LCG2012: impressioni e commenti

Sulla famosa manifestazione di giochi e fumetti. About the famous event related to comics and games

Messaggioda Ricc » 6 nov 2012, 10:26

Da quando ho iniziato ad aspettare il mio turno (che poi non è arrivato perchè la gente a cui mi ero aggregato -io ero da solo- si era portata altri amici con cui giocare) ho visto che la partita del gruppo precedente è durata almeno (non so da quanto tempo era cominciata) un'ora e quaranta, per questo ho detto che la partita veniva giocata per intero (basandomi sulla durata di un'ora segnata sulla scatola). Se così non è chiedo scusa, però suggerisco di mettere dei limiti di tempo in base alla difficoltà del gioco e non dei limiti inerenti alla struttura del gioco.
Offline Ricc
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 29 luglio 2009
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Ricc

Messaggioda emaema » 6 nov 2012, 10:38

Si è vero alcuni stand era molto piccoli rispetto al "peso" che hanno sul mercato italiano mi aspettavo qualcosa di più e più che altro mi aspettavo da un editore importante che mi venisse data magari una busta per il gioco che avevo appena acquistato e oltretutto preordinato che mi sono dovuto portare in braccio fino all'acquisto successivo...fortunatamente avvenuto poco dopo :grin:
Immagine
Offline emaema
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 688
Iscritto il: 29 dicembre 2005
Goblons: 1,450.00
Località: Livorno/Villasimius (CA)
Utente Bgg: Kalelema
Board Game Arena: Kalele
Mercatino: emaema
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho fatto parte della Visibility 2017

Messaggioda kentervin » 6 nov 2012, 20:36

Sono quasi 15 anni che vado a Lucca. Devo dire che l'ho "vissuta" sotto tutti i punti di vista: collezionista di fumetti, cosplayer, standista, giocatore. E me la sono vista per bene, dato che mi sono sempre preso una settimana di ferie per godermela appieno (ho sempre fatto almeno 3 giorni di fiera).
E ogni volta che sento dire che la fiera è cresciuta, rispondo: no, è invecchiata. E male, molto molto male.
Sfumature, direte voi, ma sinceramente oramai sta agonizzando.
LuccaComics&Games è diventata LuccaFila&Stress.
Oramai bazzico solo i Games ed è inutile dire che se te li vuoi godere devi starci 3 giorni. Non perché la fiera sia immensa, per vedere tutto basta un pomeriggio. Ma perché se pensi di poter provare qualche gioco, devi mettere in conto almeno un'ora di attesa. Il che significa che devi avere tempo (molto) da buttare.
Il motto della fiera è oramai diventato: "spingi che ci sta".
Ogni anno c'è sempre un servizio al telegiornale in cui l'assessore di turno snocciola cifre impressionanti sull'afflusso di gente. Domenica ha detto che "oramai la fiera è diventata trasversale".
Vorrei parlare a quattr'occhi con quel signore. In maniera trasversale e con un'anguria in mano. Sempre tenendo bene a mente il motto della fiera.
Le persone aumentano sempre di più, ma a nessuno viene in mente che una tensostruttura in più non potrebbe che fare bene al pubblico che ha pagato (e caro, carissimo: 17,50 euro sono un'insulto) per una fiera e non per una fila.
Lo so, inventare l'acqua calda non è cosa per tutti. Molto meglio gettare fumo negli occhi ai visitatori chiamando questo o quell'autore. I soldi per far venire la gente dall'estero (il che porta vanto e prestigio alla fiera) ci sono, un po' di tendoni in più per i poveracci stipati in fila come bestiame (il che è una forma di rispetto, che però non da lustro alla città) no.
Da quando sono partito da casa a quando mi sono seduto ad un tavolo per giocare ad un gioco (The Cave, che non mi interessava, ma a quel punto prendi tutto quello che ti danno. Avessero messo sul tavolo il Monopoly, si sarebbe giocato anche a quello, tanta era la disperazione) sono passate 7 ore e mezza!
Si è fatta la fila di 3 chilometri al casello: vabbé, non è colpa degli organizzatori.
Si è fatta la fila all'interno della città per parcheggiare: vabbé, Lucca non è fatta per contenere tutta quella folla.
Si è fatta la fila per i biglietti: vabbé, c'è tanta gente e le biglietterie non sono molte.
Si è fatta la fila per entrare ai Games: vabbé, il tendone è uno solo.
Si è fatta la fila per giocare: vabbé i tavoli sono pochi.
Si è fatta la fila per girare all'interno della tensostruttura (e infatti lungo i corridoi c'era gente che faceva la fila, io non sono riuscito ad arrivare ai videogames perché la gente era incolonnata. Ho visto solo mezza tensostruttura!): vabbé lo spazio è poco.
Lucca è diventata la Fiera della Fila.
Lo spazio c'è: attorno alle mura, così come hanno fatto il padiglione Games, si potrebbero fare altre 10 tensostrutture.
I soldi ci sono: 17,50 euro per un biglietto x un delirio di gente = un sacco di dindini.
Il fatto è che il comune si è affidato alla nanotecnologia per i nuovi stand, col risultato che da anni le strutture sono sempre le stesse: i nani se li è portati via Peter Jackson per farci i suoi film, quindi i lavori sono fermi per mancanza di manovalanza.
Si è corso ai ripari impiegando metà del budget per le ambulanze (che andando avanti e indietro per Lucca con le loro lucine colorate e le sirene a palla fanno tanta allegria) e per i ceri accesi a Santa Gemma perché non faccia piovere (che me lo ricordo ancora quando finirono sul giornale. Eravamo ancora al Palazzetto dello Sport e venne il diluvio. Tutta la gente incolonnata per entrare, le strutture straripanti di gente e dovettero chiudere le porte. La gente col biglietto lì fuori da ore, vaglielo tu a dire che se ne devono tornare a casa perché non c'è posto. Alla fine dovettero chiamare i carabinieri).
Alle 16.30 c'era ancora gente in fila per entrare, uno dei goblin che dovevo vedere quel giorno mi ha detto che non è nemmeno riuscito ad entrare.
Quest'anno non sono riuscito a farmi i soliti 3 giorni e credo che non ci riuscirò più. Al massimo un giorno, ma l'aver passato più di 10 ore in macchina per starne 3 in fiera è stato benefico.
Non avrò rimpianti l'anno prossimo quando non verrò a perdere tempo e denaro alla Fiera del Bestiame di Lucca.
Mi mancheranno le persone: gli editori, gli standisti e gli autori si sono sempre dimostrati gentilissimi. Gente che è in fiera per passione e non per i numeri.
Il comune di Lucca snocciola numeri, ma noi siamo persone!
So di dare un dispiacere a qualcuno ai piani alti, ma ci sono cose che vanno dette: La quantità NON è la qualità!
Ecco, lo so. Sono stato crudele. Sono stato rude. Ma le cose vanno dette.
Ci sono stati 150.000 visitatori? Si.
Ci sono stati 150.000 visitatori soddisfatti? No.
I Games sono inadatti a contenere tale bolgia di visitatori.
Ci sono più tavoli a Play. A Este. A Giocarambla.
Se fossi un editore mi offenderei. Gli stand a Lucca costano più dell'oro, non è possibile venire relegati come dei lebbrosi.
I soldi non crescono sugli alberi: io vengo a Lucca, provo un gioco e se mi piace lo prendo. Punto.
Non ho provato niente di quello che mi interessava, non ho comperato niente di quello che volevo.
Ma io e gli editori abbiamo pagato, e salato. Alla fine il comune incassa e gli altri restano fregati.
Di giochi interessanti ce n'erano, la disponibilità massima anche dopo ore e ore di dimostrazioni. E sono le persone che mi mancheranno, non certo la ressa.
Ogni anno mi sento ripetere che "non si va a Lucca per provare i giochi".
Beh, ditelo a quelli della Asterion, di Giochi Uniti, ditelo agli editori che si ostinano a spendere una fortuna per 4 tavoli dove provare i giochi.
Andatelo a dire ai goblin che si sbattono per gestire la ludoteca.
Lo spazio andrebbe triplicato, e sarebbe ancora poco.
Passano gli anni, la gente aumenta e noi siamo fermi al palo.
LuccaFila&Stress: Game Over.
Offline kentervin
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1712
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 110.00
Località: Camisano (VI)
Utente Bgg: Kentervin73
Mercatino: kentervin

Messaggioda mirkolino » 6 nov 2012, 21:34

Sinceramente non posso dare torto all'ultimo intervento! Parole sante aimè!
Vado a lucca da quando è nata la manifestazione e da stendista per dare una mano ad amici ed editori del 2003!
Sinceramente le ultime edizioni mi hanno molto perplesso. Di bella roba e di begli incontri ce ne sono, ma la massa di gente è tale che non si riesce più a vedere nulla.
Io lavorando agli stand ho sempre fatto un pò fatica ma i miei amici che sono scesi per fare un giro e provare giochi mi hanno anche quest'anno raccontato cose deliranti.
File ammucchi vari, disorganizzazione anche dentro le mura un macello!

LA fiera è cresciuta a livello di accessi, a fine fiera ci hanno comunicato la cifra finale 190.000 ingrassi, un successo, certo. Ma ci ha penalizzati tutti voi visitatori e noi che si lavora dietro i banconi.

Sinceramente la Fiera è la somma di troppe cose: i games, i fumetti, le mostre, gli ospiti, i concerti i cosplayer. Tutte cose concentrare in poco spazio e in soli 4 giorni una follia delirante.

Per fortuna noi eravamo con Coyote Press che ha affittato oltre lo stand storico uno spazio in un albergo per le demo (grazie a dio!!!!!) li si è potuto esporre i giochi e fare demo decenti!

Spero sinceramente che qualcosa cambi l'anno prossimo perché altrimenti molti amici non li vedrò! :(
Mirko Pellicioni
Autore del gioco Vento dell'Est MANGA
Impaginatore freelance!
Fanboy di GDR FOREVER! ;)
Offline mirkolino
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1105
Iscritto il: 31 agosto 2010
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: mirkolino

Messaggioda Lord » 6 nov 2012, 22:08

Mi spiace dirtelo ma ho visto almeno 2 scatole di monopoly e almeno 10 persone giocarci...tristissimo
Offline Lord
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: 06 aprile 2012
Goblons: 0.00
Località: Chieti
Mercatino: Lord

Messaggioda Andrew » 6 nov 2012, 22:42

kentervin ha scritto:[...]
Diretto ma efficace... senza ombra di dubbio... Lucca non è ancora pronta per essere una "vera" fiera di gdt... ahimé ma è la verità... non so se la vedono così anche editori e venditori (mi piacerebbe un loro intervento con i loro punti di vista...) ma per i giocatori un po' più incalliti, un livello sopra il giocatore "medio" Lucca è solo una "piccola" fiera...
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2067
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda dad76 » 6 nov 2012, 23:55

anch'io sono un avventore di vecchia data, quando ancora si stava al palazzetto e si era in quattro gatti, pionieri quasi ghettizzati

e da allora non mi sono perso nessuna edizione, nemmeno quella di marzo, quando ancora era due volte l'anno, ma come tutti voi ho visto la fiera degenerare pian piano:
prima era solo comics, poi games, poi junior, poi quello che vi pare!

quando spostarono le strutture all'interno della città mi sembrò una cosa bella, ma cavolo, sono le stesse ogni anno
ci costringono a maratone da piazza a piazza, senza alcun criterio logico: io sono appassionato di gashapon jappo e per confrontare i prezzi devo farmi il japan palace, gli stand vicino ai comics e i games (ebbene si, hanno messo gli stand pure lì) e in mezzo a quel marasma mi passa pure la voglia di comprare!

ho sempre partecipato alla fiera minimo due giorni, ma sono due anni che ho tagliato e vado un giorno solo (in due sono 60 euro)

purtroppo molti come me sono affezionati alla fiera e ormai si va più per spirito di aggregazione che per altro:
le fumetterie sono in ogni città
su internet si trova tutto
i giochi sono reperibili ovunque
i "vip" sono inarrivabili (anche solo un autografo è un utopia)

quest'anno ho dovuto rinunciare a parecchie cose: ho visto solo mezzo games, i comics, il japan palace e uno stand vicino a piazza napoleone, il tutto dalle 10 alle 18 :(

triste ma vero, lucca comics ha perso molti punti
Offline dad76
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: 17 ottobre 2011
Goblons: 0.00
Località: milano/carrara
Mercatino: dad76

Messaggioda goron » 6 nov 2012, 23:58

Concordo quanto detto sulle file! Primo ed ultimo anno che vado a Lucca... Esperienza negativissima!! Ho fatto la fila per fare tutto!! Entrare a Lucca, parcheggiare a Lucca, fare il biglietto, entrare nello stand giochi, mangiare!!! Per ogni cosa dovevi fare la fila! Oltretutto il biglietto costa 15€, i rivenditori offrono prezzi più alti(non tutti ma parecchi) di quelli che trovi su internet e i giochi non si possono provare perchè cè fila anche li! Io il prossimo anno me ne sto bello a casa a ordinarmi i giochi su qualche negozio online il giorno della fiera... Scusate dello sfogo ma ho avuto una brutta esperienza... Naturalmente è un parere personale e non voglio offendere nessuno!
Offline goron
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 14 aprile 2012
Goblons: 0.00
Località: Civitavecchia
Utente Bgg: Goron91
Mercatino: goron

Messaggioda barbanera » 7 nov 2012, 0:12

Andrew ha scritto:Lucca non è ancora pronta per essere una "vera" fiera di gdt...


Mi rendo conto che vado fuori tema, e mi scuso per la mia ignoranza, ma quale sarebbe una "vera" fiera di gdt? Intendo un caso reale, non un ideale astratto. Modena? Essen? Gencon?

Non voglio fare polemica, ma avendo io esperienza solo di Lucca vorrei capire quali sono le alternative migliori.

Forse pero' ci si aspetta da Lucca quello che non e'. Io mi ricordo una Lucca di almeno 20 anni fa (poi l'ho saltata per tanti anni) quando era solo fumetti ed era in un capannone stile sagra della birra. Come in tutte le fiere del fumetto in giro per l'Italia, ci si andava per comprare il numero che mancava alla propria collezione o magari per farsi fare un autografo da un autore.

Poi e' cresciuta tantissimo e ha messo i giochi, i videogiochi, i film, i cosplay e quant'altro. Ma, cosplay e gdr a parte forse, non e' una fiera dove il giocatore incallito si puo' togliere tutti gli sfizi giocando a tutti i giochi che vuole tutto il tempo che vuole. Esattamente come nella sezione Comics e' "solo" una parata di bancarelle che vendono prodotti piu' o meno nuovi e piu' o meno scontati. Punto.

Io personalmente non sono andato per giocare, e nemmeno per provare. Al max mi interessava farmi brevemente spiegare un paio di giochi piu' complicati (tipo Proxima Centauri e, se ci fosse stato, Terra Mystica), ma non mi diverte punto giocare una partita intera di 1 ora e passa in quella bolgia, col fiato sul collo di chi aspetta da ore il suo turno e pure con degli estranei che probabilmente non rivedro' mai piu', figuriamoci.

Io ci sono andato fondamentalmente solo per comprare quello che di meglio offriva al momento il mercato italiano, soprattutto se scontato, e mi sono trovato bene (difficilmente trovo da comprare online o in negozio 11,5 giochi a 150 euro). Dopotutto un giocatore minimamente informato sa gia' cosa comprare e non ha bisogno di provare Pochi Acri di Neve o Seasons perche' sono usciti da tempo e se vuole li ha anche gia' provati online.

Un giorno per fare questo basta.
Offline barbanera
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 04 dicembre 2006
Goblons: 0.00
Mercatino: barbanera

Messaggioda Andrew » 7 nov 2012, 0:20

Secondo il mio punto di vista una vera fiera di gdt (qualcosa che secondo me gli organizzatori di Lucca stanno provando a fare...) è una fiera dove puoi giocare, puoi provare e poi decidere se comprare o meno il gioco... e fare questo a Lucca non si può (o è difficilissimo)... direi che è un dato di fatto questo...

Se uno va per comprare giochi che ha già studiato e che conosce bene e basta, lo può fare benissimo da casa, da internet o nella fumetteria della tua città... risparmi benissimo biglietti, benzina, autostrada ecc...

So che andare a Lucca non significa questo, ci sono i fumetti, i cosplay, l'incontro con altre persone e amici, ma per me appassionato di giochi la cosa principale sono appunto i giochi, e se questo settore non funziona... mi spiace ma "per me" (e credo molti altri dalle risposte precedenti) Lucca non funziona.

Senza polemica eh... ;)
Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Andrew
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2067
Iscritto il: 25 agosto 2011
Goblons: 10.00
Località: Livorno
Utente Bgg: shjivak
Mercatino: Andrew

Messaggioda mirkolino » 7 nov 2012, 0:21

Mi spiace vedere che l'impressione generale è negativa, noi allo stand ci siamo sgolati a spiegare, correndo a turni al Indi Palace per fare Demo, ma è un massacro anche per chi sta dall'altra parte. Basta un paio di gocce di pioggia per mandare in tilt tutto!
Lucca come stand non la puoi saltare peò cavoli non si potrebbe gestire meglio un pò di robba visto il fiume di gente?
Mirko Pellicioni
Autore del gioco Vento dell'Est MANGA
Impaginatore freelance!
Fanboy di GDR FOREVER! ;)
Offline mirkolino
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1105
Iscritto il: 31 agosto 2010
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: mirkolino

Messaggioda Gisli » 7 nov 2012, 1:13

Anch'io quest'anno, dopo averne sentito parlare, sono stato a Lucca. Un disastro dal punto di vista organizzativo! Parcheggi, autostrada e poi bagni, code... nel tendone games c'era di tutto
e alle volte non si riusciva a passare. In alcuni tenodni c'era la coda per poter entrare, al che ci siamo rifiutati. 11,5 giochi a 150 euro??? Ma quando? Gli ultimi 10 minuti di domenica, perché io ho trovato più conveneiente ordinare con internet ed evitare i costi di benizna, casello, biglietto.
Vista una volta, non citornerò più.
Sconfortante
Offline Gisli
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 232
Iscritto il: 01 gennaio 2010
Goblons: 20.00
Località: Sondrio
Mercatino: Gisli

Messaggioda Cyrano » 7 nov 2012, 9:51

barbanera ha scritto:Io ci sono andato fondamentalmente solo per comprare quello che di meglio offriva al momento il mercato italiano, soprattutto se scontato, e mi sono trovato bene (difficilmente trovo da comprare online o in negozio 11,5 giochi a 150 euro). Dopotutto un giocatore minimamente informato sa gia' cosa comprare e non ha bisogno di provare Pochi Acri di Neve o Seasons perche' sono usciti da tempo e se vuole li ha anche gia' provati online.

Un giorno per fare questo basta.


Se leggi bene 150 euro è più o meno la spesa minima che si fa per andare a Lucca se non abiti in provincia e se non ti porti lo zaino di panini del discount (benzina 70 euro vanno, cibo 20, parcheggio 10 ecc.)

11 giochi (quali?) a 300 euro. Un affare veramente... Da giocatore informato. ;)

Certo che se abitassi lì a due passi ci andrei pure io.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Normanno » 7 nov 2012, 10:07

Questa volta Lucca è stata peggio degli altri anni. Sempre meno organizzata, sempre meno giochi, sempre più caos. Il punto, però, è che Lucca NON è una convention ludica, e quindi non si dovrebbe guardare da quel punto di vista. E' solo un gigantesco mercato che però è diventato un appuntamento "a cui non puoi mancare" (parlo di otaku, cosplayer, e bimbiminkia, non di gamers, ovviamente).
Fatto salvo che buona parte dei dimostratori (soprattutto quelli dell'area gioco libero) si sono veramente distrutti (io so cosa si prova, perchè l'ho fatto per anni), ho riassunto un po' le mie impressioni sul mio blog:
http://roccanormanna.wordpress.com/2012 ... ucca-2012/
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda kadaj » 7 nov 2012, 10:20

Ma sono l'unico a cui piace tutto 'sto macello? 8-O

Ma siete mai stati a Gardaland/Mirabilandia?

O a sciare a Pila?

O a una sagra di paese sulle montagne di Aosta?

La coda c'è, sempre, ci si spintona, sempre, si paga un prezzo esorbitante, sempre. Eppure sono anni che vanno tutti avanti così...

O io in quanto valdostano sono abituato a tutto questo o non so come altro spiegarmi... :grin:
Offline kadaj
Goblin Scriptor
Goblin Scriptor

Avatar utente
 
Messaggi: 26331
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Mercatino: kadaj
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

PrecedenteProssimo

Torna a Lucca Comics & Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti