LCG ok... ma un LDCG???

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 13:49

Non sono due giochi paragonabili.
Perdonami... ma stai parlando di un gioco (Ashes) che prevede un mazzo di carte estremamente ridotto rispetto al Trono, senza scendere in giudizi e pareri sui giochi, è ovvio che con il pool di carte necessarie per Ashes puoi fare un core completo.
AGOT è un gioco con una varietà differente, un core set con carte in 3 per poteva essere fatto solo con dei tagli, magari mettendo solo 4 casate su 8 ecc... ma a quel punto non avresti comunque avuto un core completo... cosa fai? Ne fai due? Ecco quella poteva essere una soluzione due core: un Core A con carte in 3x di 4 casate e un Core B con carte in 3x della altre 4...
Però anche questa soluzione avrebbe avuto pro e contro.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda steam » 16 dic 2016, 13:53

Si si, ammetto che non conosco bene il gioco del trono, però ecco, sono convinto che una soluzione più convienente per tutti poteva essere trovata facilmente.

Tutto qua
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 14:09

Ma si concordo che alla fine la questione dei Tre Core set è lo scoglio grosso per i giocatori che si approcciano al gioco e sanno già che vogliono seguirlo e prenderlo tutto. Perchè ovviamente è una spesa "grossa" da fare subito.
D'altra parte il core set leggero da 40 euro permette di vederlo al giocatore occasionale e spesso i giocatori che poi si sono innamorati del gioco tanto da seguirlo e prenderlo per intero sono arrivati da li...
Un Core set a 80 euro magari ci avrebbe tagliato il bacino di diffusione del gioco per cui questa questione è croce e delizia dei giocatori più addentro nel gioco.

Superato lo scoglio Core Set, c'è da dire, che dopo andiamo via lisci... 12 euro al mese di spesa fissa programmata per 60 carte (20 carte nuove in 3X) e un paio di volte all'anno 30 euro di spesa per una deluxe con 52 sempre carte in 3x... la spesa è questa, poi capita che durante l'anno invece di 12 chapter da 12 euro ne escano solo 10 e questo è il massimo che succede... la spesa è fissa, le carte le hai tutte, puoi programmare e spendere una cifra ridotta per seguire un gioco che per contro è sempre vivo e in evoluzione e lo resterà per anni.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 16 dic 2016, 15:30

il_Nadir ha scritto: Ecco quella poteva essere una soluzione due core: un Core A con carte in 3x di 4 casate e un Core B con carte in 3x della altre 4...
Però anche questa soluzione avrebbe avuto pro e contro.


Si questa è una soluzione che avrei preferito!
È un gioco da 2? Fai 4 scatole da 2 fazioni l'una... tutto 3x e qualche carta neutrale, 200 carte, 40€. No morchia, no vanilla, solo bombe.
Ognuno sceglie l'accoppiata che preferisce e ci gioca al Top delle possibilità. Magari poi il gioco piace, ecco che si comperano le altre 3 scatole... magari le neutrali sono diverse da Core a Core... alla fine ho comperato 4 scatole con mazzi diversi, anziché 3 Core identici.

E poi escono le espansioni, e se voglio spendo, ma se non mi va di correre dietro ad un meta che si evolve di mese in mese, lascio stare e mi diverto uguale.

Cosi invece... ok può essere anche divertente giocare tutto 1x, e infatti mi diverto, ma non ho altro modo per giocarci, e nel Core base è pieno di morchia sub ottimale, che non fa sinergia, ma fa girar le pelotas... ;)
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 16 dic 2016, 15:39

Perché, morale finale, il gioco mi piace, ma non ci giocherò mai, perché non compero sicuro 3 scatole identiche.

Quindi, morale, devo rivendere la mia scatola... :)

Un operazione un po' furbetta...
Ultima modifica di LorenZo-M il 16 dic 2016, 15:47, modificato 1 volta in totale.
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 15:47

Umh... ti assicuro che il tuo giudizio sul core set è molto opinabile... a parte qualche trama e pochissime altre carte in realtà la stragrande maggioranza delle carte del core set sono giocatissime e continuano ad essere giocatissime a più di un anno dalla sua uscita a livello competitivo.
Per cui sul fatto che il core set non contenga roba "bella" da giocare non concordo.

Per il resto... qualsiasi soluzione avessero scelto per il i core aveva pro è contro a seconda se sei il giocatore occasionale il giocatore che sapeva già (come me) che ne avrebbe dovuti prendere 3X all'uscita ecc...
Diciamo anche che è anche il prodotto su cui il gioco "fa cassa" tutto il resto è di supporto al gioco e il costo è davvero estremamente contenuto.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 16 dic 2016, 15:53

il_Nadir ha scritto:Per cui sul fatto che il core set non contenga roba "bella" da giocare non concordo.




No, non mi sono spiegato... il core set contiene certamente carte interessantissime, ma anche tutta una serie di inutilità che certamente non trovano spazio in un mazzo ottimale da 60 carte.

Che poi sia colpa mia che non immaginavo di dover prendere 3 core set beh, cercherò di non ricascarci.

Ad ogni modo ripeto, bel gioco TdS :)
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 16:30

LorenZo-M ha scritto:
il_Nadir ha scritto:Per cui sul fatto che il core set non contenga roba "bella" da giocare non concordo.




No, non mi sono spiegato... il core set contiene certamente carte interessantissime, ma anche tutta una serie di inutilità che certamente non trovano spazio in un mazzo ottimale da 60 carte.

Che poi sia colpa mia che non immaginavo di dover prendere 3 core set beh, cercherò di non ricascarci.

Ad ogni modo ripeto, bel gioco TdS :)


Boh, io certe cose non le capisco tanto. Con un core (40 euro) puoi farti mazzi introduttivi di tutte le 8 casate e giocare una contro l'altra. Con 3 core (120 euro) puoi farti 8 mazzi "da torneo" con le carte importanti in 3x. Per lo stesso prezzo a magic puoi giusto comprarti un booster box con il quale se sei fortunato ti fai un mazzo super-sminchio.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda steam » 16 dic 2016, 16:37

Ma che la politica economica di magic sia da denuncia non ci piove eh..

Però non usiamola come scusa per ogni gioco di carte che troviamo.
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 16:51

steam ha scritto:Ma che la politica economica di magic sia da denuncia non ci piove eh..

Però non usiamola come scusa per ogni gioco di carte che troviamo.


Diciamo che in assoluto il modello LCG è molto costoso. Relativamente ad un prodotto con cui compete come un CCG, lo è molto di meno.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 17:25

Esattamente quoto wolf

Nel senso è costoso un LCG?

IN assoluto è difficile dirlo.

Se compri un LCG per "Viverlo" come un Boardgame, ovvero un gioco di carte che fai una sera con gli amici e poi metti li e lo riprendi dopo X tempo ecc... se non ti interessa più di tanto la parte di personalizzazione del mazzo continua evoluzione del metagame ecc... ovviamente si è in pratica un Boardgame con una infinità di espansioni. Vista da questo punto di vista è un investimento azzardato.

Se invece compri un LCG volendo l'esperienza di gioco per cui è precisamente pensato ovvero un gioco di carte con deckbuilding una evoluzione del gioco e del meta COSTANTE, ecc... allora le uniche alternative per quella esperienza di gioco sono i giochi fatti sul modello CCG (Magic, ma anche Yughioh, o il più recente Force of Will oppure gli ancora più recenti Final Fantsy, o anche Star Wars Destiny se vuoi...). Tutti i sopra citati sono giochi che ti permettono questa esperienza di gioco ovvero un gioco competitivo con evoluzione costante delle strategie più competitive ecc... ma hanno un costo proibitivo.
La soluzione LCG viene perfettamente incontro ha chi cerca una esperienza di gioco di quel tipo ma non vuole spendere quelle cifre.

A livello di costi un LCG DEVE essere paragonato ad un CCG perchè sono due categorie di prodotti che forniscono una esperienza di gioco affine, l'unica cosa che un LCG perde in confronto al CCG è tutta la questione dello "scambio / compro /derubo bambinetti con la rarità delle carte ecc... per il resto l'esperienza di gioco è la medesima.

In questa prospettiva dire di qualsiasi LCG che è caro per me è una follia.
Io per esempio in questo momento vorrei davvero approcciare Star Wars Destiny ma mi sono fatto due conti sulla spesa minima annuale per seguire quel gioco (circa 1000 facendomi due conti)... se fosse stato LCG avrei speso il primo anno 300 euro e dal successivo 180...
Questo tanto per darvi l'idea della differenza.
Prendiamo AGOT... spesa nel primo anno di gioco 300 euro il prossimo anno so già che spenderò in tutto 180 euro per seguire il gioco... lo so già... se per caso rallentano con qualche uscita sarà qualcosa in meno... ma insomma la cifra è quella... è programmata e per le ore di gioco che mi regala e l'esperienza complessiva che ne traggo per me li stravale tutti.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 18:04

il_Nadir ha scritto:Esattamente quoto wolf

Nel senso è costoso un LCG?

IN assoluto è difficile dirlo.

Questo tanto per darvi l'idea della differenza.
Prendiamo AGOT... spesa nel primo anno di gioco 300 euro il prossimo anno so già che spenderò in tutto 180 euro per seguire il gioco... lo so già... se per caso rallentano con qualche uscita sarà qualcosa in meno... ma insomma la cifra è quella... è programmata e per le ore di gioco che mi regala e l'esperienza complessiva che ne traggo per me li stravale tutti.


Se vuoi vederla in un altro modo i LCG per chiara scelta commerciale puntano a fidelizzare i clienti senza nemmeno dargli rarità e valore collezionistico alle singole carte
e ogni due anni ti ritrovi con espansioni fuori corso...
Con altre politiche di vendita, avresti dei box che ti consentono il deckbuilding, cioe' effettivamente quello che devono fare questi giochi
e poi lasciare comunque la porta aperta alla fidelizzazione (altri box, altre fazioni, espansioni, evoluzione del meta, pack per i più competitivi che permettono di montare i tier da torneo,ecc)

Tra il CCG e LCG piraña, ci sarebbe spazio per LCG giocabili con un solo box

Credo che un gioco con un deckbuilding completo con un solo core-set, potrebbe far saltare il tappo, ma dovrà essere un gioco da primi posti di BGG.
E potrei pure scommettere che ancora una volta saranno quelli di MTG a fregare gli altri con un box di carte autosufficiente e indipendente.
Ultima modifica di Cianopanza il 16 dic 2016, 18:13, modificato 1 volta in totale.
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda steam » 16 dic 2016, 18:07

Comunque ci sono alcuni giochi tipo Codex o il già citato Ashes che sono più onesti nel senso che ti danno già tutto sin dalla scatola base.

Il resto è solo roba per aumentare la variabilità.
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 18:11

Cianopanza ha scritto:
il_Nadir ha scritto:Esattamente quoto wolf

Nel senso è costoso un LCG?

IN assoluto è difficile dirlo.

Questo tanto per darvi l'idea della differenza.
Prendiamo AGOT... spesa nel primo anno di gioco 300 euro il prossimo anno so già che spenderò in tutto 180 euro per seguire il gioco... lo so già... se per caso rallentano con qualche uscita sarà qualcosa in meno... ma insomma la cifra è quella... è programmata e per le ore di gioco che mi regala e l'esperienza complessiva che ne traggo per me li stravale tutti.


Se vuoi vederla in un altro modo i LCG per chiara scelta commerciale puntano a fidelizzare i clienti senza nemmeno dargli rarità e valore collezionistico alle singole carte
e ogni due anni ti ritrovi con espansioni fuori corso...
Con altre politiche di vendita, avresti dei box che ti consentono il deckbuilding, cioe' effettivamente quello che devono fare questi giochi
e poi lasciare comunque la porta aperta alla fidelizzazione (altri box, altre fazioni, espansioni, evoluzione del meta, pack per i più competitivi che permettono di montare i tier da torneo,ecc)


Non capisco tanto la parte in grassetto.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 18:14

La FFG prevede una rotazione delle carte legali per i suoi LCG (esattamente come avviene in qualsiasi CCG o gioco di carte con deckbuilding) altrimenti sarebbe troppo difficile per chi arriva in corsa approcciare un gioco il cui parco di carte "legale" non fa che aumentare di anno in anno senza che nulla esca dal formato giocabile.
Dopo i primi 4 anni di vita di un LCG per cui inizieranno ad esserci delle rotazioni che avvengono ogni due anni circa e fanno uscire il materiale più vecchio delle espansioni Piccole (Core set e deluxe invece rimangono in eterno nel gioco)
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

PrecedenteProssimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: okrim e 1 ospite