La trilogia dei Lungavista

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

La trilogia dei Lungavista

Messaggioda Aiyvann » 27 mag 2007, 16:49

Da poco mi hanno regalato il primo volume, dal titolo "L'apprendista assassino". Devo dire che, se dalle prime pagine sembrava prospettare davvero nulla di buono, è invece riuscito a rapirmi del tutto!
Scritto in maniera molto fluida, ricco di particolari senza mai eccedere, e dalla trama davvero ben costruita, si è meritato un posto nel podio della mia top ten personale.

Qualcun'altro come me ha avuto modo di apprezzare questa trilogia? I due libri successivi mantengono tutta la carica del primo, o tendono a scemare verso cose già viste?
L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!
Offline Aiyvann
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3642
Iscritto il: 24 luglio 2004
Goblons: 330.00
Località: Ferrara (città delle biciclette e delle buche)
Mercatino: Aiyvann

Messaggioda genluvi » 28 mag 2007, 16:52

Ho appena finito il primo volume. Me l'ha passato il mio ragazzo e ho notato il commento di George Martin, così mi son fidata. Ci sono alcuni elementi che rischiamano molto Le cronache del ghiaccio e del fuoco (la storia del "bastardo", il legame con gli animali...), ma alla fine tutto l'impianto è diverso, molto più leggero, con tinte meno fosche...insomma molto piacevole.
La via [...] mi piaceva, ma mi era ancora spiacevole passare per le sue strettoie.
- S. Agostino, Le Confessioni -
Offline genluvi
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 14 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: genluvi

Messaggioda simoneC » 28 mag 2007, 19:32

Nella trilogia è mio parere personale che la Hobb dia il meglio di se stessa nel secondo libro.
Come votazione personale:
L'apprendista assassino 8
Assassino di corte 9
Il viaggio dell'assassino 7

Bellissima è anche la saga dei "I mercanti di Borgomago", ed anche quì la Hobb si esalta nella parte centrale...
l'unica nota dolente è il costo proibitivo...
...la giovane casa editrice Fanucci ha imparato a fare come la Mondadori, splittando e risplittando i libri originali....

C'è euforia per la "Soldier Son Trilogy" ultima sua fatica mentre devo dire di essere in attesa che pubblichino la "Tawny Man trilogy" anch'essa molto apprezzata dal pubblico americano.

Che dire.....viva la Hobb!!!
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced
Mercatino: simoneC

Messaggioda Zollone » 28 mag 2007, 21:38

simoneC ha scritto:Nella trilogia è mio parere personale che la Hobb dia il meglio di se stessa nel secondo libro.
Come votazione personale:
L'apprendista assassino 8
Assassino di corte 9
Il viaggio dell'assassino 7


Concordo! Il viaggio dell'assassino non è malvagio, purtroppo è un po' troppo lungo e lento. ;)

Vado OT
Del fantasy americano mi permetto di suggerire la trilogia di Coldfire di CS Friedmann. Qualcuno l'ha letta?
:grin:
Offline Zollone
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 12 aprile 2005
Goblons: 710.00
Località: Piombino (LI)
Mercatino: Zollone


Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron