Kickstarteristi anonimi

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, Sephion, pacobillo

Re: Kickstarteristi anonimi

Messaggioda michez » 30 nov 2018, 14:07

dai, ci sono ancora esempi positivi. ad es. seguire tutta la campagna di Tales of Evil confrontandosi con l'autore fin dallo sviluppo del gioco è appassionante. amare i giochi può essere anche questo

su tutte le altre degenerazioni sono d'accordo... ma un hobby è fatto anche di queste cose: di esagerazioni, di collezionismo, di attesa... detto questo sono d'accordo: smettiamo per un po'
Offline michez
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 464
Iscritto il: 23 febbraio 2006
Goblons: 0.00
Località: Parma
Mercatino: michez

Re: Kickstarteristi anonimi

Messaggioda lushipur » 30 nov 2018, 19:24

JBert08 ha scritto:
lushipur ha scritto:Ovviamente se non ci fossero i backers il gioco non uscirebbe mai.

Quindi prima che impazzasse la moda di KS i giochi non uscivano? :asd:


Kdm? Gloomhaven? 7th continent?

Tutti giochi validi (che piacciano è un altro discorso) che non avrebbero mai visto la luce.
Offline lushipur
Gran Maestro
Gran Maestro

 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 05 marzo 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: lushipur

Re: Kickstarteristi anonimi

Messaggioda oracolodidelfi » 30 nov 2018, 20:45

lushipur ha scritto:
JBert08 ha scritto:
lushipur ha scritto:Ovviamente se non ci fossero i backers il gioco non uscirebbe mai.

Quindi prima che impazzasse la moda di KS i giochi non uscivano? :asd:


Kdm? Gloomhaven? 7th continent?

Tutti giochi validi (che piacciano è un altro discorso) che non avrebbero mai visto la luce.


E' un'affermazione un po' forzata. Non avremo mai la controprova. Ma quelli da te citati sono talmente belli/freschi o capolavori che qualsiasi compagnia del settore li avrebbe finanziati. La differenza è nella destinazione dei profitti. Vanno direttamente a designer e KS (se non sbaglio si becca comunque il 9%).
Il fatto che poi in retail trovi molti giochi (con ss comprese) a prezzi inferiori rispetto al KS, beh, la dice lunga.
E' comunque giusto premiare il merito dei designer. Ma è anche giusto mantenere strutture stabili (le imprese) che sanno fare il loro lavoro. Altrimenti diventa un lavoro a cottimo, senza alcun punto di riferimento.
Questo vale in tutti i campi, anche in politica, nei servizi e nel commercio
Offline oracolodidelfi
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 243
Iscritto il: 01 dicembre 2017
Goblons: 0.00
Località: Lago Trasimeno
Mercatino: oracolodidelfi

Re: Kickstarteristi anonimi

Messaggioda oracolodidelfi » 30 nov 2018, 20:53

michez ha scritto:dai, ci sono ancora esempi positivi. ad es. seguire tutta la campagna di Tales of Evil confrontandosi con l'autore fin dallo sviluppo del gioco è appassionante. amare i giochi può essere anche questo

su tutte le altre degenerazioni sono d'accordo... ma un hobby è fatto anche di queste cose: di esagerazioni, di collezionismo, di attesa... detto questo sono d'accordo: smettiamo per un po'

Grande merito all'autore di Tales of Evil (PLEDGIATE CITTADINI! PLEDGIATE!) perchè ha avuto una ottima idea, l'ha sviluppata ed ha cercato di coinvolgere gli appassionati e ne ha recepito alcuni loro suggerimenti. Credo che lui abbia spiegato nel suo thread perchè stia tentando con KS (mi sembra che le compagnie volessero molti soldi, o una sicurezza di un numero cospicuo di copie: per un gioco di nicchia un azzardo grande) e quindi abbia ritenuto migliore la strada del crowdfunding.
Diverso è il caso di GH, KDM, 7C che, come scritto sotto, sono folgoranti successi già all'atto della presentazione a chi non ci capisce nulla. E' come vedere CR7 tirare due calci al pallone a 10 anni e dire "Quello è bravo. Farà Strada!" e cercare di diventarne il procuratore... Piace vincere facile!
Offline oracolodidelfi
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 243
Iscritto il: 01 dicembre 2017
Goblons: 0.00
Località: Lago Trasimeno
Mercatino: oracolodidelfi

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Capa e 0 ospiti