La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda gen0 » 4 nov 2015, 16:27

Il fatto è che quella tipologia di combattimento la dovrei anche giudicare in funzione di tutto il resto del gioco. Che tipo di armi hanno i cacciatori, quanto impiegano a trovare armi buone, quanto spesso possono capitare scontri con Dracula, quanto spinge il gioco affinchè questi avvengano, se ci sono altri modi per ferire i cacciatori, quanto influiscono questi altri modi ecc.

Son tutti elementi che ritengo di dover considerare per i motivi che dicevo prima, cioè per poter giudicare QUEL sistema di combattimento all'interno del suo ambiente.

E il manuale ad ora non l'ho ancora letto, e se è un pappardellone come l'altro me lo evito in attesa che spunti una versione italiana :D
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2829
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda nerowolfe » 4 nov 2015, 20:30

gen0 ha scritto:Il fatto è che quella tipologia di combattimento la dovrei anche giudicare in funzione di tutto il resto del gioco. Che tipo di armi hanno i cacciatori, quanto impiegano a trovare armi buone, quanto spesso possono capitare scontri con Dracula, quanto spinge il gioco affinchè questi avvengano, se ci sono altri modi per ferire i cacciatori, quanto influiscono questi altri modi ecc.

Son tutti elementi che ritengo di dover considerare per i motivi che dicevo prima, cioè per poter giudicare QUEL sistema di combattimento all'interno del suo ambiente.

E il manuale ad ora non l'ho ancora letto, e se è un pappardellone come l'altro me lo evito in attesa che spunti una versione italiana :D


Olè: https://images-cdn.fantasyflightgames.c ... o_play.pdf










(dai son solo 16 pagine :grin: )
" E voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida"
Offline nerowolfe
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 356
Iscritto il: 27 gennaio 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: nerowolfe

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda gen0 » 4 nov 2015, 22:53

'rca miseria 16 pagine XD

meglio di no che poi se mi piace finisce che devo resistere dal prenderlo inglese
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2829
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda danyjey » 5 nov 2015, 18:19

Dunque... ho letto tutto il regolamento.
Diverse cose, se paragonate alla Seconda Edizione, non mi piacciono mentre altre, invece, sono state indiscutibilmente migliorate.
La meccanica principale, ossia il Movimento di Dracula con relativo piazzamento degli Incontri non cambia di una virgola rispetto a prima, cambiano però le regole di ingaggio e soprattutto la "struttura" del turno dei Cacciatori e le loro Azioni.
Non c'è più una sequenza di turni durante le ore del giorno e una durante le ore della notte, ma ora ogni giornata è composta da Giorno e Notte... lo spostamento del timer avviene nelle fasi intermedie, ossia alba e crepuscolo (durante l'alba si sposta il segnalino sul giorno e durante il crepuscolo si sposta sulla sulla notte).
I Cacciatori hanno ora 7 Azioni mentre prima erano 3: ogni turno eseguono tutti un'azione di giorno poi tutti nell'ordine un'azione di notte.
Dopo che tutti i Cacciatori hanno eseguito anche l'azione notturna il gioco passa al Conte.
Vediamo la azioni nel dettaglio.
- Movimento (può essere fatto solo di giorno): è identico a prima eccezion fatta per lo spostamento in treno (prima si tirava il dado, ora ci sono i biglietti);
- Rifornirsi: cambia, e di molto, rispetto a prima. In Città Grande peschi una carta oggetto, in Città Piccola no. Dopodiché si pesca SEMPRE una carta Evento (indipendentemente dal tipo di Città). Se è giorno si pesca dalla cima (se è un evento per Dracula lo si scarta) mentre se è notte si pesca dal fondo senza quindi sapere il dorso... e se è per Dracula la carta va al Conte come nella precedente versione altrimenti se la puppa il Cacciatore.
La differenza però non è solo nel giorno/notte, ma anche nell'azione stessa se questa avviene in una Città Grande: prima pescavi una carta Evento insieme ad una carta Oggetto, OPPURE potevi scegliere solo l'oggetto SENZA pescare l'Evento... ripeto ora l'Evento si pesca SEMPRE (ma basta farlo sempre di giorno per tagliare fuori il Conte).
- Scambiare - esattamente come prima... ora però oltre agli oggetti puoi scambiarti anche i biglietti del treno.
- Azione Speciale - questa è completamente nuova... la si usa per attivare una carta Evento posseduta oppure un'abilità indicata sulla propria scheda personaggio.
- Prenotare Biglietto - azione nuova con la quale peschi i biglietti da una riserva... non sono tutti uguali e se ne possono conservare al max due. Quando si decide un Movimento via treno è necessario spendere uno di questi biglietti per poterlo fare.
- Riposarsi - il Cacciatore recupera un Punto Salute... è diversa rispetto alla Seconda Edizione dove di Punti se ne recuperavano due. Inoltre prima si pescavano due carte Evento dal fondo scartando quelle per i cacciatori e consegnando eventuali carte Pipistrello al Conte.
- Cercare - altra novità sostanziale: mentre prima l'ingaggio con gli Incontri avveniva in automatico, ora se il Cacciatore giunge in una Locazione presente sul percorso si scopre SOLO la Locazione. Se ci sono Incontri è Dracula a decidere se usarli per tendere al Cacciatore un'imboscata... altrimenti lascia la carta Incontro coperta (perché vuole magari maturarla... ma tanto se non la gira i Cacciatori pensano subito ad un Vampiro e la vanno a scoprire... mah...). Se Dracula non tende l'imboscata l'unico modo per ingaggiarle è l'Azione Cercare.

La dinamica per vincere è la stessa di prima sul fronte dei Cacciatori, devono abbattere Dracula.
Per il Conte invece le cose cambiano: prima occorrevano 6 Punti sulla scala dei Vampiri ora servono invece 13 Punti Influenza.
Tutto ovviamente sarà stato rapportato al nuovo contesto.

Considerazioni mie personali: dunque, sul Combattimento mi sono già espresso... non mi piace nella maniera più assoluta.
Su come è stato strutturato il turno direi che ora La Furia di Dracula è un Gioco decisamente "meno stressante" per il Conte. Non si deve più preoccupare del "timing" di maturazione Vampiri e, cosa più importante, non ha più lo stress del rischio di essere "cuzzato" di giorno.
Vantaggio: per giocare con il Conte non serve più un Giocatore esperto... può farlo chiunque.
Questo "declassamento" ovviamente non mi gusta... ma siamo sempre sul personale.
Intravedo inoltre una certa perdita di "centralità" nel ruolo di Dracula... combattere con Lui o con un Vampiro non fa alcuna differenza (stessa meccanica e stesse carte)... mi sembra quasi più un "La Furia dei Vampiri" che di Dracula...
L'Azione Riposare prima secondo me era più "realistica"... perdi tempo e dai un vantaggio al Conte pescando e rischiando di dargli carte evento.
Ora non peschi assolutamente nulla, oltretutto se i Cacciatori si mettono di punta rifornendosi solo di giorno è capace che Dracula non vede un Evento per tutta la partita.... mah... :pippotto:

Sono state sicuramente corrette alcune cose, come il "Depistare o Confondere" come Potere che di sicuro è più "fluido" del "Tornare Indietro"... gli altri mi sembrano pressoché uguali.
Molto ma molto più comode e funzionali le carte Incontro rispetto ai segnalini :snob:
Concludendo, dopo aver letto tutto il regolamento l'impatto è comunque quello di essere di fronte ad un gran Gioco... del resto parte dal suo predecessore che lo è a tutti gli effetti.
E' stato leggermente "deamericanizzato"... vedi eliminazione dado treno e dado combattimento...
Io gli preferisco la versione precedente, ma non è escluso che altri sappiano apprezzare i cambiamenti.
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1727
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 350.00
Località: TORINO
Mercatino: danyjey

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Ryltar » 5 nov 2015, 21:00

Appena esce la release italiana lo prendo. :approva:
Offline Ryltar
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 01 novembre 2015
Goblons: 0.00
Località: Milano
Utente Bgg: Ryltar
Mercatino: Ryltar

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda prezio » 8 nov 2015, 13:45

gen0 ha scritto:Il fatto è che quella tipologia di combattimento la dovrei anche giudicare in funzione di tutto il resto del gioco. Che tipo di armi hanno i cacciatori, quanto impiegano a trovare armi buone, quanto spesso possono capitare scontri con Dracula, quanto spinge il gioco affinchè questi avvengano, se ci sono altri modi per ferire i cacciatori, quanto influiscono questi altri modi ecc.

Son tutti elementi che ritengo di dover considerare per i motivi che dicevo prima, cioè per poter giudicare QUEL sistema di combattimento all'interno del suo ambiente.

E il manuale ad ora non l'ho ancora letto, e se è un pappardellone come l'altro me lo evito in attesa che spunti una versione italiana :D


Sono d'accordo.

Dracula è il mio gioco preferito, lo adoro e ci giocherei praticamente sempre... ha delle meccaniche strepitose, unisce il bluff al gioco di ruolo, la strategia alla tensione. E' perfetto per me. Perfetto ma non senza difetti: il combattimento E' IL DIFETTO di questo gioco. E ammetto che, i giocatori esperti (come posso essere io, o l'utente danyjey) possano trovare nel combattimento delle strategie: ci sono! Esiste anche una "tabella dei combattimenti" che permette di studiarsi bene i vari incroci delle carte... inoltre combattere di giorno o di notte cambia molto, ecc ecc... ma, al netto di tutto, il combattimento è troppo macchinoso e poco in linea col resto del gioco IMHO.

Ora, questa terza edizione arriverà sicuramente nei miei scaffali (spero in Italiano però...)... e certo, ho parecchi dubbi che possa essere migliore della seconda (io quando adoro un gioco faccio fatica ad accantonarlo). Ma... prima di giudicare alcune meccaniche occorre secondo me TESTARE TUTTO insieme.
Offline prezio
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 09 aprile 2010
Goblons: 0.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: prezio

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Arthans » 8 nov 2015, 16:09

Dalla lettura del regolamento e dell'interessante discussione qui sul forum mi sono fatto un'idea.

Questa nuova edizione ha una maggiore varietà rispetto alla precedente.
C'é una maggiore varietà nelle azioni, nelle strategie e nelle carte di combattimento.

Inoltre hanno cercato di migliorare alcuni aspetti come ad esempio il movimento per ferrovia. Eliminato il fastidioso dado che poteva bloccare il movimento ferroviario. Avevo anche assistito a tre fallimenti consecutivi.
I giocatori potranno scegliere fra un maggior numero di azioni e gestire l'acquisto dei biglietti ferroviari. La vecchia edizione era più limitata e le scelte del giocatore abbastanza ripetitive.
Se prima Dracula doveva assolutamente evitare di essere acciuffato, in questa versione sembra che possa anche combattere e l'esito sia più gestibile dato che é venuto meno il fattore aleatorio.
Alcuni giocatori a causa di questo parlavano di "la fuga di Dracula".

Dracula ha anche l'interesse a combattere poiché accelera il raggiungimento della vittoria, purché combatta astutamente quando la situazione lo avvantaggia.


Occorre capire come tutte i singoli cambiamenti come imbatteranno complessivamente nel gioco.
Io penso che lo prenderò. Non ho ancora deciso se prenderlo in inglese o aspettare l'edizione in italiano.
Tenendo conto della maggiore varietà e della sistemazioni di alcuni piccoli difetti a me sembra superiore.
Offline Arthans
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 741
Iscritto il: 17 aprile 2011
Goblons: 0.00
Località: Monza
Mercatino: Arthans

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Shooock » 8 nov 2015, 16:55

Arthans ha scritto:Se prima Dracula doveva assolutamente evitare di essere acciuffato, in questa versione sembra che possa anche combattere e l'esito sia più gestibile dato che é venuto meno il fattore aleatorio.
Alcuni giocatori a causa di questo parlavano di "la fuga di Dracula".

Dracula ha anche l'interesse a combattere poiché accelera il raggiungimento della vittoria, purché combatta astutamente quando la situazione lo avvantaggia.


Anche nella seconda deve combattere, e il combattimento è molto più gestibile nella seconda edizione che in questa.
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Shooock » 8 nov 2015, 18:29

Letto il regolamento ecco le impressioni su i punti che reputo interessanti:

Movimento: Il movimento è bene o male uguale all'edizione precedente, il treno con i ticket è una buon'aggiunta ma in teoria non cambia molto rispetto all'uso del dado(un azione comunque la si spende per prendere il ticket) quindi si carina l'idea ma il dado forse lo reputo migliore e velocizza anche il viaggio.

Rifornimento e Riposo: Devo ammettere che il non dare carte evento a Dracula mi stona non poco in entrambe le azioni. Trovo che per come sia gestita la pesca delle carte evento sia molto ma molto migliore nella seconda edizione. Basti pensare che i Cacciatori se sceglievano i pescare carte evento o Curarsi c'era SEMPRE la possibilità di dare la carta Evento a Dracula(e quindi in partita si vede spesso giocatori che vorrebbero l'aiuto di eventi ma che non li pescano per non aiutare Dracula sopratutto nei turni finali (Evasione a parte)), questo creava un equilibrio che qui non vedo.

Combattimento: Qui non c'è niente da fare, l'eliminazione dei modificatori, delle carte evento di battaglia, della pesca di carte random iniziale per Dracula, del l'eliminazione dei Servi... vabbè per dirla in breve il vecchio sistema con l'esperienza dava davvero tanto al gioco, questo sistema è davvero un sasso-carta-forbice e l'esperienza non può gestire nulla.

Vittoria e Tempistica: Dracula per vincere deve arrivare a 13 (rispetto i 6) penso che a livello ti tempistica non sia cambiato niente in questo punto, maturare vampiri da di piu e anche una carta combattimento lo fa avanzare (cosa che visto come è stato implementato il combattimento rende il tutto non gestibile e davvero fortunoso)... Lo stesso discorso per i segnalini Despair, hanno eliminato l'avanzamento dei vampiri legato al giorno della vecchia edizione, per creare un metodo nuovo che se andato ad analizzare non aggiunge o toglie niente.


Adesso che è uscito il regolamento, salverei giusto la grafica che a differenza di molti mi piace, le carte invece dei segnalini. Il resto penso che la seconda a livello di profondità regali di più. Troppe le eliminazioni importanti sopratutto legato al combattimento, basta anche solo una: la differenza giorno notte era essenziale. Le azioni sembrano di più e diverse ma per l'80% i cacciatori non faranno che muoversi e cercare. Quindi non so, il combattimento come l'edizione precedente è importantissimo, ma invece di renderlo più strategico l'hanno un pò "newgenerationalizzato" e questo è un gravissimo difetto.
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Agzaroth » 8 nov 2015, 18:48

qui si esprimono alcuni veterani della seconda edizione:
https://www.boardgamegeek.com/thread/14 ... n-veterans
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24755
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Shooock » 8 nov 2015, 19:07

Bhe questa frase detta dal "veterano", " I can actually survive combat as the Count " mi fa dubitare enormemente che lo sia veramente. E se aggiorna i count delle partite come sembra dal suo profilo, ci ha giocato 11 volte.
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Fangtsu » 8 nov 2015, 20:25

Shooock ha scritto:Bhe questa frase detta dal "veterano", " I can actually survive combat as the Count " mi fa dubitare enormemente che lo sia veramente. E se aggiorna i count delle partite come sembra dal suo profilo, ci ha giocato 11 volte.


Quante partite hai fatto alla seconda edizione?

Sarei curioso di avere un giudizio da voi esperti dopo aver provato effettivamente la terza, perchè solo dal regolamento anche se conoscete bene la vecchia edizione non penso possiate capire le dinamiche di gioco. Ad esempio leggo che un pò tutti dicono che Dracula è diventato molto più forte rispetto a prima, lo avevi intuito dal regolamento? Pensi che nella seconda edizione fosse equilibrata la possibilità di vittoria oppure ci voleva qualcosa che aiutasse Dracula?

Il giudizio dei giocatori americani per ora sembra pendere più dalla parte della nuova edizione, io resto in attesa di altre recensioni, anche dai giocatori italiani possibilmente, prima di decidere se prenderlo o no.
Offline Fangtsu
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2153
Iscritto il: 17 agosto 2013
Goblons: 0.00
Località: Livorno
Mercatino: Fangtsu

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda nakedape » 8 nov 2015, 20:31

Fangtsu ha scritto:Il giudizio dei giocatori americani per ora sembra pendere più dalla parte della nuova edizione, io resto in attesa di altre recensioni, anche dai giocatori italiani possibilmente, prima di decidere se prenderlo o no.


Ho giocato un botto alla prima edizione (GW) e ho trovato la seconda molto più elegante, ma meno immersiva/slasher.
Il conte era troppo sfuggente e meno cattivo, il che mi dispiaceva tematicamente anche se riconosco alla seconda edizione alcune intuizioni felici e una deriva german molto ben eseguita.
Detto ciò sono estremamente curioso di vedere questa terza edizione in prova su strada, ma per quello che mi ha fatto vedere la FF direi che sono abbastanza ottimista.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda nerowolfe » 8 nov 2015, 21:00

nakedape ha scritto:
Fangtsu ha scritto:Il giudizio dei giocatori americani per ora sembra pendere più dalla parte della nuova edizione, io resto in attesa di altre recensioni, anche dai giocatori italiani possibilmente, prima di decidere se prenderlo o no.


Ho giocato un botto alla prima edizione (GW) e ho trovato la seconda molto più elegante, ma meno immersiva/slasher.
Il conte era troppo sfuggente e meno cattivo, il che mi dispiaceva tematicamente anche se riconosco alla seconda edizione alcune intuizioni felici e una deriva german molto ben eseguita.
Detto ciò sono estremamente curioso di vedere questa terza edizione in prova su strada, ma per quello che mi ha fatto vedere la FF direi che sono abbastanza ottimista.


Non a caso, con malizia, la seconda edizione era ribattezzata "La fuga di Dracula" :grin:
Se Dracula si rafforza non è un male
" E voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida"
Offline nerowolfe
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 356
Iscritto il: 27 gennaio 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: nerowolfe

Re: La Furia di Dracula - la nuova edizione Fantasy Flight

Messaggioda Shooock » 8 nov 2015, 21:42

Fangtsu ha scritto:
Shooock ha scritto:Bhe questa frase detta dal "veterano", " I can actually survive combat as the Count " mi fa dubitare enormemente che lo sia veramente. E se aggiorna i count delle partite come sembra dal suo profilo, ci ha giocato 11 volte.


Quante partite hai fatto alla seconda edizione?

Sarei curioso di avere un giudizio da voi esperti dopo aver provato effettivamente la terza, perchè solo dal regolamento anche se conoscete bene la vecchia edizione non penso possiate capire le dinamiche di gioco. Ad esempio leggo che un pò tutti dicono che Dracula è diventato molto più forte rispetto a prima, lo avevi intuito dal regolamento? Pensi che nella seconda edizione fosse equilibrata la possibilità di vittoria oppure ci voleva qualcosa che aiutasse Dracula?

Il giudizio dei giocatori americani per ora sembra pendere più dalla parte della nuova edizione, io resto in attesa di altre recensioni, anche dai giocatori italiani possibilmente, prima di decidere se prenderlo o no.


Lo gioco con continuità da 4 anni.. fai un pò tu.
Eh si da regolamento si riesce a capire perchè "dicono" che Dracula sia piu forte, i punti sono questi:
Non c'è Senso d'Emergenza, allora Senso d'Emergenza è una regola che il 99% dei giocatori su bgg NON conoscono. Dicono che è possibile quando a Dracula mancano 1-2 Vampiri per vincere, di usare la determinazione di giorno quando conoscono la posizione di Dracula, per teletrasportarsi su Dracula e continuare ad attaccarlo uno alla volta. Questa è una strategia che è funzionale su carta ma impossibile da applicare se il giocatore che fa Dracula conosce il gioco, infatti prima di attaccare Dracula bisogna risolvere il segnalino incontro, e tra Nebbia-Pipistrelli-Sabotatore-Servitori-Assassino diciamo solo che Dracula ha più di una possibilità di giorno di sfuggire ad un Cacciatore hce si teletrasporta su di lui... quindi tu mi dirai, si ok ma quelli successivi probabilmente incontreranno direttamente Dracula se usano Senso d'Emergenza, ed è qui che la maggior parte dei giocatori di bgg cade, da regolamento "lo stesso potere Determinazione non può essere usato più di una volta per round"... quindi Dracula potrà riposizionare un segnalino e vivere felice.

Le carte di dracula in Combattimento fanno più danno, questo è facilmente capibile dall'esempio in combattimento. Dove Dracula con gli Artigli fa 4 danni se si risponde ocn un Pugno. Nella seconda edizione lo stesso combattimento si risolve con 1 danno a favore di Dracula se vince. Quindi mi dirai, allora è ovvio che è potenziato. A dire il vero no, visto nell'insieme cioè che acquisterà carte Evento con più difficoltà, che non può veramente scegliersi il pool di carte in combattimento, che i cacciatori possono curarsi senza aiutare Dracula, che i giorni che scorrono non gli danno Vampiri. Diciamo che tutto ciò si autobilancia.

Lo ripeto secondo me hanno fatto molti cambiamenti "scenografici"... ma che se analizzati con dettaglio si va a vedere che non hanno aggiunto quasi nulla.
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite