Il peso delle regole

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Messaggioda Amaryllis » 3 feb 2005, 13:19

Non c'entra, anche io sono fidanzata...uhm, forse è per questo che il master lo fa sempre il mio ragazzo? 8-O :lol:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 13:31

Amaryllis ha scritto:Non c'entra, anche io sono fidanzata...uhm, forse è per questo che il master lo fa sempre il mio ragazzo? 8-O :lol:

E' una cosa che puoi verificare...
Prova a fare innamorare il tuo personaggio di qualcuno.
Se a questo qualcuno capitano le cose più abiette, tipo sprofondare da una rupe mentre si allaccia la scarpa nella piazza centrale della cittadina, puoi cominciare a sospettare. :lol:
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Amaryllis » 3 feb 2005, 13:49

Quando io sono giocatrice ed il mio fidanzato è master, il mio pg regolarmente si innamora e convola a nozze a fine gioco (beh, non proprio... :roll: ). Però in effetti quando io sono giocatrice e il master non è il mio fidanzato raramente mi è capitato. :?:
Ma al di là di questo, il succo del mio discorso era che il boardgame può farti divertire, arrabbiare, piangere, può affinare il tuo ingegno, accrescere la tua cultura, tante belle cose. Ma non può emozionarti tanto e così in profondità come un gdr fatto bene (dove, cioè, il giocatore sia affezionato al suo pg e dove il master gli dia corda).
Adesso uccidimi pure! :lol:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 14:00

Amaryllis ha scritto:Quando io sono giocatrice ed il mio fidanzato è master, il mio pg regolarmente si innamora e convola a nozze a fine gioco (beh, non proprio... :roll: ). Però in effetti quando io sono giocatrice e il master non è il mio fidanzato raramente mi è capitato. :?:
Ma al di là di questo, il succo del mio discorso era che il boardgame può farti divertire, arrabbiare, piangere, può affinare il tuo ingegno, accrescere la tua cultura, tante belle cose. Ma non può emozionarti tanto e così in profondità come un gdr fatto bene (dove, cioè, il giocatore sia affezionato al suo pg e dove il master gli dia corda).
Adesso uccidimi pure! :lol:


Questo esula completamente dal motivo per cui ho aperto questo thread. E cioè sul perché si discriminano dei giochi unicamente sul fatto che hanno troppe regole. Per fare confronti con giochi con molte regole ma giocati senza colpo ferire ho dovuto obbligatoriamente utilizzare un gioco di ruolo.

Personalmente non ho nulla contro i giochi di ruolo, anzi. Difficilmente mi troverai come Master, ma sono disposto a creare un personaggio di un GdR (possibilmente fantasy) e giocarlo con tutto il cuore.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Amaryllis » 3 feb 2005, 14:08

Non esula dal topic se confrontato con quanto ho detto prima: si è disposti a spupazzarsi tante regole quanto è il limite di sopportazione del cervello umano, dato che poi il gioco paga. La mia idea è che invece una uguale o di poco inferiore quantità di regole per un boardgame è sproporzionata rispetto a quello che poi il gioco effettivamente offre. 8)
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 14:14

Amaryllis ha scritto:La mia idea è che invece una uguale o di poco inferiore quantità di regole per un boardgame è sproporzionata rispetto a quello che poi il gioco effettivamente offre. 8)


Non ci sono boardgames con un quantitativo di regole paragonabili ai Role-play.
Il caso peggiore dei boardgames (ASL) conta 300 pagine.
Il caso migliore dei Role-play (solo le core rules di D&D) ne contano 1000.

Certo esistono Role-play (tipo Paranoia) con un numero di molto inferiore di regole. Ma sono anche molto meno giocati.

(A proposito. Chi conosce Toon?).
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Galdor » 3 feb 2005, 14:18

Beh, se uno paga e l'altro no mi pare sia solo una questione di gusti... :dunno:
Piuttosto bisogna dire che nei boardgames le regole sono necessarie, se non le sai non puoi giocare... :crazy7:
..nel gdr invece non necessariamente: è possibile infatti giocare di ruolo ("role play" significa più esattamente "interpretare un ruolo") senza neppure una regola! I giochi di narrazione sono basati proprio su questa ratio: danno uno scheletro di regole per offrirti uno spunto sul come risolvere alcune situazioni, ma quello che più conta è la storia, la trama, il personaggio... :spidi:
Io spesso ho giocato storie senza regole: niente dadi, niente meccaniche, le azioni venivano risolte congiuntamente da Master e Giocatori!
I gdr insomma privilegiano più il ruolo appunto di un personaggio, le sue emozioni, la sua storia, l'ambientazione, ecc... non le regole!
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 14:24

Ma che diamine...

se uno compra 53 libri di regole di un gioco, qualche cosa dovrà pur farci!?!
O butta solo via i soldi?!?

Sito ufficiale D&D. Elenco prodotti. Ho contato solo gli articoli con Brand = Dungeons and Dragons e Type = Accessories o Core.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Galdor » 3 feb 2005, 14:35

rporrini ha scritto:se uno compra 53 libri di regole di un gioco, qualche cosa dovrà pur farci!?!
O butta solo via i soldi?!?


Beh, io stavo parlando di giochi diversi da D&D (che -ripeto- non amo):wink2:
Comunque anche in D&D tutti quei manuali e manualetti servono per dare corpo alle varie ambientazioni: li puoi (non devi) leggere, non è che devi saperli sennò non giochi (come avviene nei boardgames). :shy7:

Dicevo in generale che di ruolo si può giocare anche senza regole: ci si trova io e altri tot bischeri, io ho una storia in mente, gli altri hanno un personaggio in mente e si costruisce una seduta!
Inoltre molti sistemi (quelli narrativi in primis) hanno dei bei manualoni con 10 pagine striminzite di regole e le rimanenti 450 di ambientazione: quindi, di regole che devono occupare memoria fisica nel tuo cervello ce ne sono solo 10 pagine, il resto è ambientazione...
...emblematico è il progetto editoriale della White Wolf negli ultimi anni: ha fatto uscire una serie di manuali dove non si davano regole, neppure una! 8-O Si tracciava invece una linea evolutiva dell'ambientazione, con la jyhad che ha devastato il Mondo di Tenebra e il Gehenna che l'ha concluso! :twisted:
Ora il Mondo di Tenebra è completamente cambiato, tant'è vero che è uscito un nuovo manuale (di regole? No, ancora di ambientazione) che descrive come appare ora l'ambientazione, quali sono i nuovi assetti sociali, di potere, i nuovi clan emersi, ecc... :!: :!: :!:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Amaryllis » 3 feb 2005, 15:01

Lasciando perdere quella schifezza che la WW ha fatto con il Requiem (i Malkovian?! 8-O ), rporrini tu stai prendendo proprio uno dei casi limite: è risaputo che D&D è IL gioco collezionabile, dove per avere la possibilità di giocare bene e secondo le regole devi fare un mutuo in banca. Ad esempio, Martelli da Guerra e Rolemaster hanno UN solo manuale che fa per tutto; lo stesso sopacitato Vampiri (e così tutti i giochi WW) ha un solo manuale base (dove tra l'altro le regole sono circa una quarantina di pagine); per non andare troppo lontano, per l'A&P creato da Lambo ce la si cava con un centinaio di pagine... 8)
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)
Mercatino: Amaryllis

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 15:32

Amarì. Quale è, nel mondo il gioco di ruolo più giocato?
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda mork » 3 feb 2005, 15:37

Ho letto i messaggi è francamente non posso non essere d'accordo con Raffaele.
Trovo riduttivo dire "non provo quel gioco perchè le regole sono tante e lunghe e/o difficili".
Di contro sono stato anche un roleplayer e trovo che questo tipo di esperienza sia ancge appagante.
In ultima analisi però il discriminante diventa il tempo, infatti non sempre è facile e/o agevole trovare qualcuno con cui condividere una partita di diverse ore.... :twisted:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda rporrini » 3 feb 2005, 15:50

mork ha scritto:Ho letto i messaggi è francamente non posso non essere d'accordo con Raffaele.
Trovo riduttivo dire "non provo quel gioco perchè le regole sono tante e lunghe e/o difficili".
Di contro sono stato anche un roleplayer e trovo che questo tipo di esperienza sia ancge appagante.
In ultima analisi però il discriminante diventa il tempo, infatti non sempre è facile e/o agevole trovare qualcuno con cui condividere una partita di diverse ore.... :twisted:


Mork, qui non si sta parlando della durata del gioco, ma del peso delle regole. Ho giocato avventure di AD&D in cui non bastavano le cinque ore (dalle 21 alle 2) che gli dedicavamo ogni settimana.

Una partita ad ASL può concludersi anche nel giro di un'ora.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Galdor » 3 feb 2005, 15:58

rporrini ha scritto:Amarì. Quale è, nel mondo il gioco di ruolo più giocato?

E qual'è il boardgame più giocato? ;)
Comunque nei gdr non giurerei che sia D&D 3° edizione...
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Galdor » 3 feb 2005, 16:01

E comunque mi autocito per ricordare l'inesattezza di un discorso del tipo: "cavolo, ma D&D ha 50 manuali!" >

Galdor ha scritto:
rporrini ha scritto:Allora delle due l'una. O le regole sono fondamentali (e dunque bisogna leggerle tutte) oppure non lo sono (ma allora perché acquistarle? E soprattutto perché tre volumi core più cinquanta dicansi cinquanta manuali accessori? Questo senza contare Forgotten Realms, Dragonlance et similia).

le 900 pagine di D&D (tutte in italiano :approve: ) non sono proprio 900 pagine di regole e meccaniche! Una buona parte del Manuale del Dungeon Master -ad esempio- offre consigli e suggerimenti sul come gestire una storia, come creare un'ambientazione e condurre una campagna: non ci sono regole tipo se colpisci di 3/4 l'avversario incappucciato ottieni un bonus di +1.75... ci sono piuttosto idee, consigli, suggerimenti, ecc..
Inoltre non tutte le regole devono essere conosciute sempre, per ogni seduta di gioco: non mi devo imparare a memoria le statistiche del Drago di Mare se i pg sono in alta montagna e non incontreranno MAI, durante quella seduta, un Drago di Mare... Al limite mi imparerò solo le statistiche del demone che abita quelle alture! :devil:
In realtà poi il master non si deve necessariamente imparare tutte le statistiche dei mostri, perchè può tenersele sempre sott'occhio nascoste ai giocatori... :lupin:

Insomma: le 900 pagine servono tutte, ma non servono tutte per ogni seduta e non sono tutte regole e/o meccaniche: ci sono anche spunti-idee-riflessioni a 360° potenzialmente molto utili..
:ideaZ:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti