Switch to full style
Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.
Rispondi al messaggio

Re: Ieri ho giocato a...

31 lug 2018, 15:44

Sabato dopo non so quanti anni (salvo fiere) ho fatto un "pomeriggio giochi"... mi sono sentito un bimbo :sisi:

Nella tipica frescura padovana di fine luglio, siamo partiti (in 5) con HIGH SOCIETY, appena arrivato da bookdepository. Che dire? FILLERONE. Come speravo, ho trovato un filler di aste (nettamente) migliore di For Sale, che rimane comunque divertente, ma qui siamo su un altro livello. Impossibile non fare almeno la seconda partita, tra insulti e imprecazioni di varia gravità. Perso entrambe le volte (asta finita alla penultima e all'ultima carta) ma un Signor gioco, bravo Knizia (e nuova grafica semplicemente spettacolare).

A seguire, defustellato e giocato KINGSBURG (nuova edizione). Quantità di materiale assurda, non mi ero reso conto (pur sapendo della presenza di tutte le espansioni). Giocato cmq versione base, era passato troppo tempo dalla ns prima (e unica) partita a Play 2017... giudizio per quanto mi riguarda: "MEH". Divertente senz'altro, ma, forse ancora più di quanto non avessi captato all'epoca, i dadi sono TROPPO decisivi. Altri titoli "dice placement" usciti in seguito hanno saputo mitigare molto meglio la componente aleatoria (es. Lorenzo) ma qui, per come la vedo io (ma anche su BGG lo pensano in molti, pare) se parti con due tre tiri loffi puoi anche salutare la compagnia, salvo colpi di culo pazzeschi a ribilanciare più avanti (totale di 15 tiri a partita). Ed in generale, se hai una media finale di 8-9 contro qualcuno che va sui 13-14 (e può succedere tranquillamente), stargli dietro è pressochè impossibile, perchè a lungo termine +puntidado = +risorse = +edifici, con ben poco margine di manovra. Forse in 2 i metodi di catchup funzionano meglio, in 5 direi proprio di no (mitigano ma non abbastanza). Particolarmente fastidioso poi il dado con i rinforzi del Re, un terno al lotto totale che di fatto può devastare intere partite privilegiando ancora di più chi può permettersi -sempre grazie ai dadi- di aumentare ad cazzum i soldati senza grandi sacrifici (su 5 battaglie abbiamo tirato tre 1, un 4 e un 6). Così come l'ho giocato, è da 6,5. Credo che le espansioni possano sistemare alcune cose però. Rivedibile

Re: Ieri ho giocato a...

31 lug 2018, 16:38

odlos ha scritto:
ArthurKing ha scritto:--> il fatto di poter creare il campo di gioco è un aspetto che mi fa preferire Gaia a Terra Mystica (anche se talvolta si crea una plancia squilibrata che potrebbe dare un forte vantaggio al primo che sceglie la razza con cui giocare).


Vabbè, ieri ho fatto una buona partita, la disposizione dei settori dello spazio si prestava bene alla mia fazione ma poi mi sono guadagnato la vittoria.
Se consideri i bonus finali non mi favorivano certo, non è evidente sapere con certezza se una o più razze partono avvantaggiata, ci sono troppe cose da tenere in considerazione.

ArthurKing ha scritto:Paziente: Odlos
Stato: dipendenza acuta
Sintomi: non mangia --> pensa solo a Glomhaven, A cosa si gioca --> risposta: Gloomhaven, Si gioca max in 4, bene anche in 5 adattiamo le regole e giochiamo comunque.....
:grin: :grin: :grin: Qui la situazione è grave

Vero, a 5 eri perplesso, faccio ammenda :piange:
PS: anche a me che non piaciono tanto i giochi di quel genere devo dire che GloomHeaven piace....anche se sarò triste quando dovrò cambiare il mio personaggio dal nome altisonante di Cadrega
Mah, io ricordo diversamente... non ero molto propenso a giocarlo in 5, infatti è stata una partita anomala.


Ieri odlos ha giocato una ottima partita :clap: :clap:
La mia era una osservazione generale che una plancia fatta "a caso" può generale un mondo avvantaggiato per alcune razze, ma è proprio questa assimetria variabile che me lo fa piacere molto di più di terra mistica.
Effettivamente in 5 non eri molto comvinto, faccio ammenda dell'errore. :piange:
PS effettivamente gloomhaven e veramente bello, però sara triste separarmi dal mio personaggio, l'eroico cadrega, sarà come quando il 10° dottore si è rigenerato nell'11°.

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:06

Prima partita a Sagradacon mia moglie: "Ecco questo è un gioco che potrebbe piacermi come Carcassonne" :biggun: :biggun: :biggun:

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:34

Giofor ha scritto:Prima partita a Sagradacon mia moglie: "Ecco questo è un gioco che potrebbe piacermi come Carcassonne" :biggun: :biggun: :biggun:


Non ho capito se è una cosa positiva o negativa... :pippotto: :asd:

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:44

Badger28 ha scritto:Particolarmente fastidioso poi il dado con i rinforzi del Re, un terno al lotto totale che di fatto può devastare intere partite privilegiando ancora di più chi può permettersi -sempre grazie ai dadi- di aumentare ad cazzum i soldati senza grandi sacrifici

giocare sempre e comunque a kingsburg con i gettoni rinforzo SEMPRE :sisi: :sisi:

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:45

ofx ha scritto:
Giofor ha scritto:Prima partita a Sagradacon mia moglie: "Ecco questo è un gioco che potrebbe piacermi come Carcassonne" :biggun: :biggun: :biggun:


Non ho capito se è una cosa positiva o negativa... :pippotto: :asd:

Beh è una occasione in più per giocare con lei....colpita e affondata!:)

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:47

Ieri ho giocato a Sagrada a casa di @Mica!
Gioco carino... che per me significa: gradevole, bei materiali, impegna la testa più di quello che pensavo, si può proporre a varie tipologie di giocatori. Ho apprezzato la sensazione di variabilità data dalle configurazioni che si possono scegliere.
Sicuramente da rigiocare

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 10:51

Ieri finalmente abbiamo provato il vociferato High Society. Che dire? Non mi ha lasciato le stesse sensazioni di tensione e bestemmie di For Sale. C'è da dire che eravamo in 3, quindi era quasi una gara ad esclusione, però nessuno dei presenti lo metterebbe sopra nella lista di gradimenti.
L'idea che il gioco può finire da un momento all'altro è la più riuscita, secondo me. Aggiunge quel brivido che mi è piaciuto. Un'altra cosa bella sono le carte credito che non funzionano per nulla come soldi e rendono il tutto più instabile. Invece il twist del giocatore povero escluso a fine partita mi è sembrata carina, ma nella pratica ci ha portato a giocare con la 25 tenuta in mano e poi sperare per il meglio, con i turni finali in cui, per rimanere in partita, o prendi l'asta ma sfori con i crediti o passi ma rimani indietro col punteggio. Infine le carte proprietà tenute scoperte sul tavolo portano ad un gioco più matematico e strategico, che non è quello che cerchiamo da un gioco del genere.

Insomma, un gioco che si lascia giocare, ma che mi aspettavo molto più travolgente, per quello che avevo letto.

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 11:03

JBert08 ha scritto:Ieri finalmente abbiamo provato il vociferato High Society. Che dire? Non mi ha lasciato le stesse sensazioni di tensione e bestemmie di For Sale. C'è da dire che eravamo in 3, quindi era quasi una gara ad esclusione, però nessuno dei presenti lo metterebbe sopra nella lista di gradimenti.
L'idea che il gioco può finire da un momento all'altro è la più riuscita, secondo me. Aggiunge quel brivido che mi è piaciuto. Un'altra cosa bella sono le carte credito che non funzionano per nulla come soldi e rendono il tutto più instabile. Invece il twist del giocatore povero escluso a fine partita mi è sembrata carina, ma nella pratica ci ha portato a giocare con la 25 tenuta in mano e poi sperare per il meglio, con i turni finali in cui, per rimanere in partita, o prendi l'asta ma sfori con i crediti o passi ma rimani indietro col punteggio. Infine le carte proprietà tenute scoperte sul tavolo portano ad un gioco più matematico e strategico, che non è quello che cerchiamo da un gioco del genere.

Insomma, un gioco che si lascia giocare, ma che mi aspettavo molto più travolgente, per quello che avevo letto.


Bizzarro quanto diverse siano le prime impressioni... :pippotto:
la mia esperienza con HS è molto limitata (le 2 partite di cui sopra), ma sono ragionevolmente certo che tenere la 25 in mano fin quasi alla fine non sia una strategia particolarmente utile, anzi - specie se la usano tutti :grin:
Senza ombra di dubbio dipende molto da con chi giochi, e in quanti siete. Anche For Sale a dire il vero, ma High Society ancora di più a mio avviso. Giocatori cauti NO grazie. Rilanciatori seriali YES! Per le carte proprietà scoperte ti dico, sono talmente poche (max 15!) che non serve grande sforzo per ricordarsi perfettamente chi ha preso cosa.. e credo che la scelta di rendere a quel punto pubbliche le carte derivi da questo. In 5 potevo anche non guardarle, tanto al massimo un singolo giocatore ne prende 4 ma la media è meno di 3 compresi i bonus malus... ed ero anche bello croccante di birrette :D
Tenere conto dei soldi è ben più arduo e giustamente quelli sono segreti. Poi va sempre a gusti, per carità.
...NB a me For Sale piace ma ha due difetti per me evidenti: troppa alea (ma quello ci sta, per un filler caciarone) e soprattutto, meccanismo aste di acquisto proprietà troppo dipendente dall'ordine di gioco, che a sua volta è mostruosamente random (dipende tutto da dove sei di posto). Il vero segreto di HS che me lo fa nettamente preferire è questo, il "mazzo crediti" al posto delle "monetine". Anche in 5, l'ordine delle aste è mooolto meno determinante.
Ultima modifica di Badger28 il 1 ago 2018, 11:12, modificato 1 volta in totale.

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 11:12

Prima partita a Vast, in 5 giocatori.

Ho ricoperto il ruolo del drago (e ho perso, ha vinto la Caverna).

Spiegazione, come previsto, LUNGHISSIMA, oltre un'ora.

Alla fine il gioco è durato poco meno di tre ore, quasi un paio d'ore in più di quanto avrei apprezzato a dire il vero.

Al tavolo non è grondato entusiasmo anche per il peso della fortuna in un paio di mosse chiave.

Interessante l'asimmetria, ma quel mischione di regole, regoline e regolucce non mi è risultato proprio digeribilissimo. Non so se lo rigiocherei, anche se ho capito chiaramente perché piace a un certo pubblico.

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 11:15

Stef ha scritto:Interessante l'asimmetria, ma quel mischione di regole, regoline e regolucce non mi è risultato proprio digeribilissimo. Non so se lo rigiocherei, anche se ho capito chiaramente perché piace a un certo pubblico.


Ho solo letto il regolamento e visto qualche demo, ma è l'impressione che ha subito dato anche a me. Credo di non esserne all'altezza. Lo lascio ai membri del MENSA. :pippotto:

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 11:17

Badger28 ha scritto:
Stef ha scritto:Interessante l'asimmetria, ma quel mischione di regole, regoline e regolucce non mi è risultato proprio digeribilissimo. Non so se lo rigiocherei, anche se ho capito chiaramente perché piace a un certo pubblico.


Ho solo letto il regolamento e visto qualche demo, ma è l'impressione che ha subito dato anche a me. Credo di non esserne all'altezza. Lo lascio ai membri del MENSA. :pippotto:


Naaah, credo sia troppo casuale per loro.

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 13:30

Stef ha scritto:anche se ho capito chiaramente perché piace a un certo pubblico.


Io non riesco a capacitarmene invece. :ninja:

Re: Ieri ho giocato a...

1 ago 2018, 17:03

...The Staufer Dynasty
gioco che forse meriterebbe una maggiore considerazione, partite sempre piacevoli e spesso ricche di colpi si scena.
Come ieri quando nei primi due turni il giocatore rosso aveva doppiato gli altri 3 giocatori nel punteggio, un giro del calcolatore punti è pari a 25 punti, vista la situazione (a metà partita ero ultimissimo) mi sono concentrato sugli obiettivi di fine partita e sugli ultimi conteggi, cosa che ha fatto in modo ancor più pagante anche il buon Odlos. Al termine della partita Odlos è arrivato primo, ed io a sorpresa riesco a superare gli altri 2 avversari (con un certo stupore dei suddetti e una certa soddisfazione del sottoscritto, vista la precedente drammatica situazione).
Terminata la partita e dopo la partenza di tutti, prendo la poco saggia decisione ;) di salire da mia sorella (che aveva ospiti, tutte persone a totale digiuno di GdT) e propongo di giocare a The King is Dead, tralascio le difficoltà avute a spiegare a lei ed ai suoi ospiti il regolamento. Iniziamo la partita, i primi turni vanno un po a caso, ma poi gli ultimi turni scorrono bene e non si contano le "cattiverie" inflitte per il dominio dell'isola dalle bianche scogliere. Peccato che il sottoscritto al penultimo turno commetta un errore che consegna matematicamente la vittoria agli avversari. :muro: :muro: :muro: Con mia grande sorpresa il gioco è piaciuto molto, gli ospiti di mia sorella hanno già proposto date per la rivincità. Terminiamo la serata/nottata con delle intense partite a Time Line(dedicato alla storia Svizzera). Anche questo party games è piaciuto molto. --> E' bello notare come i GdT indipendentemente dal tipo di giocatore (esperto, neofita, ecc) ti fanno passare sempre delle belle serate e ti sorprendono sempre.

Re: Ieri ho giocato a...

2 ago 2018, 19:16

ieri sera partitone a Deception alla "gob" partenopea a casa mia :)
Con @midgard, @Agzaroth, @Nynaeve, @Tania, @The_Taliesin, @Checco ed @Eithereven

Come molti sanno, NON è mio genere e lo gioco solo x affetto.
Alla fine della spiegazione, infatti, il mio unico commento è stato "Praticamente facciamo quella cosa di Avalon di chiudere gli occhi?"
SBAMM!! Come smorzare gli entusiasmi :rotfl:
...ed invece...l'ho trovato carino!!! :Straeyes:
quando ho capito che avrei dovuto vincere la pigrizia e sollevarmi dalla sedia x vedere bene le carte altrui, osservo quelle di Midgard e ne indico 2: quelle giuste :rotfl: :rotfl:
parliamo, trattiamo, ci confrontiamo...e voto: vinto :sava73:

gioco piacevole, finalmente uno della "categoria" che non detesto.
uniche osservazioni: il medico deve essere bravo, ma non troppo fantasioso perchè sennò svia; gli indizi che capitano e non c'azzeccano sono un possibile problema.
Ma il top della serta era la compagnia :smlove2:
Rispondi al messaggio