LCG ok... ma un LDCG???

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda wolframius » 17 dic 2016, 20:38

Cianopanza ha scritto:
FeDeSpa ha scritto:Beh, però se vuoi giocare con la scatola base e basta, purtroppo devi buttarti su un gioco che prevede proprio come meccanica principale il solo deckbuilding, cioè star realms...
Purtroppo il deckbuilding negli lcg esiste, perché uno si compra tutte le millemila espansioni, ma non è una meccanica del gioco base :pippotto: comunque discorso grosso, non so se mi sono spiegato :!:


Star Realms come Dominion è deckbuilding, ma il mazzo si crea li per li e non a monte della partita, come in Magic, ecc
Come li definisce BGG questi ultimi? Customizable?


Sì, anche se nella classifica dei customizable ci sono giochi di miniature come Armada e X-wing. In effetti sul termine "deckbuilding" va avanti una diatriba: c'è chi dice che il termine si usava già ai tempi di magic & Co. e chi invece lo vorrebbe applicare solo a Dominion e seguenti e per i giochi di carte propone "deck construction".
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda NemoRM » 19 dic 2016, 3:24

Ecco, tornando un attimo al topic iniziale di @LorenZo-M forse giochi come Dominion, Star Realms/Epic sarebbero più adatti alla richiesta iniziale, dopo le spiegazioni aggiunte nei vari commenti. Il mazzo te lo crei giocando anzichè prima, ma lì con un set base ci giochi parecchio in 2 ed il risultato è più imprevedibile rispetto a due mazzi già fatti che si sfidano. Poi se tutte le carte del base ti vengono a noia ci sono delle fattibilissime espansioni.

Anche perché nei suoi panni, venendo da Magic, avrà tonnellate di carte inutilizzate per quel gioco quindi potrebbe giocare MTG pauper all'infinito, che in quanto a spesa e possibilità di deckbuilding fa impallidire qualunque LCG :D
Offline NemoRM
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 278
Iscritto il: 20 febbraio 2015
Goblons: 0.00
Località: ROMA
Mercatino: NemoRM

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 19 dic 2016, 5:15

Si ma Dominion & Co non ti danno tutto quel metagame e il piacere di un "deck construction" ;)

MTG Pauper è una modalità che mi ha incuriosito anni fa... "fulminella" mi sembrava fosse il mazzo da battere all'epoca (un po' limitativo e me ne sono disinteressato...), ma il fatto è che ora avevo proprio voglia di meccaniche diverse da MTG.

Speravo una scatola base di AGoT bastasse ad un esperienza di gioco limitata, ma appagante... e avrei volentieri, di tanto in tanto, comperato un espansioncina. Poi, dove mi sono trasferito ora, organizzano anche tornei... due partitelle le avrei anche fatte. Ma se devo partire dal presupposto che devo spendere 120 euro per 3 scatole identiche... no è un concetto che non fa per me. Piuttosto gioco a Seasons... o Cthulhu Realms... ;) o conontinuo a cercare maniere per non perdere contro i mazzi da 5000 euro dei miei compagni di magic ;)

...ma la tendenza del mercato, ora, è quella di renderci dipendenti, che siano giochi o farmaci... e da questo punto di vista c'è poca differenza tra un LCG e un CCG, solo una spesa divisa in maniera diversa...

N.B. 5000€ è il reale valore dei mazzi di alcuni miei amici, il mio costerà sui 1000-1200... ci sono poche speranze di vittoria per me.... proprio un bel gioco direi ;)
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda FeDeSpa » 19 dic 2016, 9:02

Beh, i deckbuilding il piacere della costruzione stile LcG lo castrano perché alla interno della costruzione c è:
-Scelta delle carte a seconda dei punti acquisto disponibili
-Scelta delle carte a seconda della situazione di gioco.
C è più un senso di circoscrizione ecco. Con un LcG metti tutte le carte in tavola e poi le spulci una o una per vedere se metterle o no...
Per quanto riguarda cominciare un nuovo LcG vivo o morto che sia , continuo a pensare che 100€ iniziali sono la spesa minima per divertirsi inizialmente... Concordo che si può prendere di meglio
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda NemoRM » 21 dic 2016, 17:20

...ma la tendenza del mercato, ora, è quella di renderci dipendenti, che siano giochi o farmaci... e da questo punto di vista c'è poca differenza tra un LCG e un CCG, solo una spesa divisa in maniera diversa...

Ah ma io la vedo come te, alla fine un LCG seguito dall'inizio alla fine ti costa centinaia di euro (facciamo anche 1000) nell'arco di parecchi anni. Con quei soldi preferisco comprare qualche decina di board/cardgame che non hanno data di scadenza.

N.B. 5000€ è il reale valore dei mazzi di alcuni miei amici, il mio costerà sui 1000-1200... ci sono poche speranze di vittoria per me.... proprio un bel gioco direi ;)

Ci credo se giocate Tipo 1/Legacy/ecc. ma io quando voglio rigiocare a mtg coi miei amici (ex-giocatori "seri" pure loro) mi diverto anche coi duel deck da 20 €, quello è il massimo dei soldi che spendo per la Wizards ogni 6-12 mesi :asd:
In più giochiamo pauper e anche vari prismatic fatti con common, uncommon e rare junk :rotfl:
Offline NemoRM
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 278
Iscritto il: 20 febbraio 2015
Goblons: 0.00
Località: ROMA
Mercatino: NemoRM

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda okrim » 21 dic 2016, 21:29

Il pauper, torno a dire, è il Formato...economico, vario, cattivo, aperto, è Magic dove il prezzo della bomba di turno non esiste. Attenzione che come tutto, in Magic, da dipendenza.
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda Domon » 1 gen 2017, 23:01

Stai parlando di codex, ha un gameplay customizzabile che ricorda magic, ma il modello di vendita é onesto e trasparente (quando prendi una fazione hai tutto quello che ti servirá per sempre nel numero di copie necessario)

Anche ashes potrebbe andare bene, se non fosse un gioco lento e noioso ;)
Niccolò
Offline Domon
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 12 maggio 2005
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Domon

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda okrim » 23 ott 2017, 18:11

Cosa mi dite di Warhammer 40K Conquest? è bello che morto, finito, terminato. Quanta roba è uscita alla fine prima di morire? La giocabilità, con quanto è uscito, come è? Con 2 set base si riesce già a ragionare in termini di deckbuilding? Si trova sec voi a prezzi scontati?
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda il_Nadir » 23 ott 2017, 18:48

Volevo linkarti la pagina di FFG del gioco ma ovviamente l'hanno rimossa per cui non so riassumerti rapidamente quanto è uscito ma il gioco è sopravvissuto solo tre anni per cui non è poi così tanta roba...

Due core set sono IL MINIMO per fare un pochino di Deckbuilding... ma proprio il minimo...
E si dovresti trovare scontato sia il nuovo (secondo me tipo a Lucca nella sezione discount di Giochi Uniti puoi fare man bassa dei fondi di magazzino del gioco... o ugualmente se trovi qualche negoziante che ce l'ha ancora in casa)... ma puoi anche trovare collezioni intere "usate" ad un prezzo ridicolo credo chiedendo un po' in giro (per esempio nel gruppo facebook italiano di appassionati del gioco).

Detto questo ti sconsiglio in ogni caso di buttarti su questo gioco.
Il bello di un LCG è essenzialmente il fatto che sia un gioco in evoluzione, che ti spinga continuamente a fare deckbuilding cercando di comprendere come le nuove uscite influiscono sul meta ecc...
E con tanti altri LCG di ottimo livello sulla piazza e pienamente supportati non vedo perchè riesumarne uno defunto fosse anche solo per farti due partite in casa con qualche amico... in prospettiva con un qualsiasi altro LCG sulla piazza hai la possibilità, se ti dovesse piacere, di continuare a giocarlo a lungo... con conquest non vai da nessuna parte.

Poi... se vuoi prenderti una collezione completa a 50/100 euro e usarlo "come se fosse un boardgame" per un paio di sere con amici... beh allora può reggere come discorso, ma come LCG non ha senso prenderlo ora.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda LorenZo-M » 29 ott 2017, 16:09

il_Nadir ha scritto:Il bello di un LCG è essenzialmente il fatto che sia un gioco in evoluzione, che ti spinga continuamente a fare deckbuilding cercando di comprendere come le nuove uscite influiscono sul meta ecc...


al di la della bontà del gioco di cui state discutendo, che non conosco... non a tutti piace che la "costante evoluzione" di un gioco sia dipendente da un susseguirsi di espansioni.
Un fattore importante, chiaramente, è la varietà di carte a disposizione e, ovviamente, la qualità intrinseca del gioco, ma varietà del metagame la si ottiene anche con ban-list ben strutturate e dalla fantasia e la bravura dei giocatori (perché ad un certo punto non si tratta più di copiare liste dal web). Chiaramente il deckbuilding risulta meno frenetico e non si hanno gli stravolgimenti dati da un gioco in continua espansione... ma questo non vuol dire che la bellezza di un gioco stia solo nel suo costante aggiornamento.
Per esempio Magic old school sta avendo molto successo eppure si limitano a un "core set" e sei vecchie espansioni, e per quanto mi riguarda personalmente è dal 2010 che portiamo avanti anche attraverso tornei e con il costante adattamento della ban-list (ora più o meno stretta...) il nostro formato QL Magic, che si ferma alle carte dell'espansione Flagello (Scourge) del 2003.
In fondo anche nei tornei dei vari LCG si gioca "formato blocco" e non "eternal"... (ma questo è un discorso diverso, solo per dire che il numero di carte viene spesso limitato...)
Offline LorenZo-M
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 07 febbraio 2016
Goblons: 20.00
Località: Trieste - Savona
Utente Bgg: lorenzo_m
Board Game Arena: LorenZo-M
Yucata: LorenZo-M
Mercatino: LorenZo-M

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda okrim » 8 nov 2017, 1:04

il_Nadir ha scritto:Volevo linkarti la pagina di FFG del gioco ma ovviamente l'hanno rimossa per cui non so riassumerti rapidamente quanto è uscito ma il gioco è sopravvissuto solo tre anni per cui non è poi così tanta roba...

Due core set sono IL MINIMO per fare un pochino di Deckbuilding... ma proprio il minimo...
E si dovresti trovare scontato sia il nuovo (secondo me tipo a Lucca nella sezione discount di Giochi Uniti puoi fare man bassa dei fondi di magazzino del gioco... o ugualmente se trovi qualche negoziante che ce l'ha ancora in casa)... ma puoi anche trovare collezioni intere "usate" ad un prezzo ridicolo credo chiedendo un po' in giro (per esempio nel gruppo facebook italiano di appassionati del gioco).

Detto questo ti sconsiglio in ogni caso di buttarti su questo gioco.
Il bello di un LCG è essenzialmente il fatto che sia un gioco in evoluzione, che ti spinga continuamente a fare deckbuilding cercando di comprendere come le nuove uscite influiscono sul meta ecc...
E con tanti altri LCG di ottimo livello sulla piazza e pienamente supportati non vedo perchè riesumarne uno defunto fosse anche solo per farti due partite in casa con qualche amico... in prospettiva con un qualsiasi altro LCG sulla piazza hai la possibilità, se ti dovesse piacere, di continuare a giocarlo a lungo... con conquest non vai da nessuna parte.

Poi... se vuoi prenderti una collezione completa a 50/100 euro e usarlo "come se fosse un boardgame" per un paio di sere con amici... beh allora può reggere come discorso, ma come LCG non ha senso prenderlo ora.


L’idea era un po’ quella... anche Warhammer invasion verrebbe bene
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: LCG ok... ma un LDCG???

Messaggioda okrim » 16 nov 2017, 17:21

Riappo perchè aggiornare ora non avrebbe senso.

Forse a questo punto la domanda sensata potrebbe essere quale tra i due può essere il migliore, l'invasion o il conquest.

Invasion ha dalla sua la possibilità del multiplayer, molte più carte uscite, prezzi più scontati, gioco più veloce;
Conquest meno carte, meno sconti per ora, no multiplayer, gioco forse più lento?

Cosa altro? Cosa scegliereste? Sto cercando di coinvolgere un amico...
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Precedente

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti