[CONSIGLI] Imperial o Imperial 2030?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda eltiburon90 » 21 nov 2014, 21:20

Io ho imperial più upgrade kit e devo dire che preferisco Imperial rispetto al 2030 per il calcolo del bonus nel sistema di tassazione, per i meno territori neutrali che quindi incitano a spostare il gioco sull'azionario e non sul guerresco e soprattutto per il fascino senza paragoni che hanno gli imperi di fine 1800 rispetto alle potenze mondiali nel 2030...in ogni caso se non vuoi perderti nulla prendi base + upgrade kit e fai un acquistone :)
Offline eltiburon90
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 15 dicembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Napoli
Utente Bgg: eltiburon90
Mercatino: eltiburon90

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda Tanelorn » 21 nov 2014, 21:23

Esatto eltiburon! Il base è più azionariato e meno guerresco per via del sistema di tassazione e dei territori neutrali, e anche io lo preferisco per questo. Poi l'ambientazione è anche più affascinante, ma è un aspetto secondario
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3062
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda vincyus » 13 gen 2015, 10:14

Come da voi consigliato ho preso Imperial + Upgrade Kit per il 2030.
Grazie.
Offline vincyus
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 26 maggio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: vincyus

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda redskin65 » 13 gen 2015, 14:24

Alla fine è quello che, a suo tempo, ho fatto anch'io ...
Offline redskin65
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 26 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Manta (CN)
Mercatino: redskin65

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda Pikappa » 26 feb 2018, 16:47

Tanelorn ha scritto:Esatto eltiburon! Il base è più azionariato e meno guerresco per via del sistema di tassazione e dei territori neutrali, e anche io lo preferisco per questo. Poi l'ambientazione è anche più affascinante, ma è un aspetto secondario

Riesumo il topic perché volevo rivedere un attimo in cosa sono diversi Imperial e Imperial 2030 (io ho il primo, al 2030 ho fatto solo una partita), e visto questa opinione vi chiederei di chiarirmi meglio il discorso azionariato/guerresco. Dal basso della mia poca esperienza con Imperial 2030, io mi sono convinto che sia tutto il contrario, e che il più guerresco dei due sia la versione classica: avere pochi territori neutrali come in Imperial, a logica, mi pare che crei molti più motivi di interazione su mappa (quindi più guerra) tra le nazioni, rispetto a una mappa come quella del 2030 dove le nazioni hanno più roba da spartirsi e quindi sono meno costrette a contendersi la stessa pagnotta. Ho sempre pensato anche che il fatto che le nazioni in Imperial siano composte da 5 territori, contro i 4 di Imperial 2030, tenda a far creare più armate (5 fabbriche possibili contro 4), e di conseguenza ne favorisca l'utilizzo. Sbaglio? :ninja:
Offline Pikappa
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 22 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Lugo (RA)
Mercatino: Pikappa

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda Agzaroth » 26 feb 2018, 18:15

Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 26587
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,800.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda eltiburon90 » 27 feb 2018, 20:13

Pikappa ha scritto:
Tanelorn ha scritto:Esatto eltiburon! Il base è più azionariato e meno guerresco per via del sistema di tassazione e dei territori neutrali, e anche io lo preferisco per questo. Poi l'ambientazione è anche più affascinante, ma è un aspetto secondario

Riesumo il topic perché volevo rivedere un attimo in cosa sono diversi Imperial e Imperial 2030 (io ho il primo, al 2030 ho fatto solo una partita), e visto questa opinione vi chiederei di chiarirmi meglio il discorso azionariato/guerresco. Dal basso della mia poca esperienza con Imperial 2030, io mi sono convinto che sia tutto il contrario, e che il più guerresco dei due sia la versione classica: avere pochi territori neutrali come in Imperial, a logica, mi pare che crei molti più motivi di interazione su mappa (quindi più guerra) tra le nazioni, rispetto a una mappa come quella del 2030 dove le nazioni hanno più roba da spartirsi e quindi sono meno costrette a contendersi la stessa pagnotta. Ho sempre pensato anche che il fatto che le nazioni in Imperial siano composte da 5 territori, contro i 4 di Imperial 2030, tenda a far creare più armate (5 fabbriche possibili contro 4), e di conseguenza ne favorisca l'utilizzo. Sbaglio? :ninja:
Quello che intendevo è che, sulla base delle partite effettuate ad entrambi i giochi, in Imperial:
- avendo meno territori neutrali da poter sfruttare
- acquisendo il bonus in denaro soltanto se la tassazione è più alta della precedente

il gioco è più incentrato sullo sfruttare al massimo la propria capacità di prevedere i futuri equilibri, assumere il controllo di una nazione al momento giusto e sfruttarla finché ne vale la pena (aka finché siamo capaci di ottenere profitto da quella nazione).

Nel 2030 invece avendo molti più spazi liberi ognuno tende a conquistarsi la propria fetta di terreni neutrali, preoccupandosi meno di sfruttare la nazione o le nazioni controllate, comportandosi più come capo di quella nazione piuttosto che come freddo speculatore: di conseguenza meno lotta sull'acquisto delle obbligazioni e più lotta militare stile Risiko (con tutti i distinguo del caso), perché tanto ogni volta che fai tassazione ottieni denaro indipendentemente se la situazione della nazione è migliorata rispetto alla precedente.

In Imperial invece per ottenere denaro devi per forza migliorare la situazione della nazione rispetto alla fase tassazione precedente, regola per me fondamentale che mi fa preferire decisamente questo alla versione 2030.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk
Offline eltiburon90
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 15 dicembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Napoli
Utente Bgg: eltiburon90
Mercatino: eltiburon90

Re: [CONSIGLI] Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda Pigoz » 27 feb 2018, 23:55

eltiburon90 ha scritto:
Pikappa ha scritto:
Tanelorn ha scritto:Esatto eltiburon! Il base è più azionariato e meno guerresco per via del sistema di tassazione e dei territori neutrali, e anche io lo preferisco per questo. Poi l'ambientazione è anche più affascinante, ma è un aspetto secondario

Riesumo il topic perché volevo rivedere un attimo in cosa sono diversi Imperial e Imperial 2030 (io ho il primo, al 2030 ho fatto solo una partita), e visto questa opinione vi chiederei di chiarirmi meglio il discorso azionariato/guerresco. Dal basso della mia poca esperienza con Imperial 2030, io mi sono convinto che sia tutto il contrario, e che il più guerresco dei due sia la versione classica: avere pochi territori neutrali come in Imperial, a logica, mi pare che crei molti più motivi di interazione su mappa (quindi più guerra) tra le nazioni, rispetto a una mappa come quella del 2030 dove le nazioni hanno più roba da spartirsi e quindi sono meno costrette a contendersi la stessa pagnotta. Ho sempre pensato anche che il fatto che le nazioni in Imperial siano composte da 5 territori, contro i 4 di Imperial 2030, tenda a far creare più armate (5 fabbriche possibili contro 4), e di conseguenza ne favorisca l'utilizzo. Sbaglio? :ninja:
Quello che intendevo è che, sulla base delle partite effettuate ad entrambi i giochi, in Imperial:
- avendo meno territori neutrali da poter sfruttare
- acquisendo il bonus in denaro soltanto se la tassazione è più alta della precedente

il gioco è più incentrato sullo sfruttare al massimo la propria capacità di prevedere i futuri equilibri, assumere il controllo di una nazione al momento giusto e sfruttarla finché ne vale la pena (aka finché siamo capaci di ottenere profitto da quella nazione).

Nel 2030 invece avendo molti più spazi liberi ognuno tende a conquistarsi la propria fetta di terreni neutrali, preoccupandosi meno di sfruttare la nazione o le nazioni controllate, comportandosi più come capo di quella nazione piuttosto che come freddo speculatore: di conseguenza meno lotta sull'acquisto delle obbligazioni e più lotta militare stile Risiko (con tutti i distinguo del caso), perché tanto ogni volta che fai tassazione ottieni denaro indipendentemente se la situazione della nazione è migliorata rispetto alla precedente.

In Imperial invece per ottenere denaro devi per forza migliorare la situazione della nazione rispetto alla fase tassazione precedente, regola per me fondamentale che mi fa preferire decisamente questo alla versione 2030.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Finita da poco la mia quinta partita ad Imperial 2030... Che goduria gente :D
Alla domanda del topic risponderei: scegli quello che vuoi, basta che alemno uno dei due te lo prendi :rotfl:
Nelle partite fatte, sempre in quattro giocatori tranne una in cinque, i cambi di controllo nazione sono sampre frequenti. Quando un giocatore insiste su uno stato generalmente viene castigato dagli altri. Nelle prossime partite propongo di usare la tassazione di Imperial origiale per veer se cambiano un po' le cose.
Un'altra differenza tra i due è la differenza di costo per far avanzare la rotella oltre i tre spazi: ecco questa regola, a naso, la preferisco in Imperial 2030 e non ho per niente volglia di provarla con il costo fisso. Mi da l'idea che verso fine partita la partita possa avere un'accellerata che non picerebbe ne a me ne ai miei compagni di gioco.

L'unica cosa che differenzia realmente i due titoli, in realtà, è la mappa. Il resto delle regole/varianti possono essere applicate all'uno o all'altro indifferentemente.
Offline Pigoz
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 538
Iscritto il: 20 febbraio 2013
Goblons: 10.00
Località: Negrar (VR)
Utente Bgg: pigoz
Mercatino: Pigoz

Re: [CONSIGLI] Imperial o Imperial 2030?

Messaggioda blackholexan » 1 mar 2018, 12:36

Possiedo entrambi (Imperial + Upgrade Kit) e sono entrambi molto validi.
Concordo comunque con le riflessioni di Agzaroth, e personalmente anch'io ho apprezzato di più la versione 2030 per le stesse motivazioni.
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 850.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho comprato la spilla alla Play 2018

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aleckxander e 1 ospite

  • Pubblicita`