INCLUSIVITÀ

Sproloqui e chicche varie - Il forum della Tana dei Goblin ha tutto sui giochi in scatola, di ruolo e di società

Moderatori: Sephion, pacobillo, Dera

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda paperoga » 28 nov 2017, 10:32

TeOoh ha scritto:sapete però una cosa? che mi sovviene anche proprio dalla lettura di questo thread.
Che forse noi stiamo confondendo "inclusività" con "apertura".

Il fatto che le persone in un gruppo seguano le linee guida indicate, qualsiasi esse siano, non implica necessariamente che la persona protetta da esse si senta comunque realmente inclusa nel gruppo. Se io continuo a trattare bene la persona X, ma appena se ne va inizio a farne l'imitazione parodistica... probabilmente non ho comunque ottenuto il concetto di inclusività.
Inoltre, il seguire le regole, non mi impedisce comunque di isolare una persona. Se al tavolo non vuoi far sedere una persona, hai cento modi per farlo senza dover violare alcuna regola. "Sai, alla prima partita consigliano di non superare i 3 giocatori..." "Stiamo aspettando un ragazzo, non sappiamo come si chiama perchè è appena arrivato, ma doveva andare un attimo al bagno..".

Forse quindi, è per questo che trovo molto distante questo concetto di inclusività, perchè coinvolge un atteggiamento non naturale che purtroppo non ho. Non ne sono capace.
Ritengo, di contro, di essere invece molto aperto, tratto davvero tutti allo stesso modo, e dando per input iniziale che meritino lo stesso rispetto e simpatia (chiaro che poi può scendere nella mia graduatoria), l'unica cosa che varia è la confidenza che mi prendo con loro. Ed è in fondo l'unico accorgimento che pretendo di riflesso.


tutto giusto, anch'io sono così, o almeno penso di esserlo, ma non possiamo ridurre tutto al ns. orticello, anche perchè chi ha subito un trattamento negativo difficilmente verrà qua a raccontarlo, chi ha subito un trattamento discriminante difficilmente sarà iscritto a questo sito e parteciperà a questa discussione
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda paperoga » 28 nov 2017, 10:47

post errato
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda arkonnen » 28 nov 2017, 12:41

TeOoh ha scritto:sapete però una cosa? che mi sovviene anche proprio dalla lettura di questo thread.
Che forse noi stiamo confondendo "inclusività" con "apertura".

Il fatto che le persone in un gruppo seguano le linee guida indicate, qualsiasi esse siano, non implica necessariamente che la persona protetta da esse si senta comunque realmente inclusa nel gruppo. Se io continuo a trattare bene la persona X, ma appena se ne va inizio a farne l'imitazione parodistica... probabilmente non ho comunque ottenuto il concetto di inclusività.
Inoltre, il seguire le regole, non mi impedisce comunque di isolare una persona. Se al tavolo non vuoi far sedere una persona, hai cento modi per farlo senza dover violare alcuna regola. "Sai, alla prima partita consigliano di non superare i 3 giocatori..." "Stiamo aspettando un ragazzo, non sappiamo come si chiama perchè è appena arrivato, ma doveva andare un attimo al bagno..".

Forse quindi, è per questo che trovo molto distante questo concetto di inclusività, perchè coinvolge un atteggiamento non naturale che purtroppo non ho. Non ne sono capace.
Ritengo, di contro, di essere invece molto aperto, tratto davvero tutti allo stesso modo, e dando per input iniziale che meritino lo stesso rispetto e simpatia (chiaro che poi può scendere nella mia graduatoria), l'unica cosa che varia è la confidenza che mi prendo con loro. Ed è in fondo l'unico accorgimento che pretendo di riflesso.


Concordo pienamente, faccio ammenda dicendo che non sono il migliore scrittore al mondo, con il passare dei giorni mi sono accorto che:
1) vista la mia introduzione si è più volte perso il punto, soprattutto perchè portavo il regolamento come esempio e non come suggerimento da adottare, se non l'avessi inserito sarebbe stato molto meglio.
2) più persone mi hanno detto di sentirsi "aggredite" o non considerate dalle mie risposte quando l'idea con cui ho scritto voleva essere il continuare la discussione confrontandosi :-(

Il mio fine reale era di riflettere sul fatto se siamo veramente inclusivi cercando di valutare ed imparare dai nostri errori..
Sono certo di essere il primo a non essere pienamente inclusivo poichè mi focalizzo su alcune parti del tema e non su tutte, e devo dire che tra le varie conversazioni che mi si sono aperte online ma anche con amici mi ha aiutato a riflettere meglio sul problema.

Mezzo in Italia, mezzo in Inghilterra

Offline arkonnen
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 marzo 2017
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Arkonnen7
Facebook: michele7marotta
Mercatino: arkonnen

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda romendil » 28 nov 2017, 13:42

TeOoh ha scritto:Che forse noi stiamo confondendo "inclusività" con "apertura".

...o con "empatia", o con "reciprocità". A volte ci sono vari modi di esprimere un concetto di almeno 2000 anni: ama il prossimo tuo come te stesso, non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, ecc. ecc.

Dico questo in qualità di Goblin Chierico! (lo so che state pensando: aggressioni a TTA escluse :asd: )
RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
Immagine
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7417
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,235.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Mercatino: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda drpbrock » 28 nov 2017, 14:52

romendil ha scritto:
TeOoh ha scritto:Che forse noi stiamo confondendo "inclusività" con "apertura".

...o con "empatia", o con "reciprocità". A volte ci sono vari modi di esprimere un concetto di almeno 2000 anni: ama il prossimo tuo come te stesso, non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, ecc. ecc.

Dico questo in qualità di Goblin Chierico! (lo so che state pensando: aggressioni a TTA escluse :asd: )
Tutto giusto ma stiamo ragionando per sottoinsiemi. Inclusività è una parola complessa e composta da tante cose. Occhio a non ridirre troppo l'insieme iniziale.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

竜が我が敵を喰らう - Dragon, consume my foes

Offline drpbrock
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 352
Iscritto il: 16 gennaio 2013
Goblons: 200.00
Località: Bertonico, Lodi
Utente Bgg: drpbrock
Facebook: dadoincantato
Twitter: drpbrock
Mercatino: drpbrock

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda phalanx » 28 nov 2017, 15:02

Io ne capisco poco, cosa intendi con inclusività nel mondo dei giochi da tavolo/ruolo?
Online phalanx
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 40.00
Località: lucerna
Utente Bgg: phalanx72
Mercatino: phalanx

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda romendil » 28 nov 2017, 15:44

Senza contare che la parola "inclusività" non è molto di uso comune, anzi direi non c'è nei dizionari più importanti (treccani, garzanti, ecc.) per cui essendo un neologismo se ne si intuisce il senso per analogia, a partire dalla parola inclusivo (ad esempio "il prezzo del gioco da tavolo è inclusivo delle spese di spedizione" :grin: ).
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7417
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,235.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Mercatino: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda phalanx » 28 nov 2017, 15:51

Questa è la definizione che ho trovato sul dizionario del corriere della sera

inclusività
in·clu·si·vi·tà/
sostantivo femminile
Tendenza ad estendere a quanti più soggetti possibili il godimento di un diritto o la partecipazione a un sistema o a un'attività.
"l'i. scolastica è il mezzo migliore per promuovere l'integrazione culturale"
Online phalanx
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 40.00
Località: lucerna
Utente Bgg: phalanx72
Mercatino: phalanx

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda kenparker » 28 nov 2017, 16:04

paperoga ha scritto:non escludo che ci sia qualcuno che possa dare info più precise.


Ciao, sono kenparker, presidente di BGS/TDG Milano, confermo le cifre comunicate da @paperoga, siamo un'associazione di circa 100/120 soci che ogni anno si iscrivono.
Più della metà sono soci che posso definire storici, gli altri sono mediamente nuovi soci e soci estemporanei che fanno la tessera un anno e poi non tornano.

Ogni anno scriviamo a tutti i soci che non hanno rinnovato chiedendo di compilare un questionario sui motivi del non rinnovo. Le risposte che riceviamo non sono molte. Tra questi i motivi principali sono dovuti a trasferimenti (a Milano spesso ci si arriva per motivi lavorativi/studio/affettivi ma a volta non si rimane molti anni) o residenze lontane (già per chi abita a Sud di Milano è complesso venire in UESM).
Capita però che qualcuno abbia confermato di non essersi sentito coinvolto, 'incluso', per rimanere in argomento, nella nostra associazione. Questo trovo sia uno dei nostri più grandi difetti, un male (perdonate la parola grossa) di cui non so se sappiamo/vogliamo guarire.

Nelle proposte fatte abbiamo cercato di sensibilizzare tutti i soci ad alzare lo sguardo dal tabellone e ad accogliere i visitatori. Ammetto che quella che all'apparenza è una richiesta semplice non sia poi così scontata.
Troppo spesso si è a metà partita, magari di un gioco di diverse ore e quella serata è l'unica che riusciamo a ritagliarci nell'arco della settimana dai nostri impegni/affetti e quindi, 'egoisticamente', a mio avviso 'umanamente egoisticamente', non sempre siamo in grado di anteporre alla nostra partita la voglia di inclusività che ci dovrebbe portare a sospendere tutto e introdurre il visitatore.

Capisco quindi anche le parole di @phalanx:

phalanx ha scritto:
paperoga ha scritto:
avete investigato con quelli che non rinnovano sul perché hanno deciso di abbandonare? comunque faccio i miei complimenti per i numeri.
siete quelli che giocano in UESM nella stanza di fianco all'ingresso dietro il tavolo da GDR?


Sì siamo proprio quelli che si trovano in Uesm il venerdì dove dici tu ed il martedì in un'altra sala


Piccolo OT: provate ad uscire dalle salette, capisco che sia più confortevole giocare, ma sostanzialmente non vi si vede, io non sapevo nemmeno che foste li ed entrando non mi sono sentito attratto (mi è sembrato quasi di disturbare).

Fine OT


Mi feriscono perché è quello che non vorrei succedesse, ma so che c'è molto di vero. Devo però dire che nessun socio ha mai chiuso la porta ad un visitatore, anzi spesso la ricerca di un giocatore per riempire un tavolo ha portato a fare nuove conoscenze e amicizie; il numero di nuovi soci di BGS è sempre importante, le nostre sale sono piene e quindi qualche cosa di buono la facciamo anche sul fronte dell'accoglienza. Certo, non siamo ancora così bravi come altre TDG e non usciamo spesso dai nostri spazi andando a prendere per mano un passante portandolo al nostro tavolo.

Scusate quindi se ho risposto ad un OT con un OT ma in qualche modo forse il discorso c'entra.



Volendo poi dire la mia sul post iniziale, mi trovo in linea con @MichyLo, benché io sia un maschietto.

Mi troverei in difficoltà a rispettare delle regole di etica e rispetto piovute dall'alto piuttosto che comportarmi secondo dei principi di educazione e rispetto che nel corso della vita ho saputo far miei.
Questo probabilmente mi porta a essere arrogante, bullarmi, fare battute non sempre felici ma spontanee che di solito mi permetto se sono ad un tavolo di persone che reputo mature e amichevoli. Saprò chiedere scusa se sarà necessario o se avrò urtato la sensibilità di qualcuno. La speranza però è quella di creare un legame di complicità e amicizia, perché per me la parte più bella del nostro hobby è quella che ci permette di conoscere (veramente) tante persone (vere) che non seguono un codice perché valutato da taluni giusto.
Ultima modifica di kenparker il 28 nov 2017, 17:32, modificato 2 volte in totale.
ho recentemente giocato a Immagine 
Offline kenparker
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18 aprile 2013
Goblons: 36.00
Località: Cabiate COMO
Utente Bgg: ottobre31
Yucata: kenparker
Facebook: alessandro dipace
Mercatino: kenparker
Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Ho partecipato alla Play di Modena Vincitore del Randallo d'oro Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Mi piace l'orienteering

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda TeOoh » 28 nov 2017, 16:24

drpbrock ha scritto:
romendil ha scritto:
TeOoh ha scritto:Che forse noi stiamo confondendo "inclusività" con "apertura".

...o con "empatia", o con "reciprocità". A volte ci sono vari modi di esprimere un concetto di almeno 2000 anni: ama il prossimo tuo come te stesso, non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, ecc. ecc.

Dico questo in qualità di Goblin Chierico! (lo so che state pensando: aggressioni a TTA escluse :asd: )
Tutto giusto ma stiamo ragionando per sottoinsiemi. Inclusività è una parola complessa e composta da tante cose. Occhio a non ridirre troppo l'insieme iniziale.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Però a parlare dell'insieme più esteso che c'è, purtroppo si finirebbe a parlare di "aria fritta". Nel senso che se consideriamo il concetto di inclusività nel suo senso più ampio, allora dovremmo anche discutere sul fatto di trovarsi in luoghi accessibili per i portatori di handicap, con una saletta riservata a chi porta i bimbi, non all'interno di edifici religiosi o politicizzati, di non proporre dinamiche di gioco contro le ideologie di qualcuno (da noi una ragazza ad agricola si è rifiutata tutta la partita di prendere gli animali e ci chiedeva di non trasformarli con il forno perchè vegana. sinceramente mi ha messo in difficoltà, ma ho capito che per lei era più importante quello del gioco.)....

insomma, non sto dicendo che non abbia senso farlo, ma allora servono degli esempi CONCRETI su cui studiare l'inclusività specifica.
Trovi le mie entusiasmanti e mirabolanti Recensioni Minute su YouTube!
Offline TeOoh
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 16 aprile 2012
Goblons: 100.00
Località: Galliate (NO)
Utente Bgg: TeOoh
Yucata: TeOoh!
Mercatino: TeOoh
Recensioni Minute  Fan Sono un Sava follower Podcast Maker Telegram Fan

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda arkonnen » 28 nov 2017, 18:04

TeOoh ha scritto:Però a parlare dell'insieme più esteso che c'è, purtroppo si finirebbe a parlare di "aria fritta". Nel senso che se consideriamo il concetto di inclusività nel suo senso più ampio, allora dovremmo anche discutere sul fatto di trovarsi in luoghi accessibili per i portatori di handicap, con una saletta riservata a chi porta i bimbi, non all'interno di edifici religiosi o politicizzati, di non proporre dinamiche di gioco contro le ideologie di qualcuno (da noi una ragazza ad agricola si è rifiutata tutta la partita di prendere gli animali e ci chiedeva di non trasformarli con il forno perchè vegana. sinceramente mi ha messo in difficoltà, ma ho capito che per lei era più importante quello del gioco.)....

insomma, non sto dicendo che non abbia senso farlo, ma allora servono degli esempi CONCRETI su cui studiare l'inclusività specifica.


Questo esempio è molto interessante.. Non sono certo di poter definire chi sia la persona non inclusiva: chi fa giocare un vegano (sapendo che questo lo sia) ad agricola o chi da vegano chieda ad altri di non macellare animali nel gioco..
Ma la domanda principale è poi la ragazza continua a giocare con te-voi?

Mezzo in Italia, mezzo in Inghilterra

Offline arkonnen
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 marzo 2017
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Arkonnen7
Facebook: michele7marotta
Mercatino: arkonnen

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Sherpaman78 » 28 nov 2017, 18:36

TeOoh ha scritto:[...] allora dovremmo anche discutere sul fatto di trovarsi in luoghi accessibili per i portatori di handicap, con una saletta riservata a chi porta i bimbi [...]


Come anche Michele ha detto, il documento di SHUX17 va preso come possibile approccio, non come legge da votare ed introdurre a forza. Ciononostante questi temi (disabilità, condizioni sociali) sono esplicitamente riportati anche lì, ad indicare come il sexual harassment sia solo uno degli aspetti che si cercano di lasciare fuori quando ci si sforza di essere inclusivi.

Come è stato già detto, tutto deve servire a creare un ambiente accogliente non ad imporre regole per l'amore delle regole (sebbene non dovrebbe essere difficile far capire l'importanza di buone regole ad un amante del GdT).

A me capita spesso di trovare online contenuti che non invoglierebbero la mia ragazza ad avvicinarsi al mondo dei GdT.

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
Offline Sherpaman78
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: Sherpaman78

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Sherpaman78 » 28 nov 2017, 18:54

arkonnen ha scritto:
Questo esempio è molto interessante.. Non sono certo di poter definire chi sia la persona non inclusiva: chi fa giocare un vegano (sapendo che questo lo sia) ad agricola o chi da vegano chieda ad altri di non macellare animali nel gioco..
Ma la domanda principale è poi la ragazza continua a giocare con te-voi?


Esatto! Inclusività va considerata come in concetto neutro. Nessuno dovrebbe ricevere un lasciapassare per farla franca.

Mi chiedo se l'amica vegana in questione sia una persona reale o la esemplare "vegana ipotetica" uscita dal blog del Sig.Distruggere. ;-) (è una battuta, non ho motivo di dubitare che la storia sia reale).

In sede di spiegazione regole, non è uscito fuori che il gioco coinvolgeva il tema dell'allevamento di animali? Si sarebbe potuto convenire che il gioco non era adatto a lei.

A parte questo, non sono sicuro sia utile basare una discussione sui casi limite.

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
Offline Sherpaman78
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: Sherpaman78

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda The_LoneWolf » 28 nov 2017, 19:12

Sherpaman78 ha scritto:A me capita spesso di trovare online contenuti che non invoglierebbero la mia ragazza ad avvicinarsi al mondo dei GdT.


Mi faresti qualche esempio?

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4537
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Sherpaman78 » 28 nov 2017, 19:19

The_LoneWolf ha scritto:
Sherpaman78 ha scritto:A me capita spesso di trovare online contenuti che non invoglierebbero la mia ragazza ad avvicinarsi al mondo dei GdT.


Mi faresti qualche esempio?
Non credo che si qui il luogo per creare personali liste di buoni e cattivi. Ho già dato il mio feedback personale ai diretti interessati.

Qualora facessi qualche nome, la discussione potrebbe facilmente degenerare su quanto la reazione della mia ragazza fosse motivata oppure no.

Quindi rispettosamente mi rifiuto di rispondere alla domanda. :-)

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
Offline Sherpaman78
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: Sherpaman78

PrecedenteProssimo

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti