Il Codice da Vinci

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Xarxus » 26 apr 2005, 23:29

Bhe, magari è OT (ne chiedo venia) ma di scrittori ne esistono eccome, solo che non usano biecamente la religione per vendere, oppure hanno editori [autocensured ;) ]. Prova a leggere "Il Risveglio dell'Ombra" di Luca Trugenberger (Fanucci) e dimmi che ne pensi.
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda Athafil » 27 apr 2005, 4:15

Xarxus ha scritto:Bhe, magari è OT (ne chiedo venia) ma di scrittori ne esistono eccome, solo che non usano biecamente la religione per vendere, oppure hanno editori [autocensured ;) ]. Prova a leggere "Il Risveglio dell'Ombra" di Luca Trugenberger (Fanucci) e dimmi che ne pensi.


Ricordo che Luca (l'autore) è anche un (quasi)Goblin infatti frequenta spesso la casa di SDP. Io l'ho conosciuto di persona e ci ho anche giocato contro! 8-O 8-O

Tornando al CDV (scusate per il post precdente) con tutta la sua falsità ed errori storici (voluti o meno) ha comunque avuto il pregio di mettere in discussione mote cose che prima venivano considerati dogmi ma poco conosciuti (vedi post di amaryllis)
D'altra parte come scrittore fa pena, i suoi personaggi sono quasi più forti di superman , i suoi cattivi sono macchiette! Però le opere d'arte le descrive benissimo !

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)
Mercatino: Athafil

Messaggioda Xarxus » 27 apr 2005, 11:13

Mah, non è che di opere ne descriva poi tante, ed inoltre ne descrive solo gli aspetti che gli interessano o che strumentalmente gli fanno comodo.

La discussione su certi argomenti c'era anche prima del suo libro. Forse c'era meno clamore. Il problema è che con molte delle fandonie propinate ha mischiato le carte confondendo molti che hanno affrontato simili argomenti per la prima volta. In questo 3ad sono suggeriti molti testi da leggere per chiarirsi le idee, io lo farei.

PS Luca (Galien) è un Goblin, senza quasi. Quando lo presentai a SdP sapevo che tra i due sarebbe scoccata la scintilla... ora non dovrò più leggere Topolino a Silvio, hehehe!
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda dawnstorm » 5 mag 2005, 13:56

L'attendibilità di Brown e la sua cura nella ricerca delle fonti possono essere estrapolate da un singolo esempio: la Smart della poliziotta francese che, a suo dire, farebbe cento chilometri con un litro.
Fa la coppia con l'auto scippata sul Lungotevere (più plausibile, gli autisti romani non sono mica tutti energumeni di borgata; anche da noi ci sono ragionieri e impiegati al catasto, sapete!).
Brown scrive male, riempiendo la sua narrazione di avverbi sconsigliatissimi da qualsiasi manuale di scrittura creativa. La trama è raffazzonata e le fonti citate in mod strumentale. Ciònonostante, è diventato, grazie ad una massiccia azione di marketing che mi sembra troppo insistente e slegata dall'effettivo valore artistico dell'opera (un mediocre romanzetto da edicola della stazione) per essere casuale.
Tutto quanto andava detto è stato già detto e non aggiungo altro (in particolare sono d'accordo con Cippacometa, che ha avuto la pazienza di "svelare" il mistero del Priorato di Sion, fondato da qul furbacchione di Plantard nel 1954, e con Xarxus, umorista nato).
Fatto sta che, pur essendo un lettore appassionato e onnivoro, cresciuto con il sacro rispetto dei libri, per la prima volta in vita mia ho buttato via un romanzo. Da ambientalista convinto, ovviamente, nel cassonetto per il riciclaggio...
Angeli e demoni? No grazie, almeno finché non uscirà in edizione supereconomica!
Offline dawnstorm
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 23 aprile 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma (Cassia)
Mercatino: dawnstorm

Messaggioda Xarxus » 5 mag 2005, 16:48

Sì, è vero, (qui) a Roma ci sono anche le antitesi dei bruti, ci mancherebbe. Trovo difficile comunque pensare, malgrado le esagerazioni, alla possibilità che qualcuno riesca a rubare un'auto a lungotevere. Io che non sono certo Swarzie se qualcuno provasse a fregarmi la macchina "cercherei" di addobbarlo (termine locale per indicare il tentativo di trasformazione dell'altro in un festone multicolore da usarsi in particolari festività come abbellimento).

Scherzo ovviamente; mi pisterebbero di botte prima ancora di riuscire ad aprire bocca. ;)

Concordo con la tesi che vede Il Codice e A&D come testi in grado di fare successo solo ed esclusivamente in virtù del sostegno mediatico di cui hanno beneficiato.
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda mork » 5 giu 2005, 11:18

Finalmente sono riuscito a concludere la lettura di questo controverso libro.
Ho letto con attenzione tutti i commenti che sono stati scritti sul forum prima di postare la mia impressione.
Premetto che non sono ne un esperto della materia ne un grande conoscitore dele tecniche del bel scrivere, quindi il mio giudizio è improntato sulla massima semplicità e godibilità.
1) TRAMA DEL LIBRO: a mio avviso davvero ben scritta, portata avanti nel corso dei capitoli sempre con estrema efficacia tant'è che le scoperte sulla realtà del Graal mi sono sembrate via via sempre abbastanza calzanti e plausibili;
2) PERSONALIZZAZIONE DEI PERSONAGGI: i personaggi principali davvero molto ben caratterizzati, queli di contorno un po' meno. Ho trovato affascinante l'albino dell'Opus Day, affascinante nello spessore psicologico quantuneu totalmente deviato e fanatico;
3) SAUNIERE: un mostro di bravura negli enigmi, si lo so era il gran maestro del priorato, ho apprezzato gli enigmi creati per portare la nipote e Langdon alla scoperta dell verità:
3) FINALE, ecco questo mi ha un po' deluso, mi aspettavo quasi una rivelazione mondiale sulla verità del Graal e non sono stato accontento.

Nel complesso un "romanzo" davvero affascinate che attrae il letore e lo porata senza fatica fino alla fine. Poi se la stragranbde pubblicità che gli è stato fatto ha aumentato la consocenza e l'accesso allo scritto del grande pubblico, mi interessa molto meno.
Per quanto riguarda le fonti, ricordo a tutti quelli che l'avessero dimenticato che trattasi di Romanzo e non di Saggio Universitario. ;)
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Necros » 5 giu 2005, 23:30

Ma alla fine è un libro che si lascia leggere!
Solo che me l'hanno presentato come chissà che poi l'ho letto è mi è parso mediocre come libro alla fine...si vede che è stato scritto da un americano! 8)
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda eddie » 6 giu 2005, 0:26

Necros ha scritto:Ma alla fine è un libro che si lascia leggere!
Solo che me l'hanno presentato come chissà che poi l'ho letto è mi è parso mediocre come libro alla fine...si vede che è stato scritto da un americano! 8)


in effetti ..sti americani....studiassero la statua della libertà invece del louvre....(con tutto il rispetto ovviamente...)ma soprattutto....ABBASSO LE PISTOLE AD ANTIMATERIA!!!!!!
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)
Mercatino: eddie

Messaggioda mork » 6 giu 2005, 0:42

JesseCuster ha scritto:
mork ha scritto:2) PERSONALIZZAZIONE DEI PERSONAGGI: i personaggi principali davvero molto ben caratterizzati

No, questo proprio non lo trovo giusto!
I personaggi del libro sono incredibilmente piatti, scialbi e assolutamente non caraterrizzati.



Ovviamente parli del TUO punto di vista personale che sono LIBERISSIMO di NON condividere.
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda mork » 6 giu 2005, 1:04

JesseCuster ha scritto:Ovviamente parlo del mio punto di vista personale... che, peraltro... condivido...


Bravo, sei faceto! :verysmile:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Athafil » 6 giu 2005, 3:25

Anche io ho trovato i personaggi piatti e non molto caratterizzati. In particolare il cattivol albino di turno è propio purtroppo ridicolo e poi per renderlo ancora più Diverso e falso lo fa albino....

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)
Mercatino: Athafil

Messaggioda Xarxus » 6 giu 2005, 14:43

Oltre ad essere piatti e scontati, sono spesso molto stupidi ed al limite dell'inverosimile. Un ispettore furbo come una faina che si fa fregare da una saponetta ... 8-O Una guida di una corrente religiosa che si comporta in modo poco più che idiota ...
La coppia di protagonisti, l'inseguimento, il bacio... niente di più scontato. E mi fermo qui per decenza
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda Galdor » 6 giu 2005, 15:11

Confermo e ribadisco che i personaggi sono altamente stereotipati: il cattivo-cattivo, il buono-buono, il vecchio-saggio-chelasciaindizienigmatici (Sauniere, nome -tra l'altro- dell'abate di Rennes-le-Chateau! ;) )...
Purtroppo trama e personaggi di Brown sono squallidamente scontati.. :-?
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron