le 11 massime

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

le 11 massime

Messaggioda Necros » 2 nov 2005, 22:27

1)la differenza tra un giocatore bravo e uno medicre è che il giocatore bravo tira i dadi con la sinistra e senza fare rumore.
2)se un giocatore esulta quando vince ed è triste quando perde, evidentemente non ha capito perchè sta giocando.
3)se un giocatore fa una lista troppo competitiva vuol dire che non ha fiducia nelle proprie capacità.
4)un giocatore bravo gioca solo quando non è sicuro di vincere.
5)un giocatore bravo non gioca mai quando è sicuro di perdere.
6)quando un giocatore al primo turno ha perso più di 250 p.ti è giunto il momento che si chieda cosa gioca a fare.
7) se un giocatore all'ultimo turno ha ancora più di 1250p.ti in campo, è giunto il momento che si chieda cosa gioca a fare.
8)il giocatore bravo è comprensivo con l'avversario
9)il giocatore bravo, in torneo, non parla mai durante una partita se non prima di lanciare i dadi.
10)il giocatore bravo non cerca scuse dopo una sconfitta.
11)il giocatore bravo non ha scusanti quando perde.

di Giacomo Micheli
Ultima modifica di Necros il 6 nov 2005, 17:54, modificato 1 volta in totale.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda randallmcmurphy » 3 nov 2005, 6:39

Un giocatore bravo NON gioca a giochi dove si tirano così tante volte i dadi e dove si fanno COSTOSE liste..quindi NON "giuoca" a Warhammer!!... :tongue7:
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »

(Isaac Asimov)
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 1,700.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
Mercatino: randallmcmurphy
10 anni con i Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Re: le 11 massime

Messaggioda Balder » 3 nov 2005, 15:54

Necros ha scritto:4)un giocatore bravo gioca solo quando non è sicuro di perdere.
5)un giocatore bravo non gioca mai quando è sicuro di perdere.


La (4)e la (5) dicono esattamente la stessa cosa.
E cmq concordo con randall... :-))
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda Necros » 6 nov 2005, 17:57

a priscindere che le masime non siano mie..in effetti avete ragione... :-))


p.s. ho corretto la massima N 4!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite