La fine dei giochi mass combat fantasy?

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Johan » 7 mar 2015, 23:16

Ragazzi devo dire la verità. Quando ho bisogno di tirarmi un po' su il morale vado sul forum gwtilea e mi faccio due risate leggendo i commenti dei giocatori che si flagellato sulle voci di corridoio che si rincorrono riguardo la possibile nona edizione di Warhammer Fantasy Battle. Con tutto il rispetto eh, ma si leggono lamentazioni veramente spassose. Ma a che cosa è dovuto tutto questo? Per chi non lo sapesse pare che la nuova edizione virerà verso un sistema di gioco skirmish (!!!!). Questo, unito al fatto che le razze esistenti scompariranno e/o saranno fuse con altre sta gettando allo sconforto molto dei vecchi affezionati. Tralasciando questa ultima parte (comprensibile per chi ha speso denaro e soldi a comporre e dipingere una grande armata) l'intera questione fa un po' riflettere. Se anche il decano delle grandi battaglie fantasy issa bandiera bianca forse siamo arrivati ad un punto di svolta dove lo skirmish (fantascientifico in particolare) è il domiatore del mercato e quanto di più richiesto dalla maggior parte dell'utenza. In effetti anche Warthrone è morto prima di nascere e solo King of War sembra per ora resistere.
Pensate che il mass combat fantasy ormai in stato comatoso possa rinascere, magari in una nuova scala (in 6 mm forse, più facile da gestire sul campo, da dipingere e magari più economico da produrre) o che sia destinato a rimanere nel limbo a tempo indetermiato (ovviamente SE tutte le voci di corridoio sono vere eh...) ?
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Saul_Dagenham » 8 mar 2015, 3:08

Personalmente ritengo che la scala 28mm sia di per se fallace per quanto riguarda il mass combat.
Ora arriveranno orde di napoleonici in divisa da grognardo e secessionisti con l'uniforme della Confederazione pronti a cavarmi la pelle a frustate, ma uscendo dalla ricostruzione storiografica molto meglio andare su scale più gestibili quando si devono spostare reggimenti inquadrati e formazioni varie.

Mi spiace un po' per le creature mostruose e le macchine da guerra più spettacolari, che non renderanno nemmeno una frazione se fatte in 15mm, 10mm o 6 mm.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339
Mercatino: Saul_Dagenham

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Gabbi » 8 mar 2015, 14:15

Io gioco quasi solo skirmish, e WH Fantasy non m'è mai piaciuto per via delle formazioni a mattonelle, problema che affligge la maggior parte dei mass combat fantasy in 25mm (o più). Innanzitutto mi fa cagare l'idea di orchi, beatmen e razze simili allineati in ranghi ordinati come soldati disciplinati. In secondo luogo, non vedo il senso di dipingere 24 guerrieri del caos, con dovizia di dettagli e cercando pure di mantenere uno schema di colore coerente pur dando a ognuno qualche variazione affinché non sembrino fatti con lo stampino, per poi compattarli in due mattonelle di 4x3 soldati e ciao. Allora gioco in 15mm che:
1) costa un botto meno. ma davvero tantissimo meno.
2) imbasetto già la roba in mattonelle e via.
3) faccio prima a dipingerle e con meno sbattimento.
4) gioco in meno spazio o nello stesso spazio gioco battaglie più ampie ed epiche.
5) mi occupano una frazione dello spazio in casa.
Altra opzione, per alcuni addirittura migliore: Battleground FW, e lo consiglio caldamente a chiunque ami il wargaming in se e non abbia bisogno per forza dei soldatini per appassionarsi a un gioco. Ne parlavo qui.

Detto questo, a ognuno il suo. I manuali non vanno a fuoco con l'uscita dell'edizione successiva, e nessuno andrà in casa di nessuno a spaccargli le miniature con un martello. Se vi piace l'attuale edizione di Warhammer e non volete passare alla prossima, nessuno vi obbliga: continuate a giocare questa e non rompete i c*glioni. C'è il tizio di torino che posta qui che gioca ancora adesso a Fantasy Warriors che è morto da vent'anni. E se trova gente con cui giocare e si diverte, chi può dirgli niente? Lui vuol giocare quello e fa bene a continuare per la sua strada fregandosene di cosa fanno gli altri. A ognuno il suo, dicevo.

p.s. bel thread. ce ne vorrebbero di più, di thread di discussione generica a cui possono partecipare tutti.
Vendo: Gosu + Kamakor, Chaos Isle Zombi Deck, Wabbit Wampage, Dragonlance boardgame
Offline Gabbi
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1442
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Normanno » 8 mar 2015, 15:44

A me piace quasi esclusivamente lo skirmish, ma non gioco molto (quasi per niente) perché non ho abbastanza spazio e mi mancano gli avversari. Avrei tanto voluto vedere giochi interessanti con un regolamento migliore (AT-43, per esempio), ma in giro ce ne sono pochi. Ora, che Warhammer cambi e rimescoli le carte per tentare di vendere nuove linee di miniature, è una cosa che mi aspetto (lo fanno ogni X anni), ma che riducano la quantità di miniature da usare... beh, questo è strano. Forse l'esperienza con LotR è servita, forse no; di certo, per saperlo dobbiamo aspettare. Però l'argomento è davvero interessante. Grazie, Johan, per averlo segnalato nel forum.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Mailok » 8 mar 2015, 16:58

Io sono passato da warhammer fantasy a qualcosa di piu' maneggevole come Dust Tactics (disintossicato dal mondo GW alla grande!) proprio perche' lo skirmish o comunque un numero limitato di pezzi mi sembra l'ideale per quella scala e permette di focalizzarsi anche sul movimento avendo piu' spazi aperti in proporzione rispetto al concetto di truppa e ranghi. Concordo fortemente che la scala migliore e' quella piu' piccola per questo genere di giochi a battaglione, la riprova e' che ci sono ancora regolamenti vetusti giocati ancora oggi senza segni di recessione, ma usano scale inferiori. Sui prezzi non mi preoccuperei, GW fara' in modo di guadagnarci anche se si ridurranno il numero di pezzi in gioco (bisogna cambiare affinche' le cose rimangano come prima, cit.)
Immagine
Offline Mailok
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5704
Iscritto il: 09 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Roma
Mercatino: Mailok

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda kopesh » 9 mar 2015, 0:13

In effetti trovo anche io il mass battle in scala 28mm assai dispendioso dal punto di vista economico di tempo e di spazio.
Alcune volte ho pensato di riprendere in mano le miniature ma mi sono arreso, troppi soldi e troppa sbatta per riprendere.

Il cambio proposto da GW è epocale mi ricorda quello di Confrontation quando è passato dal gioco di schermaglia con miniature in metallo ai plasticoni predidpinti e ancora prima quello di Warzone dalla prima alla seconda edizione che ha trasformato il gioco da una schermaglia con una quindicina di miniature ad una battaglia con molte più miniature, entrambi finiti male ...

Vedo i corvi girare in tondo ...

K.
Offline kopesh
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 05 febbraio 2005
Goblons: 100.00
Località: milano
Mercatino: kopesh

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Johan » 9 mar 2015, 12:55

Debbo ammettere che le unità inquadrate e ben dipinte del vecchio WHFB mi hanno sempre intrigato (anche se concordo con Gabbi sull'assurdità di vedere un reggimento di orchi inquadrato... errore tra l'altro evitato nella prima trilogia cinematografica del Sda e compiuto ne Lo Hobbit, ma stiamo divagando...). Ma mi rendo conto che come sistema forse ha fatto il suo tempo. Putroppo oltre allo sbattimento di dover dipingere decine e decine di miniature per giocare è sempre stato un problema per molti.
Se a questo aggiungiamo un sistema di regole che ha fatto storcere il naso a molti (e che le varie pezze, tra faq e associazioni internazioniali cercano di mettere non hanno comunque sanato, perché il regoamento è quello) la frittata è fatta.
Sicuramente il punto debole del 6 mm è il discorso hobby/pittura. Per quanto il colpo d'occhio di un esercito di vasta scala dipinto su un bel tavolo preparato ad hoc sia comunque gradevole dipingere un 6mm non è come dipingere una 28/32mm.
E dire che GW ha già sperimentato con successo un'ottima via di mezzo: sono reduce da un torneo dedicato a Lo Hobbit/Sda (una trentina di persone), lo skirmish GW che offre la possibilità di schierare eserciti che vanno da pochi/pochissimi pezzi (monoeroi, addirittura ho visto ieri un esercito formato dal solo Smaug!) ad orde di 100+ miniature (monogoblin, anche questa vista ieri). Il colpo d'occhio sui vari tavoli era veramente notvole e il "caos della battaglia" ben rappresentato.
Credo che GW (e forse altre case) possano prendere ispirazione da questa esperienza per poter aver una giusta via di mezzo tra il puro skirmish e la battaglia medio/grande, mantenendo una scala che possa piacere ai modellisti puri ed un regolamento piuù snello e funzionale.
Magari questo sistema verrà trasferito anche al nuovo WH (sostituendo di fatto lo strategy battle game e smettendo di pagare diritti alla Tolkien Estate) con mio grosso rammarico devo dire...
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: La fine dei giochi mass combat fantasy?

Messaggioda Pey » 10 mar 2015, 13:49

Penso che buona parte della motivazione siano anche i ritmi di vita di ognuno di noi e delle nuove leve che sono sempre più serrati e con sempre meno tempo (e per i giovani anche voglia) da spendere per un hobby relativamente complesso quanto un mass combat.

Per me non è un caso che Warmachine/Hordes, Infinity, BloodBowl e altri giochi simili abbiano attirato molti giocatori nuovi al mondo delle miniature al contrario dei maggiori sistemi GW che hanno visto negli ultimi anni un decremento continuo.
Tra persone SENSATE, parlando, ci si mette d'accordo (Vania - L.A.G.N.A. 2010)
Online Pey
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2402
Iscritto il: 20 maggio 2009
Goblons: 0.00
Località: Chieri(TO) - Savigliano(CN)
Utente Bgg: Pey81
Board Game Arena: Pey
Mercatino: Pey
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016


Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron