La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Simo4399 » 9 apr 2016, 7:57

Agzaroth ha scritto:Veramente Martin ha chiaro il finale e le trame principali fin dall'inizio. Ha rivelato queste cose alla HBO per ovvi motivi contrattuali (= una barcata di soldi) e a quel punto loro vanno avanti seguendole e adattandole.
Mi spiace ma per me, libri > telefilm, sebbene apprezzi parecchio anche quest' ultimo.

Si si han anche confermato che libri e serie TV non racconteranno esattamente la stessa storia. condivideranno invece gli snodi principali e il finale (come del resto han fatto finora).

Detto ciò: epic win per la battuta (e solo per quella) sul fine-serie di nacho
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9226
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Nacho80 » 9 apr 2016, 11:16

Agzaroth ha scritto:Mi spiace ma per me, libri > telefilm, sebbene apprezzi parecchio anche quest' ultimo.


Difficilmente ho letto libri inferiori alle loro trasposizioni per tv o grande schermo. I libri di Martin li ho divorati dopo aver visto la prima serie, prima dell' inizio della seconda. Pensavo fosse uno scrittore molto prolifico, ma quando ho scoperto che sono 20 anni che sta tirando avanti la saga, non gli ho piu scusato alcune mancanze e soluzioni da scrittore di "seconda fila":
"Il dominio della regina" è un insulso stiracchiamento, con Brienne che va su e giù per il regno a casaccio...
Oppure il dover creare un nuovo e superfluo personaggio ogni qual volta deve sviluppare la trama o far compiere un azione. L'inutile pagliacciata di Tyron e la jullare con il maiale... alcune belle idee buttate la e dimenticate...


Della serie TV apprezzo molto alcuni attori e le soluzioni fluide che sono mancate a Martin: riunire i figli illegittimi di King Robert Baratheon in un unico personaggio, per esempio o eliminare parti e personaggi più che secondari della trama" principale"...
Chiaro che alcune scene non riescono ad essere incisive come nei libri (l'avvelenamento di Joffrei per esempio...)

Pensavo di essere uno dei pochi a pensarla così, ma vedo che siamo in tanti a reputare Martin un pessimo scrittore.
Offline Nacho80
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 636
Iscritto il: 30 novembre 2010
Goblons: 0.00
Mercatino: Nacho80

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Agzaroth » 9 apr 2016, 13:15

Martin è un grande caratterista e sa come costruire trame e suspense. Poi in giro c'è di meglio, ma già nella letteratura fantasy non molti, a dire la verità, se non altro come sceneggiatura (anzi, come sceneggiatura direi che è uno dei migliori, la maggior parte scrivono storie alla "sessione di D&D").

Il dominio della regina e tutto il 4° libro non dovevano esistere. Li ha scritti come aggiunta quando il 5° era già pronto, perchè all'inizio aveva intenzione di narrare quegli eventi come flash back ma poi si è accorto che veniva troppo casino e ne ha cavato un libro, ovviamente stiracchiato. O più probabilmente si dice glielo abbia fatto cavare l'editore, che con la crisi dell'editoria un libro in più che sai già venderà un sacco son sempre bei soldi...

Sui pg secondari non sono d'accordo: una delle cose più belle è secondo me proprio quella di introdurre pg che sembrano importanti [spoil]es: Quentin Martell[/spoil] e poi farli morire o scomparire nel nulla. Dona imprevedibilità alla narrazione, non sai mai se affezionarti a un pg o no, non sai mai se sarà davvero importante o un bluff. In un genere in cui di solito il primo pg che ti viene presentato è il protagonista dall'inizio alla fine e sai già che lui sarà il migliore e sopravviverà a tutto (yahwn), per me questa incertezza è una gran cosa.

Sul fatto che il panzone si sia adagiato su soldi e allori da 20 anni a questa parte invece sono d'accordo...ma all'inizio era un signor nessuno come tanti, se li è guadagnati coi suoi libri quei fasti, perché migliore di tanti altri.
Poi si sa che più uno è famoso, più c'è gusto a sparargli addosso.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24360
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,600.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin El Grande Fan

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Nacho80 » 9 apr 2016, 14:44

Agzaroth ha scritto:Martin è un grande caratterista e sa come costruire trame e suspense. Poi in giro c'è di meglio, ma già nella letteratura fantasy non molti, a dire la verità, [...]


Si, riesce a creare degli intrighi e cospirazioni per niente banali.... Poi però si perde nell'esposizione ;)
Comumque, se ho letto io i suoi libri, che del Fantasy ne faccio volentieri a meno. ;)

Dai che tra un po' scopriamo come va avanti!! :)
Offline Nacho80
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 636
Iscritto il: 30 novembre 2010
Goblons: 0.00
Mercatino: Nacho80

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Tarabs » 11 apr 2016, 13:53

Il finale e' una delle prime cose che ha scritto. Quello che volevo dire e' che si e' impantanato su come unire le storie tra il regno e i paesi liberi. Vecchia intervista letta ora non ricordo piu' dove.

Inviato dal mio Vodafone 785 utilizzando Tapatalk
Immagine
Offline Tarabs
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Località: Torino
Utente Bgg: Tarabs83
Board Game Arena: Tarabs83
Yucata: Tarabs83
Mercatino: Tarabs

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Simo4399 » 11 apr 2016, 18:13

Si. Ricordo di aver letto anch'io una roba del genere.....
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9226
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda glokta » 11 apr 2016, 21:31

Concordo con nacho80 in tutte le sue considerazioni (e i libri, dopo aver letto gli ebook, li ho pure in edizione limitata mondadori in finta pelle di drago.. ): per me gli ultimi due sono ai limiti delle leggibilità...

Sparato fuori da tapatalk... credo
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 20.00
Località: Vicenza
Mercatino: glokta
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Precedente

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti