La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Falcon » 23 mag 2005, 18:58

Ho iniziato a divorare questa bellissima saga, dopo averne sentito parlare spesso sulla Tana. Volevo sapere quanti volumi sono usciti in italiano (e quanti saranno in totale se non sono già finiti).
Magari se mi potreste scrivere anche i vari titoli dei libri... :roll:

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 5476
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,384.00
Località: Senigallia (An)
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Messaggioda bluesboy » 23 mag 2005, 19:13

La Mondadori ha avuto la brillante idea di dividere in vari volumi ogni volume originale inglese. La conseguenza è che i 3 libri in inglese sono diventati 7 in Italia. Ancora la serie non è terminata, si attende la pubblicazione di "A Feast for Crows".

Ecco i volumi disponibili per Oscar Mondadori:

- Il Trono di Spade
- Il Grande Inverno
- Il Regno dei Lupi
- La Regina dei Draghi
- Tempesta di Spade
- I Fiumi della Guerra
- Il Portale delle Tenebre
Offline bluesboy
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 1609
Iscritto il: 02 dicembre 2003
Goblons: 330.00
Località: Villafranca Tirrena (Messina)

Re: La Saga del Ghiaccio e del Fuoco

Messaggioda Jelerak » 23 mag 2005, 19:17

Innanzitutto il titolo della saga è 'Le cronache del ghiaccio e del fuoco', poco letterale traduzione dell'originale 'Song of ice and fire'.
I volumi pubblicati in Italia finora sono 7 dagli originali 3 dell'edizione americana.
Visto che l'autore giura e spergiura che i volumi saranno solo (!!) 6, se Mondadori li spezzetta tutti in 2/3 volumi ognuno, il totale nell'edizione italiana
dovrebbe aggirarsi sui 13/14 volumi.
Ciao
Offline Jelerak
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 386
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Den Haag

Messaggioda Jelerak » 23 mag 2005, 19:25

Tra l'altro l'autore, nella sua ultima nota datata gennaio 2005, dichiarava di aver già scritto circa 1400 pagine del quarto volume e che ancora gli mancava qualche capitolo da scrivere. Se dovesse superare le 1500 pagine è molto probabile che Mondadori lo divida addirittura in 4!
L'unico vantaggio è che non ci saranno grandi attese fra un volume e un altro.
Io sono 4 anni che aspetto 'A feast for crows' !!
Offline Jelerak
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 386
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Den Haag

Messaggioda Xarxus » 23 mag 2005, 19:40

Puoi darmi un link a questa nota dell'autore, please, denghiu, grazia, uellaaaa, yuppiduiduidu?
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Messaggioda Jelerak » 23 mag 2005, 19:46

Xarxus ha scritto:Puoi darmi un link a questa nota dell'autore, please, denghiu, grazia, uellaaaa, yuppiduiduidu?


Ma certo. E' sul sito personale dell'autore (che tutti i fans più accaniti visitano regolarmente per avere in anteprima l'annuncio della nascita del quarto pargolo):
http://georgerrmartin.com/
Offline Jelerak
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 386
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Den Haag

Messaggioda renard » 23 mag 2005, 19:50

Il sito è http://www.georgerrmartin.com
Comunque non è granché, a me non è piaciuto. La nota è del 17 Gennaio.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4255
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Messaggioda simoneC » 24 mag 2005, 10:16

Questa saga sta diventando "Beautiful".
Più un opera commerciale che artistica.
Con quei buffoni della Mondadori che spezzano indiscriminamente i tomo di G.M. (che dovrebbe darsi una mossa).
Il prossimo 4° volume della saga (che non esce per le innumerevoli modifiche sulla storia in quanto nel progetto iniziale dell'autore doveva essere l'ultimo ma vista il clamoroso successo iniziale ha deciso di raddoppiarli) ho sentito dire che verrà spezzato dalla Mondadori in 3 volumi.

Di questo passo la saga finirà (se sarannmo 8 tomi) tra circa 10 anni.

Il costo in Italia della saga è circa triplicato a quello negli altri paesi.
Un Tomo in America viene circa 25€.
In Italia ne ricavano 2 o 3 a 17€ e rotti l'uno.

Mi sono stancato di aspettare e comprerò le versioni economiche tra 20 anni.
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda Xarxus » 24 mag 2005, 11:32

Sì, hai ragione, sa molto di telenovela. Devo amettere che per qualche verso è proprio quello che mi è piaciuto, ma he mi ha anche spaventato di più. Che ci sia un'anima beautifulliana in me?! 8-O

Sul costo... bhe, basta non comperare gli hardcovered ed il prezzo scende a 8€ e spiccioli... se spezzato in 3 volumi si raggiungono i 25€ circa, altrimenti si sta sotto.
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Messaggioda simoneC » 24 mag 2005, 11:39

E' vero, ma aspetti circa un anno in più!!! :-?
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda Xarxus » 24 mag 2005, 11:53

I primi sette sono usciti subito se non ricordo male. Speriamo
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Messaggioda Amaryllis » 24 mag 2005, 14:01

L'edizione tascabile del settimo volume italiano è uscita solo pochi mesi fa.... Per chi non ha voglia di attendere, il borsellino piange. Io son fortunata ad avere praticamente tutti gli amici appassionati di Martin, e quindi dall'uno o dall'altro son riuscita a reperire i volumi senza acquistarli. Io trovo che sia la più bella saga fantasy mai scritta dopo Tolkien, anche se ovviamente il Prof è mille miglia più in alto del caro ciccione americano.
Secondo me i personaggi sono spesso stereotipati (Arya ragazzina ribelle, Jon Snow il bastardo, Cersei la t**** di turno, Tywin lo spietato "generale", Ned l'uomo del dovere...), ma il modo in cui Martin li combina e gioca a scacchi con loro è davvero sorprendente e intrigante.... :grin:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)

Messaggioda Raistlin » 24 mag 2005, 14:29

Amaryllis ha scritto:Secondo me i personaggi sono spesso stereotipati (Arya ragazzina ribelle, Jon Snow il bastardo, Cersei la t**** di turno, Tywin lo spietato "generale", Ned l'uomo del dovere...), ma il modo in cui Martin li combina e gioca a scacchi con loro è davvero sorprendente e intrigante.... :grin:


Concordo riguardo la stereotipia (sarà corretto...?) dei personaggi e il modo con cui Martin gioca con essi; in particolar modo trovo Martin molto abile nei dialoghi uno-contro-uno e nell'ideare i piccoli intrighi - di corte e non - in modo piuttosto credibile. Oltretutto amo/odio il senso di incertezza che pervade la sua opera; spesso infatti si intuisce a priori ciò che è prossimo ad accadere (solitamente chi sembra messo male di colpo si ritrova situazioni volgere a proprio favore e viceversa chi sembra essere ad un passo dalla realizzazione di qualcosa si ritrova invece brutalmente illuso).
Ammiro infine Martin per il coraggio dimostrato: non è facile secondo me massacrare i propri personaggi (soprattutto quelli di un certo rilievo) in quel modo!
Ciò invece che mi ha dato un po' fastidio sono i talvolta pesanti particolari legati al sesso e al macabro, assolutamente inutili - quando esagerati - a mio avviso per il fine narrativo.

Tutto sommato comunque di certo una delle opere fantasy migliori che ho letto.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6011
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Amaryllis » 24 mag 2005, 14:57

Raistlin ha scritto:Ciò invece che mi ha dato un po' fastidio sono i talvolta pesanti particolari legati al sesso e al macabro, assolutamente inutili - quando esagerati - a mio avviso per il fine narrativo.

Questo secondo me risponde ad un desiderio dell'autore di realismo puro e duro, ovvero alla volontà di narrare tutto, anche gli aspetti più scabrosi delle vicende. A me ciò non dispiace, senonché spesso mangio mentre leggo, e vi assicuro che non è bello addentare un pezzo di salame mentre gli occhi scorrono notizie di gambe tranciate e muscoli sfilacciati... 8-O
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)

Messaggioda Xarxus » 24 mag 2005, 16:14

Secondo me non sono poi così stereotipati, o forse lo sono in una maniera subdola. La sensazione che ho avuto è che molti siano differenti dal modo in cui appaiono, e questo anche in virtù del fatto che ho idea ci saranno alcuni colpi di scena nei prossimi volumi.

Il nano non mi pare uno stereotipo così evidente (è cattivo? ha una coscenza?), come anche il Mastino. Anche nel fatto che Cersei sia una "facile" non ci trovo stereotipi. Quelli che mi parevano più evidenti erano Ned e forse, sì, Arya. Ma anche qui non mi sembrano così eccessivi. Anche lo fossero, comunque, sono perfettamente credibili nel contesto nel quale sono inseriti.

Allargando lo sguardo potremmo dire che ogni personaggio di ogni libro è, a modo suo, uno stereotipo. Gandalf, Aragorn, Galadriel lo sono, ad esempio, ed in maniera piuttosto evidente, pergiunta. Non credo sia un limite, piuttosto una necessità.

Concordo che lo stile possa apparire piuttosto duro e crudo, ma non è un poema cavalleresco o un'opera epica. Piuttosto si tratta di sterie basate su di un humus fatto di credibilità e di realismo. Forse alcune scene di sesso sono un po' gratuite, ma fanno parte, come prima, di questo contesto e delineano fatti e personaggi.

Grandissimo nel disorientare il lettore, Martin ha l'innegabile qualità di non far capire chi sia il protagonista, relegando ciascuno a ruoli marginali o centrali a seconda delle necessità della storia. Così facendo ottiene un risultato, a mio avviso, bellissimo. E' la storia la vera protagonista, non le persona, almeno fino a quando non lo reputerà necessario. Ma non solo...

*** ATTENZIONE NON LEGGERE SE NON SI DESIDERA AVERE POSSIBILI ANTICIPAZIONI SULLA STORIA ***

Parliamo di sorprese e di cose che si muovono sotto e dentro la storia... vi ricordate le "tre teste del drago"?. Si sa che la principessina è una Targaryen... Chi sono gli altri allora? Io ho idea che uno di questi sia Jon. Il bastardo è tale, ma non nel modo che siamo stati indotti a credere nei 7 volumi dell'edizione italiana. Ned che tradisce la moglie, lui che vive per l'onore? Uhm... non ci credo. Secondo me Jon è figlio della sorella di Ned, rapita dal principe Targaryen ai tempi della guerra. Ned, per evitarne l'uccisione (lo sterminio di tutti i Targaryen), si addossa il peso della paternità. Jon quindi è uno Stark, ma per parte di madre, non per parte di padre... ed è un Targaryen... ovvero un possibile erede al trono?

Voi che ne dite?
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti