano nell'occhio come quelli sul tracciato (usavamo una variante per cui ogni turno le 4 carte tra cui scegliere venivano draftate). Purtroppo a causa delle mie spese di inizio partita, e per non venir staccato dagli altri, non sono riuscito ad impadronirmi di una Milestone e l'unico Obiettivo che ho potuto attivare è stato quello da 20M€. Comunque soddisfatto del motore di sconti creato (a fine partita avevo uno sconto di 3M€ su ogni carta e di 7M€ sulle carte spazio) nonchè della alta produzione di metallo e titanio. Riesco a fine partita a raggiungere il giocatore in testa e pareggiamo sui 70PV, purtroppo mi spetta il secondo posto per il conteggio dei M€ infatti il mio avversario ne ha 15 più di me e io ho un sacco di metallo e titanio avanzato <:-(

Continuo il sabato nella mia associazione, Dimensione Arcana a Moretta (CN), e con i miei soliti compari ci avviamo a provare 3 giochi ricevuti in dono da un negoziante (ex dimostrativi).
Il primo, finchè eravamo ancora solo in due, è stato Mifuchi un gioco da bambini basato sul sasso-carta-forbice con piccole modifiche, c'è un'aggiunta di carote e volpe, la prima è una carta molto forte e la seconda è una carta che ti permette di cambiare la tua giocata; la cosa più bella del gioco sono il piccolo tabellone e la miniatura del We Wabbit (Re Rabbit) che segna i punti del giocatore, non appena un giocatore riesce a muovere il We dalla sua parte del campo vince un tesoro ed al terzo tesoro ottenuto si vince la partita. Ogni giocatore ha un mazzetto ed una mano di 4 carte tra cui scegliere. Il problema grosso del gioco, di cui comunque il meccanismo non mi dispiaceva, è che si possono "contare" le carte già usate dall'avversario, tant'è che prima di vincere un round io e Rialgar abbiamo dovuto terminare 4 volte i mazzi (da 30 o 40 carte), inoltre uno dei Tesori permette di vincere i pareggi e quindi la vittoria è automaticamente del primo che si impadronisce di quel Tesoro e che vincerà facilmente i round successivi... Perdo ma soprattutto resto un po' deluso nonostante le mie aspettative non fossero alte, nel frattempo arriva il terzo giocatore del pomeriggio e ci buttiamo nel secondo test.
È il turno di Jerusalem: gioco di ruoli, risorse nascoste e controllo aree. Ogni turno si ricevono risorse in base al proprio ruolo(ottenuto traite asta) e poi in ordine di gioco(vincolato al proprio ruolo) si posizionano i propri scudieri/cubetti sulle zone preferite, quando tutti avranno posizionato ogni giocatore otterrà la ricompensa di tutte le zone in cui ha la maggioranza. La durata è di 5 turni e nei 3 turni centrali ci sono eventi che possono spazzare via tutti i cubetti da alcune aree. La mia vittoria viene facilitata dal fatto di aver subito puntato l'area della guerra, che permette di aumentare molto la produzione di scudieri, e che gli avversari non abbiano subito pensato di ostacolare questa strategia che mi ha permesso di avere già al quarto turno tutti i cubetti a disposizione, mentre loro ne avevano ancora una decina a testa in riserva. La vittoria si ottiene accumulando la risorsa Punti Torre che viene, alla fine di ogni round, convertita in effettivi Piani della Torre che si costruisce sullo stemma della propria casata: il vincitore sarà colui che al termine del quinto round avrà la torre più alta. Il gioco mi è piaciuto molto e non vedo l'ora di approfondirlo in una nuova partita.
Il terzo gioco da provare era Hooop!, un bel gioco astratto di strategia per 2-4 giocatori in cui dobbiamo far saltare delle rane attraverso il tabellone per farle arrivare prima degli altri nelle tane avversarie. Il twist è dato dal fatto che le rane sono fifone e saltano da una foglia all'altra solo in presenza di un ponticello che dopo ogni salto viene rimosso e dal fatto che non possono mai esserci due rane su una sola foglia, se quindi riuscite a muovere la vostra rana su una foglia dove ce n'è un'altra(vostra o di un avversario) dovete muovere anche quella, ciò permette di concatenare una lunga serie di salti. Al proprio turno bisogna scegliere se effettuare un salto o posizionare un ponte. Ogni giocatore ha inoltre la possibilità di utilizzare una volta per partita 4 diverse mosse bonus rappresentate su delle carte (a mio parere per semplificare il gioco queste carte potrebbero anche essere rimosse senza variare di molto l'esperienza di gioco). Sono riuscito a vincere tenendomi da parte le carte speciali e, soprattutto, cercando di eliminare tutti quanti i ponti della mia parte di tabellone nel minor numero di mosse possibili.
Nel frattempo sono arrivati altri soci in vista della cena tutti insieme :grin: e prima di andare a prendere le pizze c'è tempo per una partita a Citadels, nuova edizione, acquisto recente che avevo potuto provare solo una volta l'anno scorso presso l'Accademia dei Giocatori a Cuneo, abbiamo fatto una partita introduttiva, quindi con gli otto ruoli base e gli edifici consigliati dal regolamento. La versione nuova è veramente bellissima e credo che valga il prezzo, le carte sono rigide ed i retri curatissimi per non parlare di monete, illustrazioni ed il segnalino Corona che è la ciliegina sulla torta. Il gioco è stato un successo per tutti, non sono mancate le risate quando l'assassino è riuscito per ben tre turni ad eliminare lo stesso giocatore. Sono riuscito a strappare la vittoria buttandomi sulla costruzioni di tanti piccoli edifici per cercare di prendere il bonus di punti per essere il primo giocatore a completare la città e un pizzico di fortuna nel veder scartato l'assassino nel round finale ed essere riuscito a draftare il Vescovo mi garantisce la vittoria seppur di pochi punti.
Dopo la pizzata mentre un altro gruppo inizia un party game io ed alcuni altri intavoliamo Pandemic: Alta Marea, lo avevo già provato il giovedì stesso e seppur sbagliando una regola(che ci aveva avvantaggiato) mi aveva già fatto un'ottima impressione: si era sentito il rischio ed eravamo anche stati sull'orlo del fallimento! Purtroppo mi tocca spendere poche parole sulla partita di sabato... Ci siamo imbattuti infatti in un errore di traduzione: una carta evento che recitava "Any player may give 1 or 2 Region cards to another player" è stata tradotta con "OGNI giocatore può dare ecc.." e questo ci ha permesso di terminare quasi tutte le cinquine in un solo round di gioco rendendo la partita piatta e la vittoria semplice; il meccanismo di gioco è particolarmente affascinante e non vedo l'ora di farne una partita non falsata (si tratta anche del primo Pandemic a cui gioco).
Per terminare la serata ci siamo avventurati in 3 party games uno dopo l'altro.
Abbiamo cominciato imparando Dixit Jinx, giocato in 4, simpatico gioco di riflessi che può essere a mio parere anche un introduttivo a Dixit per i più piccoli (siccome mantiene la meccanica di descrivere/indovinare una carta) anche se l'azione si riduce poi a toccare la carta che si crede corretta, tra le nove sul tavolo, prima degli avversari, facendo a turno il narratore. Sicuramente lo aggiungeremo al pool da fiera per proporlo a famiglie con bambini piccoli. Manco a dirlo perso miseramente come in tutti i giochi di riflessi :triste:
Passiamo poi ad un altro nuovo acquisto che già ci aveva conquistati con le prime partite fatte al giovedì, si tratta di Twins, mentre altri intavolano Dominion e un paio di altri giochi. In questo gioco vengono rivelate ogni turno 11 immagini varie ed ogni giocatore deve formare segretamente delle coppie che quando rivelate daranno punti solamente se in comune con alcuni degli altri giocatori; scopriamo poi su Bgg, come suggerito da alcuni giocatori, essere l'erede di un più vecchiotto Compatibility. Facciamo due partite velocissime a 5 giocatori, in cui non manca il divertimento specie nel sentire le giustificazioni alle coppie di immagini più astruse immaginabili. Piaciuto molto anche a chi lo ha provato per la primissima volta ed io ho occhio per i gusti delle persone intorno a me e riesco a vincere a mani basse una partita dopo l'altra.
Decidiamo di chiudere la nottata, ormai era l'1.30, con una partita al buon vecchio Duplik in modo da poter coinvolgere tutti e nove i "sopravvissuti" della serata. Duplik è una sicurezza: dopo la breve spiegazione si entra nei nove round del gioco che ha sicuramente vinto la serata. A turno i giocatori descrivono una carta pescata e tutti gli altri devono disegnarla il più velocemente possibile senza curarne la "bellezza" bensì i dettagli, infatti alla fine del tempo si rivelano delle domande su dettagli dell'immagine ed ogni dettaglio corretto conferisce un punto al giocatore. Una partita con le lacrime agli occhi dall'inizio alla fine: tra incomprensioni, disegni che sebbene apparissero un pessimo scarabocchio ottenevano 7-8 punti ed escamotage completamente nonsense per cambiare parti del proprio disegno in corso d'opera. Con un bagaglio di due punteggi 10/10, uno da narratore ed uno da disegnatore, riesco a rimediare la vittoria anche in questo gioco, che terminiamo alle 3.00 prima di filare tutti a nanna.

Si torna all'attacco la domenica pomeriggio alle 16.30 su richiesta di un socio che voleva portare un proprio gioco. Nell'attesa del suo arrivo io e gli altri ragazzi presenti proviamo in 3 Pecore al Pascolo, gioco che mi ha sorpreso e ritenevo più banale di quanto infine non fosse. Piazzamento tessere vincolato(stile Carcassonne) con villaggi, recinti e boschi; ogni giocatore controlla un diverso colore di pecore, tenuto segreto, e cerca di formare il recinto più capiente possibile; a tutto ciò si aggiunge l'intervento di lupi/cacciatori per attaccare/difendere i recinti, la possibilità di rivelare il proprio colore per usare una tessera bonus e l'opzione di ritirarsi prima della fine della partita per avere punti extra. Mi è piaciuta moltissimo l'idea che al posizionamento di ogni tessera si peschi in base al numero di tessere "confinanti", questo spinge i giocatori a tappare i buchi del tabellone creando un panorama completo e non dispersivo. Il gioco incalza e si possono puntare varie strategie dall'accumulare una mano maggiore all'ampliare all'infinito i recinti avversari in modo che non possano richiuderli. Il mio avversario più in vantaggio fa l'errore di uscire dalla partita un turno in anticipo ed io riesco a sfruttare la mia carta bonus per ribaltare la situazione e vincere.
Nel frattempo arriva il nostro socio con, sotto braccio, I pilastri della Terra, lo affrontiamo in quattro, l'ho trovato davvero un bel worker placement con una componente casuale che non inficia troppo le strategie e che a mio parere inserisce in maniera molto elegante i richiami al libro nel tabellone, nelle carte evento e nelle carte bonus. Bellissima a mio parere l'idea di costruire fisicamente la Cattedrale in 3d che scandisce i turni della partita, proprio nello spirito del libro. Punto una strategia un po' particolare che mi permetta di contrastare la casualità e cerco di ottimizzare le risorse al massimo per non perdere troppi punti vittoria. Il gioco mi è piaciuto parecchio e la mia strategia ha pagato, purtroppo per la seconda volta in 3 giorni mi trovo a pareggiare per il primo posto ed a perdere per la quantità d'oro :pippotto:

Ecco qui, uno dei weekend più densi di giochi degli ultimi mesi, mi sono divertito un sacco e spero che possa essere stato interessante leggere questo report o che vi abbia messo la voglia di provare qualcuno di questi giochi che anche io ho scoperto solo in questi giorni.

Saluti, buon gioco a tutti e ricordate di accumulare oro per non perdere da fessi :sisi: :sisi: :sisi:
Il modo in cui la gente gioca mostra qualcosa del loro carattere. Il modo in cui perde lo mostra per intero.
(Harvey B. Mackay)
Offline Shadows_Son
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 12 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Moretta(CN)
Utente Bgg: Shadows_Son
Mercatino: Shadows_Son

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Eithereven » 27 feb 2018, 11:12

Bel Weekend!
Offline Eithereven
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Tdg Supporter
 
Messaggi: 3296
Iscritto il: 01 settembre 2011
Goblons: 320.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Eithereven
Board Game Arena: Eithereven
Mercatino: Eithereven
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Sono un cattivo Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Ho partecipato alla Play di Modena Io gioco col rosso I viaggi di Marco Polo fan Podcast Maker Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Ho comprato la spilla alla Play 2018

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Signor_Darcy » 27 feb 2018, 14:33

Ieri sera prima partita ad Hansa Teutonica (in tre, che vabbe', non è la configurazione migliore, ma nemmeno la peggiore).
Bello è bello, eh; ma forse sono io che mi sto americanizzando, l'ho sentito addirittura più freddo di quanto pensassi.
Bella la gestione dei cubetti, anche se bisogna fare attenzione alla gestione delle due riserve.
Comunque Vlaada sarà un successo.
Offline Signor_Darcy
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
Tdg Supporter
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Provincia di Como
Utente Bgg: Signor Darcy
Mercatino: Signor_Darcy
Puerto Rico Fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Alta Tensione Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Io gioco col giallo Il Signore Degli Anelli fan Star Wars fan I viaggi di Marco Polo fan Ovetto Kinder fan Podcast Maker El Grande Fan Glenn More Fan Sono stato alla Gobcon 2018

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Mod_XXII » 27 feb 2018, 14:45

Signor_Darcy ha scritto:l'ho sentito addirittura più freddo di quanto pensassi.


Siamo di poco sopra l'astratto, concordo.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8613
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 180.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
Sei iscritto da 5 anni. 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan The Great Zimbabwe Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda wolframius » 27 feb 2018, 15:58

Shadows_Son ha scritto: Ci siamo imbattuti infatti in un errore di traduzione: una carta evento che recitava "Any player may give 1 or 2 Region cards to another player" è stata tradotta con "OGNI giocatore può dare ecc.." e questo ci ha permesso di terminare quasi tutte le cinquine in un solo round di gioco rendendo la partita piatta e la vittoria semplice; il meccanismo di gioco è particolarmente affascinante e non vedo l'ora di farne una partita non falsata (si tratta anche del primo Pandemic a cui gioco).


Scusa, ma a leggere così anche in inglese la frase può dare adito a fraintendimenti. Immagino che l'evento intendesse che un solo giocatore (non importa chi) possa dare 1 o 2 carte regione ad un altro giocatore e stop.
Offline wolframius
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Shadows_Son » 27 feb 2018, 17:36

wolframius ha scritto:
Shadows_Son ha scritto: Ci siamo imbattuti infatti in un errore di traduzione: una carta evento che recitava "Any player may give 1 or 2 Region cards to another player" è stata tradotta con "OGNI giocatore può dare ecc.." e questo ci ha permesso di terminare quasi tutte le cinquine in un solo round di gioco rendendo la partita piatta e la vittoria semplice; il meccanismo di gioco è particolarmente affascinante e non vedo l'ora di farne una partita non falsata (si tratta anche del primo Pandemic a cui gioco).


Scusa, ma a leggere così anche in inglese la frase può dare adito a fraintendimenti. Immagino che l'evento intendesse che un solo giocatore (non importa chi) possa dare 1 o 2 carte regione ad un altro giocatore e stop.


Allora, noi abbiamo la versione italiana e sulla carta c'era scritto solamente "Ogni giocatore bla bla bla...", insospettiti abbiamo cercato su bgg e google foto della carta in inglese, faq o errate corridge e non ne abbiamo trovate, dunque l'abbiamo giocata così perchè non certi che fosse sbagliata, timore che si è ampliato quando la partita è terminata facilmente. Il giorno dopo siamo riuscti ad ottenere una foto da un Pandemic Rising Tide(in inglese) ed abbiamo scoperto l'errore di traduzione.

La frase in inglese può forse dare adito a fraintendimenti per una persona con un inglese scolastico, ma non dovrebbe darne ad un traduttore: infatti se la carta avesse voluto indicare Ogni giocatore avrebbe avuto stampato Every Player, è abbastanza palese che Any servisse solo a far capire che puoi usarla anche sui tuoi compagni.
Il modo in cui la gente gioca mostra qualcosa del loro carattere. Il modo in cui perde lo mostra per intero.
(Harvey B. Mackay)
Offline Shadows_Son
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 12 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Moretta(CN)
Utente Bgg: Shadows_Son
Mercatino: Shadows_Son

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda wolframius » 27 feb 2018, 18:06

Shadows_Son ha scritto:
wolframius ha scritto:
Shadows_Son ha scritto: Ci siamo imbattuti infatti in un errore di traduzione: una carta evento che recitava "Any player may give 1 or 2 Region cards to another player" è stata tradotta con "OGNI giocatore può dare ecc.." e questo ci ha permesso di terminare quasi tutte le cinquine in un solo round di gioco rendendo la partita piatta e la vittoria semplice; il meccanismo di gioco è particolarmente affascinante e non vedo l'ora di farne una partita non falsata (si tratta anche del primo Pandemic a cui gioco).


Scusa, ma a leggere così anche in inglese la frase può dare adito a fraintendimenti. Immagino che l'evento intendesse che un solo giocatore (non importa chi) possa dare 1 o 2 carte regione ad un altro giocatore e stop.


Allora, noi abbiamo la versione italiana e sulla carta c'era scritto solamente "Ogni giocatore bla bla bla...", insospettiti abbiamo cercato su bgg e google foto della carta in inglese, faq o errate corridge e non ne abbiamo trovate, dunque l'abbiamo giocata così perchè non certi che fosse sbagliata, timore che si è ampliato quando la partita è terminata facilmente. Il giorno dopo siamo riuscti ad ottenere una foto da un Pandemic Rising Tide(in inglese) ed abbiamo scoperto l'errore di traduzione.

La frase in inglese può forse dare adito a fraintendimenti per una persona con un inglese scolastico, ma non dovrebbe darne ad un traduttore: infatti se la carta avesse voluto indicare Ogni giocatore avrebbe avuto stampato Every Player, è abbastanza palese che Any servisse solo a far capire che puoi usarla anche sui tuoi compagni.


Che la carta sia stata tradotta male non ci piove. Ma continuo a sostenere che "any" e basta sia ambiguo. Dal Cambridge dictionary: "Every always refers to the total number of something. Any refers to one, several or all of a total number."
Quindi l'ideale sarebbe "A player may give...". Quello che mi sembra chiaro è che solo un giocatore possa ricevere quelle carte.
Offline wolframius
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Shadows_Son » 27 feb 2018, 18:16

wolframius ha scritto:Che la carta sia stata tradotta male non ci piove. Ma continuo a sostenere che "any" e basta sia ambiguo. Dal Cambridge dictionary: "Every always refers to the total number of something. Any refers to one, several or all of a total number."
Quindi l'ideale sarebbe "A player may give...". Quello che mi sembra chiaro è che solo un giocatore possa ricevere quelle carte.


Non avevo afferrato il tuo punto e concordo che avrebbero potuto scriverla meglio anche in inglese...
Il modo in cui la gente gioca mostra qualcosa del loro carattere. Il modo in cui perde lo mostra per intero.
(Harvey B. Mackay)
Offline Shadows_Son
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 12 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Moretta(CN)
Utente Bgg: Shadows_Son
Mercatino: Shadows_Son

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Mod_XXII » 28 feb 2018, 10:43

Per mia esperienza: "any"nei GdT significa sempre "uno di". Mi ci ero imbatutto anche in Aeon's End... ho chiesto su BGG e mi hanno confermato che si parla sempre di "uno tra".

Ho rigiocato, senza troppa convinzione, a First Class. Alla GobCon mi aveva abbastanza annoiato.
Ieri ho capito perché: lo considero un gioco da 1vs1. In più c'è troppo downtime per i turni con le combo.
Ho provato il modulo dei Bagagli che secondo me è molto più carino dei Contratti.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8613
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 180.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
Sei iscritto da 5 anni. 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan The Great Zimbabwe Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Giofor » 28 feb 2018, 10:54

Lunedi' sera bella partita a Clank! in famiglia, con moglie, figlio e fidanzata. Il risultato scontatissimo è stato che io che lo avevo già giocato ho perso miseramente preso dall'ingordigia e la ragazza di mio figlio ha vinto alla grande pur non essendo uscita per prima dal dungeon, :clap: molto brava!
Ieri sera un bellissimo Puerto Rico in 2 contro Simone (variante Fernori). Simone era alla prima partita ma è entrato subito nello spirito del gioco e ha perso sì, ma a pochissimi punti da me...come si dice dalle nostre parti: m'agg addicriat'!!! :D
Preferiti
Immagine
Giocati
Immagine
Offline Giofor
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 30 gennaio 2015
Goblons: 80.00
Località: Formia (LT)
Utente Bgg: Giforian
Board Game Arena: Giofor
Mercatino: Giofor
Puerto Rico Fan

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda martinale18 » 28 feb 2018, 11:06

Giofor ha scritto:Lunedi' sera bella partita a Clank! in famiglia, con moglie, figlio e fidanzata. Il risultato scontatissimo è stato che io che lo avevo già giocato ho perso miseramente preso dall'ingordigia e la ragazza di mio figlio ha vinto alla grande pur non essendo uscita per prima dal dungeon, :clap: molto brava!
Ieri sera un bellissimo Puerto Rico in 2 contro Simone (variante Fernori). Simone era alla prima partita ma è entrato subito nello spirito del gioco e ha perso sì, ma a pochissimi punti da me...come si dice dalle nostre parti: m'agg addicriat'!!! :D
Commento su Clank?

Inviato dal mio TRT-LX1 utilizzando Tapatalk
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3629
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda Giofor » 28 feb 2018, 11:12

martinale18 ha scritto:
Giofor ha scritto:Lunedi' sera bella partita a Clank! in famiglia, con moglie, figlio e fidanzata. Il risultato scontatissimo è stato che io che lo avevo già giocato ho perso miseramente preso dall'ingordigia e la ragazza di mio figlio ha vinto alla grande pur non essendo uscita per prima dal dungeon, :clap: molto brava!
Ieri sera un bellissimo Puerto Rico in 2 contro Simone (variante Fernori). Simone era alla prima partita ma è entrato subito nello spirito del gioco e ha perso sì, ma a pochissimi punti da me...come si dice dalle nostre parti: m'agg addicriat'!!! :D
Commento su Clank?

Inviato dal mio TRT-LX1 utilizzando Tapatalk

Clank! l'ho giocato 3 volte, sempre in 4 giocatori e devo dire che mi ha sempre divertito molto e con me, tutti quelli intorno al tavolo. Il gioco permette una pianificazione strategica, ma dipende anche dalla uscita o meno di certe carte. Questo devo dire che non mi disturba più di tanto, anzi mi stimola, nelle situazioni difficili, a trovare le soluzioni possibili. In ogni caso per me promosso a pieni voti.
Preferiti
Immagine
Giocati
Immagine
Offline Giofor
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 30 gennaio 2015
Goblons: 80.00
Località: Formia (LT)
Utente Bgg: Giforian
Board Game Arena: Giofor
Mercatino: Giofor
Puerto Rico Fan

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda MichyLo » 28 feb 2018, 12:23

Mod_XXII ha scritto:Ho rigiocato, senza troppa convinzione, a First Class. Alla GobCon mi aveva abbastanza annoiato.
Ieri ho capito perché: lo considero un gioco da 1vs1. In più c'è troppo downtime per i turni con le combo.
Ho provato il modulo dei Bagagli che secondo me è molto più carino dei Contratti.

Noi giochiamo sempre con quello, il modulo dei contratti non ci piace per nulla. E comunque pure io, dopo un iniziale entusiasmo, al momento non ho nessuna voglia di tirarlo fuori dallo scaffale.
Immagine
Offline MichyLo
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3508
Iscritto il: 24 aprile 2013
Goblons: 6,299,110.00
Località: Bricherasio(TO)
Mercatino: MichyLo
Sei iscritto da 1 anno. Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Vincitore del torneo Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker

Re: Ieri ho giocato a...

Messaggioda odlos » 28 feb 2018, 12:27

Mod_XXII ha scritto:Ho rigiocato, senza troppa convinzione, a First Class. Alla GobCon mi aveva abbastanza annoiato.
Ieri ho capito perché: lo considero un gioco da 1vs1. In più c'è troppo downtime per i turni con le combo.
Ho provato il modulo dei Bagagli che secondo me è molto più carino dei Contratti.


Sì, nell'1vs1 rende di più, sui moduli non ho particolari preferenze (non ho provato quello con l'assassino), anche se in effetti i contratti li snobbo sempre.
Immagine

Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3414
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aluccio, Daishi, Gabgame, Triade e 2 ospiti