Lasciatemi giocare..

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Messaggioda nakedape » 27 mar 2012, 20:28

yoko85 ha scritto:io dal canto mio ritengo che il gioco d'azzardo sia una risorsa e vada semplicemente organizzato bene.


E' una specie di tassa che si scarica sulla credulità popolare e sull'ignoranza matematica. non produce benessere, non aumenta il PIL. Sposta soldi senza produrre nè beni, nè servizi, solo illusioni. A questo punto legittimiamo pure Scientology e aboliamo il reato di Abuso della credulità popolare.
Comunque in uno stato sano le lotterie falliscono. Le migliori contromisure sono:benessere, meritocrazia e cultura.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Messaggioda yoko85 » 27 mar 2012, 20:53

nakedape ha scritto:
yoko85 ha scritto:io dal canto mio ritengo che il gioco d'azzardo sia una risorsa e vada semplicemente organizzato bene.


E' una specie di tassa che si scarica sulla credulità popolare e sull'ignoranza matematica. non produce benessere, non aumenta il PIL. Sposta soldi senza produrre nè beni, nè servizi, solo illusioni. A questo punto legittimiamo pure Scientology e aboliamo il reato di Abuso della credulità popolare.
Comunque in uno stato sano le lotterie falliscono. Le migliori contromisure sono:benessere, meritocrazia e cultura.


beh come le tasse che si scaricano sul vizio (alcol e fumo), sulla credulità legalizzata (chiese) o su un'altra miriade di fuffate che servono "solo" a derubarti.

La maggior parte dei servizi finanziari che regola questa economia nn fa altro che spostare risorse e debiti senza aggiungere un bel nulla di valore vero e propio.

Le contromisure che riporti sono ovvietà...ma credi che il piacere dell'azzardo ci sia solo se c'è malessere? il rischio e l'azzardo rimarranno sempre, xchè è nella natura dell'uomo. Poi c'è chi per catalizzarlo va a scalare un dirupo e chi a scialaquare i suoi risparmi...ma qui ricadiamo sempre nel solito problema: l'uomo.

Non esiste una regola generale x queste cose, mettetevelo in testa...bisogna creare un sistema flessibile pronto ad accontentare tutti e a bloccare nel migliore dei modi i "devianti" (giocatori patologici).
Tra l'altro io sono d'accordo con voi, che siamo in un sistema malato...ma nn è certo il poker live, o i skill games in generale che lo incrementano, io credo che siano tutti quei sistemi che sono legati solo all'alea, alla banalità delle regole e soprattutto a un sistema che permetta di giocare e di conseguenza spendere stipendi su stipendi simile alla "catena di montaggio".
Il ferro battuto diventa acciaio
(Proverbio Cinese)

Se volevo piacere a tutti nascevo Nutella
Offline yoko85
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1846
Iscritto il: 08 aprile 2009
Goblons: 0.00
Località: Cesena, ardente città di Romagna
Mercatino: yoko85

Messaggioda nakedape » 27 mar 2012, 21:04

yoko85 ha scritto:beh come le tasse che si scaricano sul vizio (alcol e fumo), sulla credulità legalizzata (chiese) o su un'altra miriade di fuffate che servono "solo" a derubarti.

La maggior parte dei servizi finanziari che regola questa economia nn fa altro che spostare risorse e debiti senza aggiungere un bel nulla di valore vero e propio.

Le contromisure che riporti sono ovvietà...ma credi che il piacere dell'azzardo ci sia solo se c'è malessere? il rischio e l'azzardo rimarranno sempre, xchè è nella natura dell'uomo. Poi c'è chi per catalizzarlo va a scalare un dirupo e chi a scialaquare i suoi risparmi...ma qui ricadiamo sempre nel solito problema: l'uomo.


Il fatto che la situazione attuale sia bacata non significa che vada accettata. Che rischio e azzardo rimangano sempre, così come furto e omicidio non mi sembra un buon motivo per accettare o addirittura incentivare...Dobbiamo investire maggiormente in cultura e benessere (cioè maggiore giustizia sociale). Diminuendo la forbice degli stipendi e ricreando il ceto medio. Il problema sono proprio i servizi finanziari che spesso influenzano la politica ad ogni livello...ma qui sconfiniamo davvero...
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Messaggioda Cippacometa » 27 mar 2012, 22:49

Il gioco d'azzardo è uno strumento e la sua utilità (svago, speranza, vincita) o letalità (spreco di soldi, dipendenza, rovina) dipende dall'uso che se ne fa. In questo topic, come nel mio esempio, si discute solo di casi estremi, quando invece esistono livelli di approccio al gioco d'azzardo più "sani" ed equilibrati.
Magari bisognerebbe cercare di non vedere tutto nero o tutto bianco. Per esempio, esistono Paesi su cui si scommette da sempre su tutto, e non mi sembra che ciò abbia particolarmente rovinato la società e/o l'economia e/o le famiglie.
Ultima modifica di Cippacometa il 28 mar 2012, 9:23, modificato 1 volta in totale.
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda Madazam » 27 mar 2012, 22:52

Infatti il topic e' appunto su uno degli estremi.
Offline Madazam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1479
Iscritto il: 18 luglio 2007
Goblons: 150.00
Località: Perso nel tempo e nello spazio
Mercatino: Madazam

Messaggioda Cippacometa » 28 mar 2012, 9:38

Madazam ha scritto:Infatti il topic e' appunto su uno degli estremi.

No, il topic non è su uno degli estremi. Nel post d'apertura semplicemente si espone un punto di vista "gioco da tavolo=divertimento" contro "gioco d'azzardo=soldi buttati". Siete voi che vi siete lanciati a capofitto pro o contro il gioco d'azzardo, nel primo caso dando dello stupido a chi lo pratica, nel secondo caso prospettando catastrofi sociali.
Io sto solo cercando di dirvi che esistono situazioni intermedie e punti di vista meno estremi e caricaturali, su cui si può discutere in maniera più sana e costruttiva: da tre pagine state dicendo sempre le stesse cose, tra l'altro rasentando la politica, il che rischia di determinare la chiusura del topic (come ha già avvertito Fenomeno).
Poi fate voi...
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda Madazam » 28 mar 2012, 14:33

Forse perche' proprio questi casi di zone grigie non interessano.....
Offline Madazam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1479
Iscritto il: 18 luglio 2007
Goblons: 150.00
Località: Perso nel tempo e nello spazio
Mercatino: Madazam

Messaggioda Cippacometa » 28 mar 2012, 14:58

Madazam ha scritto:Forse perche' proprio questi casi di zone grigie non interessano.....

Hai certamente ragione.
Ma è sbagliato ignorare le "zone grige" e parlare solo degli estremi come se esistessero solo e solamente quelli, quando in realtà sono i casi meno frequenti...

Comunque - e qui mi metto in configurazione Moderatore - fate come vi pare, basta che non la (ri)buttate in politica. :grin:
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda yoko85 » 28 mar 2012, 20:38

Cippacometa ha scritto:
Madazam ha scritto:Forse perche' proprio questi casi di zone grigie non interessano.....

Hai certamente ragione.
Ma è sbagliato ignorare le "zone grige" e parlare solo degli estremi come se esistessero solo e solamente quelli, quando in realtà sono i casi meno frequenti...

Comunque - e qui mi metto in configurazione Moderatore - fate come vi pare, basta che non la (ri)buttate in politica. :grin:


in realtà è dall'inizio che tento di dire ciò che tu hai spiegato nella maniera più naturale possibile in un post...io nn ci sono riuscito in tutti quelli che ho fatto!!! -__- ma soprattutto non sto guidando la crociata che il gioco d'azzardo sia senza pericoli...anzi...

io sono semplicemente dell'idea che nel gioco d'azzardo ci siano più opportunità che pericoli...ma il problema è il sistema con cui si incentiva senza un limite la gente a giocare...il poker live al quale sono personalmente affezionato viene disincentivato perchè crea pochi introiti e nn si riesce a controllarlo, a differenza del bingo e del super enalotto che creano enormi introiti e si controllano facilmente...
Il ferro battuto diventa acciaio
(Proverbio Cinese)

Se volevo piacere a tutti nascevo Nutella
Offline yoko85
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1846
Iscritto il: 08 aprile 2009
Goblons: 0.00
Località: Cesena, ardente città di Romagna
Mercatino: yoko85

Messaggioda Lleyenor » 28 mar 2012, 22:01

yoko85 ha scritto:io sono semplicemente dell'idea che nel gioco d'azzardo ci siano più opportunità che pericoli..


Se così fosse..i Casinò avrebbero chiuso tutti per non avere più la possibilità di pagare le vincite ;)
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6226
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Messaggioda kadaj » 29 mar 2012, 0:23

Come disse il mitico Perle ai Porci:

"Apprezzo il gioco d'azzardo perchè è come una tassa sulla stupidità. Più sei stupido più paghi" :lol:

ovviamente la mia è una battuta perchè l'argomento mi ha ricordato immediatamente quella striscia, non si offenda in alcuna maniera chi gioca regolarmente, ci mancherebbe... ;)
Online kadaj
Goblin Scriptor
Goblin Scriptor

Avatar utente
 
Messaggi: 26489
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Mercatino: kadaj
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti