Ipse Dixit ritorna

Sproloqui e chicche varie - Il forum della Tana dei Goblin ha tutto sui giochi in scatola, di ruolo e di società

Moderatori: pacobillo, Sephion, Dera

Ipse Dixit ritorna

Messaggioda kukri » 16 nov 2017, 11:55

Dopo essere andato perduto nell'ultima migrazione, ritornano a voi quelli della Campagna Scellerata (dalla prima puntata, alle ultime inedite):

Ipse Dixit

Sessione # 2

“Il fatto è che il mio randello fa 1d10+4!”
“Detta così suona abbastanza male...”
“Allora: il randello del mio personaggio fa 1d10+4.”
“E anche così non va benissimo.”

“Devo cambiare arma?”
“Prendi il rastrello! O la padella!”

“Mi posso lavare?”
“Perchè? Sei sporco?”
“Sai, l’orso dentro ha il sangue.”

Sessione # 4

“Guarda che abbiamo stretto un patto”
“Sì, ma tanto poi lo attacchiamo!”
“Ma tu sei buono”
“Io sì, ma lui mica tanto!”
“Ma chi sei, Scilipoti? Aran Scilipoti? Così si diventa famosi in ‘sto bosco... il gruppo dei Responsabili!”

“Se troviamo un arco mi farebbe comodo”
“Beh, l’arco serve anche a me”
“Te che sei barda trovi il microfono”
“Io con 18 di carisma di microfoni ne trovo quanti ne voglio!”

“Io volevo tornare indietro a piantare la ghianda...”
“Te lo sai dove te la devi mettere la ghianda?”
“Quando ero giovane, coi miei amici, giocavamo al dottore e usavamo la ghianda come supposta”
“Meno male che ho avuto un’infanzia da halfling”
“Io sarò anche mezzorco, ma almeno non sono un ranger”
“E più ghiande inserisci e più sei ranger!”
“Ma le ghiande erano legate col filo?”
“Solo perché giocavo con le ghiande... penso che l’abbiano fatto tutti, no?”
“NO”
“Sai quante ghiande che ci stavano?”
“Un salvadanaio!”

Sessione # 5

“A me comunque per rimettermi in sesto basta una goccia di rugiada e una foglia di ginko”
“E una ghianda...”

“Qui devo usare <Calmare Animali>”
“Te adesso è meglio che usi <Correre come uno struzzo>”

“Vediamo di capirci: questi vengono per menarci coi manici d’ascia e noi li lasciamo andare senza ridurli in mutande?”
“Ma hai presente la lettera che ti han fatto vedere? Non era bellissima: sembrava scritta dalla Anonima Sequestri sarda!”

“Prova a prendere il mio di randello, e poi dimmi se non senti niente!”

“Ora vi devo confidare un segreto: i coboldi sono i miei peggiori nemici”
“Perchè? Perché? Perché?”
“Perchè una volta... mi hanno... rubato una capra!”
“Perchè da bambino lo hanno riempito di ghiande”

“Fagli vedere la tetta”
“AL BAMBINO?”
“Ma no, a Wolfpath”

Sessione # 6

“Bambina, vieni da Covo di Falco?”
“Annuisce”
“Ci saranno i tuoi genitori ad aspettarti”
“Era all’orfanotrofio, secondo te?”
“I genitori adottivi”
“Sei veramente stordito. Ma dal vero, eh”

“Chi è che è stanco per la marcia forzata?”
“Quelli che hanno fallito la prova di Costituzione”
“Tenete amici, queste vi tireranno su il morale”
“No no, le ghiande NO!”

“Quanto è largo il fiume?”
“Una sessantina di metri”
“Apperò”
...
“Passando lungo il guado, attraversate i sessanta metri di fiume...”
“Alla faccia del ca**o!”
“Te lo avevo detto anche prima”
“Ah, non avevo sentito”

“Ma no! Non mi metto così con l’ascia all’angolo del corridoio, provo a sporgere solo la testa per dare un’occhiata furtiva”
“Quando faranno la miniatura del mezzorco barbaro che si sporge da dietro l’angolo, la userò: per ora ti accontenti di questa”

Sessione # 7

“Quando vedo che lui è tutto concentrato a cercare, vado dietro e gli faccio BU!”
“Ma che ranger bastardo!”

“Spada nanica tutta tanica!”

“Come pizza... una Mousse. Si scrive M-O-U-S-E. Una pizza al topo.”

“Oh, fa dei tiri salvezza di me**a! DI me**a!”
“E’ il suo lavoro”

“Sai chi ha addestrato Legolas? Io”
“L’ha addestrato con le ghiande”

“Osservare... 3. C’ho il cerume. Negli occhi”

“Lo leggi il nanico?”
“No... non ancora, almeno”
“Capra! Capra! CAPRA!!”

"Beh, vogliamo parlare del bagno?"
"Non era un bagno, era un'istanza"

“La notte passa tranquilla e ci risvegliamo il mattino al cinguettar dei pipistrelli, e la prima cosa che Darkrall è tirarmi una cura”
“No, la prima cosa che fa è andare a pisciare”
“Allora con le mani umide mi viene a tirare una cura”

“Ma non illumina tutta la sala?”
“No, non è la fiaccola allo xeno”

“Io faccio il segno del silenzio”
“Com’è?”
“Così [agita le braccia in modo esplicito]”
“Quello è il segno del fisting”

“No! La dovevo accoppare! Adesso si gira e mi mangia!”
“Gli tiro una freccia”
“No la freccia! Non puoi andare lì e ucciderla con la spada? Che cacchio di ranger pigro!”

Sessione # 8

“Abbiamo problemi sul didietro”

“Questo è quello che non abbiamo. E cos’è che abbiamo?”
“Le ghiande”

“Sì, sono Kimi! Mi conoscete? Dov’è Mikra?”
“E’ parcheggiato lì”

Sessione # 9

“Come ti chiami, nuova amica?”
“Rumi”
“-nante?”
“Lui non lo curo”

“Io provocando gli altri e vedendone la reazione, capisco la loro psicologia”
“Se sopravvivi”
“E’ una strategia anche questa”

“Si possono aprire queste patatine?”
“Certo, basta dirlo”
“Voi donne però non lo dite mai, eh?”
“Cosa?”
“Dite <<Patatina>> e vi sarà aperto”

“E quindi dal nano c’è un bambino, se è ancora vivo”
“Mi sa che è già finito nella catena, senti come martella...”
“Sì, ma è quello costoso!”

“Ma dai, cosa gli chiedi quanti sono, non sa contare!”
“Coboldo ti capisco: sei il mio nemico giurato, ma a far di conto siamo uguali”

Sessione # 10 & #11

“C’è una grande incudine, lunga più di 4 metri”
“Ci forgia una FIAT”

“7... tornate al CEPU per chierici.”
“5... e al CEPU per bardi.”

“Sì ma tu sei una sacerdotessa del dio della prestanza atletica, hai dei nodi di muscoli...”
“E’ una lavatrice!”
“C’hai le tettone?”

“Son delle rane, qual è il loro nemico naturale? Fai il serpente! Sszzsss!!”

Sessione # 12

“Arnosse, ma tu non hai incantesimi di secondo?”
“Sì, ma mi sono dimenticato di studiarli”
“Annamo bene! Annamo proprio bene!”

“E’ la creatura più pericolosa per la phrhocellahrhia”
“Chi?”
“Il coboldo!”

“Dai su! (schiocca le dita) Cerca di interpretare quello stiamo dicendo! Ragiona! (schiocca le dita) Cos’hai tu che potrebbe servire allo scopo?”
“Una ghianda!”
“Ma noooo! Era partito bene!”

“Ma quando il mio scudo sta proprio male male male, lo posso rivitalizzare con una pozione”
“Getro ti colpiscono altri due giavellotti”
“No, mio scudo, non morire!”

“Voi lì in due grossi ne avete ucciso uno, noi poveretti di quà abbiamo pulito tutto...”
“Mi ha toccato il dado!”

Sessione # 13

“Arnosse! Capannina di Leomund!”
“No. Al massimo, Canadese di Franco”

“Ma te sei un orco scemo. Dormi sempre nella cacca, è risaputo”
“Insomma. Frequento gente di me**a, ma è un altro discorso”

“Io e te siamo una coppia: io la spada e tu lo scudo!”

“Gangar! Gangar! Gangar! E’ la zeta la firma che lascia”
“Quello è Zorro...”
“Sì, ma lui non sa scrivere”

Sessione # 14

“No! Io non ce l’ho il giaco di maglia: ho il coso perfetto”
“Non dire stronzate...”
“Ecco, guarda... giaco di maglia perfetto... hai ragione”
“Sì, ma è in lana. Giaco di maglia di lana, grossa”

“Il mio scarafone non è preciso come il suo, ha l’effetto ad area: è uno scarafaggio costipato”

Sessione # 15

“I bambini sembrano meno collaborativi o comunque aperti nei vostri confronti...”
“Stanno tramando qualcosa?”
“Beh, se passano dal cortile... ZAC!”

“Nutre un po’ di stima per le mie capacità da super-ranger?”
“Kimi? Non ti ha prestato la minima attenzione”
“Quindi si sente superiore...”
“Credo che SIA superiore”

“Prendo le frecce e gli lascio un biglietto per ringraziarlo”
“Chi?”
“L’hobgoblin”

“Io non ci torno più quà”
“Eh no! Io i soldi del macellaio li voglio!”

“Ti volevo far presente, Getro, che ti ho fatto risparmiare delle monete d’oro, con il mio savoir-faire”
“Non me lo far ricordare...”

Sessione # 16

“Il cavallo quanto costa?”
[casino]
“Quanto?”
“Dodici euro!”
“Ma cos’è, un cavallo a dondolo?”

“Guarda cosa son riuscito a fare... con la mia caccola!”
"La variegata verde!”

“Ah perchè c’è anche Wolfpath?”
“Certo, e ho la lancia pronta!”
“E io gli sono in groppa”
“Io esco da questo gruppo”
“Evidentemente non mi ha riconosciuto, è l’unica spiegazione”
“No, evidentemente TI HA RICONOSCIUTO, e questa è la spiegazione”

“Il cavallo è fuggito, ma al fianco di Aran c’è un lupo che vi ringhia contro e sembra parecchio minaccioso”
[GUAITO DI DOLORE]
“Facciamo i rosticini di lupo?”

“Barnabas sta aspettando una risposta”
“Sindaco, c’è una domanda di riserva?”

Sessione # 17

“Ehi tu! Figlio di putt... di tr... di Taxthyl!”

“Qualcuno mi cura 6 punti?”
“Ti do una delle mie ghiande”
“Sono le ghiande espansive, come i fischer”

“Io scambio il sasso per una ghianda e lo faccio sparire”
[gesticola per mettere via un oggetto in una tasca posteriore]
“Ma non ha un culo, ha delle giberne!”

“Incantesimi a base di fuoco, c’è rimasto niente in dispensa?”

Sessione # 18

“Del tuo lupo abbiamo capito una cosa: ha una enorme paura delle ghiande”

“Perché non dormi quà in alto da solo?”
“Ma anche NO!”

“Evoco lo scarafaggio scoreggione, quello a spruzzo fine”

“Cazzottone di Droskar: lo liquefaccio! E Dio non mi aiuta... ma io non lo stimo”

Sessione # 19

“Ho dimenticato l’iPad, con il manuale e il resume”
“Meglio, che tanto ci guardi le donne nude”
“Hai lei di fianco, per le donne nude si risolve”
“Ma lei è vestita!”
“Vabbè, mica li ha saldati addosso i vestiti.”

“Il terreno digrada, da dove sono io alla mortadella”
“La conca della mortazza”

“Siamo qui per bonificare le foreste”
“NOOOO!!”

“Ah, e quando mi allontano gli dico di cambiare il troll, che non fa effetto!”

“Siamo talmente bene occultati che non ci vede nemmeno il DM”
“No, io vi vedo. Vi vedo male”

Sessione # 20

“[suoneria del cellulare] Un attimo ragazzi, è nato il figlio di un mio collega...”
“Quanti anni ha?”

“ [voce nasale] Brava, bello il tiro, ma per me è NO”

“Volevo nascondermi sotto il cadavere del ragno...”
“Ci trovi Getro che ti manda via <E’ la mia tana!>”
“Occupato!”

“Ma li distinguono l’uno dall’altro?”
“Sono comunque scarafaggi, non saranno hobgoblin entomologi!”

“Abbranco l’hobgoblin e lo getto a terra”
“A terra ancora no, ma comunque lo stai domando di potenza pura”
“Cerco di calargli i pantaloni e mettergli il morso”

“Mettiamoci anche la carcassa del ragno”
“No!”
“Basta con ‘sto coso! Dentro l’accampamento il ragno no!”

Sessione # 21

“Come si chiama quel talento?”
“Spezzare l’arma”
“Si chiama <Te lo foro quel pallone!>”

“Allora attacco, con furtivo... sono 28 punti di danno”
“L’hobgoblin arriva in carica alle spalle di Aran...”
“E muore!”
“... strisciando nel fango a pelle di leopardo”

“Anche a me va bene l’armatura di vuoio morchiato... di buoio borchiato... quella”

“Per entrare nel forte potremmo vestirci tutti da hobgoblin, adesso che ne abbiamo seccati abbastanza”
“Cosa vuoi fare, il cosplay?”

Sessione # 23

“Brrrrooooohhh”
“Ti dispiacerebbe non ruttare in faccia a mia moglie?”
“E’ stata lei”

“Il canto di Azula funziona ancora?”
“Beh no, sono passate quasi due ore”
“Ma lei non aveva mica smesso”

“Arnosse, tiro salvezza?”
“14 in totale”
“Qui sukiamo, eh. Occhio”

“Gli ho fatto male?”
“Abbastanza”
“Brutta me**a!”

“Hai fallito il tiro salvezza?”
“Sì!”
“E’ perchè ti sei arreso”
“Ma che arreso, ***** ***!!”
“E scusate il francesismo”

“Darkrall vuoi far qualcosa?”
“Individuazione del magico”
“Wham! Ti serve la maschera da saldatore”

Sessione # 24

“Funziona la bandiera bianca? Le mani in alto? Il culo bucchione?”
“Il culo bucchione più che segnale di resa è un invito ad altre cose”

“Ah sì? Ti hanno riparato i draghi? Quindi adesso come ti chiami, Dragosse?”

“La testa comunque ce l’abbiamo noi, giusto?”
“Eh no, gli abbiamo consegnato proprio quella”
“Beh perchè?”
“Perchè il resto del corpo l’hai bruciato te prima di partire”
“Ah è vero”

“Ah prima che parta gli chiediamo se siamo sulla strada giusta”
“No, ma digli pure dove stiamo andando!”
“Io ho 6 di intelligenza”

“Allora, sopravvivenza... 6 più 1, otto”
“NO”

Sessione # 25

“Come i diavoli?”
“Eh l’ho appena detto...”
“Ma io stavo fumando l’erba pipa”

“Gangar vuole comprare le pozioni da Amazon, che vende all’ingrosso: Olfden è servita da Amazon Prime e se ordina entro le 7 di sera gli arrivano domani”

“Ma come solo millenovecento pezzi d’oro? Pensavo di più... è l’arco di Big Jim”

“Sì va bene tutto, ma al di fuori del gioco, io voglio sapere questa roba come funziona”
“Il mercante ti descrive la mercanzia, ma non ti dà le statistiche di gioco dell’oggetto... mica ha il certificato di originalità. Oltretutto questo è uno losco, non si sa da dove venga quello che vende, e non rilascia fattura.”
“Eh sì, e con la supercazzola che ti ha fatto, il pugnale di ghiaccio potrebbe essere solo un ghiacciolo: il pugnale di nome Calippo”

“Mercante, hai qualcosa per il mio lupo?”
“Sì, dei croccantini”

“Come solo due stanze? Io sono l’unica femmina!”
“Non ti preoccupare, che facciamo a turno”
“Ehi! Ti metto l’occhio di pietra senza toglierti gli altri!”

“Sì, ma il tizio è proprio scemo! Ha una personalità bifocale”
Sessione # 26

“Sono un feticista dei buchi, è per quello che mi hanno sorpreso nel pozzo!”

“Voi due andavate da...”
“Dal tipo là, Lord Durex”

“Certo che ti tengono d’occhio, non vogliono che tu vada a cagare in giro per la città anche durante il giorno!”

“Io sono un ranger delle foreste...”
“... Casentinesi”
“Il ranger di Marradi!”

Sessione # 27

“Dobbiamo aiutare i profughi? Contro le guardie? Ma io non ci penso proprio!”

“Provo a scassinare il punto dove suona vuoto… [risultato del dado molto basso] no, niente”
“Prova a farlo scassinare al mezzorco!”

“E’ una magia, le cose funzionano al contrario, ti sei incaponito sull’idea sbagliata”
“In realtà la cuccia rimane ferma, si abbassa tutto Picco di Piren!”

“Ma se viene giù uno…”
“Se viene giù uno da solo lo ingallo io!”

“Io mi posso camuffare! Sono umano! Sei umano anche tu, ma non lo farai mai perchè sei un finocchietto che fa il DolceSole”
“Gli lancio <Maledizione>”

“Allora io prendo il sassino col silenzio, arrivo di sopra, gli dico di controllare il passaggio che ci sono degli intrusi e c’è bisogno di aiuto, e poi quando quello si gira per andare nel pozzo gli dò un calcio urlando <QUESTO E’ PICCO DI PIREEEN!!>”
“E loro non sentono niente perchè sei sotto silenzio magico”
“Ah, è vero”

“L’altra guardia ti osserva esterrefatta, e non riesce a capire il perchè del tuo attacco. Ha un po’ un’espressione che dice <Cosa ti è successo Robert??? Prima eri una persona meglio?>”
“I sotterranei mi hanno cambiato!”

Sessione # 28

“Fifty-fifty?”
“IL ca**o fifty-fifty”

“Ah, ma quando arriviamo dal Barone mica avremo molto tempo per chiacchierare, al massimo un paio di round”
“Il tempo di dirgli sole-cuore-amore”

“Non mi incaccolare lo zaino di mastice!”

“La mia scheda me la gestisco io. Ti dispiace?”

“Attacco quello demoniaco. Ha gli occhi?”
“Sì certo”
“Quanti?”
“Due”
“Perfetto, io ho due frecce”

“Tiro salvezza sulla tempra”
“23”
“Gli dici <Dammene ancora>”

“Sfera di fuoco fra le guardie, e la lascio lì”
“[voce nasale da altoparlante] Questa sera ore 21 braciolata al castello con carne ai ferri per tutti e guardia in casseruola”

Sessione # 29

“Che pantaloni! Ma da dove vieni? Da Mompracem? Non sei Aran, sei Tremal-Naik!”

“Io ho un talento apposta…”
“Combattere in combattimento”
“Ehm… no”

“Tiro una Palla di Fuoco al Barone… 25 punti danno”
“E lui non riesce a fare il tiro salvezza, il fuoco quasi lo uccide”
“Somiglia un po’ a Niki Lauda?”

“Noi andiamo di sotto e tu resti qui a cercare”
“Ah, cerco io da solo?”
“Non mi sembra una buona idea lasciare il ladro da solo”
“E’ TUTTO MIO!!!”

“Io mi serve l’oro”
Sessione # 30

“Gangar è andato a salutare il fabbro Smaar…”
“Ci siamo dati anche il cinque”
“Arnosse è andato dall’erborista Viaren…”
“Le hai dato l’uno?”
“Sì, l’asso di bastoni”
“Oplà!”

“Quanto hai fatto per i nuovi punti ferita?”
“8 su 15”
“E’ comunque più della media”
“Io t’ammazzo”
“Poteva anche andare peggio”
“TI AMMAZZO”

“Ce l’hai la matita?”
“Sì”
“Vuoi un temperino?”
“Tu devi farti i ca**i tuoi!”

"Quindi adesso hai l’armatura del Capitano Blacklock, che è tutta laccata in nero”
“Che birro! Che birro! Ci sono anche le luci al neon da sotto?”

“Vorrei incantare l’arma con un effetto di paralisi…”
“Chiedi un po’ tanto”
“Veleno?”
“Chiedi un po’ tanto”
“Diabete? Emorroidi?”

Sessione # 31

“Allora il carretto verrà abbandonato…”
“No, il carretto non verrà abbandonato! Il carretto è mio! E lo lasciamo all’ultima città dove ci fermiamo. E se quando torniamo indietro ne abbiamo voglia, lo riprendiamo anche. ca**o, con la mia roba! E questo gli diamo un calcio nel culo, e quello lo guastiamo… OH!”
“Ma noi siamo un gruppo di comunisti, quello che è tuo è mio e quello che è mio non è tuo”

“Ma le razioni le facciamo nelle wilderness! Ci sono le galline selvatiche…”
“... come no. E la frutta, la verdura, i kiwi…”

“Ma tu non li guardi i cartoni animati? Il fungo magico della driade è come Biancaneve quando va nella buca del Bianconiglio”
“Ehhhrr… NO”

“Ma che due mesi di razioni! Quando saremo nelle wilderness ci arrangeremo come si può, c’è lui che caccia, il Signore ci aiuterà coi chierici! Cosa pensate che per due mesi otto cavalli non avranno bisogno di biada?”
“Io vado a caccia di biada!”

“Ma no, un cinghiale ci dura per una settimana”
“Dopo una settimana, la carne di cinghiale non trattata ho piacere che te la mangi te”
“Ma non ti preoccupare, io la so trattare…”
“Il ranger norcino”
“Aran Artigiana Salumi”

“Spero che le torni la voglia di vivere”
“...”
“Scusi signora, ma si vedeva che non l’aveva più!”
“Io lancio una Maledizione… ma contro me stesso, perchè lo lascio parlare”

“Ma cosa vuol fare?”
“Vuole charmarlo con l’abilità del ranger”
“Io preferirei charmarlo con la spada”

“Il passaggio si restringe, e in alcuni punti siete costretti ad avanzare in fila indiana”
“Tanto ci stavamo già”
“Sì, ma anche volendo lì non è più possibile raddoppiare il fronte… dai, un po’ di elasticità”
“NO!”

Sessione # 32

“E Rumi?”
“Scappa, gridando <Ho lasciato qualcosa sul fuoco!>”

“Come si chiama il tuo nuovo personaggio?”
“Kal: K-A-L”
“cinculo! il signor Kal-cinculo”
“Via-Kal”
“Ti odio”

“Eeeeh! Una ghianda d’oro! Questa me la tengo sul CUORE!”
“E’ andata anche bene: quando era partito con <la tengo sul cu> mi ero preoccupato”

“Io vado su in volo perchè tenere legato in cordata il cane… il gatto…”
“Il lupo!”
“Caì-caì-caì”

“Con il secondo attacco quanto hai fatto?”
“Ventis… no, tipo trent... cioè sedici più…”
“Mille!”
“Numeri!”

Sessione # 33

“Allora le due missive che trovate sono questa [passa un foglio] e quest’altra [consegna secondo foglio]”
“Complimenti per la scelta, sono scritte in un carattere improponibile e le hai date da leggere ai due topini ciechi!”

“Sì, ma il canale è largo tre metri, non è Suez”
“A me piaceva la barchetta”

“Arrivate in un ambiente immerso nell’oscurità e faticate a rimanere con la testa fuori dall’acqua. Adesso vi interrompo e passo al resto del gruppo”
“Ah, niente: vado giù subito, anch’io voglio fare Mirabilandia!”

“Allora Arnosse, hanno fallito i tiri salvezza, quanto fai di danno?”
“[più voci] Attento! Attento! E’ lì!”
“Dunque con sei dadi… sono…”
“[più voci] Lì sul braccio! Attento è lì!”
“Venticinque punti in totale”
“[più voci] Dai che è lì! Attento!”
“COSA C’E’?”
“La zanzara!”
“E chissenefrega! Mica è un cobra!”

“Kal-cestruzzo!”
“Kal-imero”
“Kal-zatura”
“Ma andate affanculo!”

Sessione # 34

“Oh, ben arrivato!”
“Eravamo così contenti, che stavamo belli larghi…”
“Te, <curse>”

“Due più due, tre”
“Ah, se uno più sei fa otto…”

“Cosa conosco io della loro liturgia eucaristica?”
“La liturgia degli Imp non è di certo molto eucaristica”

“OH! Alzheimer! Stai fermo?”
“Ma io ho il problema dell’orecchio sinistro e di quello destro, che non ci sento”
“No te hai il problema del dentro, che è pieno”

“I documenti sono frammentati e pressoché impossibili da decifrare”
“Resto qui dei mesi”
“Addio, signor cinculo”

“Ma cos’è, una serra andata fuori controllo?”
“In pratica sì”
“C’è anche del canapone?”

“In totale sono quaranta punti di danno”
“Shumack schiaccia, ma Gangar pota!”

Sessione # 35

“Gangar, fai una prova di Osservare”

“No, niente, il dado non aiuta”
“Io ho fatto 19”
“Eh bello, ma a me serviva Gangar”
“...”
“Osservare 19”
“No, a me serviva Gangar”
“19 in Osservare”
“...”
“Ho fatto 19”

“Gli tiro contro il lupo”
“Beh, ma se lo impugno per la coda può essere considerata un’arma a due mani”
“Cosa?”
“Il lupo!”

“Ma chi gliel’ha fatto ‘sto dungeon, Fuffas?”
“Io giro con la maglietta <Io sto con il Pit Fiend>”
“Quando lo incontro, glielo dico proprio <Hai fatto bene ad ammazzare il mago, l’era propri un insansé>”

Sessione # 36

“Nella stanza con le trappole subbaqque c’era il troll subbaqquo… la storia della subbaqqueria”

“Ma la mia domanda è: quelle sei tessere hanno solo cinque simboli”
“Sì”
“Ma non mi torna la combinazione che avevo in mente”
“Eh, succede”

“Allora, lego il lupo ad una corda e lo lancio in acqua”
“Cosa?”
“Eh, con l’esca viva prima ha beccato”
“Ma è una cosa spaventosa”
“Oh, io l’avrei fatto”
“Senti, ma ha lanciato un incantesimo migliore di quello del mago, io a tirargli un panino starei attento”

“Ma te, chierico del ca**o, non puoi chiedere alla tua divinità come si infilano ‘sti cosi?”
“<Blade barrier>”

“Basta! Tanto non ci arrivate. Donne, tornate nell’abisso! In cucina!”

“Ma in tutta questa baraonda, come si comportano quelle pareti di tessuto che avevamo visto?”
“Alt, quelle arrivano dopo, prima vi descrivo l’insieme della scena”
“Ma io non sono interessato all’insieme”
“Allora muori, così noi andiamo avanti”

“Per il lupo, condoglianze”
“Come si chiamava?”
“Condoglianze”

“Non è umanoide? Ma ha la faccia da umano”
“Poteva anche avere la faccia da culo che non funzionava lo stesso”

“I tre proietti magici dardeggiano fra la ragnatela, saettando verso la testa della naga e quando la stanno per colpire… <zzhaam!!> uno scudo di energia magica li assorbe”
“BRUTTA STRONZA”
“Ahia, il mago si è arrabbiato”

Sessione # 37 + 38

“E quindi abbiamo trovato il libro che serviva al mago per fare l’inganno…”
“Guarda com’è preparato! Guarda che soddisfazione che mi da!”
“Eh no, è che con lui bisogna fare così”

“Ma a noi chi ci dice che lui non sia già il diavolaccio?”
“Se era lui il diavolo aveva fiutato i libri, si era preso quello che gli serviva, ed era già andato a Mirabilandia a fare dello sdazzo”

“Ma il diavolo se viene liberato serve a fare il rimboschimento dei nemici! Se li eliminiamo tutti dopo chi andiamo a menare per avere del loot? Farà un po’ di respawn di mob in giro”

“Come si chiama quest’oggetto?”
“Verga del Pitone”
“Precedentemente posseduta da Cicciolina, Jessica Rizzo…”
“E’ una cosa che vorrebbero un po’ tutti, la Verga del Pitone”

“Questo è il grifone”
“Ohi, che uccellone grande”
“La Rettore ci avrebbe fatto una nuova canzone”

“Quanto hai di Carisma, Rumi?”
“15”
“F… o anche VF”
“Cosa?”
“Fuckable, Very Fuckable”
“Sellabile, dai”
“E oplà!”

“Ricordati che se c’è da curare, lo fai tu”
“Tu non curi?”
“Lui fa della legna”

Sessione # 39

“Te la procuro io la miniatura del carretto, lo rubo dal presepe della Romana… ci mettono sempre una madonnina, che io maledico… che schifo!”

“Son buon buone quelle palline, ma che alitosi ti fanno! Stinking cloud a manetta!”

“Anche tu lanci un <muro di vento>, vero?”
“Sì ma io non lancio, lo emetto”

“put**na miseria! Mi ha fatto lanciare il mondo per delle gabanelle… quando lo trovo, io questo, lo fondo!”

“Centinaia e centinaia di uccelli… eh, gli piacciono gli uccelli a Poltur!”

“Iniziativa per Saga… 21”
“Sei rapido, ragazzo”
“Eh, lo dice anche la morosa!”

“Quindi, l’unico che è rimasto libero di agire sei tu Getro…”
“Sì ma io ho le armi in mano!”
“Ah tu in mano puoi avere quello che vuoi, anche l’uccello, che la terza arpia viene avanti lo stesso!”

“Saga, sta a te”
“Ah, niente: spammo tutti i talenti!”

“Che classe vuoi fare con il nuovo personaggio?”
“Il guerriero?”
“Il bardo?”
“Il barbiere”

Sessione # 40

“Evoco due scarafoni scoreggioni”
“Spruzzo fine o costipato?”
“Costipato, ad area”
“Sono gli scarafoni Garavini?”
“Sono gli scarafoni Fabietto”

“Io il mascarpone però lo passo”
“Ecco bravo, passalo quà”

“Davvero buono”
“Delizioso”
“Il pavesino col caffè poi…”
“C’ha proprio un sacco d’olio…”

“Sarebbe bene che tu restassi nelle retrovie”
“Eh sì”
“Anche perché temo che fra poco qualcuno ci arriverà nel culo”
“Allora nelle retrovie ci vai tu”


Sessione # 41

“87… tiri fuori dalla borsa magica una donnola”
“Hiiiiiiii… insetti!”
“No, è una donnola, non una donnetta”

“Quindi questo era un tempio di un’altra razza”
“Esatto”
“Ma è enorme, chissà questi nuovi quanto pagano di affitto”
“E’ accatastata come proprietà ecclesiastica, hanno degli sgravi fiscali importanti”

“Chissà cosa c’è dietro queste porte”
“Vabbè, ma anche noi mica siamo arrivati fin qui per fare la spesa”

“Uso la mano magica per azionare gli occhioni e aprire la porta a distanza”
“E’ il selfie stick?”

“Saga, qui tu percepisci un male assoluto”
“Ah sì sì immaginavo, mi si è drizzato…”
“Tutto!”
“No, il pelo si è drizzato dicevo”
“TUTTO!”

"Ma lui non percepisce niente?”
“Eh no, è cieco”
“Sì ma dirà qualcosa”
“No, è anche sordo”
“Sì e pure muto”
“Evvabbè, la Lega del Filo d’Oro”

“Ecco come faceva a sapere tutto!”
“Chiedile…”
“No, adesso l’ammazzo di botte”
“Allora glielo chiedi dopo”

Sessione # 42 & # 43


“Su chi è…”
“Succhiè?”
“Sì, in passato ella succhiè”

“Vabbè, prendiamo su il cadavere...”
“Quali pezzi? Argin l’ha squartato il diavolo: lo mettiamo nella confezione salvafreschezza?”

“A parte te con tutte quelle bacchette, non so come ca**o fai… avrai una sacca da golf”

“La colpisco con due frecce… la seconda è un critico… e infligge il massimo dei danni”
“Ah niente, detona”

“L’arpia non attacca, ma si beve una pozione”
“Come?”
“Cosa?”
“Ma come si permette? E’ la nostra!”
“Ah no, eh! Poteva anche scagliare un fulmine, ma bersi una pozione no! E’ il nostro bottino!”

“Scuotendolo c’è modo di farlo riprendere prima?”
“Ci vuole qualcosa di magico”
“Mi calo i pantaloni”
“Non vede niente di abbastanza magico”

“Ma c’è ancora attivo l’effetto di protezione dal male, ha un bonus ai tiri salvezza”
“Son d’accordo che mettere le mani nella morchia delle arpie non sia proprio un bene, ma l’infezione da streptococco fecale non mi pare un effetto mistico”

Sessione # 44

“Ohi, io un pensierino al talento <Combattere in Sella> ce lo farei...”
“Combattere Mentre si Sella?”
“No! <Combattere Mentre si Sella> non credo sia un’opzione prevista nel D&D”

“Ira superiore all’undicesimo... come si interpreta?”
“Ti viene un nervoso che mai! Un sistema!”

“Controllate i rispettivi calendari…”
“Questo è qua che guarda le donnine nude…”
“Nooo, non è nuda. Purtroppo”

“Tiro salvezza sulla Tempra… ecco, fallito”
“Cos’è che ti serve? Un <raise dead>?”

“Io aspetterei un attimo, che c’ho l’uccello magico”
“Oplà”
“Eh, è un po’ grande”
“E ri-oplà”

“Vabbè ma ci va Darkrall con il grifone”
“Ma no, ci mando il mio gufo, tanto è un precario”
“Ha il contratto a tempo determinato?”
“Sì, ha già fatto richiesta per la disoccupazione”

“Tu sei a posto… con la tua malattia?”
“Con la gonorrea”
“Ma no, ha le ragadi delle arpie”

Sessione # 45

“Gangar, il serpente ti attacca”
“[dal gabinetto] Sto pisciando!”
“Morde lì, eh”
“[torna in sala] Sì ma attaccare uno mentre piscia è proprio una porcata”

“Scusate, sono ignorantissimo: cosa vuol dire con le merlature?”
“Che i parapetti hanno le difese per le sentinelle e gli arcieri… hai presente nei castelli (mima la forma di una merlatura fortificata)”
“Ah, OK, ci sono arrivato”
“Bravissimo! Vedi che quando ti impegni…”
“Pensavo che ci mettessi di più”

“Syrgaul Tammeraut era noto come <il Terraken>”
“Ah”
“E faceva parte della setta dei Prescelti del Segno Nero”
“Wow”
“Aveva anche qualche altro optional o abbiamo finito? Neanche la versione base, abbiamo l’Abarth del Terraken”

“Macchè due malati! Tre!”
“Cioè?”
“Il mago si è beccato la leptospirosi dai ratti”

“Però intanto che noi stiamo qui, se te vuoi andare a combattere in avanscoperta”
“Da solo?”
“Si vede che sei malato, io da solo contro l’orda di non-morti di notte!”



Sessione # 46

“Darkrall, mi fai una prova di cavalcare”
“8”
“Ahi… un tiro salvezza sui riflessi, con il grifone”
“Ma noooo… 4 più… poco. Mayday mayday mayday”
“Questa volta lo troviamo ad Honolulu”

“Io volevo andare là quando ero vivo… adesso sono morto, andiamoci lo stesso, che mi spatacco di più”

“C’è qualcosa che li fa andare in trance… e non è Lido di Classe”


Sessione # 47

“OK, e dopo la nota che stava arrivando il male e doveva andare a controllare, cosa ha scritto?”
“Piiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii… linea piatta”
“Ha finito la cartuccia della stampante?”

“Non puoi usare una pompa? Come si chiama la pompa nel medioevo?”
“Fellatio… ah, no”

“E’ per questo che io mi son tenuto da parte i due glifi! Cùn la nev o cùn e giàz, me burdél um’sbat e caz! Nooo… l’hai registrato?”

“Puzzate!”
“Ah perché te invece no? Con quel profumo di cagnolo morto!”
“Io mi lavo”
“Le donne non puzzano!”
“Sì, perchè l’avete tenuta fuori dalla barca così, a filo d’acqua… pssshhhh!”

“Non siamo sicuri sia proprio lui… fattezza di nano, fattezze di villano…”
“... cavallo sul divano”

“L’ombra di Davos riemerge dalla parete con il pugnale sguainato”
“AH! Che bVutta meVda!”
“Secondo me non è ostile”
“Mah, forse ha avuto un’infanzia difficile”

Sessione # 48

“Sentiamo con Fulger se ci può dire qualcosa riguardo la Fratta del Male”

“Provate a pingare l’Angela su WhatsApp?”
“Adesso mollo una scorreggia, per triggerarla”

“Nottetempo non si sa di sicuro, ma certamente arrivano di notte”
“Ehhrrr… cioè?”

“Lo spettro di Syrgaul inizia a dare ordini, in un linguaggio blasfemo e rabbioso. Qualcuno di voi parla l’Infernale?”
“Io quando ho mal di pancia”

“Ma alla naga glielo puoi fare l’attacco furtivo?”
“L’attacco furtivo sì, il critico no”
“E quindi quello che gli avevo fatto prima…”
“...”
“CHE TROLL MALEFICO!!”
“Bwahahahahahah!!!”

“Quanto ha di CA quella cioccolata?”
“Ha 5 punti di riduzione del danno”

Sessione # 49

“Hai gli occhiali?”
“Certo”
“Danno un boost alla vista”
“+5 a leggere la scheda”

“Le tre frecce gli si piantano nella schiena: il non-morto si accascia un attimo e poi riprende a camminare in modo strascicato. E’ ancora in piedi, ma secondo te non gli rimane molto da non-vivere”

“Beh, a questo punto entro anche io”
“Tutti e tre nel buco di Darkrall!”
“E oplà!”

“Io la collana di denti per comandare i vegetali non la posso prendere… serve una prova contrapposta di Carisma”
“Eh no: ti comanda la pianta”

“Ho fallito il tiro salvezza sulla vescica: devo andare a pisciare”

“Ah no! Se l’elmetto era di <Respirare Sott’Acqua>, lo prendevo io: con l’armatura che ho, facevo lo scafandro completo”

“Ma scherzi? Adesso non mi alleno neanche più, quando arrivo a casa mi metto al computer che DEVO giocare”

“Che sapore hanno le pozioni di cura ferite moderate?”
“(Tutti assieme) Menta!”
“E’ vero?”
“C’è anche la fogliolina, sono delle pozioni di mojito”

“Io di terzo livello ho <sonno profondo>, <forma gazzosa>…”
“Forma Fanta, forma Cedrata…”
“Spuma da 50, e di quarto livello spuma da 100”

Sessione # 52

“E’ semidigerito, l’hanno riempito come un cannolo di veleno e succhi digestivi e poi se lo sono succhiato un po’ prima di imbozzolarlo”
“E’ nella confezione salvafreschezza”

“E come glielo portiamo fino alla Loggia?”
“Questo va a male”
“Ma non me ne fotte un ca**o!”

“I turni di guardia sono Darkaha… Dalkra… Dakral… io, con Arnosse”
“Quélo”

“I glifi scattano se ci passa qualcosa non allineato con il Bene”
“E se io devo andare a pisciare?”
“Gangar la tiene”

“E quel lupo perchè è in piedi?”
“E’ un licantropo”
“E’ della HERA”

“Quel lupo lì perché non attacca?”
“Perché dopo che Gangar ha seccato il licantropo, ha improvvisamente ricordato di aver lasciato la pentola sul fuoco”

Sessione # 53

“Io gli do la mia accetta magica, quella piccola”
“E’ quella cinese, che invece delle rune magiche ha i trasferelli”

“Volete cuocere la carne dei cinghiali? Ma io sono un mezzorco vegano…”

“Io non vedo al buio”
“Ah, non vedi al buio? Come mai?”
“Fra un po’ t’ammazzo”

“Ma Alascura sta ancora volando o se lo sono magnato?”
“Sta deponendo le uova”

“Lo scarafotto spara acido in zona per 1d4+2 danni… SBROOT!”
“Sembra che abbia davvero il cagotto”
“Se hai un cagotto così che ammazza la gente, vai da un gastroenterologo! Di corsa! Ma da uno bravo!”

Sessione #54

“Però la maitresse, è più difesa di Estovion dentro la Loggia: ce l’ha profumata”
“Alle erbe aromatiche”
“Alla rosa canina”
“Cagnona, visto quello che fa”

“Dar… Dak… Daitarn III, quello là che abbiamo trovato nella torre…”
“Dravin”
“Ecco sì, Darwin”

Sessione #55

“Mi dai anche i risultati di Arnosse per favore”
“[canticchia]... è il re del cioccolato… del cioccolato è il gran visir, è un mago che sa stupir...”
“SCUSA?”
“Raccogliere Informazioni, vero?”

“Beh per robe in grado di fiutare tracce, io ho il sacchettino degli animalini”
“OK, ma te fra pulcini e pipistrelli non tiri mai fuori niente di buono!”

“Io con l’halfling gli vado a dire <Ma senti un attimo...>”
“Senti, COSO”

“Dai, qualcuno deve andare dalle troione”
“Eh, Rumi vacci tu”
“No, mi spiace ma io resto sul classico”
“Ma anche nel fantasy, come sei antica, come sei NOIOSA!”

“Io vado nella torre a triggerare qualche evento… tanto lì di grilletti da triggerare ne trovo quanti ne voglio, giusto? Ti-ti-ti-ti-ti-ti!”

“Ivanja chiede 25 monete d’oro per un'ora in compagnia di Niama…”
“Focca la bindella!”
[...]
“OK, lei è normale, e le guardie?”
“5 monete d’oro”

Sessione #56

“Come sono le previsioni per Ferragosto?”
“OTTIME!”
“C’è un sacco d’olio!”

“Estovion non riesce a nascondere il fastidio per il vostro intervento”
“A questo gli vorrei dare un crocco sulla testa….”
“Ormai io gli tiro una roba addosso che lo svernicio!”

“Sì vabbè, ma non fai in tempo ad andare da una parte che succede qualcosa nell’altra stanza… cominciamo a bruciarle una per una. Sterilizziamo tutto!”

“Gangar mi fai un tiro salvezza sulla Volontà: lo spettro tenta di possederti”
“Attenzione battaglione”
“Chiudi bene i pantaloni!”

“Faccio una prova di Percepire Intenzioni sulla maitresse… e no, niente”
“Sei distratto dalla tetta, ti focalizzi sul davanzale”

“Ah, ma quindi tu potresti esserti scopato una che si è fatta un lupo mannaro, e quindi…”
“La licantropia sessualmente trasmissibile mi mancava”

“Non ce l’abbiamo un incantesimo tipo Messenger… Whatsapp…”
“Wolfapp!”

“Io Nelekhe la voglio come henchman!”
“Ma è stronza come lo snado”
“Appunto!”

Sessione # 57

“Allora fra i gelati c’è il cono… il Cucciolone… il Magnum… il pralinato…”
“Oh, il pralinato, quello con l’amarena dentro...”
[tutti assieme] “IL PRALINATOOOOOHH”

“OK, atterro sulla torre, chiudo il grifone, e mi lancio <Favore Divino>”
“Al grido di <Sarenrae Akhbar!>”

“ca**o! Mi son dimenticato di prendere l’asciona…”
“Vabbè, continua con la spada a due mani”
“Magari era come Falciauomini”
“Magari era Falciahalfling”
“Allora sta bene dov’è!”

“Allora, questa è Tzibrisa…”
“Ma è diversa”
“Ho cambiato la miniatura”
“Ma quella è Nelekhe”
“Ho cambiato la miniatura, non ne ho tante di licantropi femmina!”
“No, non vale, quella è Nelekhe!”

“No, si è spostato di nuovo, mi tocca muovermi e non faccio la contraerea”
“Saga, è il tuo turno”
“No basta, non gioco più, uffa”

“Aspetta, la pozza di volare funziona ancora?”
“Sì, altri tre round”
“Se salto giù con lo spadone volando, vale come carica?”
“Se salti giù volando e attacchi con Falciauomini fai <DALTANIUS VINCE>”
“OK, fare”

“Come un duello onorevole? Cosa ci fai una volta sconfitto? Un lupo mannaro cannibale e traditore come lo inseriamo socialmente?”

Sessione # 58

“Cosa fai Getro?”
“Taglio la sacca”
“OK, apri la sacca con la punta della lama e...”
“No scusa, taglio la cinghia della sacca”
“Va bene, sganci la sacca dal cadavere, e questa scivola a terra senza…”
“Aspetta, però la sacca la voglio agganciare in modo che non cada”
“Uhm, dunque… se vuoi puoi usare la Mano Magica, oppure fai una prova di Rapidità di Mano per eseguire un gioco di polso con la spada corta e…”
“No, è che io voglio toglierla dal cadavere senza però fare scattare nulla che si possa trovare all’interno”
“Ohi, qualcosa bisogna che fai, una qualche interazione ci deve…”
“Non puoi dirmi cosa c’è dentro e basta?”
“...”

“Non avete un modo per farmelo interrogare senza che gli stacchi dei pezzi? No, perchè ci ha fatto un brutto scherzo alla Losca”
“La Losca di Aggianor!”

“E’ una pozione che migliora la destrezza, c’è Grazia Felina, Forza del Toro, Resistenza dell’Orso…”
“Ignoranza di Saga”

Sessione # 59

“Allora io di gemme non ne ho...”
“Le hai monetizzate per la fionda magica”
“Sì, ma quello che mi manca sono i miei muli… Harpo e Groucho”
“Che fine hanno fatto?”
“Lascia perdere… che vergogna…”

“Io lo scudo l’ho ciucciato da quella setta di chierici che hanno il buco interspaziale”
“Ma che chierici frequenti?”

“Non trovo l’incantesimo <Guardiani Vigili>”
“Guardare i vigili?”
“Gli umarell dei cantieri!”

“Ho capito, ma anch’io il backup lo faccio su due HDD esterni diversi, vuoi che salti proprio tutto assieme?”
“Eh metti che caschi un meteorite, prende tutto quanto”
“Se casca un meteorite il backup è un po’ l’ultimo dei miei pensieri”
“Però se l’avevi messo sul cloud, il backup ce l’avevi ancora!”

“Vabbè, almeno proviamo a mettere i bastoni fra le ruote a quel bastardo senza il naso”
“GLI DIAMO UN SACCO DI BOTTE!”
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3911
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Re: Ipse Dixit ritorna

Messaggioda kukri » 13 feb 2018, 15:11

Sessione # 60
“A fare ricognizione al bordello ci deve andare qualcuno che non sia del gruppo”
“Ci potrebbe andare il bimbino che vuol diventare paladino”
“A TROIE?”
“Il padre farabutto sarebbe contento”

“Perchè si fa chiamare il Lungo se è così basso?”
“Perchè è lungo da un’altra parte”

[voce di Mike Bongiorno] “Ohilalà… eh eh… ho fatto qualcosa? Ho fatto qualcosa come… trentunooo! Trentuno in Osservareee! Ho Visto qualcosa? Ho visto.. la madonnaaa!”

“Io mi sono rotto il ca**o”
“Quindi?”
“Ira barbarica”
“VIUUUULEEENZAA!”

Sessione # 61
[il dado schizza via dal tavolo e attraversa la stanza]
“Noooo! Adesso è diventato un dado da tre e mezzo!”

“Arrivano due coboldi corazzati”
“‘occia che due maroni!”

“Allora, io arretro dietro la porta, fisso la rete, riprendo la catena dell’uncino… ah, e ovviamente mi preparo lo scudo e tengo la mazza fiammeggiante tra le gambe”
“E oplà!”

Sessione # 62
“C’è qualquadra che non cosa”

“Scherzi? Merlokrep è il mio fornitore preferito di armi magiche!”

“Che figlio di put**na… prima o poi lo ammazzerò”
“Mettiti in fila!”

“Basta qui han smesso di lavorare, se vogliono continuare vanno a Olfden”
“Beh a Olfden c’è il tempio dei miei chierici”
“Non me ne frega niente, se vogliono continuare a far le baldracche son ca**i loro”
“Letteralmente, direi”

“Una accetta ad una mano +1, la vuole qualcuno?”
“Cos’è, e’manarén?”
“Il pennato magico”

“Potrebbe essere lo scheletro di un drago?
“Boh, vado a vedere”
“Prova di <Conoscenze Arcane>”
“1, fumble”
“Sì, è un drago… non morto”
“Te l’avevo detto di starci attento”
“Ohmmerdadellammerda...”
“Beh, almeno l’hai riconosciuto”

“Vabbè, attiriamo la sua attenzione con una palla di fuoco”
“E se non ce n’è una sola? E se è la casa delle coccatrici?”
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3911
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Re: Ipse Dixit ritorna

Messaggioda kukri » 22 feb 2018, 12:15

Sessione # 63
“Passami quà i ciccioli, che stasera mi voglio sfasciare”

“E poi te hai a che fare con un pelato…”
“Beh, e te come fai a saperlo?”
“Ti stalkero”

“Lancio <Muro di Pietra>! E’ arrivata la PI 2000!” (PI 2000-Nota azienda della zona di lavori edili)

“Gangar, fai un tiro salvezza sulla tempra per resistere al fetore di putrescenza tombale del ghast”
“29”
“Hai fatto scoregge peggiori”

“Darkrall fai anche tu un tiro salvezza sulla tempra, che era una bestia uguale all’altra”
“27”
“Hai sentito scoregge di Gangar peggiori”

“Oh, ma questo dobbiamo triggerarlo proprio per forza?”
“Direi proprio di sì”
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3911
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Re: Ipse Dixit ritorna

Messaggioda kukri » 28 feb 2018, 13:55

Sessione # 64
“Per cortesia, potete smettere di fare 1 nei tiri salvezza?”

“E’ bello perchè provate uno per volta invece di coordinare gli sforzi”
“Facciamo come i nemici di Mazinga”

“Qui dentro ci sono anche dei civili oltre ai non morti, occhio con incantesimi ad area”
“In queste situazioni, io non faccio differenze fra civili e incivili”
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3911
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri


Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti