La mia Lucca

Sulla famosa manifestazione di giochi e fumetti. About the famous event related to comics and games

La mia Lucca

Messaggioda Kobayashi » 1 nov 2010, 1:30

Voi...

...voi che vi lamentate della ressa in Lucca...

...avete mai provato ad affrontarla armati solo di un...passeggino?

Io sì. E anche quest'anno sono sopravvissuto.


Son tornato a casa da qualche ora, umido e distrutto dalla fatica, ma moderatamente contento. E dire che quest'anno non volevo nemmeno andarci.

Il segreto? Ho concentrato tutti gli acquisti il venerdì. Sabato e domenica mi sono sentito più libero dagli obblighi morali e dalla smania di acquisto e me la sono potuta prendere più comoda (si fa per dire perché sabato lungo il corso principale e nei due stand più grossi, ovvero quello dei games e quello dei comics in piazza san Michele non ci si muoveva, e oggi causa diluvio c'era la paralisi completa).
Fortunatamente gli operatori della protezione civile avevano delle precise direttive in merito ai passeggini, così io e la piccola Diana abbiamo potuto risparmiarci qualche scarpinata gratuita disagevole (nota positiva che però fa pari con il fatto che Lucca abbia i marciapiedi più schifosi che io abbia mai visto al di sopra dell'equatore, ma che i lucchesi non hanno figli piccoli?).

Comunque:

Si giunge giovedì sera ad Altopascio per ripartire la mattina dopo, rinfrancati e pronti, alla volta della città Lucchese. Nella nostra squadra militano: io, mia moglie, la quasi-quattrenne Diana e altri quattro amici (se ne aggiungerano altri in corso di fiera).

Parcheggiamo poco dopo le nove e ritiriamo senza problemi biglietti e braccialetti (lamentandoci per l'ennesimo anno di questa demenziale soluzione). Questa volta il leit-motiv dei nostri cosplay è "Cappuccetto rosso". Ecco quindi che prontamente la marmocchia viene dotata di vestitino svolazzante e proverbiale mantellina rossa con cappuccio; la dolce metà assume il baldo ruolo del cacciatore, con tanto di arco e pistola (salvo poi guadagnare un randello gonfiabile durante la giornata). E a me tocca la parte del lupo. Beh, per lo meno facevo la mia porca figura e mi sono preso la soddisfazione di fa prendere un bello spavento a qualche moccioso... :twisted:

Per farla breve: approfittando della relativa vivibilità della manifestazione al suo primo giorno di apertura, venerdì ci vediamo tutta l'area principale dei comics e parte del padiglione games (dove io, dopo che mia moglie aveva fatto il bello e il cattivo tempo allo stand panini, posso finalmente scatenare tutta la mia lupesca famelicità e fiondarmi sugli acquisti).
Immancabile pranzo da Leo (una granitica certezza di questa e delle scorse fiere) e si riparte, chiudendo alle 18 carichi e soddisfatti.

Per quanto mi riguarda la fiera si chiude qui, perché i due giorni successivi la marea umana mi ha impedito praticamente di avvicinarmi agli stand (ero carrozzato). In realtà il passeggino non era per una reale necessità della pupa (anche se lo ha sfruttato per un paio di sonnellini post-prandiali a tutto vantaggio suo), quanto piuttosto per una sorta di "protezione" della signorina contro la fiumana. Se l'anno prossimo torno potrei dotarlo di speroni...
Divago. Dicevo, sabato stessi orari del giorno prima ma molti giri e poche conclusioni (avevo terminato la compulsività, frenato anche dal fatto che delle novità di Essen che mi interessavano non c'era nemmeno l'ombra); domenica mattina, causa diluvio, mi sono praticamente accampato con la pupa sul divanone blu e azzurro dell'area Magic e l'ho mollato solo a mezzogiorno. Giusto il tempo di litigare sotto l'acqua dopo pranzo per uscire dalle mura, che questa Lucca è già finita.

Giudizi a caldo: mah, starò diventando vecchio, ma non me la sento più di fare tanta fatica (tra me e famiglia) per concludere così poco. Troppa folla per poca sostanza, e ogni anno peggiora. Oramai le ragioni pricipali di questo tour de force sono slegate o quasi dalla manifestazione vera e propria. La moglie invece insiste a voler venire, chissà...

Concludiamo con gli acquisti della manifestazione, in rigoroso ordine sparso:

- i dadi a 7 facce della Chessex;
- i dadi a 6 componibili di metallo (geniali!);
- Olympus (Andrea, e le plance double-face con le polis personalizzate che fine hanno fatto?)
- Loch Ness (un grazie accorato al personale Red Glove che ha accolto il grido di dolore di un padre che, aprendo la sua copia del gioco, ha avuto la sorte di trovare un mostro talmente sfuggente che se n'era scappato addirittura dalla scatola! E che s'è dovuto inventare le peggio storie per spiegare l'inaspettata mancanza all'imbronciata figlioletta);
- Ciao Dino! a tre euro;
- WoW the adventure a 10 euro;
- Il gioco di carte del Giro d'Italia a tre euro;
- La prima espansione di Race for the Galaxy.
Diciassette? Regina!! SUBITO!!!

NEW! Il mio VENDO a MI/MB/PLAY
Offline Kobayashi
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2871
Iscritto il: 24 aprile 2006
Goblons: 110.00
Località: Arcore
Utente Bgg: kobayashi.issa
Mercatino: Kobayashi
10 anni con i Goblins Io gioco col nero

Messaggioda Simo4399 » 1 nov 2010, 11:23

Per il passeggino con gli speroni....io ho consigliato un amico di munire il suo di ruote falcate...
....l'idea inizialmente pareva buona, poi ha desistito per il timore che qualcuno glielo fregasse;)
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9257
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Messaggioda Ricc » 1 nov 2010, 11:36

sei già la seconda persona che parla di d6 componibili in metallo
come sarebbero? di che marca sono? io me li sono persi : (
Offline Ricc
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 29 luglio 2009
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Ricc

Messaggioda Kobayashi » 2 nov 2010, 0:51

Per la marca non saprei dirti, io li ho presi a uno stand che vendeva anche dadi in metallo di fogge più "tradizionali" (era addossato alla parete nord, verso destra, dopo lo stand delle offerte speciali di Giochi Uniti).

In sostanza si tratta di due sezioni a "C" che si incastrano tra loro formando il canonico dado da 6. Ce n'erano di 4 colori (brunito, argento, rame e oro) e l'unica rogna era che te li dovevi comporre da solo per comprarli, col rischio di trovarti due pezzi laschi o peggio coi numeri uguali. Ma a 50 centesimi a dado è un sacrificio che ho compiuto col sorriso sulle labbra. :grin:
Diciassette? Regina!! SUBITO!!!

NEW! Il mio VENDO a MI/MB/PLAY
Offline Kobayashi
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2871
Iscritto il: 24 aprile 2006
Goblons: 110.00
Località: Arcore
Utente Bgg: kobayashi.issa
Mercatino: Kobayashi
10 anni con i Goblins Io gioco col nero

Messaggioda Ricc » 2 nov 2010, 16:40

ho capito...grazie ^^
Offline Ricc
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 29 luglio 2009
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Ricc


Torna a Lucca Comics & Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti