INCLUSIVITÀ

Sproloqui e chicche varie - Il forum della Tana dei Goblin ha tutto sui giochi in scatola, di ruolo e di società

Moderatori: Sephion, pacobillo, Dera

INCLUSIVITÀ

Messaggioda arkonnen » 22 nov 2017, 15:40

Carissimi giocatori,
Questa è una lettera aperta a tutti voi, modificata dopo che  ho deciso di rispondere ad un creatore di contenuti del nostro amato mondo su delle “piccolezze” che ho gli ho sentito dire, non sono interessato a dire chi fosse perchè trovo sia un problema sistematico di tutti noi.

Vi rubo l'attenzione quindi, se ne avete voglia, per raccontarvi una mia recente esperienza:

Mi sono offerto come volontario (fotografo) per la convention a Vancouver degli Shut Up and Sit Down (se non li conoscete sono creatori di video recensioni di boardgame). L'idea di una vacanzina in Canada dove contemporaneamente sarei stato "costretto" ad incontrare personalità del nostro mondo era troppo allettante, con l'aggiunta di abbondante tempo libero e di budget per vacanze ancora sostanzioso mi ha reso molto felice di partire.
La convention è stata fantstica, non per gli ospiti presenti, non per i giochi giocati, ma per l'atmosfera che si è creata. Dalla sua ideazione è stato divulgato un documento (https://drive.google.com/file/d/0BzFBhG ... RVUm8/view) sul comportamento da tenersi durante quei giorni.
Quindi erano vietati:
• comportamenti insultanti, aggressivi, offensivi e denigratori (qui la traduzione significa anche sminuire il valore di una persona) anche con post su social network
• stalking
• provarci se non richiesto-voluto
• fotografie se le persone non le desideravano (con mio grosso rammarico visto che era proprio quello che ero chiamato a fare), che rendessero persone ridicule o le prendessero in giro
• qualunque altra cosa non rendesse piacevole le giornate di convention ad un altro

Mi sono finalmente sentito a casa, con persone che la pensavano come me e in un ambiente che era sicuro e confortevole per tutti.

I miei momenti preferiti sono stati: la conferenza sulle diversità dove uno dei game designer (creatore di giochi che sicuramente conoscete) si è "dichiarato" gay; il secondo invece è stato quanto sono tornato a casa. Spulciando tra le foto mi sono accorto che un uomo il primo giorno di convention era venuto vestito con jeans e felpa con cappuccio, il secondo giorno dopo aver visto che l'ambiente era super rilassato era in gonna e maglietta colorata.

Se vogliamo creare un mondo in cui tutti possano giocare senza sentirsi minacciati o sminuiti, è necessario SFORZARSI di evitare battutine stupide che minino il valore delle persone:
- se fatte innumerevoli battute sul seno delle giocatrici, future giocatrici potrebbero pensare che il loro valore è principalmente l'aspetto fisico sminuendone l’intelligenza
- se diciamo che una game designer è carina, la valutazione di designer donne potrebbe seguire sempre la dialettica di bravura nel proprio lavoro mischiata (per quale motivo?!?) all'aspetto fisico.
- fare battute sull’omosessualità di un nostro amico perchè ha vinto-perso una partita potrebbe urtare I sentimenti di uno del gruppo che è gay ma non vuole dirlo per non essere escluso dagli altri (se credete che persone omosessuali non giocano da tavolo vi sbagliate di grosso)

Aggiungo in seguito a questo elenco l’uso comune nel stare ad ascoltare principalmente le opinioni maschili per prime. Vi è mai successo di sedervi al tavolo con una donna presente, fare una partita e poi chiedere commenti? Fatelo, e cercate di valutare oggettivamente quali sono le persone che vengono interrotte più spesso durante la conversazione! L’ho suggerito come prova ad alcuni conoscenti e mi hanno confermato che è una pratica comune ed evidente quando ci fai l’occhio.

Questi comportamenti si chiamano microagressioni https://en.wikipedia.org/wiki/Microaggression ; mi spiace non potervi condividere un link in italiano (ho cercato ma ce ne sono poche pagine in merito), ma questo vi fa capire quanto se ne parli nel nostro paese di questo problema.

Non so quale sia il vostro obiettivo, ma se volete, come me, un mondo inclusivo nei giochi da tavolo vi prego tutti di SFORZARVI ad evitare certe battute e comportamenti.

Non è facile e io so di essere il primo colpevole in merito, giusto l'altro giorno ho dichiarato di aver giocato male ad Navegador quando sono arrivato due punti dietro il primo giocatore e due altre persone erano rispettivamente a 15 e 20 punti di distacco; appena ho fatto l'affermazione mi sono sentito uno schifo. Cerco in tutti i modi di migliorare ogni giorno il mio atteggiamento, e spero che un giorno arriverà il momento in cui la mia ragazza deciderà che giocare con me è un passatempo accettabile.

Vi prego di non prendere questo come un attacco personale a questo gruppo, non vuole assolutamente esserlo.
Sto cercando di postare questa lettera aperta in più posti possibile..
Vorrei che fosse una critica costruttiva da qualcuno che vive molto il mondo anglosassone ed è appassionato di inclusività e di giochi da tavolo.
Sono inoltre certo che per la maggior parte di noi i commenti fatti non vogliano creare un effetto negativo, ma il risultato è questo.
Vi prego di pensarci.

Mi spiace avervi rubato tempo ed aver agito da moralizzatore, ma è una lotta "politica" che voglio assolutamanete portare avanti.
Spero che questa mia “lettera” possa iniziare un discorso costruttivo in merito.
Mi spiace se la troverete postata in vari posti come duplicato, ho deciso che ho voglia di farla circolare.


Michele Marotta
(mi trovate su fb https://www.facebook.com/michele7marotta oppure a mesi alterni a giocare in Boardgame Society in UESM Milano)


Mi considerate un demente che guarda alle pulci quando ci sono problem più grandi? Pensate che quelle che ho tirato fuori siano minuzie? Siete d’accordo con me?

Fatemelo sapere!
Attendo con ansia critiche commenti e anche insulti :-)))

Mezzo in Italia, mezzo in Inghilterra

Offline arkonnen
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 marzo 2017
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Arkonnen7
Facebook: michele7marotta
Mercatino: arkonnen

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda tika » 22 nov 2017, 15:47

Gran bel post e condivido completamente ogni virgola sulla parità di genere.

Meno concorde su dove racconti di esserti sentito male dicendo di aver giocato male. La valutazione che possiamo e dobbiamo fare va riferita solamente ad ogni singolo individuo e sarebbe decisamente più offensivo oltre che ipocrita far finta del contrario. Se non posso dichiararmi insoddisfatto perché qualcuno ha fatto peggio di me sto implicitamente elogiando la mediocrità (per quanto di mediocrità abbia senso parlare in riferimento ad una partita ad un gdt. Però così come affermi che i piccoli comportamenti sono importanti, è importante e giusto che ognuno di noi si senta libero di darsi i suoi obiettivi e valutare sé stesso coerentemente con essi)

Era solo un piccolo appunto in un post molto bello che ho davvero apprezzato
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2265
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Agzaroth » 22 nov 2017, 17:21

a me pare una puntata di Black Mirror e temo di non essere d'accordo su nulla.
Oggi ho un pomeriggio di lavoro pieno, spero stasera di riuscire a rispondere come si deve.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 25410
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,200.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda romendil » 22 nov 2017, 17:54

Anch'io non ho molto tempo per scrivere ora. Ma, in estrema sintesi, ritengo che ogni eccesso sia sbagliato. Si può vivere in maniera più semplice e naturale, umana, nel rispetto degli altri, senza inutili sovrastrutture. Basta questo secondo me
RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
Immagine
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 7417
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,235.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Mercatino: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

INCLUSIVITÀ

Messaggioda Mik » 22 nov 2017, 18:02

Secondo me bisogna dividere in base ai contesti.

Tra amici è una cosa, in eventi pubblici una sovrastruttura è spesso utile per abbracciare e far star a proprio agio quante più persone, visto anche che il concetto di "rispetto per gli altri" è quanto mai vario nella nostra società, dove essere educati viene spesso tacciato di ipocrisia e essere maleducati, aggressivi e sgarbati elevato a essere spontanei e sinceri.
Offline Mik
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 18847
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda MichyLo » 22 nov 2017, 18:06

Sarei propensa a sentirmi più offesa da questo post che non dalle allusioni a cui si punta. Perché onestamente non ho mai riscontrato atteggiamenti che mi facessero sentire discriminata giocando, mentre leggendo ora mi sembra di essere una specie protetta da tutelare invece che una normale persona e giocatrice capace di difendersi se la situazione non è adeguata. Cosa, tra l’altro, mai accaduta.
Le regole che citi sono dettate dal normale buonsenso e se viene prodotto un documento come quello menzionato, come minimo mi sento braccata in una comunità di psicopatici piuttosto che tutelata per mantenere un ambiente sano.
Ormai ci si preoccupa così tanto di additare e di accusare tutto, da aver perso di vista il limiti per una normale, sana, rispettosa convivenza.
Immagine
Offline MichyLo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3419
Iscritto il: 24 aprile 2013
Goblons: 6,299,110.00
Località: Bricherasio(TO)
Mercatino: MichyLo
Sei iscritto da 1 anno. Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Vincitore del torneo Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda steam » 22 nov 2017, 18:13

Onestamente spesso secondo me si da troppo peso a atteggiamenti futili.

Non poter prendere in giro qualcuno, l autore di giochi che si dichiara gay, addirittura sentirsi UNO SCHIFO se si è giocato meglio di altri ma si ha paura di offenderli.

Imho sono tutte grosse esagerazioni. Il mondo in generale è tosto per tutti, non e che ricoprendo certe cose di bambagia che troveremo la soluzione.

Tutto rigorosamnte imho
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1969
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda gen0 » 22 nov 2017, 18:37

Se tornando da una convention sui boardgame ci si accorge che i momenti più belli sono stati:

A) Scoprire le preferenze sessuali di un designer (apporto per il gioco? Apporto di questa info per il nostro hobby?)

B) Vedere che un uomo si è vestito da donna come voleva fare


Beh direi che ci si può fare parecchie domande su quanto si è realmente interessati ai boardgame
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3024
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Mica » 22 nov 2017, 18:41

Sono d'accordo con MichyLo.
Mi sembra esagerato quel che stai dicendo, da donna E da giocatrice. Al tavolo non è mai capitato di ricevere commenti ed apprezzamenti per le doti fisiche, se fosse accaduto mi sarei saputa difendere, anzi è probabile che avrebbe dovuto difendersi chi si fosse permesso.
Trovo in realtà che sia la TUA visione la meno paritaria, visto che vedi il "male" ovunque, anche in complimenti non offensivi come il trovare carina una dimostratrice.
Le molestie esistono, ma non sono queste.
Tra l'altro, ti sfugge che ci sono anche donne moleste nei confronti degli uomini...

E, sinceramente, la parola "inclusività" la lego più alle persone diversamente abili o ad altre problematiche, ben più serie. Io insegno ed il lavoro di includere e dare vere e pari opportunità è rivolto principalmente a chi queste opportunità non le ha.
Rosicare per un 2° posto non equivale a deridere il 3° ed il 4° ed anzi puoi anche prenderli in giro, se lo fai con rispetto ed amicizia.
Notare ed apprezzare una dimostratrice/autrice/giocatrice bona non equivale a "provarci", c'è una grande differenza.
Quando smetti di giocare non sei adulta. Sei spenta
Offline Mica
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
TdG Editor
TdG Moderator
 
Messaggi: 1440
Iscritto il: 15 luglio 2009
Goblons: 1,960.00
Località: Napoli
Board Game Arena: mica
Mercatino: Mica
Agricola fan Puerto Rico Fan Sei iscritto da 5 anni. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Io gioco col blu Sono un Sava follower I viaggi di Marco Polo fan Race for the galaxy fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Telegram Fan Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho fatto parte della Visibility 2017 Io gioco Classico

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda IGiullari » 22 nov 2017, 18:43

Mica ha scritto:Sono d'accordo con MichyLo.
Mi sembra esagerato quel che stai dicendo, da donna E da giocatrice. Al tavolo non è mai capitato di ricevere commenti ed apprezzamenti per le doti fisiche, .


E considera che Mica ha due bocce pazzesche.

La giullaressa
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 16682
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 3,310.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda gen0 » 22 nov 2017, 18:47

MichyLo ha scritto:Sarei propensa a sentirmi più offesa da questo post che non dalle allusioni a cui si punta. Perché onestamente non ho mai riscontrato atteggiamenti che mi facessero sentire discriminata giocando, mentre leggendo ora mi sembra di essere una specie protetta da tutelare invece che una normale persona e giocatrice capace di difendersi se la situazione non è adeguata. Cosa, tra l’altro, mai accaduta.
Le regole che citi sono dettate dal normale buonsenso e se viene prodotto un documento come quello menzionato, come minimo mi sento braccata in una comunità di psicopatici piuttosto che tutelata per mantenere un ambiente sano.
Ormai ci si preoccupa così tanto di additare e di accusare tutto, da aver perso di vista il limiti per una normale, sana, rispettosa convivenza.


Cioè mi stai dicendo che per giocare con altri uomini non hai bisogno di un aiuto speciale!? :o

Che per poter dire la tua opinione non hai bisogno di qualcuno che ti dia esplicitamente parola!? :o

Che per sentirti parte di questo mondo non hai bisogno di un posto speciale speciale?! :o

Wow unbelievable!!!! :asd:
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3024
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Mik » 22 nov 2017, 18:48

Secondo me però state perdendo di vista il contesto.

Non si parla solo di atteggiamento verso le donne, ma in generale di atteggiamenti poco consoni tra sconosciuti.

Principalmente si parla di ambienti come manifestazioni e convention, quindi che attirano una variegata massa di persone.
Quindi ci saranno persone che magari non saranno come voi, ma saranno appartenenti ai vari opposti dell'agressivo/timido, del sicuro/insicuro, dell'incluso/escluso nella società.

Quindi le varie regole non servono per tutelare chi si sa difendere o ci corre sopra, ma chi non lo sa fare.

O non vuole essere costretto a farlo visto che nel momento in cui lo si fa si tende a divertirsi meno.

Lo scopo di tali eventi inoltre non è solo autoreferenziale per i nerd di turno che già si conoscono e conoscono il mondo in cui si muovono, ma spesso vogliono essere di diffusione e portare anche nuove persone in quel determinato mondo.

Se una persona non si sente a suo agio per mille mila motivi, non si mette ad esplorare un nuovo mondo.

Il buon senso che voi citate ha delle regole di base... non vedo cosa ci sia di male nel metterle per iscritto in questi casi per la gente che non ci arriva da sola.

Ripeto, personalmente parlo per ambienti dove si interagisce tra sconosciuti e di vuole passare una bella e serena giornata.
Offline Mik
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 18847
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Morg » 22 nov 2017, 18:51

Uno stralcio sull'argomento che ho trovato, per così dire, interessante. Il neretto è mio.

Di Vincenzo Masini
[...]Il latore del doppio legame è anch’egli prigioniero del medesimo doppio legame strutturato nel suo egocentrismo e non riesce nemmeno a rendersi conto del proprio atteggiamento ipocrita.

Egli bada costantemente ad usare un linguaggio che non faccia sentire nessuno escluso, sminuito o svalutato, evita di riferire argomentazioni che si riferiscono ad un gruppo demografico (o a qualunque minoranza), modifica per compiacenza o per ideologia espressioni verbali che possono farlo apparire insensibile ai diritti della minoranza (dirà ministra per rispetto al movimento femminile nato come minoranza), non userà espressioni come “handicappato” o “ritardato” sostituendole con disabile, non si esprimerà con affermazioni religiose o simboli che possono offendere altre religioni, adopererà termini neutri per non perdere la faccia sbagliando interpretazioni di gender (“esci con qualcuno?” al posto di “hai la ragazza?”), non userà espressioni ritenute squalificanti per alcune professioni (becchino diventa operatore cimiteriale, spazzino diventa operatore ecologico, bidello diventa operatore scolastico…), si sforzerà di non apparire scorretto con barzellette che riguardano razza, classe, sessualità, età, genere, o abilità fisica e, ovviamente, cercherà sempre di parlare bene di tutte le minoranze.

Se questi atteggiamenti fossero solo indice di buona educazione non avremmo i giganteschi problemi psicologici e relazionali che il loro uso ha prodotto.

In primo luogo limitando implicitamente la libertà di pensiero, ovvero la riflessione personale ( la Ragione) su temi come immigrazione, sicurezza, differenze di civiltà, di origine geografica e razziale, omosessualità, gender mainstreaming, domande esistenziali e fedi religiose inducendo la sensazione che si stiano affrontando dei tabù per il ciclo attuale della globalizzazione che deve rendere tutto indifferenziato.

La dittatura del relativismo che sta alle spalle del politicamente corretto mira ad un progetto di riscrittura della mentalità e della società in chiave ipocrita e burocratica per neutralizzare sia i riferimenti ideali sia la relazionalità autentica.


In secondo luogo illudendo le minoranze di una loro piena accettazione attraverso l’opposizione ad una impalpabile maggioranza che le emarginerebbe perché razzista. omofoba, rozza, fascista, oscurantista e oppressiva. Quando il processo di opposizione è avviato esso non ha più fine perché ciascuna minoranza dovrà fare proselitismo per essere accettata dalla maggioranza e diventare essa stessa maggioranza. Il processo è dunque doppiamente ipocrita: i sostenitori dei diritti delle minoranze istigano al linguaggio politicamente corretto ma non modificano nulla del loro stile di vita e di relazione con le minoranze attribuendo a chiunque ponga resistenze al suo linguaggio politicamente corretto la responsabilità della non accettazione delle minoranze e, contemporaneamente, lottando per l’affermazione formale dei diritti delle minoranze. Pur sapendo che tali diritti saranno negati fattivamente dal potere burocratico insensibile alle relazioni e incapace di individuare soluzione pratiche e concrete. I critici del politicamente corretto sono costretti a diventare minoranza nel relativismo universale e, ipocritamente, affermare essi stessi il diritto ad essere accettati anche e solo come forme folkloristiche appartenenti al passato di cui hanno nostalgia.
In Ludo Veritas

OFFERTE PER PLAY!
Offline Morg
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 6456
Iscritto il: 09 novembre 2012
Goblons: 110.00
Località: Pavia/Magenta
Utente Bgg: Morg87
Board Game Arena: Morg
Mercatino: Morg
Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col viola Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il Signore Degli Anelli fan Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! I love American

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda sava73 » 22 nov 2017, 18:56

Mik ha scritto:...
Principalmente si parla di ambienti come manifestazioni e convention, quindi che attirano una variegata massa di persone.
Quindi ci saranno persone che magari non saranno come voi, ma saranno appartenenti ai vari opposti dell'agressivo/timido, del sicuro/insicuro, dell'incluso/escluso nella società.

Quindi le varie regole non servono per tutelare chi si sa difendere o ci corre sopra, ma chi non lo sa fare.


continuo a pensarla come MichyLo :pippotto:
Tutto questo non fa che farmi sentire piu' emarginato che a mio agio.
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22816
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,615,221,329.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico Mac Gerdts Fan

Re: INCLUSIVITÀ

Messaggioda Lleyenor » 22 nov 2017, 19:00

arkonnen ha scritto:mi sono accorto che un uomo il primo giorno di convention era venuto vestito con jeans e felpa con cappuccio, il secondo giorno dopo aver visto che l'ambiente era super rilassato era in gonna e maglietta colorata.


Abbiamo scoperto dove si nasconde Dionisio/Isabel :sisi:
Io gioco Go.Oblin
Le Recensioni di Lleyenor u.u

Quello che vendo :lul:
Giochi in ITALIANO
- Welcome to the Dungeon: 10,00 €
- Giù dal trono: 10,00 €
- Fun Farm: 10,00 €
- Godz: 15,00 €
- Everzone: 15,00 €
- Epic resort: 20,00 €
- Hexemonia: 20,00 €
- Arrr! (KS) + Monete metallo: 20,00 €

Gioco in INGLESE
- Tiny Epic Kingdom deluxe (KS): 20,00 €
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6616
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Prossimo

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti