Ieri ho giocato a... wargames!

Per gli appassionati di esagoni ma non solo!

Moderatori: stec74, manstein, Umb67

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Gaspatcho » 25 feb 2018, 14:27

Naftalino ha scritto:
borgonero ha scritto:Secondo me Nadia sta già elaborando la cosa per le future partite

:grin: Penso proprio di sì... quando le ho raccontato i suggerimenti di Gaspatcho, mi ha detto di ringraziarlo e che la prossima volta (in programma una partita ogni tre mesi) non commetterà lo stesso errore! :snob:
Figurati... sono io che ringrazio voi! Siete il mio feuilleton preferito!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Immagine
Offline Gaspatcho
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2647
Iscritto il: 13 settembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Senigallia
Utente Bgg: gapsxever
Yucata: Gaspa
Facebook: Francesco Gasparetti
Mercatino: Gaspatcho
Io gioco col blu Io amo Feld Ventennale Goblin

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 31 mag 2018, 20:30

Attraverso BGG ho scoperto che un amico è appassionato di wargame tattici e tra gli altri, di C&C Ancients.
Quindi si è fatto presto a cominciare a giocare insieme.
Le prime due volte ci siamo visti per giocare al base. 4 partite 4 sconfitte, ehm... :ninja:
Questo mio amico, Franco, ha come compagno di avventure guerresche Stefano, e mi hanno coinvolto nella mia prima partita a C&C Ancients EPIC (che possiedo ma non ho mai intavolato) su una mappa customs da loro creata, più profonda.
Immagine
Scenario Marcianopolis - Romani tenuti da Franco contro i Goti guidati da Stefano (settore destro) ed il sottoscritto (settore sinistro).
Partita epica di nome e di fatto, al meglio delle 13 bandiere, che ha visto, dopo una fase iniziale a nostra favore, la veloce rimonta dei romani, per un finale al cardiopalmo.
I romani sono padroni del settore centrale, ben difesi sulla nostra destra, invece deboli e decimati sulla nostra sinistra, nel mio settore.
Ed è qui sull'undici pari, che gioco una mounted charge +1 con due cavallerie medie che attaccano i romani sulle colline perdendo una bandiera ma conquistandone due attaccando prima su per la collina contro una truppa leggera, poi sfruttando il momentum contro due blocchetti di ausiliari.
Immagine
Vittoria per 13 a 12 con grande gioia di Stefano e mia! :metal:
Immagine la torre lanciadadi è la mia, che ho portato da casa
Ma soprattutto un bel pomeriggio. Devo dire che la versione EPIC è più lunga ma molto più divertente e soddisfacente.
Poi i miei nuovi compagni di gioco mi hanno mostrato le regole avanzate che hanno predisposto, che rendono il gioco più simulativo. Le proveremo la prossima volta sullo scenario epic di Adrianapoli.
E poi mi attende la vasta ludoteca guerresca di Franco e Stefano, in cui ho occhieggiato un Friederich (adatto per tre) e molti tattici sulle guerre napoleoniche e guerra civile americana (ed anche un Pendragon e For The People che però non sono piaciuti a Franco).
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Gaspatcho » 31 mag 2018, 21:37

Si preannunciano nuovi ed interessantissimi reports!


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Immagine
Offline Gaspatcho
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2647
Iscritto il: 13 settembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Senigallia
Utente Bgg: gapsxever
Yucata: Gaspa
Facebook: Francesco Gasparetti
Mercatino: Gaspatcho
Io gioco col blu Io amo Feld Ventennale Goblin

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Master_Alex » 11 giu 2018, 2:58

Un'altra partita a Combat Commander: Europe, Scenario 3.

Ancora - causa poca costanza e regolamento che su alcuni punti non vuole entrarmi in testa... (magari perchè appunto gioco poco...) - sto evitando l'Artiglieria e le armi con banda bianca, complice anche il fatto che mi ritrovo a giocare sempre con neofiti a cui debbo anche spiegare le regole in breve (evitandogli ulteriori aggravi di nozioni tutte insieme), rendendoli capaci di sostenere lo scontro in meno di un'ora, con consapevolezza...

In ogni caso, mi accollo i Russi che a questo giro difendono (4 carte in mano :triste: ) con unità che dire scarse è un complimento (Milizia che spara si e no a 2 esagoni... :piange: ).
Dotazione di armi (come al solito) insufficiente, si salva solo la disponibilità di un bel po' di filo spinato da poter stendere per rompere le balle ai tedeschi che attaccano con 6 belle cartozze in mano.

Che dire... giocare coi Russi è un qualcosa da cardiopalma (devo ancora provare Francesi e Italiani... mi vien da piangere... :rotfl: ) ... Ogni girata di carte è un "Ave Maria" da alzare al cielo per evitare che ti maciullino i poveri difensori della Madrepatria Russia...

Ho tirato fuori non so quanti eventi Sniper, me ne fosse entrato uno. Tengo pronta una Maxim per martellare non appena i crucchi si incaglieranno nel filo spinato, e... al primo tiro: Jammed... e subito appresso eliminazione dell'unica arma di squadra decente.

Un mezzo disastro.

Malgrado le perdite tengo botta (il crucco esita molto, e riesco a fargli solo qualche graffio... lui spara da lontano con MG cazzute, io ho le milizie che sparano a due di distanza, e più che farle rintanare a riparo posso far poco...), ma ancora non riusciamo a stare nei tempi e ci dobbiamo fermare prima di cena, poco prima che il segnalino TIME arrivi sul SUDDEN DEATH... in ogni caso si è resistito al meglio delle risorse disponibili.

Ancora non riesco a maneggiare il gioco in modo tale da farvi un fior fiore di report, ma sappiate che qui si combatte, amici wargamisti u.u
Alessandro "Master_Alex"
Fondatore e Membro del Consiglio di Gestione del Gruppo GdT Roma Players

E-Mail: info@gdtromaplayers.it
Pagina FB: https://www.facebook.com/GdTRomaPlayers/
Offline Master_Alex
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 1560
Iscritto il: 10 novembre 2016
Goblons: 100.00
Località: Roma
Board Game Arena: Master Alex
Mercatino: Master_Alex
Jinteki user

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 12 lug 2018, 22:39

Oggi pomeriggio a casa dell'amico Frank: in assenza di Stefano beato lui in vacanza, decidiamo di mettere momentaneamente da parte il tabellone epic per ritornare al Commands and Colors Ancients base. Scenario custom ambientato nell'anno domini 395 nell'Hilliricum dove un Alarico sobillato da Rufino decide di ribellarsi contro l'impero d'occidente.
Il magister utriusque militiae Stilicone scende in campo in persona per fermarlo...
Prima partita, Franco conduce i romani agli ordini di Stilicone, io i goti di Alarico. Nello scenario custom, ognuno è libero di posizionare le truppe sul campo come meglio preferisce, con il vincolo di massimo due esagoni dal bordo per i goti, tre per i romani. Entrambi sistemiamo la cavalleria nella sezione (sinistra per me, destra per Franco) libera da colline e boschi. Al centro i romani posizionano sulle colline truppe leggere e medie, di fronte alla lunga linea dei guerrieri gotici, alla mia destra truppe leggere per raggiungere i boschetti prima dei guerrieri di Franco.
Le schermaglie si accendono inizialmente nella sezione destra (sinistra per i romani), dove il mio tentativo di occupare per primo i boschi fallisce, e devo inviare i guerrieri di Alarico a dare manforte alle truppe leggere in diffcoltà...
Immagine
La partita si decide a sorpresa sul lato sinistro, dove una mounted charge di cavalleria travolge la cavalleria romana portando alla vittoria i goti 6 bandiere a 4.
Immagine
Seconda partita a ranghi invertiti e posizioni speculari: dopo essermi avvicinato con la cavalleria romana a quella avversaria, lancio una mounted charge devastante per i goti, che vacillano tra perdite ritirate. Counter attack goto, che respinge momentaneamente la cavalleria romana, che replica però con un altro counter attack! Tre mounted charge consecutive! E l'ultima romana è micidiale, con vittoria rapidissima 6 a 2, neanche venti minuti di gioco...
Immagine
Per la terza partita Franco chiede di giocare ancora con i Goti: sarà lui a condurre le danze con gli attacchi di cavalleria, la mia cede completamente e complice alcune mosse tattiche avventate, vengo ignominiosamente sconfitto 6 a 1!
Immagine
C'è tempo per la quarta partita, con posizioni nuovamente ribaltate; Franco i Romani, io i Goti. Cavalleria sempre nella sezione di sinistra, stavolta però i miei guerrieri presidiano il lato destro, al centro metto le truppe leggere che resteranno però inoperose.
Franco ed i suoi romani attaccano ancora con la cavalleria al completo (leggera, media e pesante), che mi mette in difficoltà, infatti perdo le due unità di cavalleria pesante... per fortuna anche i romani perdono l'unica che posseggono. Passo al contrattacco che si rivela fortunato e ribalto la situazione, eliminando completamente la cavalleria media dei romani e lasciandomi libero di puntare sulla sua leggera costretta dalle ritirate sul bordo mappa...
Immagine
ed infine, nonostante i tentativi di fuga, la intercetto ed elimino, portandomi sul 5 a 2.
Immagine
Sottoposto al tiro a distanza dalle colline, porto i resti dei cavalleggeri in salvo, ed attacco nella sezione destra con due unità di guerrieri l'unità di ausiliari romani rintanati in un boschetto.
Immagine
Riesco a farli sloggiare a ranghi ridotti, occupo il boschetto, resisto all'attacco della fanteria pesante romana grazie al vantaggio del boschetto che consente il tiro di soli due dadi all'attaccante, e conquisto infine la sesta ed ultima bandiera distruggendo gli ausiliari in fuga con l'altra unità di guerrieri a cui si è aggregato un leader goto... 6 a 2!
Immagine
Che dire? Prima partita equlibratissima, ma una volta scoperto che le cavallerie nella sezione libera del tabellone potevano essere manovrate senza gli ostacoli dati da boschetti e colline (che ingessavano le altre sezioni), le seguenti partite sono state dominate da scontri ferocissimi di cavalleria che hanno impresso un ritmo indiavolato... un anticipo del futuro C&C Medieval?
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 5 ago 2018, 19:15

Proseguono le partite in casa di Franco con Commands & Colors Epic!
Abbiamo iniziato la battaglia di Adrianapoli del 378 D.C.
Stefano ed io ci dividiamo il comanda dei Romani agli ordini dell’imperatore d’Oriente Valente, mentre Franco guida Fritigerno ed i suoi goti.
La partita si è svolta in due pomeriggi, su una mappa molto particolare, sia perché più profonda (18 esagoni contro 9 della classica) e che quindi offre più spazio di manovra per le cavallerie, sia perché è a gradoni ascendenti: in pratica, non c’è la regola da collina a collina, ma occupare i bordi rende difficoltosa l’avanzata agli attaccanti per le limitazioni del tiro.
Si applicano poi tutta una serie di regole che i miei due amici hanno elaborato (da vari tipi di ritirata alle regole di impenetrazione al limite di munizioni per i tiri a distanza) che rendono il gioco molto più realistico ma contemporaneamente mi sconcertano un po’, abituato come sono alle regole “classiche”.
Comunque, Stefano ed io decidiamo per un’avanzata al centro ed al nostro lato destro per conquistare il maggior numero di bandiere prima del’arrivo dei rinforzi goti.
Immagine
Ma dopo un inizio brillante :D (4 bandiere ad uno), la dea Fortuna ci abbandona e Franco con consumata abilità muove i suoi guerrieri decimandoci... e così la partita si chiude mestamente con la vittoria dei Goti per 12 bandiere a 5! :-( :consola:
Immagine
Immagine
Bravo Franco, bella vittoria! :clap:
A questo punto avremmo dovuto per la prima volta intavolare Friderich, wargame per 3/4 giocatori incentrato sulle vicende della guerra dei sette anni... ma Stefano non l’ha portato perché sta facendo una partita di prova. :-/ Dopo aver esposto in maniera educata a Stefano il nostro disappunto :arrabbiato: , giocoforza fare un’altra partita ad Adrianapoli. Questa volta starò io da solo :snob: , guidando i romani, contro i due maestri Franco e Stefano... riuscirò non dico a vincere ma almeno a non fare un figura barbina? :ninja:
Immagine
Come vedete dalla foto, opto per il mio schema preferito, una linea continua tranne a sinistra dove il pianoro impone uno stacco per far scattare le truppe ivi presenti in avanti al fine di occupare il bosco e prepararsi al momento in cui entreranno i rinforzi goti
Immagine
Fondamentalmente, la mia tattica consisterebbe nell’avanzare tutti assieme, ma ben presto mi accorgo che l’avanzata sul lato destro è difficilissima causa gradone del pianoro e presenza massiccia di arcieri nemici che impallinano le truppe che si avvicinano, difatti per questo perderò la prima bandiera... :-/
Immagine
Grazie ad un tiro fortunato, i rinforzi goti entrano in campo sul lato sinistro prima del previsto, obbligandomi a spostare la cavalleria verso gli arcieri sulla mia sinistra per sostenere l’urto.
Immagine
Dopo varie scaramucce, suonano le 7.15 --) , è giunta l’ora per me di tornare a casa... 4 bandiere a 2 per i goti, la battaglia è ancora in bilico e intanto Fritigerno in persona si è pericolosamente spinto in avanti in mezzo alle linee romane... :evil:
Immagine
Alla settimana prossima! :ciao:
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 5 ago 2018, 20:12

Non pago di giocare a C&C con gli amici, riesco finalmente, nonostante il gran caldo, ad intavolare la versione base anche a casa.
Insieme a Nadia, decidiamo di giocare le campagne di Spartaco, e quindi si inizia con il primo scenario, Mount Vesuvius.
Nadia guiderà gli schiavi capitanati da Spartaco, io i Romani comandati da Glabro e Varinio.
Immagine
Romani circondati su due lati, con le colline impassabili ed i bastioni ad offrire una protezione minima... ma non da Spartaco che arriva alle spalle
Immagine
Nadia attacca alla mia sinistra con due unità di guerrieri, che vengono però spazzati via subito: 2 bandiere!
Immagine
Allora attacca con tre truppe i bastioni, e conquista una bandiera aprendo un buco nelle difese di cui preferisce non approfittare.
Immagine
Intanto manovro per unire i comandanti (isolati negli accampamenti) alle truppe, poi per compattare le unità medie ed infine giocando una carta Avanzata Rapida, attacco Spartaco e le truppe che lo supportano con le mie fanterie medie.
Immagine
Scontro durissimo e non risolutivo, che si conclude con perdite da entrambe le parti.
Immagine
Nadia spinge le truppe verso i bastioni invece di attaccare la mia fanteria media ridotta ad una sola pedina: allora rigioco un’altra carta Avanzata Rapida e riattacco Spatarco ed i suoi. Questa volta non c’è storia, le tre unità sono spazzate vie lasciando il leader degli schiavi da solo,
Immagine
ma non occorre il controllo della sua eventuale morte, ho conquistato altre tre bandiere portandomi a cinque, vittoria!
Immagine
Vedremo cosa succederà nella rivincita a ranghi invertiti...
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Master_Alex » 6 ago 2018, 2:26

Oggi rigiocato a Combat Commander: Europe, prima volta che provo gli Scenari Random.

Alla fine della trafila per la creazione dello scenario casuale, si sono scontrati (sulla Mappa n. 3) un Detachment U.S.A. di Engeneers e truppe scelte (comandati dal fratocchio, convinto in via eccezionale a giocare...) contro un Detachment della Wehrmacht, sempre di Fucilieri Scelti (comandato da me...).

Hanno avuto nettamente la meglio gli americani, pesantemente armati con Satchel e Lanciafiamme.

Giocandolo non troppo spesso, mi perdo sempre qualche regolina per strada, ma il divertimento è sempre tantissimo.

Ho perso per 8 PV, resistendo fino all'ultimo. Partita finita per Sudden Death, con vittoria americana... di quel disgraziato di mio fratello che sono due volte che gioca "controvoglia" e due volte che mi pialla... :-G :-G :-G

DisgraziEto...

Prossimamente spero di fare uno scenario con il Mediterranean... Purtroppo poche foto, ero più preso a seguire il tutto e a guidare il fratello che non si ricordava tutte le regole...

Ma tanto prima o poi un report coi fiocchi lo faccio per CC... state tranquilli U.U :P
Alessandro "Master_Alex"
Fondatore e Membro del Consiglio di Gestione del Gruppo GdT Roma Players

E-Mail: info@gdtromaplayers.it
Pagina FB: https://www.facebook.com/GdTRomaPlayers/
Offline Master_Alex
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 1560
Iscritto il: 10 novembre 2016
Goblons: 100.00
Località: Roma
Board Game Arena: Master Alex
Mercatino: Master_Alex
Jinteki user

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 6 ago 2018, 20:03

Oggi pomeriggio rivincita nello scenario del Mount Vesuvius a fazioni invertite: Nadia i romani, io gli schiavi.
Immagine
Come ieri, scenario velocissimo (venti minuti), ho portato Spartaco e le truppe medie all'attacco alle spalle dei romani e nonostante molte perdite dovute ai combattimenti a distanza,
Immagine
ho chiuso facilmente 5 bandiere a 1 conquistando anche un accampamento romano e mettendo in fuga i comandanti nemici.
Immagine
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda aringarosa » 7 ago 2018, 13:38

Naftalino ha scritto:
Si applicano poi tutta una serie di regole che i miei due amici hanno elaborato (da vari tipi di ritirata alle regole di impenetrazione al limite di munizioni per i tiri a distanza) che rendono il gioco molto più realistico ...
C:


.. ehhh ... potrei averle queste regole ... per favore ? :piange:
Offline aringarosa
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1890
Iscritto il: 13 settembre 2005
Goblons: 400.00
Località: Noicattaro (BA)
Mercatino: aringarosa

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 7 ago 2018, 22:26

aringarosa ha scritto:. ehhh ... potrei averle queste regole ... per favore ? :piange:

Hai MP
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 9 ago 2018, 22:53

Martedì riprendiamo a casa di Franco la partita a C&C Ancients Epic sulla mappa custom di Adrianopoli.
Ci eravamo lasciati sabato sul 4 a 2 per Stefano ed il padrone di casa al comando dei goti di Fritigerno. Il vostro Naftalino invece comanda i romani d’oriente agli ordini dell’imperatore Valente.
Situazione difficile: scenario sfavorevole ai romani, rinforzi goti anticipatamente in campo, 4 bandiere a 2 per i due maestri, che già pregustano la vittoria...
Fritigerno si è avventurato in avanti in maniera sconsiderata, ma pur vedendo distrutte le proprie truppe, riesce miracolosamente a sfuggire sgusciando tra i romani.
Scontri al centro, dove tra perdite reciproche riesco a recuperare portandomi in vantaggio 6 a 5 ma la mia cavalleria pesante è ridotta ai minimi termini.
I goti sulla mia destra lanciano le truppe leggere in avanti per distruggere a suon di tiri da lontano la mia cavalleria leggera. Ma oramai ho adottato la tattica della massima cautela, degna di un Temporeggiatore: massimo concentramento delle truppe, le unità ridotte ad uno o due blocchetti sono in perenne ritirata verso le retrovie rifiutando la battaglia ma nascondendosi dietro la linea delle truppe medie e pesanti al centro. Lo stesso faccio con la cavalleria leggera sulla destra: gli arcieri goti sono micidiali ma pur infliggendo perdite terribili, non riescono a finire il lavoro: le unità di cavalleria ridotte ad un blocchetto fuggono verso il centro e si salvano...
...Tattica del concentramento all’indietro e della ritirata che sembra leggermente sconcertare i miei avversari, costretti a darmi la caccia alla ricerca dei colpi risolutivi.
La vittoria è ancora alla loro portata: molte mie unità al centro sono ridotte ad un blocchetto ed hanno tutta la cavalleria sulla mia sinistra da portare avanti!
E difatti i guerrieri goti avanzano massicciamente al centro ed anche la cavalleria sulla mia sinistra converge verso il centro, non disdegnando di attaccare gli ausiliari sul bordo del costone.
Scontri durissimi, dove la mia fanteria pesante è ridotta ai minimi termini, ma anche il nemico subisce duramente: ora le bandiere sono 9 a 7 per me! I dadi non sempre arridono: ricordo un tiro da sei senza alcun colpo... ma anche i miei avversari non sono sempre fortunati.
Al centro ho diverse unità di fanteria e cavalleria pesante spezzettate e ridotte ad un solo blocchetto mentre la fanteria media è staccata; devo tentare il tutto per tutto o difficilmente resisterò all’arrivo della cavalleria media e pesante gota! Anche perché scarseggio di carte valide da giocare...
Al centro, i resti di una fanteria pesante (due blocchi) sono attivati per combattere i resti di una unità di guerrieri barbari (due blocchi anch’essi) usando l’unica carta Inspired Leadership rimastami: l’attacco ha successo, decima bandiera.
Al lato sinistro, gioco una Darken Sky per l’unica unità di arcieri attivabile: lanceranno due volte due dadi. Primo bersaglio, una unità di cavalleria pesante con un solo blocchetto: centro ed undicesima bandiera!
Ed ora? Attenzione! E’ a tiro un’altra unità di cavalleria pesante con un solo blocchetto: tiriamo i dadi... altro centro!! Dodicesima ed ultima bandiera, vittoria 12 a 7!!! :metal:
Ecco la situazione a fine battaglia dopo 4 ore di gioco... (purtroppo la prima foto è venuta sfocata)
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Che dire? Grande battaglia, dove la tattica di tenere le truppe concentrate e ritirarsi per salvare le truppe logore ha funzionato, costringendo l’avversario ad avanzare ed esponendosi ai miei attacchi portati giocando le carte più forti (Mounted Charge due volte, Clash of Shields).
Il giorno dopo, nella mia casetta, terza partita allo scenario del Mont Vesuvius contro l’armata di Spartaco comandata da Nadia.
Questa volta Nadia fa arte delle sconfitte precedenti, adotta una tattica alla Franco logorandomi da lontano con i tiri delle truppe leggere e dopo aver messo ko le mie truppe medie al centro (uccidendo anche un comandante romano!)
Immagine
Immagine
avanza con Spartaco chiudendo la partita al centro 5 bandiere a 2!
Immagine
Immagine
Brava principessa, bella vittoria! :clap: Ma c’è ancora una partita da fare prima di passare al prossimo scenario!
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 18 ago 2018, 11:57

La quarta ed ultima partita allo scenario del Mount Vesuvius è stata molto combattuta.
Nadia con i suoi romani è stata molto vicino alla vittoria, ma alla fine Spartaco attaccando da entrambi i lati ha conquistato gli accampamenti nemici spazzando via le truppe romane.
Immagine
Immagine
Vittoria 5 a 4!
Siamo passati allo scenario successivo sempre relativo alle campagne di Spartaco, ovvero la battaglia di Mount Garganus, dove Crisso staccatosi dall'armata principale storicamente è andato incontro al suo fato contro i romani guidati da Gellio.
Scenario leggeremente favorevole ai romani come truppe, gli schiavi sono svantaggiati dall'avere alle spalle colline non transitabili, quindi per Crisso è fondamentale non farsi intrappolare nelle posizioni di partenza: davanti a sè ha sole truppe leggere ed ausiliari, le truppe medie romane sono dislocate ai lati (con due comandanti contro uno).
Immagine
Inizio io guidando Gellio e spingendo le ali romani in avanti per inchiodare l'armata di Crisso.
Nadia non inquadra bene le caratterisitche dello scenario, quindi la manovra ha successo e chiudo velocemente 6 bandiere a 2.
Immediata rivincita a fazioni invertite, tocca a me guidare Crisso e subito cerco di sfruttare la debolezza del centro romano, spingendomi in avanti con i miei guerrieri,
Immagine
e ributtando le forze romane sui due lati, forzando poi sulla mia sinistra e mettendomi in difesa sulla destra...
Immagine
Immagine
la vittoria mi arride 6 a 1!
Il giorno dopo si riprende a giocare, torno a guidare i romani,
Immagine
e puntando ancora massicciamente verso il centro di Crisso,
Immagine
lo circondo, respingo gli attacchi dai lati ed anniento l'armata degli schiavi con un secco 6 bandiere a 2.
Ultima partita, di nuovo a fazioni invertite, stavolta Nadia imita esattamente la mia precedente tattica con Gellio...
Immagine
mi stringe all'angolo, colpendo a morte il povero Crisso
Immagine
e trionfando 6 bandiere a 2!
Quindi esattamente come nel primo scanario, 3 vittorie per il sottoscritto ed una per la principessa.
Prossimo scenario la battaglia del Piceno, torna in campo Spartaco in persona!
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 19 ago 2018, 11:10

A casa di Franco, nell’arco di due pomeriggi, abbiamo giocato per la prima volta a Friedrich, nella versione deluxe del decennale.
Immagine
Gioco per 3/4 persone, simula la guerra dei sette anni nel solo fronte europeo.
Io guido i Prussiani di Federico il Grande assieme agli Hannoveriani. Stefano si immedesima in Maria Teresa e prende in mano gli Austriaci assieme alle forze imperiali. Giocoforza, essendo in tre, che Franco gestisca contemporaneamente Russi, Svedesi e Francesi.
I Prussiani devono conquistare gli obbiettivi (città) assegnati sulla mappa, ovvero arrivare alla fine del gioco non facendo vincere uno degli avversari. Gli altri, ciascuno per proprio conto, devono conquistare i propri obbiettivi: sono alleati, non possono combattersi tra loro ma non possono conquistare o occupare gli obiettivi (città) degli altri. Insomma, si collabora, ma vince uno solo...
Le battaglie sono determinate sia dalla distribuzione inziale delle forze assegnate sia dalle carte pescate ad ogni turno, che rappresentano rinforzi da potersi giocare solo se il seme corrisponde al settore dove avviene la battaglia.
Immagine
Fondamentalmente, all’inizio ho capito le regole ma non come giocare :pippotto: , quindi ho distribuito male le forze pensando di distruggere subito gli svedesi e gli imperiali, e resistere bellamente con gli hannoveriani contro i francesi ed inviare in Prussia orientale un’armata di rinforzo per aiutare l’unica in campo contro ben tre russe.
Poi ho capito che gli sconfitti, anche se eliminati, possono rientrare in gioco, quindi era inutile dare la caccia allo svedese; che era difficile far arrivare i rinforzi in Prussia orientale viaggiando armata e treno rifornimenti a due velocità differenti e con le armate russe di mezzo, e che quindi sarebbe stato meglio manovrare e non impegnarsi nel combattimento; che le forze unite dell’avversario sovrastano molto una singola armata e che talvolta conviene perdere la battaglia con il minimo scarto piuttosto che vincerla spendendo tutte le carte a disposizione...
Quando ho capito tutto questo :sisi: , avevo già perso :facepalm: il generale mandato di rinforzo in Prussia orientale, intercettato in viaggio dai russi e disfatto dal loro attacco combinato. Per fortuna, sul fronte austriaco, ho posizionato le armate (di cui tre combinate assieme) in settori dove ero fortissimo con le carte e potevo controllare alcuni obiettivi: così Stefano, pur guadagnando terreno e manovrando abilmente, non riusciva a schiodarmi e quando ci ha provato con un paio di battaglie campali, è stato sconfitto.
Ma in Hannover, ho stupidamente :-/ creduto che le locali forze manovrando potessero tenere a bada i francesi, infinitamente più potenti. Franco è stato molto abile a manovrare, mi ha accerchiato e disfatto completamente! :piange:
Per fortuna, è uscita una carta fato che ha fatto ritirare dalla guerra i Russi, ma...
Immagine
era ormai troppo tardi per rimediare in Hannover! Avrei dovuto fin dall’inizio appoggiare gli hannoveriani con almeno un’armata prussiana... e nonostante abbia cominciato a spostarle grazie all’uscita di scena dei russi, Franco è stato libero di conquistare gli obiettivi francesi e conquistare una meritatissima vittoria! :clap:
Immagine
Immagine
La prossima volta giocheremo con le regole avanzate in modo da farci un'idea se vale la pena insistere sul gioco o meno (per i nostri gusti naturalmente)
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 21 ago 2018, 21:45

Inizia la sequenza di 4 partite relative alla battaglia del Piceno, anno 72 a.C., sempre nell’ambito degli scenari dedicati a Spartaco.
Immagine
In questa battaglia il leader della rivolta degli schiavi combatte contro i romani guidati da Lentulo (a sinistra) e Gellio (a destra).
Immagine
Leggera preponderanza delle forze romane, tuttavia i due comandanti, schierati in settori diversi, non possono essere comandati insieme. Giocoforza quindi manovrarli uno alla volta, mentre Spartaco, che parte da una posizione dominante (le colline) può approfittare della disunità degli avversari.
Immagine
La prima partita mi vede guidare i romani. Parto subito all’attacco sul lato destro,
Immagine
con Nadia che mi viene incontro con Spartaco in persona ed alcune truppe medie
Immagine
Inizialmente gli scontri mi vedono vittorioso costringendo gli schiavi alla ritirata, ma il loro contrattacco m’infligge molte perdite e Gellio deve ritirarsi a spron battuto
Immagine
Comunque riprende l’avanzata sull’estrema destra e conquista le colline,
Immagine
Nel frattempo Nadia si è messa in movimento sul mio lato sinistro
Immagine
dove al termine di un duro scontro frontale ottiene una sudatissima vittoria per 8 bandiere a 7!
Primo round per Spartaco!
Nella seconda partita, tocca a me guidare Spartaco ed i suoi ribelli.
Avanti su tutta la linea!
Immagine
Ma poi le forze al centro cominciano a dispiegarsi verso i lati...
Immagine
A destra nonostante la carta Io sono Spartaco, l’attacco non ha molto successo,
Immagine
così preferisco battere in ritirata sulle colline salvando i resti delle decimate truppe
Immagine
Sulla mia sinistra, Spartaco si spinge pericolosamente in avanti
Immagine
e finisce circondato...
Immagine
Per fortuna sopravvive agli attacchi concentrici
Immagine
Infliggendo gravi perdite insieme ai suoi fidi compagni,
Immagine
e così posso chiudere 8 bandiere a 3.
Anche il secondo round va a Spartaco! Poveri romani...
Terza partita, riprendo in mano i romani, deciso a vincere e non permettere un ennesimo trionfo degli schiavi.
Le carte mi sorridono: due carte Avanzata rapida, che mi permettono di portare le forze di Gellio sulla destra subito a ridosso dei barbari. Spartaco in persona scende in pianura per affrontarlo, ma l’impeto di romani è così travolgente da sbaragliare le forze avversarie
Immagine
ed anche Spartaco muore combattendo valorosamente!
Immagine
Ancora vanti!
Immagine
A suon di forti perdite, espugno le colline, uccidendo un altro generale nemico!
Immagine
Infine circondo gli avversari rimasti, solo truppe leggere,
Immagine
e conquisto l’ultima bandiera!
Velocissima e strepitosa vittoria ottenuta giocando esclusivamente sulla mia sezione destra, 8 bandiere a 1!
L’onore di Roma è vendicato!
Cosa succederà nella quarta ed ultima partita dello scenario? Tornerò ad essere Spartaco...
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

PrecedenteProssimo

Torna a [WG] Wargames

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti