il libro che detesto è...

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Amaryllis » 18 nov 2005, 0:07

Uhm... Ok... :headshot: :grootknuffel:
:lol: :lol: :lol:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda Galdor » 18 nov 2005, 1:57

Scusa Eddie, ma questa frase..
Galdor ha scritto:Comunque -per apprezzare un libro- (come per apprezzare una qualsiasi altra cosa) sarebbe necessario avere gli strumenti adatti per una corretta valutazione.

..non era rivolta a te in particolare, ma era una tranquilla riflessione generale (e io mi metto in cima alla lista degli incompetenti in alcune materie! :evil: ).
eddie ha scritto:galdor...i mezzi credo di averli perchè la prof c'ha fatto una testa tanta su questo libro...e le citazioni, e Wigtenstein*, e Guglielmo D'Ockam e Popper , e Ruggero Bacone e l'epistemologia e il metodo scientifico ante litteram.Tuttavia non mi è riuscito ad appassionarmi...insomma..mi annoiava.é ovvio poi che eco abbia avuto le pa**e a scrivere un libro così

La tua docente vi ha fatto riflettere su alcuni punti del romanzo, ma non su altri che -a mio avviso- forse sono più importanti! :grin: (analisi dell'eresia come fenomeno di emarginazione sociale, la divisione in classi "LeGoffiana", la percezione dell'homo medievalis, ecc..) Ma si sa, la critica letteraria è varia e variegata.. :lol:
Comunque continuo a sorprendermi dei titoli menzionati...
...e anche del paragone Bluto_Blutarsky/Bukowsky (mi pare un pò forzato) 8-O ;)



*Wittgenstein
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda stellatea » 18 nov 2005, 2:13

A prescindere da quello che un 'acculturato' può di(a)rci (prof o docente universitario che sia) a riguardo di quell'autore o di quel libro, credo sia importante avere una propria identità 'letteraria'... in questo caso 'libraria'.

Detestare un libro.. be' è un verbo molto forte, ma io adoro provocare e l'ho voluto fare anche in questo contesto! :-))

Non si tratta di essere incompetenti. E' solo questione di passione, lucidità e un pizzico di sana 'superbia'. ;)

Ehm.. nn so se mi son fatta capire! :roll:

Per Raistlin
Sono contenta che tu abbia apprezzato quanto io abbia scritto, è una considerazione-complimento che mi fa piacere ricevere. :-)
Offline stellatea
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: abruzzo
Mercatino: stellatea

Messaggioda Raistlin » 18 nov 2005, 3:31

stellatea ha scritto:
Per Raistlin
Sono contenta che tu abbia apprezzato quanto io abbia scritto, è una considerazione-complimento che mi fa piacere ricevere. :-)


Ti ringrazio di aver compreso il vero senso della mia frase, anche se rileggendola nella prima forma da me esternata mi rendo conto potesse essere mal interpretata e sembrare offensiva nei confronti del gentil sesso, ma non è così (ehm, capito Amaryllis...? Ihih scherzooooo :)).
Scherzi a parte, davvero, non mi permetterei mai.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6018
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Leia » 18 nov 2005, 13:47

Anche io sono di quelli/e che finiscono i libri anche se mi fanno vomitare, per principio. Non credo di averne mai detestato uno, comunque.

Ultimamente ho fatto molta fatica a finire "Danubio" di Claudio Magris, anche se la seconda parte e' filata via piu' veloce e alla fine sono stata davvero contenta di averlo letto. Pero'... pesaaante :)
Di recente ne ho letto un'altro che non mi e' piaciuto, ma non mi ricordo ne' titolo ne' autore, dovrei controllare a casa. La storia di un ragazzino di paese che viene deriso a scuola e costretto dai compagni violenti a partecipare a un'azione teppistica notturna a scuola, mentre contemporaneamente un suo compaesano sulla 40ina torna a vivere in paese dopo anni da animatore di villaggi e playboy, e ha una storia con la maestra fino a quel momento illibata... Boh a me non ha detto niente.
Poi non mi e' piaciuto molto Baricco, di cui ho letto Oceano Mare (decente) e Seta (bleah). Sorry se c'e' qualcuno che lo apprezza, de gustibus...

Invece molti dei libri da voi citati a me sono piaciuti tantissimo, primi fra tutti Il Nome della Rosa e i Pilastri della Terra. Mi piacciono i gialli specie se ambientati nel passato.
Decisamente il mondo e' bello perche' e' vario :)
May the Force be with you!
Offline Leia
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 24 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma (ma sono di Venezia)
Mercatino: Leia

Messaggioda stellatea » 18 nov 2005, 13:56

per Leia
Mi farebbe piacere se tu legessi: il circolo Dante. Visto (letto) i tuoi gusti, magari riesco a beccare anche i tuoi gusti ;) Fammi sapere :-)
Neanche a me piace molto Baricco ho letto solo Castelli di rabbia
Offline stellatea
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: abruzzo
Mercatino: stellatea

Messaggioda Asliaur » 18 nov 2005, 14:06

Dunque, anche per me non finire un libro è un caso più unico che raro. Libri brutti ne ho letti tanti, ma che io ricordi l'unico non finito è stato:

Il Segno dell'Elmo di Silke e Frazzetta un pezzo di fantasy-trash epocale;

se invece parliamo di cicli non finiti posso elencare l'orrido:

La Ruota del Tempo di Jordan

Se ci limitamo a libri che ho trovato orrendi, ma ho finito:

Fontamara di Ignazio Silone (stupido e gratuito, oltre ad essere noioso)
Tutti i primi cinque sempre della Ruota del Tempo.

Conisglio comunque di distinguere tra libri "difficili" o "pesanti" e libri effettivamente brutti o scarsi.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Leia » 18 nov 2005, 14:25

stellatea ha scritto:per Leia
Mi farebbe piacere se tu legessi: il circolo Dante. Visto (letto) i tuoi gusti, magari riesco a beccare anche i tuoi gusti ;) Fammi sapere :-)


Gia' letto :) Piaciuto abbastanza, devo dire.
I miei gusti sono abbastanza vari, anche se vado a periodi. Ora appunto mi hanno preso i gialli storici, specie se ambientati nel medioevo. Mi piacciono sia quelli piu' corposi e di valore tipo il Nome della Rosa appunto, sia quelli piu' come passatempo, tipo la serie di fratello Cadfael o quella di Owen Archer (rispettivamente by Ellis Peters e Candace Robb).
Anche i gialli ambientati nel presente cmq non mi dispiacciono, e siccome mi affeziono ai personaggi preferisco quelli "in serie". Amo Camilleri e prossimamente vorrei provare Montalban.

Poi mi piacciono i libri di viaggio, visto che il viaggio e' *LA* passione della mia vita. Ho una discreta collezione di guide turistiche :P e di libri fotografici.

Mi attirano i libri sui misteri alla Codice da Vinci, sia pseudo saggi che romanzi (a dire il vero, avevo letto il saggio "il santo graal" un anno prima che uscisse il romanzo di Brown, e leggendo quest'ultimo mi sono subito accorta che aveva copiato a mani basse le idee del saggio). Anche argomenti tipo i misteri delle piramidi, "il mistero di sirio" e simili.
Leggo volentieri saggi sulla situazione attuale politico/economico/sociale, su vari argomenti specialistici di mio interesse (linguistica su tutti, antropologia e altri), poi romanzi di vario genere sia recenti che del passato: fantasy, sentimentali, thriller, storici, etc. Mi piacciono anche i fumetti, manga o meno, ma ho smesso di comprarli causa soldi e spazio mancanti.

Cosa non mi piace? Veramente poco. Forse le biografie, ma non ne ho mai lette, e i libri di guerra.

X fare un esempio, giusto ieri ho comprato: una delle "inchieste" di sorella Fidelma, di Peter Tremayne, giallo ambientato nell'Irlanda del 600 d.C., poi "Una citta' o l'altra" di Bill Bryson, e infine il Gattopardo. Mi piacerebbe leggere tutti i "classici" della letteratura mondiale. :)

(Sorry ho un po' esagerato e esulato dal subject, ma se si parla di libri mi infervoro :P)
May the Force be with you!
Offline Leia
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 24 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma (ma sono di Venezia)
Mercatino: Leia

Messaggioda Amaryllis » 18 nov 2005, 14:27

Asliaur ha scritto:Se ci limitamo a libri che ho trovato orrendi, ma ho finito:
Fontamara di Ignazio Silone (stupido e gratuito, oltre ad essere noioso)
Tutti i primi cinque sempre della Ruota del Tempo.


ARGH! Anche io ho odiato Fontamara... Però l'avevo letto alle medie, forse ora il mio giudizio cambierebbe. :grin:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda Asliaur » 18 nov 2005, 16:04

Io Fontamara lo lessi al liceo, ho un'ottima memoria e lo detesto oggi come allora. Per me è un libro orrendo e non penso che il tempo possa cambiare il giudizio, è il simbolo di tutto ciò che fa dire " pensa alla foresta amazzonica".
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

P.S: Amaryllis, ho fatto la vaccinazione antiamarillica sarà mica grave, Tu che dici ?
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Amaryllis » 18 nov 2005, 18:03

In effetti, continuo a non avere alcuna intenzione di leggerlo, nè ora nè mai! :twisted:

Antiamarillica? Ma come si permettono d'inventare un simile vaccino?? Mo' li sistemo io... :sars: :devilfingers:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda linx » 18 nov 2005, 19:30

Amaryllis ha scritto:
Asliaur ha scritto:Se ci limitamo a libri che ho trovato orrendi, ma ho finito:
Fontamara di Ignazio Silone (stupido e gratuito, oltre ad essere noioso)
Tutti i primi cinque sempre della Ruota del Tempo.


ARGH! Anche io ho odiato Fontamara... Però l'avevo letto alle medie, forse ora il mio giudizio cambierebbe. :grin:


L'hanno propinato pure a me alle medie (mentre nella sezione a fianco leggevano "Lo hobbit"). Cos'aveva di così particolare per essere spacciato agli alunni delle medie? Bisognerebbe chiedere alle prof dell'epoca se c'era qualche tipo di "spinta" ministeriale.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6298
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Amaryllis » 18 nov 2005, 19:35

:lol: :lol: Giusto.
Nel primo anno di medie mi avevano fatto leggere estratti dei poemi omerici, nel secondo La Commedia Umana di William Saroyan (se non ricordo male il nome dell'autore). Poi han pensato di farci chiudere in bellezza con Fontamara... 8-O
Ah, se alle medie mi avessero fatto leggere Lo Hobbit! Però non so se sia davvero buona cosa: le letture scolastiche, pur di opere mirabili, hanno sempre un sapore imposto che ne diminuisce la piacevolezza... Forse ora non sarei la fanatica tolkieniana che sono! :-x :-x :-?
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda Asliaur » 18 nov 2005, 19:56

Mah, io lo ho letto alla scuola tedesca, penso dipendesse dal docente, altri docenti fecero leggere libri come il Nome della Rosa, decisamente un altro livello. Fontamara aveva, secondo gli estimatori, il pregio di fotografare la "dura realtà dei contadini oppressi degli anni '20-'30", in realtà era una specie di compendio delle sfortune di un gruppo di poveri contadini (quindi nulla di nuovo e pure malscritto).
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

P.S. la antiamarillica serve contro la febbre gialla ed è un must per i viaggi in Africa, quindi abbastanza rara. Visto che dura dieci anni non dovrei averne più bisogno per un pezzo :)
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Amaryllis » 18 nov 2005, 20:12

Quoto in pieno riguardo a Fontamara! :grin:

[OT]: Ma questo significa che quando andrò in Africa dovrò vaccinarmi contro me stessa??? E, anzi, avrei già dovuto farlo per il mio viaggio nell'America centrale quest'estate!!! 8-O :evil:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti