Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda Elijah » 9 giu 2015, 13:27

Yon, i giochi da tavolo impegnativi a mio avviso non avranno mai la possibilità di sfondare e di coinvolgere tutti. La grande massa è ignorante e fatica già solo a compilare i formulari per le imposte, figuriamoci a leggersi e capire manuali da 20 e più pagine.
Il fallimento della Avalon Hill è emblematico. Nonostante i tanti fan dei loro giochi, nemmeno un colosso come quello è riuscito a sopravvivere. La Fantasy Flight Games propone giochi di tutti i generi e negli ultimi anni ha proposto titoli vecchi alleggeriti. Sarebbe bello chiedergli perché.
La realtà purtroppo è che:
- l'analfabetismo di ritorno è un problema serio e presente in Occidente che affligge molte più persone di quello che noi pensiamo;
- tra giocare a un videogame e leggersi un libro, molti giovani preferiscono la prima cosa;
- la lettura di testi seri e impegnativi attrae sempre meno gente.

Se io come editore dovessi puntare su dei giochi e fare soldi, non punterei tanto su titoli impegnativi difficili da apprendere, ma su giochi leggeri facili da capire. Se io come giuria dovessi premiare un gioco adatto a un target il più vasto possibile, non sceglierei titoli impegnativi difficili da apprendere, ma giochi che chiunque potrebbe potenzialmente imparare senza problemi.

La questione non è tanto se per introdurre dei neofiti nel mondo dei giochi da tavolo è meglio andare in modo graduale o meno. La questione è che molti non sono proprio interessati ai giochi impegnativi. Si può ignorare questo fatto, ma purtroppo è così.
Offline Elijah
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 856
Iscritto il: 09 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Ticino
Utente Bgg: Elijah Six
Mercatino: Elijah

Re: R: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda mistake89 » 9 giu 2015, 13:40

Non è che se uno non appezza i giochi (impegnativi) sia un ignorante, eh!
Nemmeno nella visione più primordiale ed etimologica della parola.

Credo che il diritto di non essere interessarsi a qualcosa sia sacrosanto.

inviato dalla sua scatoletta tascabile
Vendo: Terraforming mars (ITA); Mombasa (ITA); Cry Havoc (ENG); Pochi acri di neve (ITA); Le havre (ITA); Summoner Wars (ITA)
Offline mistake89
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2500
Iscritto il: 27 dicembre 2012
Goblons: 40.00
Località: Lucania/Frankfurt am Main
Mercatino: mistake89

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda LordDrachen » 9 giu 2015, 16:07

Elijah ha scritto:Yon, i giochi da tavolo impegnativi a mio avviso non avranno mai la possibilità di sfondare e di coinvolgere tutti.

Infatti Dungeons & Dragons è un titolo di nicchia ( <- sarcasm) , oppure ha un regolamento semplice e snello ( <- sarcasm), oppure dipende pochissimo dal gruppo ( <- sarcasm). Eh no, non c'entra che sia un gdr (avrei potuto citare Magic nei ccg), perché la politica TSR è stata fallimentare ma le rinascite di D&D dimostrano che molto del problema sta più nelle scelte commerciali che nel tipo di gioco.
Eh si, l'esempio Avalon Hill è emblematico ma non solo per quello che hai evidenziato.
La grande massa è ignorante e fatica già solo a compilare i formulari per le imposte, figuriamoci a leggersi e capire manuali da 20 e più pagine.

La grande massa NON gioca da tavolo (vedi firma). La grande massa gioca, al limite, alla Play o con i giochi sul mobile.
Che poi ci sia una situazione in ascesa dal gdt non comporta che il gdt sia un bene di massa.
La Fantasy Flight Games propone giochi di tutti i generi e negli ultimi anni ha proposto titoli vecchi alleggeriti. Sarebbe bello chiedergli perché.

Tranne che in D2 (personalmente parlando), nessun gioco FFG è stato peggiorato dalla nuova edizione.
E in nessun caso la durata è stata limata più di una mezzora. I titoli FFG, partendo da Eldritch Horror, passando da Rex, a GoT, ecc
restano tutti vicini all'hard-game e con durate importanti.
- l'analfabetismo di ritorno è un problema serio e presente in Occidente che affligge molte più persone di quello che noi pensiamo;
- tra giocare a un videogame e leggersi un libro, molti giovani preferiscono la prima cosa;
- la lettura di testi seri e impegnativi attrae sempre meno gente.

Ma son d'accordo. E invece di mantenere alte critiche e pretese giustifichiamo la tendenza dell'editore che per fare soldi fa giochi facili?
E giustifichiamo il fatto che il gioco facile vende ma poi ha la longevità e/o l'utilizzo ridicolo?
No perché qui si fa le pulci alla FFG con le espansioni alle volte, ma anche pubblicare 10 fillers ha la stessa funzione commerciale.
La questione è che molti non sono proprio interessati ai giochi impegnativi.

Esatto. Si chiamano casual gamers. MA è come se ad un concorso birraio contasse l'opinione del bevitore occasionale.
A me farmi dettare l'offerta di mercato dai casual non mi piace. Quindi io rompo le scatole. D'altronde spendo, quindi scasso le bolas.... non facessi far soldi capirei... :D
Contesto la finalità di alcuni premi? Si, perché diventano funzionali a logiche commerciali (diverse l'una dall'altra, ma questo è).
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda yon » 10 giu 2015, 10:15

Volevo ringraziare @Poldeold ed @Elijah per gli spunti di riflessione che mi hanno dato. In buona misura sono pure d'accordo, la mia opinione è dettata dalle mie esperienze e da quello che leggo in giro (vedi,a d esempio, il report di Sword to Rome recente) e senz'altro è vero che ci si scontra con un analfabetismo di ritorno. L'analfabetismo di ritorno però viene anche solleticato, accarezzato, facilitato. Si parlava di videogames, i videogames attuali tendono a facilitarti un sacco di cose, a farti tenere in mente meno dati, a fare le cose in automatico. Uno può dire che è un gatto che si morde la coda, più la gente è ignorante, meno tempo spende per capire delle istruzioni o pensare a delle soluzioni, più è attirata da giochi "passatempo leggero" che facciano un sacco di cose in automatico. Ma è pure vero che se l'offerta di gioco è sempre più semplificata poti qualsiasi speranza di risalire la china ed aggravi la situazione. Tipo è una valle di lacrime e io ci piango benissimo.

Insomma, mi rendo conto che da un po' di tempo a questa parte faccios empre lo stesso tipo di discorso, quindi taglio qui perché ripetersi annoia (giustamente voi, per primi). Però credo che se il KSdJ mirasse ad un livello tipo Jogo do Ano non penso che le aziende andrebbero fallite, non penso che i "babbani post gateway" smetterebbero di giocare trovandosi di fronte a scogli insormontabili e penso invece che si tratti di scelte commerciali che mettono il gioco ed il livello di gioco in secondo piano rispetto ai soldi.

Questo sempre facendo salvo che
mistake89 ha scritto:Non è che se uno non appezza i giochi (impegnativi) sia un ignorante, eh!
Nemmeno nella visione più primordiale ed etimologica della parola.

Credo che il diritto di non essere interessarsi a qualcosa sia sacrosanto.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda glokta » 10 giu 2015, 10:25

yon ha scritto:Volevo ringraziare @Poldeold ed @Elijah per gli spunti di riflessione che mi hanno dato. In buona misura sono pure d'accordo, la mia opinione è dettata dalle mie esperienze e da quello che leggo in giro (vedi,a d esempio, il report di Sword to Rome recente) e senz'altro è vero che ci si scontra con un analfabetismo di ritorno. L'analfabetismo di ritorno però viene anche solleticato, accarezzato, facilitato. Si parlava di videogames, i videogames attuali tendono a facilitarti un sacco di cose, a farti tenere in mente meno dati, a fare le cose in automatico. Uno può dire che è un gatto che si morde la coda, più la gente è ignorante, meno tempo spende per capire delle istruzioni o pensare a delle soluzioni, più è attirata da giochi "passatempo leggero" che facciano un sacco di cose in automatico. Ma è pure vero che se l'offerta di gioco è sempre più semplificata poti qualsiasi speranza di risalire la china ed aggravi la situazione. Tipo è una valle di lacrime e io ci piango benissimo.

Insomma, mi rendo conto che da un po' di tempo a questa parte faccios empre lo stesso tipo di discorso, quindi taglio qui perché ripetersi annoia (giustamente voi, per primi). Però credo che se il KSdJ mirasse ad un livello tipo Jogo do Ano non penso che le aziende andrebbero fallite, non penso che i "babbani post gateway" smetterebbero di giocare trovandosi di fronte a scogli insormontabili e penso invece che si tratti di scelte commerciali che mettono il gioco ed il livello di gioco in secondo piano rispetto ai soldi.

Questo sempre facendo salvo che
mistake89 ha scritto:Non è che se uno non appezza i giochi (impegnativi) sia un ignorante, eh!
Nemmeno nella visione più primordiale ed etimologica della parola.

Credo che il diritto di non essere interessarsi a qualcosa sia sacrosanto.


lasciando perdere analfabetismo ed altro, io faccio solo una riflessione. Esistono l'oscar, il leone d'oro, l'orso d'oro e la palma d'oro.
nel 99% dei casi premiano film diversi. e chi si rifà al leone d'oro (ad esempio) sa benissimo che trova materiale diverso dal film che vince l'oscar.

quello che mi sfugge è perchè si vogliono, o si vorrebbero, uniformare i premi: quello portoghese premia determinati giochi (simile al goblin magnifico) il ksdj altri, finita lì.
e fanno benissimo, perchè così ognuno ha la propria ragion d'essere.
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 20.00
Località: Vicenza
Mercatino: glokta
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda yon » 10 giu 2015, 10:39

Non è questione di uniformare, è questione che il premio più famoso, quello che consente una diffusione maggiore del GdT, fa il premio Babbani ed il premio Babbani+1. Questo rende

1. più difficile la diffusione di giochi considerati "da hard gamers"
2. incrementa un concetto secondo la mia esperienza sbagliato, e cioè che il GdT sia una sorta di massoneria con i livelli tipo Apprendista, Cavaliere Eletto e Grande Oriente.
3. alimenta la spirale di cui parlavo più sopra (perché è il premio più famoso).

Infine, il fatto che l'Oscar ormai si sia squalificato come premio non mi sembra una giustificazione a vantaggio della teoria dei "premi diversificati". Il cinema di qualità andrebbe sempre premiato e messo avanti a quello che è meno di qualità e per quanto si parli sempre di gusti personali ci sono film oggettivamente superori ad altri. Idem per il gioco.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda lorenzo_l » 10 giu 2015, 10:53

.... Che due maroni...
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda Chironis » 6 set 2015, 0:53

Intanto pare che abbia vinto la granja...
Vendo: Gobblet, Struggle of the Empires, Star Trek Ascendancy, Hammer of the Scots, the Bridges of Shangrila, Pax Renaissance+exp, Imperial
Offline Chironis
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 07 maggio 2014
Goblons: 40.00
Località: Vicenza
Mercatino: Chironis

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda Aleckxander » 6 set 2015, 2:33

.. a parte che CREDO che se il premio più famoso premiasse altri giochi non sarebbe oggi il premio più famoso. Voglio dire, non è che lo è diventato per intercessione divina, o per testamento. Persegue una strada da decenni, e se molti lo guardano come un punto di riferimento è perché nel corso di tutte le sue edizioni evidentemente è riuscito a soddisfare i palati più diversi.

poi per chi faceva sarcasmo.. D&D sarebbe un gioco difficile? seriamente? io ho fatto giocare a D&D CHIUNQUE proprio perché è semplicissimo, poi se vuoi sapere le tabelle a memoria per massimizzare il tuo personaggio e perseguire la via del perfetto munchkin, allora è tutt'altra faccenda, come tutt'altra faccenda PER CERTI VERSI, potrebbe essere considerato masterizzarlo; ma lato giocatore D&D è uno dei giochi più semplici del mondo. Poi con magic si sfiora l'autogol. QUELLO è il classico gioco che con un regolamento di 4 pagine ti apre un universo davanti (certo il trucchetto degli effetti delle carte aiuta a renderlo più affrontabile, come la logica dello stack accennata per sommi capi).

In buona sostanza credo siano stati usati i giochi più sbagliati per sostenere una tesi, comunque valida, ma non con quelli (e on apro il capitolo "semplificazione" in D&D 5 perchè è una DIGA!)

ovviamente imo eh!

La realtà è che se davvero teniamo al nostro hobby e davvero vogliamo il suo bene e divulgarlo nel migliore dei modi, il pluralismo è l'unica vera chiave, e dovremmo festeggiarlo, godercelo e promuoverlo.
Offline Aleckxander
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 873
Iscritto il: 15 marzo 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Aleckxander
Facebook: GiochiDaTavoloLive
Mercatino: Aleckxander

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda LordDrachen » 7 set 2015, 8:42

scusate necroposting. !!
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda MoonElf » 7 set 2015, 17:42

Elijah ha scritto:In Germania c'è il Deutscher Spiele Preis che di norma è in linea con lo Spiel Portugal, anche perché entrambi i premi vengono assegnati da giocatori per giocatori.

I migliori giochi dell'anno secondo il DSP:

1. MARCO POLO
2. ORLÉANS
3. COLT EXPRESS
4. MURANO
5. ARLER ERDE
6. FIVE TRIBES
7. CACAO
8. MACHI KORO
9. AQUASPHERE
10. PATCHWORK

A livello di cinghiali, i portoghesi sono DECISAMENTE su un altro piano :asd:
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda Stef » 8 set 2015, 10:02

Elijah ha scritto:Yon, i giochi da tavolo impegnativi a mio avviso non avranno mai la possibilità di sfondare e di coinvolgere tutti. La grande massa è ignorante e fatica già solo a compilare i formulari per le imposte, figuriamoci a leggersi e capire manuali da 20 e più pagine.
CUT


Mamma mia, che ammasso di luoghi comuni. :(

Specie la parte sulla massa ignorante è davvero illegibile.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda nakedape » 8 set 2015, 10:37

Stef ha scritto:
Elijah ha scritto:Yon, i giochi da tavolo impegnativi a mio avviso non avranno mai la possibilità di sfondare e di coinvolgere tutti. La grande massa è ignorante e fatica già solo a compilare i formulari per le imposte, figuriamoci a leggersi e capire manuali da 20 e più pagine.
CUT


Mamma mia, che ammasso di luoghi comuni. :(

Specie la parte sulla massa ignorante è davvero illegibile.


Hai mai letto i dati sull'analfabetismo funzionale specie in Italia?
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda Stef » 8 set 2015, 11:06

nakedape ha scritto:Hai mai letto i dati sull'analfabetismo funzionale specie in Italia?


E tu davvero vuoi applicare quei dati a una discussione sulla diffusione dei boardgame, usandoli magari come argomento per spiegare perché la gente preferisce 7 Wonders a un cinghialone da 4 ore? :hmm:
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Jogo do Ano/ Spiel Portugal: nominati del 2015

Messaggioda nakedape » 8 set 2015, 11:27

Stef ha scritto:
nakedape ha scritto:Hai mai letto i dati sull'analfabetismo funzionale specie in Italia?


E tu davvero vuoi applicare quei dati a una discussione sulla diffusione dei boardgame, usandoli magari come argomento per spiegare perché la gente preferisce 7 Wonders a un cinghialone da 4 ore? :hmm:


Beh...non li trovo incongruenti. Dicono delle cose ovvie, casomai.
Riguarda proprio il cuore della questione "gioco".
Nel senso che un gioco è una cosa che ci diverte e ci da soddisfazione nel momento in cui noi superiamo un ostacolo non necessario che ci siamo posti arbitrariamente.
Ciascuno ha le proprie preferenze sul tipo e il peso di ostacolo, e questo definisce il tipo di gioco che andremo a scegliere.
Il gioco dell' Oca e il Bingo non richiedono altro che fortuna (da qualcuno percepita come intuito) per superare l'ostacolo di turno.
E via via fino a raggiungere i giochi più complessi. Mi semra che Elijah abbia detto una mezza ovvietà, più che uno stereotipo.

EDIT: corretto il riferimento.
Ultima modifica di nakedape il 8 set 2015, 11:32, modificato 1 volta in totale.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite