LCG ok... ma un LDCG???

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 18:17

wolframius ha scritto:
e ogni due anni ti ritrovi con espansioni fuori corso...


Non capisco tanto la parte in grassetto.


Da quanto ho capito in AGOT 2nd, dopo due anni le espansioni (i cosiddetti "chapter") non sono giocabili in torneo
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 18:21

E' lo stesso meccanismo di rotazione che si ha anche in magic...e al di fuori dall'ambito torneistico il problema non si pone.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda riccardo favalli » 16 dic 2016, 18:28

Non era ogni 3 anni? In pratica quando esce l'8 ciclo i primi due diventano obsoleti.
"Sono responsabile di quello che dico, non di quello che capiscono gli altri"
Offline riccardo favalli
Saggio
Saggio

 
Messaggi: 1890
Iscritto il: 20 febbraio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: riccardo favalli

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 18:29

wolframius ha scritto:E' lo stesso meccanismo di rotazione che si ha anche in magic...


Nei formati blocco, Tipo2, se esiste ancora... non in eternal...
Ma se i LCG devono correre dietro ai CCG per me è un'idea furbetta di politica commerciale
Ripeto potrebbero tranquillamente fidelizzare il cliente in altri modi e rendere giocabile un core-set.
E' un gioco di deckbuilding dovrebbe dare gli strumenti, ovvero carte, per fare deckbuilding

I tre mazzi suggeriti nel core set di AGOT ignorando la "fedeltà" delle carte, non sono mazzi validi
e quindi non danno nessuna idea di come deve essere fatto un deckbuilding
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 18:31

riccardo favalli ha scritto:Non era ogni 3 anni? In pratica quando esce l'8 ciclo i primi due diventano obsoleti.

Esatto ma quando saremo all'ottavo ciclo saranno passati 4 anni, e usciranno i primi... e così via... in pratica dopo i primi 4 anni di vita di un gioco inizia la rotazione dei chapter più vecchi.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 18:36

il_Nadir ha scritto:
riccardo favalli ha scritto:Non era ogni 3 anni? In pratica quando esce l'8 ciclo i primi due diventano obsoleti.

Esatto ma quando saremo all'ottavo ciclo saranno passati 4 anni, e usciranno i primi... e così via... in pratica dopo i primi 4 anni di vita di un gioco inizia la rotazione dei chapter più vecchi.


Su Wikipedia dicono 2 anni
Espansioni piccole chiamate chapter, ne esce una ogni mese, ogni gruppo di 6 chapter ha un tema comune e ogni singolo chapter contiene 20 carte in 3x, 2 per ogni casata e 4 neutrali, queste carte dopo due anni dalla loro uscita in commercio non saranno più valide in ogni torneo, ma solo in quelli appositamente predisposti per consentire l'uso di carte fuori dal formato vigente.
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 18:37

Cianopanza ha scritto:
wolframius ha scritto:E' lo stesso meccanismo di rotazione che si ha anche in magic...


Nei formati blocco, Tipo2, se esiste ancora... non in eternal...


I formati blocco esistono ancora e vengono chiamati Standard (a sottolineare che per la WOTC è la modalità principale di fruizione del gioco). Mentre per i formati che non prevedono rotazione, i prezzi delle carte, soprattutto quelle poco ristampate, raggiungono prezzi da capogiro anche solo per fare un mazzo soltanto.

Ma se i LCG devono correre dietro ai CCG per me è un'idea furbetta di politica commerciale
Ripeto potrebbero tranquillamente fidelizzare il cliente in altri modi e rendere giocabile un core-set.
E' un gioco di deckbuilding do gli strumenti, ovvero carte per fare deckbuilding


Parli come se un core set fosse ingiocabile, quando invece preso come gioco a sè stante è perfettamente funzionale e divertente, anche se non perfetto.

I tre mazzi suggeriti nel core set di AGOT ignorando la "fedeltà" delle carte, non ti permette di montare nessun mazzo valido
e quindi nessuna idea di come deve essere fatto un deckbuilding


Ripeto, nessun mazzo valido da torneo. Che il deckbuilding di un solo core set sia limitato, in particolare per Il Trono di Spade (ma già molto meno per Netrunner) è sicuramente vero, ma questo non significa che l'esperienza di un solo core non possa essere appagante.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 18:40

Cianopanza ha scritto:
Su Wikipedia dicono 2 anni
Espansioni piccole chiamate chapter, ne esce una ogni mese, ogni gruppo di 6 chapter ha un tema comune e ogni singolo chapter contiene 20 carte in 3x, 2 per ogni casata e 4 neutrali, queste carte dopo due anni dalla loro uscita in commercio non saranno più valide in ogni torneo, ma solo in quelli appositamente predisposti per consentire l'uso di carte fuori dal formato vigente.


Qui c'è l'annuncio della rotazione: https://www.fantasyflightgames.com/en/n ... of-growth/

We invested a great deal of thought into the design of this policy, and we settled upon the number of cycles active in standard play so that each pack will enjoy a long lifespan of three to four years.

Dipende dalla velocità con cui escono i pack.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 16 dic 2016, 18:48

il_Nadir ha scritto:
Se compri un LCG per "Viverlo" come un Boardgame, ovvero un gioco di carte che fai una sera con gli amici e poi metti li e lo riprendi dopo X tempo ecc... se non ti interessa più di tanto la parte di personalizzazione del mazzo continua evoluzione del metagame ecc... ovviamente si è in pratica un Boardgame con una infinità di espansioni. Vista da questo punto di vista è un investimento azzardato.



È proprio questo il punto. Se guardo un LCG come un GdT il suo costo e le sue modalità commerciali sono un po' incredibili.
Devo partire con 3 scatole (perché con una sola gioco a Kingslayer... e stop… ) altre 3 il mio amico... (perché magari vuole pure lui giocare i Lannister...) 120 euro a testa... per poter giocare e divertirsi a "buildeckare", di tanto in tanto...

Posso considerarla una spesa valida solo se guardo ad un LCG come al [b]metadone di Magic[\b]. Una maniera per continuare a giocare ad un deckbuilding con il meta in fuga di mese in mese, pur avendo venduto la mia collezione di Magic, un ripiego per spendere solo 12€ al mese (dopo i 120)

Ma io non voglio comperare 3 Core Set di TdS solo perché Magic è più caro... ho già comperato il mio Core Set, pretenderei d'avere un gioco completo, com'è Agricola... com'è Cyclades... è una richiesta assurda? :)

Il Core set di TdS non è un gioco con bassa rigiocabilità, è un terzo di gioco, una scatola su tre. E' appagante ma anche frustrante perché non è un gioco completo ...questo dal mio punto di vista, quello di un giocatore ultra ventenne di Magic.

Il problema non sono i soldi che spendo, ma il fatto di voler avere un gioco a suo modo completo, non dovermi accontentare di una pre-view...

Scusate non volevo arrivare a questa discussione...
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 18:56

wolframius ha scritto:I formati blocco esistono ancora e vengono chiamati Standard (a sottolineare che per la WOTC è la modalità principale di fruizione del gioco). Mentre per i formati che non prevedono rotazione, i prezzi delle carte, soprattutto quelle poco ristampate, raggiungono prezzi da capogiro anche solo per fare un mazzo soltanto.


esiste un mercato parallelo e scatoloni di singole in giro nei negozi con cui posso letteralmente regalare mazzetti ad amici ed introdurli
Con un LCG i miei 3 box me li tengo, "se vuoi iniziare comprati tre box!"
Comunque bon il discorso sta prendendo la piega magic vs LCG e non è una cosa a cui sono interessato... per nulla

Parli come se un core set fosse ingiocabile, quando invece preso come gioco a sè stante è perfettamente funzionale e divertente, anche se non perfetto.


Viene proposto di unire due fazioni, senza badare alla lealtà. Vai proprio contro alle regole di deckbuilding del gioco e quindi proprio non capisci un bel nulla.
Nel core set le "carte uniche" sono praticamente tutte 1x (forse solo Varys e Ditocorto sono carte uniche in piu' copie) e non capisci un bel nulla di come si comportano queste quando cali altre come duplicati...
buh? e' una regola che resta sulla carta nel compendio
Cioe' proprio non capisci come puo' svilupparsi la costruzione del mazzo...
e puo' essere un ostacolo, un acquisto sbagliato

Ripeto, nessun mazzo valido da torneo. Che il deckbuilding di un solo core set sia limitato, in particolare per Il Trono di Spade (ma già molto meno per Netrunner) è sicuramente vero, ma questo non significa che l'esperienza di un solo core non possa essere appagante.


Si beh e' anche divertente, ma a malapena introduttivo...
Ultima modifica di Cianopanza il 16 dic 2016, 18:58, modificato 1 volta in totale.
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 16 dic 2016, 18:57

Si no ma capisco perfettamente il tuo punto di vista Lorenzo. Quello che penso è che ci sia di base un difetto di comunicazione (non tra di noi, ma forse di FFG sul pubblico a riguardo dei suoi giochi LCG).

Se guardi qualche video delle presentazioni dei loro giochi LCG gli stessi uomini di FFG ti dicono esplicitamente che il Core Set ti fornisce quanto basta per "PROVARE" il gioco, per averne una idea... è l'equivalente dello starter set di Star Wars Destiny per capirci (o meglio di due starter set di Star Wars destiny perchè con il core set di AGOT puoi provare il gioco in due, con lo starter di Destiny no basta solo per te)... o dello starter set del gioco CCG che vuoi.
Non ti fornisce una esperienza completa del gioco. Quella per averla è implicito che l'avrai solamente SEGUENDO il gioco, prendendo le espansioni, ecc...

Il core set è un introduttivo, ti da lo stretto necessario per comprendere il gioco, le meccaniche, ecc... nulla di più.

Questo è il concetto di qualsiasi LCG.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 19:04

LorenZo-M ha scritto:
il_Nadir ha scritto:
Se compri un LCG per "Viverlo" come un Boardgame, ovvero un gioco di carte che fai una sera con gli amici e poi metti li e lo riprendi dopo X tempo ecc... se non ti interessa più di tanto la parte di personalizzazione del mazzo continua evoluzione del metagame ecc... ovviamente si è in pratica un Boardgame con una infinità di espansioni. Vista da questo punto di vista è un investimento azzardato.



È proprio questo il punto. Se guardo un LCG come un GdT il suo costo e le sue modalità commerciali sono un po' incredibili.


E non si capisce perchè hai deciso di farlo, visto che è un gioco di carte collezionabili. Ma anche prendendo per buona l'equivalenza, perchè ti sembra di avere un gioco incompleto? Perchè puoi solo giocare ad una modalità di gioco? Perchè non puoi costruire mazzi validi per i tornei? Perchè non puoi fare deckbuilding (a parte mischiare varie combinazioni di fazioni, che comunque sono parecchie)?
Giocando con il base stai rispettando tutte le regole meno che quelle da torneo, che comunque sono una cosa a parte. Ti sembra proprio che sia così incompleto?

In Ashes, che è stato citato come gioco "onesto", se fai certe combinazioni di dadi (validi per i tornei) non bastano quelli di una scatola e te ne serve un'altra. Stai giocando una versione incompleta?
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 16 dic 2016, 19:05

il_Nadir ha scritto:Si no ma capisco perfettamente il tuo punto di vista Lorenzo.


:D

Si peccato però... ;)
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 19:11

Cianopanza ha scritto:
wolframius ha scritto:I formati blocco esistono ancora e vengono chiamati Standard (a sottolineare che per la WOTC è la modalità principale di fruizione del gioco). Mentre per i formati che non prevedono rotazione, i prezzi delle carte, soprattutto quelle poco ristampate, raggiungono prezzi da capogiro anche solo per fare un mazzo soltanto.


esiste un mercato parallelo e scatoloni di singole in giro nei negozi con cui posso letteralmente regalare mazzetti ad amici ed introdurli
Con un LCG i miei 3 box me li tengo, "se vuoi iniziare comprati tre box!"
Comunque bon il discorso sta prendendo la piega magic vs LCG e non è una cosa a cui sono interessato... per nulla


Ma capisci che fare due mazzi di magic di carte comuni e non comuni non è la stessa cosa di prendere 3 core di un LCG?
Con i due mazzi di magic che deckbuilding fai?! Cosa capisci intuisci delle possibilità che offre magic? Ancora meno che acquistare un core e giocare solo con quello.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Cianopanza » 16 dic 2016, 19:19

LorenZo-M ha scritto:Si peccato però... ;)


Anche secondo me è un peccato.
Sembra che la meccanica di deckbuilding debba essere un surrogato dei collezionabili, un po' un "metadone di magic",
mentre la meccanica del draft di carte è piu' assimilabile ad un gioco da tavolo autosufficiente (ma con eventuali espansioni)
Esistono un sacco di giochi di draft che girano con la scatola base
Peccato non ci siano titoli al vertice della classifica di BGG, con un'idea del deckbuilding piu' simile ad un gdt che a magic

wolframius ha scritto:Ma capisci che fare due mazzi di magic di carte comuni e non comuni non è la stessa cosa di prendere 3 core di un LCG?
Con i due mazzi di magic che deckbuilding fai?! Cosa capisci intuisci delle possibilità che offre magic? Ancora meno che acquistare un core e giocare solo con quello.


Il mondo è sommerso da scatoloni di carte singole... comunque scusa, ma non volevo finire qui con il discorso, non sono interessato ad un discorso magic vs LCG
ma LCG come gioco da tavolo da aprire e giocare con la possibilità di essere customizzato e ottimizzato, con la possibilità di pensare a cose divertenti come "curva di mana",
ridondanza di carte e possibilità di vederle, quante utility, quali carte da early game, quali finisher, se ci sono sinergie o combo... cioe' il bello di montare mazzi
Ultima modifica di Cianopanza il 16 dic 2016, 19:40, modificato 2 volte in totale.
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

PrecedenteProssimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti