Ieri ho giocato a... wargames!

Per gli appassionati di esagoni ma non solo!

Moderatori: stec74, manstein, Umb67

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Claudio77 » 12 feb 2019, 18:19

Buongiorno a tutti, vi riporto una simpatica scaramuccia relativa alla op. Crusader del '41 (il tentativo alleato di alleggerire l'assedio dell'asse, italo-tedesco, su Tubruq) usando un agilissimo sistema, Bravery in the Sand, un design giapponese portato in lingua anglofona dalla MMP con la sua international series.

Brevemente le regole: si sfrutta il chit-pulling per attivare le unità raggruppate in divisioni (da 2 a 6), con qualche distinguo (il chit DAK attiva qualsiasi tedesco - non italiani, che anzi dispongono di soli 2 chits di attivazione indipendenti mentre tutte le altre unità devono essere "co-attivate" da tedeschi nello stesso esagono).
Il combattimento si basa sul classico "bucket of dice", ogni unità a forza piena conta +1, se ridotta +1/2, si sommano i punti (arrotondati per difetto) e si tirano altrettanti D6, ogni risultato di 6+ è un colpo riuscito con +1drm ciascuno per differenze di forza di 2 lettere (A/B/C/D), intervento di Rommel, difesa di una fortificazione e - importantissimo - tutte le unità nemiche ridotte.
Dal 2° turno gli alleati (CW) dispongono di 2 punti per flippare 1 unità ridotta sul lato "intero" e/o ricostruire unità distrutte negli esagoni controllati.

Scopo del gioco:
- l'asse deve prendere Tobruk, ridurre i tank alleati sotto una soglia o, più freq!, arrivare in uno dei 3 esa per Alessandria (a dx in basso) con almeno 3 punti forza ed una supply line ininterrotta fino a Gambut, Sidi Rezegh e/o Bir El Gubi
- gli alleati devono a loro volta ridurre i tank dell'asse, o arrivare nell'esa per Tripoli (a sx in alto) senza avere forze tedesche (non italiane, solo tedesche) negli esa attorno a Tobruk
In assenza di un chiaro vincitore, si va ai punti vittoria: +2 per Tobruk, tutti gli altri +1.

Immagine
Lo schieramento iniziale

PRIMO TURNO
Si salta la fase di replacement, ovviamente. Tutti i chits nella tazza (ci teniamo entrambi con ogni possibilità aperta!), si comincia pescando il primo: ad ogni turno si pesca un chit e si mette nello spazio SOPRA quello del turno; i chits successivi vanno posti alla SINISTRA del primo chit, così che al 1° turno ne peschi 8 (8>7>6>5...1), al 2° 9 (9>8>7...1) e così via.

8. 2NZ (2° divisione Nuova Zelanda) muove da Fort Capuzzo contro Sollum, difeso da una modesta fortificazione tedesca, che crolla facilmente senza perdite alleate

7. 4A (4th Armored Brigade) è galvanizzata dall'inizio dirompente, quindi risale la mulattiera verso Gambut, conquistandolo (marker controllo) e tenta l'attacco alla 21Pz (hex 0707) ma il combattimento volge pesantemente a favore dei tedeschi, quando tutte e 4 le divisioni della 4°Arm vengono ridotte, per evitare un combattimento con +1drm a sfavore, si ritira verso hex 0708
Dopo che un'unità arretra (o viene distrutta) i corazzati vincitori possono tentare un Tank Recovery (TR) tirando 1D6 ciascuno: i tedeschi si riparano con 5-6, gli inglesi con 6, gli italiani non recuperano affatto (pensa te!). Il tedesco qui non riesce a riparare i suoi danni.

6. DAK è un chit generico che permette di attivare qualsiasi tedesco; attivo il 21° Pz che insegue 4A, eliminandone 2 divisioni; le superstiti arretrano ulteriormente. 1 TR tedesco.

5. La 132 Ariete Armored Division (ARI) si muove a rinforzare El Adem (0604), lasciando l'indifendibile Bir El Gubi

4. 90LT (Light Africa Division) "traghetta" BOL (25° Bologna), che altrimenti non potrebbe muoversi in modo indipendente, su El Adem come ulteriore rinforzo, poi lo sposto di nuovo verso Tobruk

3. il mio avversario sposta 2SA (2nd South Africa) entrando nel passo di Halfaya, al confine tra Egitto e Libia; oltre che iniziare subito un combattimento, è possibile piazzare un chit di Attacco Combinato (CA) "sperando" che altre unità possano raggiungere la battaglia durante il turno (in modo da avere più dadi da tirare); se ciò non dovesse capitare, il marker andrebbe comunque risolto a fine turno

2. TRI (la 101° Trieste Motorizzata) scatta a nord proteggendo la via per Tripoli (troppo spesso ho visto alleati "furbetti" correre per assicurarsi una facile vittoria :uhm: )

1. 4IND (4th Indian) chiude il primo turno facendo esultare l'alleato...con una gran botta di glutei, l'attacco combinato parte subito ed Halfaya è presa senza perdite.

Immagine
La situazione alla fine del 1° turno. L'alleato ha conquistato Halfaya, Sollum e Gambut, ma la 4°Arm ha subito dure perdite


SECONDO TURNO
Rimpiazzi: 2 4A ridotti vengono ricreati a Gambut

9. 21Pz avanza e stermina i due 4Arm ridotti rimasti; 2 TR tedeschi
8. 15Pz corre a sud affrontando 1SA, +1drm per la differenza di forza (A vs. C); i tedeschi non subiscono nessun danno mentre 1SA, interamente ridotta, si ritira su 0404
7. 1SA per pura combinazione si attiva subito dopo e prende Bir el Gubi indifesa
6. 2Nz muove su Bardia, il mio avversario ci mette un marker CA sperando arrivi qualche supporto (tipo la vicina 1Arm)
5. DAK mi permette di attivare di nuovo 21Pz, lo muovo verso Gambut ed elimino gli ultimi 4Arm; Gambut riconquistata; recupero 1 TR
4. 22Arm ripiega su Bir el Gubi, conquistandola
3. Trieste resta ferma sulla sua via per Tripoli
2. 2SA converge su Bardia, attivando la CA (l'alleato si accontenta anche di questo): SAV (55° Savona) subisce 3 colpi ed è costretta a ritirarsi
1. 4Ind muove su Fort Capuzzo

Immagine
Fine 2° turno. Il "polo est" è totalmente in mano alleata; quello "centrale" è ancora molto aperto, ma le mie due divisioni di Panzer sono praticamente a piena forza; quello "ovest" è ingessato su Tobruk aspettando chi fa la prima mossa


TERZO TURNO
Rimpiazzi: 2 4A ridotti vengono ricreati a Bardia

10. 15Pz si attiva ed ho due possibilità, cercare di riprendere il punto a Bir El Gubi o investire ad est; dato che "sotto" l'asse stradale "alto" (strada rossa) ci si muove su mulattiere (strada gialla), al costo di 1MP (contro il 0,5MP richiesto sulla strada principale) in genere si tratta di una decisione da cui non si torna indietro... decido di ricongiungermi con l'altra unità di Panzer, quindi muovo contro 7A, riducendola e costringendola alla ritirata (verso Bir El Gubi); 3 TR per l'asse
9. DAK mi dà la possibilità di riattivare 15Pz che insegue 7A con +1drm (tutte ridotte): 3 divisioni distrutte, la superstite in fuga; 1 TR per l'asse
8. TRI resta ferma a nord-ovest
7. 90LT spende 2MP e "stacka" con TRN (102 Trento Motorizzata) sperando di muoverla prossimamente
6. 4Ind rinforza Sidi Azeiz
5. DAK attiva ancora 15Pz che distrugge l'ultimo 7A
4. 70D muove i due tank B-3 verso BRE sperando nel +1drm dovuto alla differenza di qualità, ma vengono entrambi ridotti e si ritirano tornando a Tobruk
3. (4A ha ricevuto rimpiazzi e non può essere attivato: si pesca un altro chit) 1A teme che 21Pz arrivi per spostare SAV su un esagono di controllo e muove per distruggerlo prima, con +2drm (qualità B vs.D, più SAV è ridotto): SAV è distrutto
2. Ariete sta ferma
1. 2NZ rinforza Sidi Azeiz

Immagine
Fine 3° turno. La 7°Armored alleata è completamente distrutta, mentre la 15°+21° Panzer tedesca tengono in pugno il centro


QUARTO TURNO
Rimpiazzi: altri 4A vengono ricostituiti a Bardia, l'intera unità è tornata in gioco (pur totalmente ridotta)

Da questo turno l'asse (io) può utilizzare il chit di Rommel per potenziare l'unità attivata da un DAK!

11. 1A fa una mossa che mi sorprende, muove verso Gabr Saleh (probabilmente, penso, per portare supporto alla linea Bir El Gubi / Tobruk)
10. 15Pz fa quindi lo stesso
9. (7A è eliminata, si pesca un nuovo chit) 2NZ resta su Sidi Azeiz
8. Rommel prende in pugno i Deutsches Afrikakorps... DAK attiva 21Pz contro Sidi Azeiz, +2drm (A vs.C, +1 per Rommel): 2 divisioni 2NZ e 1 4IND eliminate, si ritirano; no TR tedesco
7. 2SA resta ferma per proteggere 4A e Bardia
6. Ariete resta ferma
5. 1SA muove verso Sidi Rezegh, ora che la mulattiera è libera dal 15°Pz, minacciando di prendere il punto
4. 4Ind si ritira su Halfaya
3. (4A ha ricevuto rimpiazzo, si pesca un nuovo chit) 70D esce con 2 tank e 2 fanterie contro BRE, distruggendone 1 divisione e facendo ritirare l'altra (no TR alleato); restano 2x 70D di fanteria a difendere Tobruk
2. Trieste va contro 70D fuori Tobruk, c'è un breve scambio di danni ma Trieste ripiega (complice il +1drm nemico); TR alleato fortunatissimo, doppio 6, entrambi i tank riparati
1. 22A raggiunge 1SA

Immagine
Fine 4° turno. 21°Pz ha conquistato Sidi Azeiz con 15°Pz a breve distanza. La situazione attorno a Tobruk diventa movimentata


QUINTO TURNO
Rimpiazzi: l'alleato punta tutto su 4A, visto il pericolo vicino: 2 divisioni tornano a piena forza

12. 1SA prende Sidi Rezegh
11. 2NZ si rintana ad Hallfaya
10. DAK + Rommel Directive attiva 15Pz con 4MP (passa da Gabr Saleh, conquistandola) e +1drm contro 1A, che perde 1 divisione e si ritira; 2 TR per l'asse
9. 70D (0903) attacca TRI, riducendone una sua divisione: TRI si ritira sulla via per Tripoli, la minaccia alleata diventa molto seria
8. Ariete muove su Sidi Rezegh distruggendo 1 divisione 1SA, le 2 rimanenti si ritirano verso la 22A
7. 15Pz respinge 1A su Fort Capuzzo dopo averne distrutto 1 divisione; 2 TR per l'asse
6. 21Pz converge a sua volta, eliminando definitivamente 1A; 1 TR per l'asse
5. 90LT trascina TRN contro 70D, riducendoli tutti e respingendoli verso Tobruk (l'alleato non rischia un altro round di combattimento a +1drm)
4. 2SA riprende SIdi Azeiz
3. Trieste resta ferma
2. DAK attiva 21Pz che riprende Halfaya distruggendo 2NZ e facendo fuggire 4IND superstite verso Alessandria; 3 TR per l'asse
1. 4IND non fa nulla

Immagine
Fine 5° turno. L'asse protegge saldamente la via per Tripoli, mentre quella per Alessandria è seriamente minacciata dai Panzer


SESTO TURNO
Rimpiazzi: l'alleato coglie al volo l'importanza di Sidi Azeiz e ci ricostruisce sopra 2 divisioni corazzate 1A

13. 15Pz muove su Sidi Azeiz e dopo una serie di scontri all'ultimo dado distrugge completamente sia 1A che 2SA; nessun TR tedesco, ma le retrovie sono sempre più sicure
12. quando esce 21Pz c'è uno stravaso di gioia immediato... la mossa è ovvia, attaccare 4IND sull'esagono per Alessandria, schiacciandolo al primo round; la supply line parte sia da Sidi Rezegh che Gambut, su Sidi Azeiz, Capuzzo, Halfaya... vittoria immediata! :clap:

Immagine

AAR: la fortuna nei tiri e nella pesca dei chit (comunque entro un certo limite controllabile: l'alleato vuole averli sempre per limitare la pesca all'asse, che dal canto suo vuole sempre almeno i due DAK, specie dal 4° turno per sfruttare il bonus di Rommel) si fa sentire e gestire il caos è tanto importante quanto impostare una strategia "di massima", anche se la parte principale è tattica; poi i dadi fanno il resto, anche se come tipico di questa meccanica la grande quantità di tiri mediamente "livella" la fortuna.
Ci sono 3 grandi aree di interesse strategico: la zona attorno a Tobruk (nord-ovest), quella attorno ad Halfaya (sud-est), e quella centrale dove l'asse cerca di mantenere le supply line per conquistare la via per Alessandria mentre l'alleato cerca di bloccarne il più possibile.
Non è l'OCS DAK2 ma resta un wargame semplice e veloce, discretamente rigiocabile e che offre qualche spunto interessante per un pomeriggio spensierato.
Offline Claudio77
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1464
Iscritto il: 21 gennaio 2010
Goblons: 20.00
Località: Il Vasto Mondo!
Mercatino: Claudio77

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Jericho_One » 13 feb 2019, 13:58

Enemy Action Ardenne: scenario primi 3gg dell'offensiva tedesca.
E' la prima partita, ci prendiamo una domenica pomeriggio per studiare con calma il gioco e ne è valsa assolutamente la pena!
Purtroppo per me che giocavo gli alleati il tedesco ha sfondato subito il fronte centrale, e da quel momento in poi è stato un continuo arrancare.
Il gioco mi è piaciuto molto, il sistema card driven particolare unito ai chit per il combattimento l'ho trovato formidabile.
A presto una seconda partita per verificare le resistenze alleate!
Offline Jericho_One
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 04 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Jericho_One

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda aringarosa » 13 feb 2019, 15:43

e che dire ... è veramente piacevole leggervi,
tanto piacere da avere anche un pò invidia ...

:approva:

P.S.
se non ho capito male Enemy Action: Ardenne
è in cima alla lista dei solitario per Claudio ?
cioè bisogna compralo sad occhi chiusi ?
Offline aringarosa
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1895
Iscritto il: 13 settembre 2005
Goblons: 400.00
Località: Noicattaro (BA)
Mercatino: aringarosa

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Thegoodson » 16 feb 2019, 23:31

con una certa emozione e timore reverenziale scrivo il mio primo post nell’area wargame:
ieri provato il Phobos rising! della Decision Game. recuperato a poco più di 10 euro, solitario light d’ambientazione marziana, offre un ora di divertimento abbastanza spensierato; su bgg, oltre ad un opportuno riordino del pur breve regolamento, si trovano varianti per limitare l’alea, ma per me non ne vale la pena, per il tipo di gioco che si propone di essere.
Credo che, con calma, recupererò un altro paio di titoli della serie, come Congo merc....
Offline Thegoodson
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda s83m » 18 feb 2019, 11:37

aringarosa ha scritto:e che dire ... è veramente piacevole leggervi,
tanto piacere da avere anche un pò invidia ...

:approva:

P.S.
se non ho capito male Enemy Action: Ardenne
è in cima alla lista dei solitario per Claudio ?
cioè bisogna compralo sad occhi chiusi ?


Purtroppo sì, definito da più parti il cafolavoro di Butterfield. Costa parecchio ma sono 3 giochi in 1: solitario alleato - solitario asse - buon wargame da 2

Tocca caccia i soldi
Offline s83m
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2932
Iscritto il: 18 settembre 2013
Goblons: 80.00
Località: Roma
Utente Bgg: s83m
Board Game Arena: s83m
Mercatino: s83m
Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Io faccio il Venerdi GdT! Podcast Maker Io gioco Classico Inspectres Fan

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 19 feb 2019, 22:47

Iniziata la seconda partita (con la versione deluxe) a Paths of Glory, Nadia sempre AP, io CP.
Immagine
Dopo la disastrosa partita precedente, Nadia sembra un altro giocatore...
Immagine
Dopo 7 turni, il fronte occidentale è sigillato senza un tedesco in Francia, i Russi sono in Galizia e gli Italiani sulle Alpi, non è successoo assolutamente nulla sul fronte ottomano...
Immagine
e Nadia al prossimo turno sarà in TW, mentre nel war status sono piuttosto indietro. Punteggio 12 a mio favore perché Nadia ha saltato un attacco obbligatorio.
Immagine
Insomma, situazione statica, ma sto raccogliendo le forze per riprendere posizioni in Russia... La tempesta d'acciaio si avvicina!
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 21 feb 2019, 22:26

Giocati altri due turni (8° e 9°).
Nell'ottavo turno, Nadia sfonda con i russi in Galizia infliggendo dure perdite agli austriaci e mettendo ad un certo punto OOS un'incauta armata tedesca posizionata a Cluj... ma io controreplico effettuando il riposizionamento strategico di un'armata tedesca da Strasburgo a Szeged, poi attacco l'armata russa che si salva per il rotto della cuffia.
Sono comunque in fortissima crisi con ben 4 armate austriache distrutte e corpi in riserva al lumicino... per fortuna Nadia non ne approfitta, anzi nel nono turno dimentica il mantra "questa non è la seconda guerra mondiale, niente blitzkrieg!" e si fa prendere dalla smania di attaccare.
E così avanza ancora con i russi su Tarlow-Gorlice senza coprirsi le spalle e poi da Salonicco, dove è entrata l'Armata Francese d'Oriente, attacca gli austriaci in Serbia distruggendo l'armata austriaca ed avanzando a Monastir con l'armata ed un corpo francese, lasciando incautamente a Salonicco un corpo ridotto mentre la prima armata serba si trova a Kavalla.
Immediatamente prende forma il piano che stavo già meditando... con un corpo bulgaro (entrati in guerra all'ultimo round dell'ottavo turno) attacco il corpo ridotto a Salonicco, ed il colpo entra per il rotto della cuffia... io faccio 4 giusto per dare il loss sufficiente ad eliminare il corpo francese, Nadia fa 3 appena sotto il 4 che avrebbe inflitto la perdita che mi avrebbe impedito di avanzare...
Immagine
Salonicco è occupata e due armate e un corpo sono OOS. Contemporaneamente, un corpo tedesco si attiva lungo la linea Oppeln - Ivangorod - Lublin - Przemysl mettendo le due armate russe in Tarlow e Gorlice OOS.
Immagine
Nadia vorrebbe liberarle ma come le faccio notare, è oramai troppo tardi, anzi deve ritirare altre due armate russe che potrebbero essere velocemente accerchiate.
Finale del turno con Nadia che trincera a livello 2 Kovno e Grodno e ritira le armate dalla Galizia mnetre io gioco due carte per punti rimpiazzo. Nadia alla fine Perde per OOS ben 4 armate! 2 russe, una serba e la francese d'oriente.
Io però resto sempre in LW e quindi con un mazzo oramai risicatissimo: mi manca un punto vittoria russo per giocare l'evento "Lo zar prende il comando" che mi porterebbe in TW ed avvierebbe gli eventi rivoluzionari, ma il pesante trinceramento di Kovno e Grodno rende la sua conquista difficilissima.
Immagine
Il fronte occidentale si è indebolito per aver spostato un'armata tedesca da Strasburgo in Oriente... il Medioriente, dove finora non è successo nulla, non mi preoccupa: Nadia ha preferito giocare la carta Yudenich come OPS invece che come evento. Le ho fatto notare che è stato un errore non approfittarne, ma anche se le ricapitasse fortunosamente di nuovo subito in mano, ho comunque, grazie all'entrata in guerra della Bulgaria e la caduta di Salonicco, un percorso di terra libero per portare con il riposizionamento strategico un corpo tedesco in Turchia e guadagnare tempo finché non riesco a passare in TW (dove ci sono come rinforzi due armate turche).
Per concludere, un particolare della mia big tournamente custom map
Immagine
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 22 feb 2019, 22:39

Se a casa gioco a PoG, a casa dell'amico Franco insieme a Stefano abbiamo appena concluso il secondo turno della nostra prima partita a Here I Stand edizione deluxe Ergo Ludo: Franco guida Ottomani e Francesi, Stefano Inglesi e Protestanti, io Asburgo e Papato.
Immagine
Non mi chiedete la situazione, perché pur apprezzando la qualità dei componenti e le potenzialità del gioco, sono lontano anni luce dall'avere una minima idea strategica (a parte volermi alleare con l'inglese Stefano per far fuori il Franco francese...).
Immagine
Chissà quando finiremo, due pomeriggi per due turni... :look:
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda cosarara » 23 feb 2019, 10:29

Here I Stand in 3 è la soluzione migliore.
Offline cosarara
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 09 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: San Bonifacio (VR)
Mercatino: cosarara

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Claudio77 » 24 feb 2019, 5:56

aringarosa ha scritto:P.S.
se non ho capito male Enemy Action: Ardenne
è in cima alla lista dei solitario per Claudio ?
cioè bisogna compralo sad occhi chiusi ?

Ahah mi ero perso questo indentato in mezzo a questo pictures-heavy thread... :rotfl:

Beh grazie della fiducia, dovrei fare un sigillo "Claudio-approved"... :rotfl:

EA:A è effettivamente un titolo eccezionale secondo me, per almeno un paio di punti, il primo è l'AI che trovo di fattura squisita (ma è Butterfield, ho un'ammirazione sconfinata per questo designer); il secondo è la risoluzione dei combattimenti chit-pulled che personalmente non avevo mai visto e rivoluziona - uso un termine forte, con cognizione di causa - il modo in cui siamo soliti ragionare nel wargame.

Ci sono dei contro ovviamente, il primo e più importante che mi sento di segnalarti è la qualità dei componenti che personalmente trovo non all'altezza della spesa (lo trovi sui 130+ euro in genere...), la Compass ha saggiamente incluso un secondo set di chits sapendo che potrebbero rovinarsi, e difatti lo fanno.
Si tratta poi di un sistema non proprio semplicissimo ma tu sei un wargamer esperto per cui questo problema non si pone.

Per il resto si, invito caldamente almeno a provarlo. E' davvero eccellente. Trattandosi di 3 giochi in 1 poi è un acquisto "importante" (imparando una volta sola il regolamento puoi praticamente giocare solo/2gg)... e poi sono le Ardenne, cos'altro abbiamo di eccellente a parte Bitter Woods ed Ardennes '44? :approva:
(...si, anche lo SCS Bastogne ... :lul: )
Offline Claudio77
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1464
Iscritto il: 21 gennaio 2010
Goblons: 20.00
Località: Il Vasto Mondo!
Mercatino: Claudio77

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda aringarosa » 24 feb 2019, 11:29

Claudio77 ha scritto:... e poi sono le Ardenne, cos'altro abbiamo di eccellente a parte Bitter Woods ed Ardennes '44? :approva:
(...si, anche lo SCS Bastogne ... :lul: )


... dai non cominciare, ogni volta che leggo un tuo post, allungo la lista dei giochi da dover approfondire,
e certe volte mi cheido ma come cavolfiori fate a provare così tanti titoli !!! :ninja:

.. grazie, invece, per le preziose dritte ;)

P.S. Gioco preso, ma io odio la Compass e siceramente tutte le mappe non montate !!!
Offline aringarosa
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1895
Iscritto il: 13 settembre 2005
Goblons: 400.00
Località: Noicattaro (BA)
Mercatino: aringarosa

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda belegnar » 24 feb 2019, 17:44

cosarara ha scritto:Here I Stand in 3 è la soluzione migliore.
Concordo! Lo sto giocando in pbem, conun po di remore all'inizio pensando che 6 fosse il numero ideale. In 3 il downtime é ridotto e guidare due potenze non crea troppe difficoltá.

Inviato dal mio LM-Q850 utilizzando Tapatalk
Offline belegnar
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 14 giugno 2008
Goblons: 0.00
Località: Cosenza
Mercatino: belegnar

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 25 feb 2019, 21:45

Giocati altri 7 turni...
Immagine
Dai e dai, a furia di attacchi sanguinosi, ho scardinato la difesa russa in Kovno e Grodno, prendendo i punti necessari per giocare l'evento "Lo Zar prende il comando".
Immagine
Sono anche entrato in TW, giocando subito H-L, così con le carte successive Michel e Blucher ho scardinato anche le difese di Liegi...
Immagine
Nadia nel frattempo ha fatto scendere in campo l'armata russa del Caucaso, che però ho bloccato con il riposizionamento di un corpo germanico (avendo la via di terra fino a Costantinopoli completamente libera)
Immagine
ed ha fatto entrare in guerra gli americani: merito delle regole da torneo, che rendono più facile far scattare i due eventi (americani e rivoluzione russa).
Alla fine del 16° turno, ho 14 punti, quindi un solo punto sopra il pareggio (non essendo ancora stato giocato il Trattato di BL).
Immagine
Per finire, altro particolare della mia big tournament custom map, l'elmetto chiodato tedesco è venuto proprio bene!
Immagine
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 28 feb 2019, 20:58

Finita la partita!
Immagine
Al 19° turno il segnalino dello WS arriva a 40, quindi scatta l'armistizio.
Con l'evento Brest-Litovsk il fronte russo è sigillato,
Immagine
mentre in Medio Oriente sfruttando un'armata turca sono riuscito a conquistare l'Egitto con i suoi preziosi punti
Immagine
Stallo sul fronte occidentale
Immagine
Vittoria finale del giocatore CP (io) con 14 punti
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

Re: Ieri ho giocato a... wargames!

Messaggioda Naftalino » 3 mar 2019, 21:42

Iniziata una nuova partita, stavolta gioco come AP: è la seconda volta su 10 partite, quindi non sono avvezzo. D'altra parte Nadia non ha mai giocato come CP...
Mappa e regole da torneo, si inizia con il classico Cannoni d'Agosto ed attacco su Sedan. Io rispondo attaccando in Galizia.
I primi due turni non portano grandi eventi, Nadia è abbastanza sfortunata nei tiri, io non mi sento sicuro su come giocare in Francia per evitare tiri mancini dei tedeschi. Comunque alla fine riesco a sigillare il fronte ed entrambi passiamo in LW.
Immagine
Immagine
Pesco tre ottime carte: Italia, Romania e Yudenich! Ma Nadia gioca come prima mossa l'entrata della Bulgaria e così Italia e Romania devo tenerle per il prossimo turno gioco subito Yudenich portando l'amata del Caucaso sulla mappa NE: sarà l'evento clou del turno, infatti approfittando di Nadia disattenta (nonostante l'avessi avvisata ad un certo punto di porre più attenzione ai suoi turchi), riesco a mettere OOS mezza Anatolia e quindi a prendere i PV di Mosul e Baghdad
Immagine
Ecco la situazione alla fine del terzo turno, punti 7
Immagine
Ed ecco le tre carte che mi porto al turno 4... giocherò l'Italia come entrata neutrale e poi la Romania come RP per prendere due punti rimpiazzo IT. La terza carta, rinforzi russi, porterà in gioco ben due armate, una da piazzare a San Pietroburgo, l'altra nel deposito del Caucaso (in modo di arrivare subito in Galizia)
Immagine
Immagine
Offline Naftalino
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 21 agosto 2014
Goblons: 100.00
Località: Genova
Mercatino: Naftalino

PrecedenteProssimo

Torna a [WG] Wargames

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite